Luigi's Mansion 2 HD Vieni ad acchiappare i fantasmi con noi su Award & Oscar!

I Cavalier, l'Arme e l'Amore Gruppo di discussione improntato al rispetto reciproco, al piacere del dialogo, con libertà di spaziare dove ci porta il pensiero, in maniera leggera e in un'atmosfera gioviale

La Verita'......

  • Posts
  • RedPorsche
    00 5/28/2005 1:59 PM
    Trovate a dire la verita a qualcuno (anche quello che si ama) se e' una cosa che ferisce?
  • OFFLINE
    Eadaoin
    Post: 888
    Post: 879
    Registered in: 5/23/2005
    Gender: Female
    Abitante della Corte
    Cavaliere/Damigella
    00 5/28/2005 2:12 PM
    Ciao Red.
    La verità, beh direi che non è un concetto assoluto...dal momento che è condizionata dalla nostra soggettività, dal nostro modo di vedere e sentire le cose, dall'educazione, insomma da tantissime varianti che ne modificano il valore.
    Una volta ero una sfegatata della verità, nel senso che ero accecata dal valore che le davo, estremo e necessario, e non m'importava che questa potesse ferire gli altri. Ho compreso poi che la verità, il suo ostentato abuso, diviene più una scusa per noi stessi, un modo per scrollarci di dosso la responsabilità del fatto compiuto, una giustifcazione con la quale sopiamo il senso di colpa.
    A volte ci vuole più coraggio a tenerci dentro la verità piuttosto che a rivelarla, ed affrontare da soli i suoi spettri.
    Con questo non giustifico la bugia, la menzogna, che ritengo invece infime, semplicemente ammetto, piuttosto, un rispettoso silenzio, una omissione che ci conduca però verso la consapevolezza di un errore commesso che non deve essere ripetuto.
    Ritengo sia giusto, infine, confessare una scomoda verità nel caso in cui un problema ne possa derivare, e quindi è meglio ragionarci sopra, discuterne e trovare la giusta soluzione.
    Sincera, sempre, ma non più brutale e crudele, ecco.

    [Modificato da Eadaoin 28/05/2005 14.14]

  • OFFLINE
    Alimede
    Post: 2,562
    Post: 1,373
    Registered in: 3/20/2005
    Location: BARI
    Age: 48
    Gender: Female
    Abitante della Corte
    Condottiero/Dama
    00 5/28/2005 2:34 PM
    La verità dovrebbe essere il principio su cui formare ogni nostro discorso. Anch'io, come Eadaoin, credevo ciecamente nella verità e ci credo ancora. Ma ho constatato che a volte sia meglio velare le parole o astenersi dal dire tutto,anche se non ne sono capace. Il perchè di ciò è nel fatto che ho provato sulla mia pelle che non sempre la verità viene accettata e molto spesso le persone rifuggono da essa.
    Io, per quel che mi riguarda, vorrei che mi fosse detta sempre la verità e quando mi si domanda qualcosa sono sincera, anche se mi rendo conto che possa far male..



    Io mi cibo solo di ciò che mi brucia dentro e mi infiamma, poichè mi si confà il fatto di vivere di ciò di cui gli altri muoiono...
  • OFFLINE
    "Palantir"
    Post: 20,751
    Post: 15,634
    Registered in: 5/11/2002
    Location: ROMA
    Age: 49
    Gender: Male
    Amministratore
    Paladino/Nobildonna
    00 5/31/2005 5:37 PM
    Mi trovo in linea con i vostri interventi.
    La verità nasce con un presupposto che è ben radicato nella mente della stragrande maggioranza degli individui: tutto ciò che è vero è giusto.
    Anche io ero uno sponsor del vero, proprio perché quando ero più piccolo mi sembrava di essere al sicuro, con le spalle coperte nel perseguire il vero perché giusto.
    Poi pian piano ho cambiato punto di vista, sono maturato, forse peggiorato, non so, ma di sicuro non sono così fermo nell'idea del vero.
    Mi sono reso conto che non sempre è giusto e comodo seguire la verità, in particolar modo quando ci si raffronta e confronta con gli altri. Con questo non voglio dire che bisogna abbracciare la via della menzogna e che nemmeno l'ho abbracciata io, ma sono certo che la verità se può far male, troppo male, non credo sia giusto o opportuno sviscerarla agli altri.
    ci sono mezze verità che sono più opportune, che fanno meno male, che omettono qualcosa di spiacevole, e allora perché metterle da parte e dire a tutti i costi la verità?

