00 10/6/2005 7:46 AM

Abbiamo ingoiato tutto per responsabilità


Roma, 5 ott. (Apcom) - Dal 2001 ad oggi Forza Italia perde tra gli 8 e 10 punti percentuali di preferenze. Sono dati che il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, ha fornito a senatori e deputati azzurri riuniti questa sera nella sala della Regina a Montecitorio. Un crollo che il premier avrebbe spiegato con "la disponibilità che abbiamo avuto verso gli alleati che ci hanno messo la camicia di forza". Berlusconi, secondo quanto riferito da uno dei partecipanti, ha lamentato di aver dovuto "ingoiare tutto per senso di responsabilità".

Il premier, aprendo i lavori della riunione con i parlamentari azzurri, ha spiegato che Forza Italia "è passata dal 30% al 20-22%" delle preferenze citando gli ultimi sondaggi disponibili. E questo nonostante il governo e il partito "abbia rispettato gli impegni presi con gli italiani".