00 8/23/2004 10:04 AM
BOLIVIA, ITALIANO SCOPRE CIVILTA' NEGLI ABISSI DEL TITICACA
LA PAZ - Gli abissi del Lago Titicaca nasconderebbero i tesori di una civilta' scomparsa risalente a 10 mila anni fa. Questa la convinzione di un archeologo italiano annunciata in questi giorni a La Paz, e basata sui reperti e le fotografie raccolti ad oltre 100 metri di profondita' da robot sottomarini.
Lorenzo Epis, capo della terza missione archeologica internazionale dell'Akakor Geographical Exploring nel grande lago piu' alto del mondo (3940 metri, fra Bolivia e Peru'), non ha dubbi sulla rivoluzionaria importanza scientifica dei risultati ottenuti.

''Anche se sicuramente ci saranno delle polemiche come gia' avvenuto negli ultimi anni di lavoro - ha affermato l'archeologo e subacqueo di fama internazionale - credo che si debba iniziare a rivedere la storia di questa regione andina: il livello del Lago Titicaca e' stato in passato molto piu' basso dell'attuale e su quello che ora e' il suo fondale si e' sviluppata una civilta'''.

Riprese e fotografie subacquee ottenute in 20 giorni continui di immersioni mostrano resti di costruzioni, supellettili, vasi di ceramica, e persino una statuetta alta 40 centimetri, presumibilmente d'oro, adagiati nella melma ad oltre 100 metri di profondita'. La zona setacciata e' prospiciente la Isla del Sol, in territorio boliviano, isola o ex penisola che secondo alcuni studiosi potrebbe essere stata la culla originaria della civilta' incas.

''Abbiamo piu' di 30 ore di filmati - ha proseguito Epis in una conferenza stampa - e centinaia di foto che digitalizzeremo e studieremo ora in laboratorio. Potremo produrre un primo risultato ufficiale fra circa tre mesi''. Si va comunque rapidamente verso la conferma che fra 5.000 e 10.000 anni fa una raffinata civilita' andina viveva ai margini di un lago molto piu' piccolo dell'attuale.
Nel corso della spedizione scientifica, Epis ha raggiunto in immersione la profondita' di 70 metri, che rappresenta un record mondiale in specchi d'acqua a grande altitudine.
22/08/2004 16:30



© Copyright ANSA Tutti i diritti riservati