Il forum di Lucio Battisti Entra nella comunità virtuale del sito! Per discutere, scambiare idee e opinioni riguardanti Lucio Battisti e la sua musica.

é il miglior compositore di tutti i tempi?

  • Posts
  • Luca
    00 12/4/2002 7:11 PM
    Ciao a tutti,
    ho appena scoperto questo forum grazie al prezioso consiglio di Raffaella (che ringrazio e saluto).
    Io quando ascolto le canzoni di Lucio in particolare gli album Anima Latina e gli altri scritti con Panella mi convinco sempre di più che Battisti è il più grande musicista di tutti i tempi.
    Non lo paragono ai Beatles etc con cui ritengo non ci sia paragone in quanto il Maestro è sicuramente anni luce più moderno, evoluto e geniale ma mi riferisco a confrontarlo con la genialità di Mozart, Beethoven, Verdi ...
    Mi è molto difficile avere un confronto sereno su queste affermazioni perchè sono molto estreme.
    voi che ne pensate?

    Luca
  • pasfor
    00 12/4/2002 7:32 PM
    io ti rispondo che mi piace ASSAI Anima Latina....e che non sei lontano dalla verità per quel che concerne la grandezza di LB (anche se di perle ce ne sono tante anche nel periodo 1966-1980)

    ciao

    Pasquale
    Benvenuto a te
  • mamino
    00 12/4/2002 7:53 PM
    Re:

    Scritto da: Luca 04/12/2002 19.11
    Ciao a tutti,
    ho appena scoperto questo forum grazie al prezioso consiglio di Raffaella (che ringrazio e saluto).
    Io quando ascolto le canzoni di Lucio in particolare gli album Anima Latina e gli altri scritti con Panella mi convinco sempre di più che Battisti è il più grande musicista di tutti i tempi.
    Non lo paragono ai Beatles etc con cui ritengo non ci sia paragone in quanto il Maestro è sicuramente anni luce più moderno, evoluto e geniale ma mi riferisco a confrontarlo con la genialità di Mozart, Beethoven, Verdi ...
    Mi è molto difficile avere un confronto sereno su queste affermazioni perchè sono molto estreme.
    voi che ne pensate?

    Luca




    Per il più grande musicista di tutti i tempi io condivido,paragonarlo ai Beatles credo che sia inopportuno,confrontiamo due generi letteralmente opposti.
    Confrontare la genialità di Mozart,Beethoven,Verdi....potrebbe,è giusto quello che scrivi,essere un confronto non sereno,anche xchè non siamo documentati a sufficiente come lo siamo x Battisti.(almeno x me)
    Per il Nostro abbiamo avuto il pregio di viverlo,abbiamo seguito costantemmente l'evoluzione della sua musica,siamo stati partecipi del suo continuo"proporsi",eravamo presenti,potevamo confrontarlo con altri musicisti della sua era.
    Se uno mi chiede di paragonare Battisti con i Grandi sopraccitati rispondo che non è il caso di prolungarci,non mi ritengo all'altezza per un simile confronto,non sono preparato,la musica classica non risulta essere il mio forte.
    Scusami se non l'ho fatto prima,ti auguro un benvenuto tra noi.
    Ciao.

  • raffy44gatti
    00 12/4/2002 9:12 PM
    Re:

    Scritto da: Luca 04/12/2002 19.11
    Ciao a tutti,
    ho appena scoperto questo forum grazie al prezioso consiglio di Raffaella (che ringrazio e saluto).
    Io quando ascolto le canzoni di Lucio in particolare gli album Anima Latina e gli altri scritti con Panella mi convinco sempre di più che Battisti è il più grande musicista di tutti i tempi.
    Non lo paragono ai Beatles etc con cui ritengo non ci sia paragone in quanto il Maestro è sicuramente anni luce più moderno, evoluto e geniale ma mi riferisco a confrontarlo con la genialità di Mozart, Beethoven, Verdi ...
    Mi è molto difficile avere un confronto sereno su queste affermazioni perchè sono molto estreme.
    voi che ne pensate?

    Luca



    Ciao! sei stato fulmineo ad entrare in stanze come questa!
    Benvenuto!
    Leggere ciò che tu hai scritto per noi è "intronata rountine"..nel senso buono ovviamente!
    Siamo praticamente tutti consapevoli che Lucio era ed è IL NUMERO UNO!...un caposcuola praticamente menzionato e tributato da un buon numero di artisti italiani.
    Compararlo ai grandi della musica classica è azzardato ma non impossibile, diamo tempo al tempo, già si versano fiumi d'inchiostro per declamarne la Grandezza...la musica popolare avrà senza dubbio un posto d'onore nella storia e Lucio sarà uno dei maggiori esponenti..magari grazie anche a noi che portiamo avanti con assiduità queste convinzioni.