    Sir Palantir


  • OFFLINE
    Redwitch75
    Post: 37,228
    Post: 2,046
    Registered in: 9/29/2003
    Gender: Female
    Moderatore
    Condottiero/Dama
    Moderatore
    00 5/31/2005 6:34 PM
    Decisamente d'accordo con voi... credo che la verità a tutti i costi, sia un modo per lavarsi in qualche modo la coscienza...
    Fino a non moltissimo tempo fa, pensavo meglio una verità che fa male, piuttosto che un silenzio... oggi credo che se effettivamente questa verità puo' ledere qualcuno, e questa non sia assolutamente necessaria.. bhè.. non deve essere detta...
    Si cresce , si cambia.. forse si peggiora, come hai giustamente detto Pal, ma credo che tutto sommato, sia la cosa migliore!
  • OFFLINE
    Gimli
    Post: 4,128
    Post: 3,515
    Registered in: 3/27/2003
    Gender: Male
    Moderatore
    Paladino/Nobildonna
    Moderatore
    00 5/31/2005 6:41 PM
    Io non sono d'accordo con voi, nel senso che preferisco vivere in un mondo doloroso ma vero, piuttosto che vivere in un mondo idilliaco ma finto, quindi preferisco di granlunga che mi sia detta la verità, sempre, anche se potrebbe farmi male...è più forte di me...lo scoprire che mi si è fatto vivere in un mondo finto per proteggermi, mi farebbe soffrire ancora di più....






    Emissario di Khazad Dum presso



    "Elen sÍla lúmenn' omentielvo:
    Una stella brilla sull'ora del nostro incontro"




  • RedPorsche
    00 5/31/2005 7:09 PM
    Re:

    Scritto da: Gimli 31/05/2005 18.41
    Io non sono d'accordo con voi, nel senso che preferisco vivere in un mondo doloroso ma vero, piuttosto che vivere in un mondo idilliaco ma finto, quindi preferisco di granlunga che mi sia detta la verità, sempre, anche se potrebbe farmi male...è più forte di me...lo scoprire che mi si è fatto vivere in un mondo finto per proteggermi, mi farebbe soffrire ancora di più....



    Max io la vedo come te... quando si inizia a dire bugie o mezze verita ci mettiamo nel pericolo ... si deve sempre trovare un modo per dire la verita .. anche se ferisce ...
    Alla fine si sta' tutti meglio .....
  • OFFLINE
    Gimli
    Post: 4,128
    Post: 3,515
    Registered in: 3/27/2003
    Gender: Male
    Moderatore
    Paladino/Nobildonna
    Moderatore
    00 5/31/2005 7:11 PM
    Re: Re:

    Scritto da: RedPorsche 31/05/2005 19.09


    Max io la vedo come te... quando si inizia a dire bugie o mezze verita ci mettiamo nel pericolo ... si deve sempre trovare un modo per dire la verita .. anche se ferisce ...
    Alla fine si sta' tutti meglio .....


    Anche secondo me è così Lucie!






    Emissario di Khazad Dum presso



    "Elen sÍla lúmenn' omentielvo:
    Una stella brilla sull'ora del nostro incontro"




  • OFFLINE
    "Palantir"
    Post: 20,751
    Post: 15,634
    Registered in: 5/11/2002
    Location: ROMA
    Age: 49
    Gender: Male
    Amministratore
    Paladino/Nobildonna
    00 5/31/2005 7:33 PM
    Ma sapete, io non è che non concepisca più la verità... anzi il valore di essa rimane sempre altissimo, ma spesso non è necessaria.
    per fare un esempio terra terra, io purtroppo e mi dispiace molto tuttora, ho tradito la mia ex ragazza. non le ho mai detto nulla perché la verità non era necessaria, avrei solo messo nero su bianco, mi sarei tranquillamente scaricato la coscienza, e avrei messo lei in problemi seri. Ho commesso un errore, l'ho riconosciuto tra me e me e ho fatto in modo che lei non ne soffrisse.
    Ecco un esempio pratico del perché dico che la verità non necessariamente è opportuno dirla.
    Altro esempio particolare: il cugino di secondo grado di un mio amico è purtroppo mancato qualche anno fa ed era un ragazzo che viveva solo. siamo andati a casa sua per vedere alcune cose e abbiamo trovato alcune riviste e videocassette porno, cosa tra l'altro normalissima. Le abbiamo buttate tutte via, non volevamo che gli zii ancora in vita entrassero in casa sua e scoprissero un lato suo che poteva non piacere o comunque mettere la sua memoria in un' altra luce...
    anche in questo caso la verità non era necessaria.
    nella vita ci sono tanti e tanti casi e spesso la verità non è necessaria

