00 11/8/2003 10:30 AM

Avrebbe causato l'incidente fatale

Sarà processato per omicidio colposo il pensionato di 70 anni accusato di aver causato l'incidente in seguito al quale morì, il 19 marzo dello scorso anno, il cantante Alex Baroni. Lo ha deciso il gup del tribunale di Roma Zaira Secchi, che ha rinviato a giudizio Renato Zingaretti: l'uomo, alla guida di un'Opel Astra, avrebbe tagliato la strada a Baroni che viaggiava sulla sua moto Yamaha XT.

Il processo è l'atto finale di un'inchiesta condotta dalla procura della Capitale sull'incidente che provocò la morte del cantante, rimasto a lungo in coma prima del decesso. Alex Baroni, che viaggiava sulla sua moto, si scontrò contro una vettura che stava effettuando una manovra sulla Circonvallazione Clodia a Roma. Le sue condizioni apparvero subito gravissime e morì 25 giorni dopo, senza mai avere ripreso conoscenza. I funerali si svolsero a Milano in forma privata. Immenso fu il dolore dei numerosi fan che, durante i giorni del coma, non smisero di inviare affettuosi messaggi al loro beniamino.


Amche se questo pensionato fosse arrestato forse si sarebbe fatta giustizia....ma certo non potrà cambiare i fatti....ero e sono tutt'ra una grandissima fan di Alex Baroni....[SM=g27822] [SM=g27823]


Il tuo cuore è libero, abbi solo il coraggio di seguirlo



Amministratrice di: