Freeforumzone mobile

luglio col bene che ti voglio

  • Posts
  • OFFLINE
    c.p.simpson
    Post: 0
    Registered in: 5/31/2001
    00 2/16/2002 8:13 PM
    cari amici non voglio fare il rompipalle.
    nessuno ha visto le date della silver!!!
    beh per le fortunate squadre partecipanti ai playoff si prospetta un luglio un pò impegnativo!!
    con la speranza di far parte delle fortunate(sia ben inteso)mi chiedo come possano aver stilato un calendario del genere.
    14 luglio wild card,21 semifinali,28 finale!!!!
    nessuno ha preso in considerazione che non siamo professionisti e che quindi molti dovrebbero sacrificare le ferie estive per giocare(la maggior parte della gente ha anche famiglia!!)e che le squadre di silver sono composte da maggior parte da ragazzi che studiano e che in quel periodo si trovano ad affrontare gli orali.(per mia fortuna le ferie le ho ad agosto e faccio l'università,ma gli altri?)
    per non parlare delle temperature,in america quest'estate ragazzi professionisti o semipro hanno lasciato le penne...
    vorrei sentire cosa ne pensate!

    ciao a tutti belli e brutti

    c.p.simpson #87
  • OFFLINE
    Petit
    Post: 0
    Registered in: 1/16/2001
    00 2/17/2002 9:28 AM
    Pensiero: Sei un rompipalle![SM=g27790]
    Tanto in ferie non ci vai, almeno ti diverti con gli amichetti a misurare chi c'ha il casco più bollente, tanti anni fa a Mendrisio durante un quadrangolare d'Agosto riuscimmo a cuocere un'uovo.
    E poi per i ragazzi della giovanile sarà bellissimo due campionati non-stop, l'unico problema è che non prendiamo uno stipendio........................[SM=g27808] [SM=g27808] [SM=g27808] [SM=g27808] [SM=g27808] [SM=g27808] [SM=g27808] [SM=g27794] [SM=g27794] [SM=g27795]
  • OFFLINE
    Supermariobros
    Post: 0
    Registered in: 2/17/2002
    00 2/17/2002 12:03 PM
    Re: risposta

    Ciao Simpson,
    anche io faccio parte di una squadra che fara' la Silver league
    e concordo pienamente il tuo punto di vista!
    Infatti oltre all'aspetto climatico...molto rilevante...in quanto dobbiamo indossare un casco e l'attrezzatura....bisogna tenere conto del fatto che molte persone vanno in ferie a luglio.E quindi mi domando, non si poteva anticipare di un mese il campionato?Pertanto questo campionato nella parte finale si prospetta di un livello inferiore al precedente e il tutto a discapito di questo sport di chi lo segue e di che ne fa parte.
    Buona domenica a tutti




















    Scritto da: c.p.simpson 16/02/2002 20:13
    cari amici non voglio fare il rompipalle.
    nessuno ha visto le date della silver!!!
    beh per le fortunate squadre partecipanti ai playoff si prospetta un luglio un pò impegnativo!!
    con la speranza di far parte delle fortunate(sia ben inteso)mi chiedo come possano aver stilato un calendario del genere.
    14 luglio wild card,21 semifinali,28 finale!!!!
    nessuno ha preso in considerazione che non siamo professionisti e che quindi molti dovrebbero sacrificare le ferie estive per giocare(la maggior parte della gente ha anche famiglia!!)e che le squadre di silver sono composte da maggior parte da ragazzi che studiano e che in quel periodo si trovano ad affrontare gli orali.(per mia fortuna le ferie le ho ad agosto e faccio l'università,ma gli altri?)
    per non parlare delle temperature,in america quest'estate ragazzi professionisti o semipro hanno lasciato le penne...
    vorrei sentire cosa ne pensate!

    ciao a tutti belli e brutti

    c.p.simpson #87

  • OFFLINE
    Fede!
    Post: 0
    Registered in: 1/18/2001
    00 2/20/2002 9:06 AM
    Non ho visto il calendario di silver, certo il fatto di avere organizzato il torneo in modo che finisca il 28 di luglio (!!!!) mi pare una follia, spettatori previsti per la finale : 2
    Comunque, tutti gli altri problemi (calore,studi etc.) sono facilmente risolvibili giocando alla sera.


  • OFFLINE
    c.p.simpson
    Post: 0
    Registered in: 5/31/2001
    00 2/20/2002 3:14 PM
    ciao fede!
    il giocare la sera potrebbe risolvere il problema del caldo,anche se dalle nostre parti di notte a luglio si fa fatica a dormire!!!(neanche un filo di vento ed abito all'ultimo piano di un condominio!)però non risolve il problema degli studenti,in quanto si devono preparare per un esame importante e dovrebbero perdere tre sere di una settimana(compresi gli allenamenti)per giocare;per di più con il rischio,non basso visto lo sport ,di farsi male e quindi con il problema di presentarsi non al meglio all'esame.
    poi ti dico che giocare la sera va bene.l'anno scorso le partite di sera mi sembra che si fossero giocate tutte di sabato sera;tieni conto però che certa gente(come il sottoscritto)lavora anche di sabato,e non è che di permessi lavorativi ne diano molti(nel mio caso 2 all'anno di sabato!)
    con il mio post precedente,volevo sottolineare come il campionato sia stato organizzato prima di tutto senza tener conto delle problematiche di chi và in campo(non professionisti ma appassionati),e come hai fatto notare te non è stato tenuto conto dell'accessibilità da parte di un folto pubblico per un evento importante come la finale.

    ciao a tutti belli e brutti
    c.p.simpson#87
    p.s.petit sei il solito simpaticone...e soprattutto incisivo!
  • OFFLINE
    Enrico Bertorello
    Post: 0
    Registered in: 1/27/2001
    00 2/20/2002 4:39 PM
    Io ero uno di quelli che insisteva nel dire che in autunno si doveva giocare solamente la Junior League, mentre la Winter League andava spostata in altro periodo.
    Le date proposte dalla Commissione Silver League (ex Winter League) mi paiono molto penalizzanti per il seguito della disciplina.
    A meno che non si giochino le partite in località turistiche e comunque con condizioni climatiche accettabili.
    Il tutto sempre a totale scapito dei giocatori.
    In bocca al lupo.

    Un saluto
    Enrico Bertorello
  • OFFLINE
    edgy
    Post: 0
    Registered in: 10/17/2001
    00 2/20/2002 6:31 PM
    Le date della Silver non sono state PROposte dalla commissione di Accordini, ma IMposte dal CNA che, contrariamente a quanto sostenuto in precedenza, ha comunicato di non potere garantire le crew per due campionati in contemporanea (soprattutto senza chiamare gli americani che "non gli piacciono")
  • OFFLINE
    omalley
    Post: 0
    Registered in: 9/14/2001
    00 2/20/2002 6:40 PM
    nonna papera al marketing
    già la winter league in primavera era esilarante, che finisca a fine luglio divertente, che prima di spostarla non si pensi agli arbitri comico - nonna papera, addetta marketing, non avrà problemi a trovare montagne di sponsor - ma scusate una curiosità (alla mia età si è curiosi assai) chi ha deciso il calendario? dai non vergognatevi dite la verità, chi è stato? siamo il paese dove nessuno ha mai colpa, ma qualcuno che ha l'onore e l'onere delle decisioni esiste: chi è'

    in attesa risposte saluti o'malley
  • OFFLINE
    michigan
    Post: 0
    Registered in: 1/18/2001
    00 2/20/2002 7:21 PM
    ciao Omalley, ma vedi che sei rimasto indietro di un passaggio...
    come dicevi, giocare la winter in primavera era esilarante, farla finire a luglio divertente ma non hai considerato che una parte delle società che vi partecipano, essendo rimasta legata al nome winter ha cercato di spingere le partite più in la possibile (l'obiettivo era arrivare a fare una pausa estiva di 2 mesi e riprendere ad ottobre).
    Se non ci fossero stati i soliti guastafeste la finale si sarebbe dovuta giocare il 22 dicembre (tra pause e recuperi...poi c'è di mezzo sant'Ambrogio....).
    Chiaramente scherzo (hai visto mai che qualcuno si offende), però è singolare il fatto di veder scivolare un campionato (dal nome ... eloquente) in un altro periodo.
    Sicuramente avremo tutto l'autunno inverno per le squadre junior, vieteremo ai furbi di panchinare/giocare in golden e poi proporsi in winter (o spring)...ma scusate, toglietemi una curiosità:
    negli USA si gioca a football in inverno (anche se nevica)
    in Italia si gioca a football (golden) in primavera e i giovani in inverno

    ma non sarebbe più logico il contrario?
    mi spiego, autunno-inverno con climi rigidi e (soprattutto al nord), cattive condizioni di campo rendono il gioco più difficile e se poi parliamo di flag lo rendono "ridicolo".
    Perchè i "grandi" giocano in primavera (e finiscono a LUGLIO!!!) con climi umidi e torridi (verso la fine) e i piccoli si devono smazzare nella neve?
    Non sarebbe più giusto che i grandi (TUTTI) giocassero da ottobre a febbraio (per esempio) lasciando la primavera alla junior tackle e al flag, che avrebbero più attenzioni da parte dei team e climi migliori che consentirebbero magari di giocare meglio?
    Iniziare ad ottobre è un po un handicap per tutti (poca preparazione avendo agosto alle spalle) ma sicuramente la preparazione di una squadra maggiore sarà più intensiva e meno tecnica di una juniores (dove magari ti arriva il ragazzino nuovo a settembre e in 20 giorni lo mandi in campo).

    Questa era solo una curiosità...se qualcuno ha una risposta valida per la mia domanda...grazie

  • OFFLINE
    LORDLUTORTITUS
    Post: 0
    Registered in: 1/18/2001
    00 2/20/2002 8:20 PM
    AVETE LA MEMORIA CORTA e allora qui bisogna tirarvi le orecchie!!
    Circa un sacco di tempo fa' era l anno 1999,si tirava in ballo il porblema winter league a febbraio!! Tutti a ridere tutti a dire che nun sarebbe mai successo!!
    Nel 2000,il porgetto sembrava sempre piu prendere piede,ma nessuno si era accorto che dietro a tutto qesto c era gia il progetto!!!
    La winter league non sarebbe piu stata la stessa si sarebbe giocata non a 8 ma a 9(Perche????),non si sarebbe giocata in winter ma in spinger!!!(perche??) domande arCANE!!! cioe',non fatte da uno che raggiona come un cane,ma alquanto strane per la comprensione dei poveri giocatori dirigenti allenatori!!!
    Nel 2001 parte il grosso progetto,il football a 9 si giochera a febbraio!!! NAAAAAAAAAAAAAAAAAA!! dicevano tutti e molti gia se la ridevano!!!
    nascevano le leghe per cazzi loro e il 5v5 diventava una realta' che permetteva al sig marco vieruci di scalare la vetta della fiaf con l appellativo MAN NO COST,vice presidente!!!( STo scherzando marco TI VOGLIO BENE)
    IL realta giocare a football a 9 doveva essere un trampolino di lancio per quelle societa che dopo almeno 3 anni,potevano cercare di mirare a completarsi con il football a 11!!!
    Invece cos e successo!! Ci sono ancora societa' che dopo 6 anni giocano ancora da 8 a 9,e che esilarantemente sotto sotto,per comodita' cercano di fare della winter league una lega,in seno alla FIAF!!!
    A questo punto,se non c'e giudizio,in quello che si fa' e anche giusto far cuocere nel proprio brodo tali societa'!!!
    Si litiga anche sul fatto che la winter league debba essere giocata o meno questo o quel periodo,esigenze di questo e quest altro!!
    Con i pali o senza!!
    Minacce di boigottare il regolamento,ecce ecc ecce!!
    IL risultato di quest anno di wienter league,e il piu polemico di tutti!
    Non mi meraviglierei,se alla fine nascesse la FEDERAZIONE ITALIANA ARENA FOOTBALL AMERICANO.... ,con loghi propri e direttivo proprio!!!
    Non perdiamo di vista che il football in italia mal seguito e poco conosciuto,allo stesso tempo,ha un parcheggio arbitri limitato e poco coordinato!!!
    O si assumono gente nuova,o si assimilano vecchie conoscenze!!!
    Un campionato non puo essere assolutamente congestionato dall esigenza del CNA!!!
    Il porblema arbitrale durante,il bi campionato era argomento gia discusso su questo forum,piu volte polemizzato e allo stesso tempo lasciato perdere!!
    A questo punto se ocn la winter si stanno ottenendo questi risultati,cioe' polemiche politicizzanti e disamore!!,
    cosa succederebbe se il 5v5 decidesse di staccarsi dalla FIAF e fare una cosa per cazzi loro,come era gia evvenuta per palermo????
    IO ritengo che non sia giusto cercare di staccarsi,per illudersi che le cose siano migliori!!
    Le problematiche vanno affrontate ,e se c e la possibilita' vanno risolte!!!
    IL problema winter league fino a luglio,spostato perche' il cna non ha perosnale,deve essere risolto o ocn nuove asunzioni,o con vecchie assimilazioni!!! O attingere nuove crew da altre federazioni!! ES FRANCESE O AUSTRIACA!!!
    IN FRANCIA Per le partite nel piemonte in austria per quelle vicino reggio!!! PER ESEMPIO!!!
    non so!! Sembra facile a dirsi!! MAGARI A FARSI ce la sua complicazione!!!
    VEDIAMO DI RISOLVERE PASSO ALLA VOLTA LE PORBLEMANTICHE!!
    e comunque in bocca al lupo!
    LORDLUTORTITUS
  • OFFLINE
    Enrico Bertorello
    Post: 0
    Registered in: 1/27/2001
    00 2/21/2002 12:11 AM
    Caro Lord, hai parlato bene.
    Interessante la soluzione della LIAFA (Lega Italiana American Football Arena, così la chiamerei io), chissà che presto qualcuno non la proponga. Unico problema secondo me gli arbitri.
    Giusta la riflessione sulla carenza di arbitri in CNA. Sicuramente farsi "prestare" arbitri da Austria, Svizzera e Francia non incrementerebbe le spese già TROPPO elevate a mio avviso (non me ne frega se non si può abbassare i costi, sono comunque TROPPO elevati, e non lo dico contro il CNA). Siamo arrivati al punto che per arbitrare in Piemonte gli arbitri italiani percorrono forse più chilometri che se arrivaressero dalla Francia. O sbaglio.
    Siamo in mano della zebre, è inutile negarlo.
    E se non formiamo nuovi e validi arbitri siamo nei casini.
    Io non sò da voi ma dalle mie parti se proponi ad un ragazzo più o meno giovane di diventare arbitro di football di colpo gli viene l'orticaria, purtroppo gli schiattano un paio di nonni, trova un lavoro con turni giornalieri da 23 ore, gli brucia la macchina, si deve iscrive a 15 corsi di formazione lavoro, la ragazza lo lascia per un procione e gli viene un'amnesia totale.

    Un saluto
    Enrico Bertorello
  • OFFLINE
    michigan
    Post: 0
    Registered in: 1/18/2001
    00 2/21/2002 12:04 PM
    cosa fare allora?
    Tanto per cominciare caro Enrico io la chiamerei LIAF (Lega Italiana Arena Football), e metterei dei target economici per gli arbitri.
    Utopie a parte, credo che si debba fare l'impossibile per portare al più presto tutto il football a 11.
    L'Arena ha senso negli USA con il fatto che si gioca nelle "arene" mentre in Italia sarebbe solo un surrogato (mai quanto il fivemen).
    In questo momento siamo in molti con le ginocchia a terra e quindi bisogna accettare quello che c'è.
    Sarebbe interessante comunque che le squadre si diano delle scadenze, noi ci stiamo provando, ma gli altri???
    Poi se si vuole continuare con football a 2,3,4.... si faccia pure, ma evitiamo la figura di essere lo sport meno popolare dove ognuno diventa campione d'Italia.
    Un sola e piccola considerazione:
    ma se il fivemen appena giocato è stato nominato il campionato di Serie C...COME FA AD USCIRNE UN CAMPIONE D'ITALIA...i campioni sono quelli che vincono la prima serie (o serie A)....in tutti i paesi!
  • OFFLINE
    c.p.simpson
    Post: 0
    Registered in: 5/31/2001
    00 2/22/2002 4:10 PM
    ho letto tutti gli interventi ed ho notato che non ero l'unico ad essere perplesso per questo calendario.
    il problema era risolvibile se la riunione del f.a. a 9 si fosse fatta a dicembre e non a gennaio inoltrato!di conseguenza si sarebbe potuto anticipare tutto di un mese e grossi problemi non ce ne sarebbero stati.
    secondo me è giusto che il football senior,a 9 a 11 o quale sia,debba essere giocato nello stesso periodo(gennaio/giugno;stesso numero di partite,partite non troppo ravvicinate,meno infortuni e più tempo per recuperare =più spettacolo)
    in modo tale da permettere alle squadre che non possono permetterselo di fare(chi per motivi economici chi,come nel nostro caso,per un ricambio generazionale)il campionato a9 e a settembre quello di giovanile.
    esempio:la nostra squadra è composta da circa 50 persone(quando ci sono tutte!!!)comunque in media siamo 35\40 ad allenamento;
    di questi circa 35 sono ragazzi dai 16 ai 20,qualcuno ne ha qualche di più(max23) ma è alla prima esperienza,e sarebbe improponibile fargli affrontare di primo impatto un campionato ad 11.
    la cosa migliore, come ha fatto la nostra società, è stata quella di fare un campionato impegnativo si(quello a 9),ma che possa far crescere questi ragazzi per settembre e per gli anni sucessivi.
    in questo modo si riesce da una parte a mantenere una attività di prima squadra(con i vecchi che insegnano ai giovani),dall'altra si stà creando un movimento importante.(ad ogni allenamento c'è sempre qualche faccia nuova,chi ha abbandonato l'ha fatto dopo aver preso qualche bella stringa...e se ne sono viste!!!xò chi ha abbandonato non si conta sulle dita di una mano!)
    con l'augurio di incontrarvi tutti un giorno su un campo di f.a. a 11
    ciao a tutti belli e brutti
    c.p.simpson#87