    [Modificato da "Palantir" 31/05/2005 19.35]

    Sir Palantir


  • OFFLINE
    Gimli
    Post: 4,128
    Post: 3,515
    Registered in: 3/27/2003
    Gender: Male
    Moderatore
    Paladino/Nobildonna
    Moderatore
    00 5/31/2005 7:44 PM
    Re:

    Scritto da: "Palantir" 31/05/2005 19.33
    Ma sapete, io non è che non concepisca più la verità... anzi il valore di essa rimane sempre altissimo, ma spesso non è necessaria.
    per fare un esempio terra terra, io purtroppo e mi dispiace molto tuttora, ho tradito la mia ex ragazza. non le ho mai detto nulla perché la verità non era necessaria, avrei solo messo nero su bianco, mi sarei tranquillamente scaricato la coscienza, e avrei messo lei in problemi seri. Ho commesso un errore, l'ho riconosciuto tra me e me e ho fatto in modo che lei non ne soffrisse.
    Ecco un esempio pratico del perché dico che la verità non necessariamente è opportuno dirla.
    Altro esempio particolare: il cugino di secondo grado di un mio amico è purtroppo mancato qualche anno fa ed era un ragazzo che viveva solo. siamo andati a casa sua per vedere alcune cose e abbiamo trovato alcune riviste e videocassette porno, cosa tra l'altro normalissima. Le abbiamo buttate tutte via, non volevamo che gli zii ancora in vita entrassero in casa sua e scoprissero un lato suo che poteva non piacere o comunque mettere la sua memoria in un' altra luce...
    anche in questo caso la verità non era necessaria.
    nella vita ci sono tanti e tanti casi e spesso la verità non è necessaria

    [Modificato da "Palantir" 31/05/2005 19.35]



    Capisco ciò che dici Své, ma io non mi sento in grado di stabilire se e quando la verità non sia necessaria, o quando invece, lo sia; poi, possiamo anche discutere di quanto sia soggettiva questa "necessarietà", non trovi?






    Emissario di Khazad Dum presso



    "Elen sÍla lúmenn' omentielvo:
    Una stella brilla sull'ora del nostro incontro"




  • OFFLINE
    "Palantir"
    Post: 20,751
    Post: 15,634
    Registered in: 5/11/2002
    Location: ROMA
    Age: 49
    Gender: Male
    Amministratore
    Paladino/Nobildonna
    00 5/31/2005 7:48 PM
    sì sì, certo, anche io ti comprendo bene.
    Infatti non miro a convincerti, bensì è importante per me spiegare come la penso e il perché la penso così. Ben vengano le diversità, le trovo molto stimolanti[SM=x131209]

    Sir Palantir


  • OFFLINE
    Gimli
    Post: 4,128
    Post: 3,515
    Registered in: 3/27/2003
    Gender: Male
    Moderatore
    Paladino/Nobildonna
    Moderatore
    00 5/31/2005 7:49 PM
    Re:

    Scritto da: "Palantir" 31/05/2005 19.48
    sì sì, certo, anche io ti comprendo bene.
    Infatti non miro a convincerti, bensì è importante per me spiegare come la penso e il perché la penso così. Ben vengano le diversità, le trovo molto stimolanti[SM=x131209]


    Allora baciami....[SM=x131246]






    Emissario di Khazad Dum presso



    "Elen sÍla lúmenn' omentielvo:
    Una stella brilla sull'ora del nostro incontro"




  • OFFLINE
    "Palantir"
    Post: 20,751
    Post: 15,634
    Registered in: 5/11/2002
    Location: ROMA
    Age: 49
    Gender: Male
    Amministratore
    Paladino/Nobildonna
    00 5/31/2005 7:53 PM
    Lo stimolo può riguardare anche l'evacuazione...
    ma ti lascio nel dubbio, per non abbracciare troppo il "vero"[SM=x131260]