    Ci sentiamo!

    Raffaella
  • Fau'
    00 12/4/2002 9:21 PM
    è il miglior compositore di tutti i tempi?
    Ciao Luca, se Lucio è o no il migliore non lo so.E' sicuramente quello che io ascolto piu' volentieri in assoluto,che mi lascia piu' stupito,che mi sorprende con gli stessi pezzi anche ad anni di distanza dal primo ascolto,che mi piace piu'cantare e suonare,è anche una questione di stima per la sua carriera che è stata in continua evoluzione,sperimentale , formidabile nelle linee melodiche e nell'interpretazione dei brani. Ciao Luca Fau'
  • valeriovda
    00 12/4/2002 11:26 PM
    Re:

    Scritto da: Luca 04/12/2002 19.11
    Ciao a tutti,
    ho appena scoperto questo forum grazie al prezioso consiglio di Raffaella (che ringrazio e saluto).
    Io quando ascolto le canzoni di Lucio in particolare gli album Anima Latina e gli altri scritti con Panella mi convinco sempre di più che Battisti è il più grande musicista di tutti i tempi.
    Non lo paragono ai Beatles etc con cui ritengo non ci sia paragone in quanto il Maestro è sicuramente anni luce più moderno, evoluto e geniale ma mi riferisco a confrontarlo con la genialità di Mozart, Beethoven, Verdi ...
    Mi è molto difficile avere un confronto sereno su queste affermazioni perchè sono molto estreme.
    voi che ne pensate?

    Luca


    Zomma.........
    Ammetto che l'incipit è burino,ma Nel Cuore Nell'Anima
    è piuttosto vicina a Eleanor Rigby come Ladro
    a Lucy in the Sky e a certe cose di Sergen Pepper...
    giusto per citare i primi pezzi che mi sono venuti in mente.
    (questo non lo dico solo io...leggersi Luciano Ceri e altri!)

    Parere mio...mi sembra che da queste parti stia diventando
    di moda dire che i Beatles non sono un granchè...[SM=g27777]
  • ~David
    00 12/5/2002 12:06 AM

    Scritto da: Luca 04/12/2002 19.11
    Ciao a tutti,
    ho appena scoperto questo forum grazie al prezioso consiglio di Raffaella (che ringrazio e saluto).
    Io quando ascolto le canzoni di Lucio in particolare gli album Anima Latina e gli altri scritti con Panella mi convinco sempre di più che Battisti è il più grande musicista di tutti i tempi.
    Non lo paragono ai Beatles etc con cui ritengo non ci sia paragone in quanto il Maestro è sicuramente anni luce più moderno, evoluto e geniale ma mi riferisco a confrontarlo con la genialità di Mozart, Beethoven, Verdi ...
    Mi è molto difficile avere un confronto sereno su queste affermazioni perchè sono molto estreme.
    voi che ne pensate?

    Luca



    Ciao, Luca [SM=g27768]

    è difficile a mio avviso fare paragoni fra la musica contemporanea e quella classia, diciamo che io accosterei la musica di Lucio a quella di Beethoven se non altro per la poliedricità e la fantasia che (credo) accomunano i due artisti, ovviamente senza nulla togliere ai Mozart, Verdi, Vivaldi, Tchaikovsky (giù il cappello) ... proprio così: Battisti & Beethoven ... per me NUMERI UNO ... ta ta ta taaaaaaaaa (sinfonia n. 5) ([SM=g27777]

    Ciao!

    Vito

    ps:
    ... forse perchè cominciano per "B"? [SM=g27777]
  • giorgio azz
    00 12/5/2002 10:19 AM
    Ciao Luca, benvenuto!
    Ha certo ragione Raffaella, sono cose che continuano a ripetersi senza soluzione.
    Come sanno anche i muri qui (seppur virtuali) io sono un integralista: ovvero mi piace LB tout court.
    Beatles o non Beatles (ancorché "battuti" nella sfida zanicchiana...), grandi per il loro, innovatori e guai se non ci fossero stati!, ognuno lo trovo imprescindibile.
    Il primo LB vicino al quartetto di Liverpol, poi, via via ...allontanando.
    Trovando l'azzardo nella prima equazione, figuriamoci nell'altra. Mi sembrano un po' le discussioni alla biscardo. [SM=g27774]
    Meglio il milan di rivera o quello di van basten?
    la juve di bettega!
    le punizioni di mariolino corso o quelle di alvaro recoba?
    quelle di platini!
    ma, tralasciando queste burle da ragazzini..., pur tenendo la musica cosddetta colta separata da quella pop, mi sento di spendere più di un santino per LB.
    e visto che qui accanto si parla di altri grandi italiani, mi piace rimarcare che il gradino più alto del podio spetta proprio a LB, ma anche il secondo e il terzo!
    mi sto dilungando e so che questo non è un bene, quindi mi tronco così, sperando di essere stato chiaro una volta tanto.