  • OFFLINE
    michigan
    Post: 0
    Registered in: 1/18/2001
    00 2/22/2002 6:05 PM
    scusa però c'è qualcosa che non mi torna.
    voi siete 50 e 35 sono sotto i 20 (con qualche eccezione).
    Bene, dov'è il problema nel giocare a 11?
    Se mi dici che contro i Lions va a finire che ne prendete 70 ti do ragione, ma proprio per questo servirebbero le serie (A, B, C...).
    Secondo me non è realistico che chi non vuole prendere batoste possa giocare un campionato alternativo (tipo quello a 9) e magari poi fregiarsi del titolo di campione d'Italia.
    Penso che il fatto di giocare contro i più forti debba derivare da una posizione di classifica e da serie (di merito).
    Non credi anche tu che se ci fosse una Serie B (e anche C come una volta) sarebbe più bello poter giocare a 11 contro squadre del proprio livello e magari guadagnarsi la promozione?
    Io credo di si, giocare ai surrogati dovrebbe servire nelle fasi embrionali solo per passare al football ma dovrebbe essere una cosa limitata e gestita come "culla" per la squadra, non dovrebbero esserci titoli di campioni d'Italia per queste discipline perchè si tratta di ben altra cosa.
    Immaginati se i Lions (tanto per fare un nome) giocassero a:
    fivemen
    football a 8-9
    football a 11
    juniores
    flag di tutte le età
    con formazioni pari a quella a 11
    Magari vincerebbero tutto e sarebbero in un anno PENTACAMPIONI D'Italia.
    capisci?

    Fabio
  • OFFLINE
    c.p.simpson
    Post: 0
    Registered in: 5/31/2001
    00 2/23/2002 5:35 PM
    penso che non hai inteso le mie parole.
    io penso che sia giusto che ragazzi che indossano il casco per la prima volta da settembre non debbano affrontare gente più esperta e fisicamente più preparata come nella maggior parte delle squadre ad 11.(mi immagino un nostro ragazzo nelle mani di bellora,esempio un lions,che cosa ne rimane?tornera' il martedi ad allenarsi?)per me è meglio iniziare per gradi
    e non è per la paura del risultatol'anno scorso a bergamo abbiamo perso 73 a 0 e non mi vergogno,anzi dopo due mesi che praticavo sport ho avuto l'onore di scendere in campo contro dei veri campioni,però la cosa è diversa:ho 23 anni e da 2 facevo palestra 6 gg la settimana, diciamo che fisicamente ero preparato,tra i quarantadue ragazzi nuovi(tanti sono)la maggior parte è sotto i 20 anni e fisicamente solo adesso stanno mettendo qualche chiletto.
    per il discorso invece che fai sul f.a. a 9 11 e a 5,io la panso in un modo diverso: a calcio c'è a 11 a 6 a 5 e ci sono in tutte le categorie i campioni d'italia,o portandolo all'eccesso il discorso nel pugilato non ci dovrebbero essere le categorie di peso... è un eccesso sia inteso.