    Sir Palantir


  • OFFLINE
    Gimli
    Post: 4,128
    Post: 3,515
    Registered in: 3/27/2003
    Gender: Male
    Moderatore
    Paladino/Nobildonna
    Moderatore
    00 5/31/2005 7:59 PM
    Hahahahahahahahahahah!!!!!!
    [SM=x131203] [SM=x131203] [SM=x131203] [SM=x131203] [SM=x131203]
    Ecco uno dei pochi casi in cui non è necessario dire la verità! Concordo!
    [SM=x131203] [SM=x131203] [SM=x131203] [SM=x131203] [SM=x131203]






    Emissario di Khazad Dum presso



    "Elen sÍla lúmenn' omentielvo:
    Una stella brilla sull'ora del nostro incontro"




  • OFFLINE
    Knight 01
    Post: 3,934
    Post: 986
    Registered in: 5/26/2005
    Gender: Male
    Abitante della Corte
    Cavaliere/Damigella
    00 5/31/2005 8:27 PM
    Bene bene....cavalieri ambigui e dame da combattimento, direi che il regno è completo e soprattutto ben difeso....[SM=x131203] [SM=x131203] [SM=x131203]
  • OFFLINE
    "Palantir"
    Post: 20,751
    Post: 15,634
    Registered in: 5/11/2002
    Location: ROMA
    Age: 49
    Gender: Male
    Amministratore
    Paladino/Nobildonna
    00 5/31/2005 9:27 PM
    ahahahahahaha Cavaliere[SM=g27811]


    ben detto[SM=x131205]

    Sir Palantir


  • OFFLINE
    =Divina=
    Post: 141
    Post: 106
    Registered in: 2/26/2005
    Gender: Female
    Abitante della Corte
    Scudiero/Ancella
    00 5/31/2005 9:35 PM


    la verità in assoluto..

    nn mi piacciono le bugie o le mezze verità




  • RedPorsche
    00 6/1/2005 2:50 AM
    Re: Re:
    Scritto da: Gimli 31/05/2005 19.49

    Allora baciami....[SM=x131246]



    Oddio sono venuta on line troppo tardi e mi sono persa il bacio ..la prossima volta avvertitermi prima eh?

    Seriamente, ci sono certe cose che forse sarebbero meglio non dette, con questo sono daccordo. Esempio Svevo non dicendo alla sua ex-ragazza che l'aveva tradita [SM=x131200]....perche penso che ne ha sofferto abbastanza e questo era la sua punizione (cattivello[SM=g27828]). Ci sono certi topics che a volte evito per non trovarmi in situazioni di dire balle... vi e' mai capitato?
    Pero' seguo sempre la strada della verita, non c'e problemi cosi.

    [Modificato da RedPorsche 01/06/2005 2.59]

  • OFFLINE
    Eadaoin
    Post: 888
    Post: 879
    Registered in: 5/23/2005
    Gender: Female
    Abitante della Corte
    Cavaliere/Damigella
    00 6/1/2005 1:12 PM
    Carissimi, possiamo portare il discorso su una altro aspetto della verità, ovvero l'ONESTA'. Termini e concetti, questi, che non sono per forza sinonimi o conseguenti l'uno all'altro.
    La verità può essere disonesta, maligna, meschina, se usata appunto, per fare del male. Quindi, in questo, la verità non è un concetto in assoluto positivo.
    Allora, forse, qui dovremmo chiederci: siamo onesti?
    Decisamente, l'onestà è più importante della verità.

    [Modificato da Eadaoin 01/06/2005 13.14]

  • RedPorsche
    00 6/1/2005 4:08 PM
    Re:

    Scritto da: Eadaoin 01/06/2005 13.12
    Carissimi, possiamo portare il discorso su una altro aspetto della verità, ovvero l'ONESTA'. Termini e concetti, questi, che non sono per forza sinonimi o conseguenti l'uno all'altro.
    La verità può essere disonesta, maligna, meschina, se usata appunto, per fare del male. Quindi, in questo, la verità non è un concetto in assoluto positivo.
    Allora, forse, qui dovremmo chiederci: siamo onesti?
    Decisamente, l'onestà è più importante della verità.

    [Modificato da Eadaoin 01/06/2005 13.14]




    L'onesta e la verita vivono sulla stessa strada e fanno i stessi passi. Per dire la verita, si deve prima di tutto essere onesti con noi stessi.
    La verita puo essere solo "assoluta" .. non esiste nient'altro .. non esiste grigio ...
    [SM=x131185]
  • 1