Freeforumzone mobile

Pippen: "Mi ritiro, ma è difficile"

  • Posts
  • OFFLINE
    Walker - Lugo
    Post: 40,371
    Post: 4,258
    Gender: Male
    Admin
    Iper Veterano
    00 10/9/2004 2:11 AM
    Lo stop a 39 anni dopo 17 stagioni Nba e 6 titoli vinti a Chicago con Jordan: "Grazie alla mia famiglia e ai Bulls". Il g.m. Paxson: "Tra i più grandi di sempre".

    NEW YORK, 5 ottobre 2004 - Dopo 17 stagioni nella Nba e sei titoli conquistati Scottie Pippen senza fare troppo rumore ha deciso di lasciare il basket giocato. Il giocatore 39enne ha preferito uscire di scena in punta di piedi, inviando ai media un semplice comunicato. "E' stata una decisione molto difficile - dichiara Pippen - perché il basket ha sempre avuto un ruolo fondamentale nella mia vita. Vorrei però ringraziare la mia famiglia e i Chicago Bulls". Uno dei giocatori più versatili della sua era, Pippen ha legato il suo nome a quello di Michael Jordan. Con M.J. ha formato negli anni d'oro dei Bulls una coppia straordinaria in grado di conquistare sei titoli Nba e di far sognare l'America.

    Eletto nella famiglia dei 50 più grandi giocatori della storia, Pippen ha lasciato Chicago nel 1999, finendo a Houston. In Texas l'ex giocatore dei Bulls non ha brillato, trovando anche il modo di dare vita a litigate diventate storiche con Charles Barkley. Passato dopo una stagione ai Blazers Pippen è tornato a giocare un ottimo basket ma ha dovuto fare i conti con diversi problemi fisici. Dopo quattro stagioni a Portland è tornato a casa, firmando un biennale da 10 milioni di dollari con i Bulls prima dell'inizio dello scorso campionato. Ma un infortunio al ginocchio lo ha limitato permettendogli di disputare solamente 23 partite nella stagione 2003/04. Ora, proprio all'inizio del training camp dei Bulls, Pippen ha deciso di appendere le scarpe al chiodo, senza rinunciare però ai cinque milioni di dollari che gli spettano da contratto. La franchigia di Chicago, infatti, dovrà trovare un accordo economico con il giocatore per il "buy out" del suo contratto.

    "Scottie è stato un professionista esemplare - commenta il suo ex compagno e l'attuale general manager dei Bulls John Paxson - a mio avviso è stato uno dei più grandi giocatori ad aver mai indossato la maglia dei Bulls.". La presenza, a volte ingombrante, di Michael Jordan nella straordinaria era dei Bulls degli anni Novanta forse non ha permesso a Scottie Pippen di ricevere la giusta attenzione da parte di tifosi e addetti ai lavori. Ma Pippen è stato molto di più della spalla di M.J. e Chicago non l'ha dimenticato, nonostante le recenti delusioni. Così la franchigia, anche se non lo ha ancora annunciato ufficialmente, ritirerà durante la stagione il numero 33 della maglia indossata da Scottie Pippen.

  • OFFLINE
    Walker - Lugo
    Post: 40,372
    Post: 4,259
    Gender: Male
    Admin
    Iper Veterano
    00 10/9/2004 2:12 AM
    Pippen, solo Jabbar ha più presenze nei playoff
    Scottie Pippen è nato il 25 settembre 1965. Nella Nba ha disputato 1178 match con una media di 16,1 punti, 6,4 rimbalzi e 5,2 assist a partita. E' secondo solo a Kareem Abdul-Jabbar per presenze nei playoff (20[SM=g27989]. Negli anni di Chicago ha vinto sei titoli ed è diventato il miglior tiratore da tre della storia dei Bulls. E' il quarto giocatore di sempre per le palle recuperate (2307).
    Quinta scelta assoluta al draft del 1987, Seattle lo girò a Chicago in cambio di Olden Polynice. Pippen disputò 11 stagioni ai Bulls, per poi passare a Houston nel gennaio del 1999. Al termine di quella breve stagione (era l'anno dello sciopero), Scottie passò a Portland dove rimase per quattro stagioni, prima di tornare a Chicago l'anno scorso
  • OFFLINE
    Sciagurato
    Post: 473
    Post: 3
    Gender: Male
    Novizio
    00 12/23/2004 7:46 PM
    Re:

    Scritto da: Walker - Lugo 09/10/2004 2.12
    Pippen, solo Jabbar ha più presenze nei playoff
    Scottie Pippen è nato il 25 settembre 1965. Nella Nba ha disputato 1178 match con una media di 16,1 punti, 6,4 rimbalzi e 5,2 assist a partita. E' secondo solo a Kareem Abdul-Jabbar per presenze nei playoff (20[SM=g27989]. Negli anni di Chicago ha vinto sei titoli ed è diventato il miglior tiratore da tre della storia dei Bulls. E' il quarto giocatore di sempre per le palle recuperate (2307).
    Quinta scelta assoluta al draft del 1987, Seattle lo girò a Chicago in cambio di Olden Polynice. Pippen disputò 11 stagioni ai Bulls, per poi passare a Houston nel gennaio del 1999. Al termine di quella breve stagione (era l'anno dello sciopero), Scottie passò a Portland dove rimase per quattro stagioni, prima di tornare a Chicago l'anno scorso

    v
    E si Pippen è stato veramente un bravissimo giocatore :geni: jump