    comque è un piacere discutere con te
    ciao a te bello o brutto che tu sia(non posso giudicare non t' ho mai visto e poi sui maschi non so dare un giudizio(tranne per petit,madonna se sei brutto!!!)
    c.p.simpson#87
  • OFFLINE
    Vierucci
    Post: 0
    Registered in: 2/8/2001
    00 2/24/2002 9:12 AM
    Caro michigan, non commento i tuoi voli pindarici sui titoli di categoria, anche se ancora mi meraviglio del fatto che qualcuno non abbia capito che ai teams, e quindi ai ragazzi, bisogna dare degli stimoli e obiettivi, e un titolo ti assicuro che è uno stimolo molto forte ed efficace se ben gestito a livello locale.

    Dare un titolo non vuol dire che tutti giocheranno solo al fiveman o a 9, noi ad esempio, ma anche il 90% dei teams di quest'anno, non giocheremo + il 5man che lasceremo ai nuovi teams e agli under19.
    Come vedi noi si cresce senza parlare, altri parlano senza mai giocare.
    Voglio farvi tornare al problema iniziale, avete tutti su questo post sollevato il problema che il CNA vincola l'attività, allora come pensate di risolvere la questione?

    Lasciando le cose come sono? Continuando a pagare un sacco di soldi? O avete in mente un programma preposto per questa pesante problematica?

    segreteria@fiveman.it
    Marco Vierucci
  • OFFLINE
    peppe21
    Post: 0
    Registered in: 1/16/2001
    00 2/24/2002 6:01 PM
    come sarebbe "non faremo + il fiveman"...
    e tutti quelli che vogliono la rivincita?

    a parte gli scherzi, caro coach, visto che il primo campionato è finito ( e anche bene), non sarebbe il caso di pensare già alla prossima edizione, magari con qualche squadra in + al nord?

    io ho sentito in giro che qualcuno oltre alla silver avrebbe voglia in inverno di giocare anche a fiveman,
    cosa c'è in cantiere???

    x michigan:
    ho letto della vostra NWC sicuramente grande cosa, ma xchè non programmare i tornei di fiveman come campionato nazionale, in modo da avere anche voi il vostro girone e quindi un campionato che copra tutta la penisola? oppure avete intenzione di fare come palermo che si è fatta la sua lega , il suo campionato e non gliene fraga niente del resto del mondo? ( sia chiaro, senza polemica!!!)

    infine una considerazione, visto che io adoro il football a 8, non sarebbe proprio da scartare una lega di arena football, facendo diventare la silver a 11 ecc...
    CIAO
    peppe21
  • OFFLINE
    Andrea Fina
    Post: 0
    Registered in: 2/13/2002
    00 2/25/2002 8:01 AM
    x peppe21
    Ciao,
    rispondo io alla tua domanda sul perchè NWC non ha organizzato un girone a livello nazionale: 2 sono le spiegazioni....
    1. Quando abbiamo deciso di mettere in moto la macchina organizzativa il campionato nazionale di Fiveman era bello che organizzato e quasi finito (praticamente era arrivato quasi alla finale). Non aveva molto senso (e non sarebbe stato molto serio) entrare a giochi conclusi...
    2. Era nostra intenzione vedere che tipo di risposta sarebbe arrivata dai team coinvolti, volevamo partire prima con una specie di test (sai spesso si dicono tante cose ma poi sul concreto ci si tira indietro).....NESSUNO HA INTENZIONE DI CREARE UN CAMPIONATO A SE STANTE!!!