    senza stacchetti, che sono quelli che ormai da anni chiamano jingles, e che vengono usati principalmente in tivì o nelle pubblicità (che una volta chiamavamo reclame e guai a dirlo oggi!), vi saluto e vi ringrazio e me ne torno nello spazio.

    ps. scusate il mio francese inesistente
  • cinzia
    00 12/5/2002 6:43 PM
    benvenuto!
    anch'io non mi sento di azzardare paragoni con la classica, non ne so abbastanza.mio marito però che è un appassionato del genere concorda con noi sul fatto che battisti fosse un genio.
    un genio, certo, ma non il solo.non credo si possa indicare un artista come il più grande, ce ne sono tanti, diversi,ma altrettanto validi.
    [SM=g27768]
  • Luca
    00 12/5/2002 7:06 PM
    Grazie a tutti gli amici Battistiani che hanno risposto.
    La mia era una timida provocazione introduttiva per capire il clima e lo spirito di questo Forum.
    Constato che siete persone che scrivete frasi e pensieri molto pertinenti.
    Di una cosa sono sicuro Lucio è di un'altra categoria (per usare un termine banale), e secondo me i veri battistiani hanno qualcosa in più rispetto agli amanti della musica.
    Chi ha qualcosa in più capisce la grandezza di Battisti.
    Ciao a tutti è uun piacere aver scoperto questo covo.

    p.s tutto è dimostrabile soprattutto il contrario con un'abile manipolazione dello scenario.
  • Raimondo
    00 12/5/2002 11:28 PM
    E si,i Battistiani hanno la fortuna di essere seguaci del migliore,cioè Battisti [SM=g27768] ;comunque ci sono anche altri artisti altretanto bravi.
  • giorgio azz
    00 12/6/2002 6:25 PM
    Scusa Raimondo, ma se LB è il migliore non ci possono essere altri artisti altrettanto bravi...
    Mi sembra un paragone quasi esagerato, ma, spesso , in tivù e sui giornali, si sente parlare di finalissima. Essendo già la finale ...finale, come può essercene un'altra ancora più in fondo?
    Tanto per prendersi in giro un po'.
    Sul fatto che ci siano altri artisti bravi, credo che nessuno possa metterlo in dubbio.
    Sulla grandezza assoluta mi sono già espresso.
    Non c'è corsa, raga!

    Hurry,

  • Raimondo
    00 12/6/2002 11:43 PM
    Hai ragione,ma per artisti altretanto bravi,più che altro mi rifferivo ad artisti stranieri,come per es. PMC e JL dei Beatles,grandi anche da solisti.
  • Weyoun
    00 12/10/2002 1:47 PM
    RE:
    Bé paragonarlo a Beethoven o Mozart è inopportuno tanto quanto paragonarlo ai Beatles, perché Lucio non aveva una capacità sinfonica...è però vero che sono paragonabili gli aspetti sperimentativi ed innovativi: Lucio Battisti ha apportato una "rivoluzione culturale" nol suo mondo della musica leggera tanto quanto gli autori classici hanno a loro volta portato nella musica classica...
  • raffy44gatti
    00 12/10/2002 2:35 PM
    Re: RE:

    Scritto da: Weyoun 10/12/2002 13.47
    Bé paragonarlo a Beethoven o Mozart è inopportuno tanto quanto paragonarlo ai Beatles, perché Lucio non aveva una capacità sinfonica...è però vero che sono paragonabili gli aspetti sperimentativi ed innovativi: Lucio Battisti ha apportato una "rivoluzione culturale" nol suo mondo della musica leggera tanto quanto gli autori classici hanno a loro volta portato nella musica classica...



    Sinfonici nel senso classico no...ma AMORE E NON AMORE è nei pezzi strumentali alquanto sinfonico..(il desiderio innato era di dirigere un'orchestra e in quest'album l'ha fatto)...per non parlare della coda sinfonica di PENSIERI E PAROLE ..che è straordinaria anche se frutto del braccio abile e il viso impronunciabile di G.P. Reverberi.

    Raffaella
1