    Tanto è vero che al nostro incontro avevamo fortemente voluto la presenza del presidente federale Cantù. Io ho mandato diverse mail alla segreteria del Fiveman x iniziare a pianificare qualcosa per il prossimo anno. Staremo a vedere come si evolveranno gli eventi. Intanto ci facciamo questa esperienza inter nos e vediamo come va a finire....il prossimo anno faremo parte di un campionato a 5 oppure di Arena non so....varrebbe la pena di muoversi insieme, almeno evitiamo che poi si pensi che ognuno vuole fare la propria lega (anch'io non voglio essere polemico).

    spero di aver risposto ai tuoi dubbi.
    saluti

    Fina
  • OFFLINE
    michigan
    Post: 0
    Registered in: 1/18/2001
    00 2/25/2002 1:15 PM
    lungi da me denigrare il lavoro di altri e i titoli ottenuti...
    risposte un po' per tutti

    X MARCO:
    non credo siamo concordi sul peso degli stimoli, è un po' troppo pensare di avere come unico stimolo quello di diventare campioni d'Italia, come non è realistico un campionato *nazionale* al quale partecipano 6 squadre del sud e 1 e mezza del centro.
    Con questo non si toglie nulla a nessuno, come a già spiegato Fina infatti, la NWC non ha voluto intromettersi in una struttura già avviata e si è limitata a darsi un titolo regionale di "campioni NWC", che non vuol dire niente ma da l'esatto valore del torneo in essere.
    Non credo che le squadre che vi partecipano avranno carenza di stimoli per il fatto di non diventare campioni d'Italia di fivemen.
    Sono contento se i Dragons riusciranno a passare a 8-11 al più presto e lo sarò ancora di più se non saranno gli unici dalle vostre parti.

    X SIMPSON:
    Non capisci che diciamo più o meno la stessa cosa?
    Tu dici che chi gioca per la prima volta non dovrebbe (per ovvie differenze tecnico-atletiche) scontrarsi con i colossi, io dico che per ovviare a questo problema sarebbe necessario che ci fossero delle serie.
    Se voi cominciate con tantissimi giovani, cosa c'è di meglio che un campionato di serie B (o C) dove giocare a 11 con squadre del vostro livello???
    Perchè invece di fare questo si cerca sempre di giocare ad altri football?
    Se ci fossero serie inferiori (fino al 95 vi ricordo che avevamo Serie A1, A2 e B) non ci sarebbe il problema di esordire contro colossi e si potrebbe far esperienza di football a 11.

    ---
    Per quello che invece mi sembra di capire, molte società cercano il campionato che sia più congeniale al proprio limite tecnico in modo da poterlo magari vincere e fregiarsi di un titolo iniquo rispetto a chi il football lo gioca nella massima espressione e magari arriva ad un passo dalla vittoria.
    Negli annali poi cosa rimane?
    Rimane che i Dolphins Ancona non hanno mai vinto niente e i Dragons Brindisi sono campioni d'Italia...poi andate a spiegare allo sponsor di Ancona che comunque arrivare in finale di Golden ha un valore diverso che arrivare al titolo fivemen.
    Fino a qualche anno fa chi vinceva la winter non era campione d'Italia ma campione dello SnowBowl, oggi invece la tendenza è a scendere, più si scende più campioni d'Italia abbiamo, questo è il fatto.
    Non vedo nelle società un'intenzione a migliorare verso il f11 e soprattutto non lo vedo nelle società di winter (o spring) che avrebbero il potenziale per fare un campionato a 11.
    Molti preferiscono autolimitarsi al 9 (o altro) per non giocare in Golden e li capisco...ma se invece di limitarsi e basta fossero loro i primi a proporre una serie B a 11?
    Io credo che AVERE una serie B a 11 aiuterebbe di molto il movimento perchè permetterebbe a molte più squadre di giocare a football a 11 ad un livello più equo.
    Se poi ci fosse anche la C....certo che chi vince mica andrebbe ai playoff del superbowl, chi vince passa di categoria... e basta.

    saluti
    Fabio
  • OFFLINE
    mario19
    Post: 0
    Registered in: 3/12/2001
    00 2/25/2002 3:04 PM
    Sottoscrivo parola per parola. Non per niente pur di giocare mi tocca andare due volte a Palermo. E invece squadre molto più vicine geograficamente alla mia, disputano altri campionati. Ciao Michigan e forza rhinos.
    mario19