10 6/10/2004 11:03 AM
PREMESSA Al Regolamento :
Questa community nasce libera e libera è l’espressione del pensiero.
Tutte le correnti di pensiero, etnie religiose, diversità culturali possono essere dibattute in questo forum nel pieno rispetto degli altrui pareri. Le diversità di opinione devono essere tollerate.
Non sono invece tollerate le offese sotto NESSUNA forma, sia verso una categoria sociale o etnia sia verso singoli individui. Eventuali trasgressioni saranno passibili di ammonizione o ban .
Regolamento Del Forum
1. Lo staff del Forum ha il compito di far rispettare le semplici regole in questa community.
Nel caso in cui i comportamenti lo rendessero necessario si provvederà a bannare (a tempo determinato o indeterminato) il/gli interessato/i.
Il personale dello staff potrà editare i messaggi ed anche cancellarli, se ritenuto opportuno.
2. Questo gruppo adotta parte della Netiquette di Usenet, con particolare riferimento a quella di Aspide:
2.a Cercare di capire le abitudini di ogni gruppo ed "il senso" degli argomenti in corso, prima di intervenire. Ci può volere parecchio tempo per capire: meglio aspettare un po’ più a lungo che entrare a sproposito.
2.b Evitare un eccesso di quoting limitando la citazione del messaggio cui si risponde al minimo indispensabile.
2.c Essere brevi : è faticoso leggere sullo schermo testi molto lunghi. In generale un testo che occupa più di due schermate sul monitor è da considerare "troppo lungo". Spesso si può dire molto in poche righe.
2.d Non fare citazioni lunghe:Quando si consiglia la lettura di un testo, è meglio non citarlo per esteso, ma indicare dove lo si può trovare .
2.e Se si commette un errore, meglio non insistere, ma semplicemente chiedere scusa. Non vale la pena di scusarsi per una piccola svista, come un errore di ortografia, infatti, errori di questo genere sono accettati quasi sempre senza problemi. È anche opportuno evitare di correggere gli altri per dettagli secondari.
2.f Meglio evitare le flame evitando di portare in un’area pubblica un dibattito privato, specialmente se polemico. Se proprio si considera necessaria una lite, meglio tenerla in uno scambio di messaggi personali.
2.g Capire prima di reagire:Può capitarci di leggere qualcosa che ci dà fastidio, prima di reagire, è meglio pensarci bene. Siamo sicuri che è un’aggressione? È una vera polemica o è uno scherzo? È intenzionale o è un banale errore? Abbiamo capito bene le abitudini, le usanze, il linguaggio del "luogo"? Ci conviene rispondere subito o aspettare un poco per vedere se interviene qualcun altro? La migliore risposta può essere il silenzio, o un messaggio privato? Molte flame si scatenano per un malinteso; e una volta che la "fiamma" della polemica è accesa diventa difficile spegnerla. Meglio pensarci prima.
2.h Non fare spamming :Prima di diffondere lo stesso testo in diversi "siti", o mandarlo a diverse persone, meglio pensarci due volte. Siamo proprio sicuri che interessa a tutti? Una delle cose meno apprezzate nella rete è trovarsi la mailbox ingombra di messaggi "non richiesti". Per questo motivo, messaggi sconfusionati, privi di senso logico e grammaticale, pubblicitari, verranno cancellati poichè non suscitano l'interesse di alcuno. Inoltre lo “spamming” (anche privato) accertato porta dritti al ban!
2.i Non annoiare :Ogni tanto uno scherzo o un argomento "futile" può essere piacevole, soprattutto se è detto in modo divertente. Ma non è il caso di esagerare, specialmente in "luoghi pubblici", con il racconto di fatti personali o con ciò che a noi sembra divertente ma agli altri magari no. Se una cosa interessa solo a noi o a due o tre amici, meglio scambiarcela in messaggi privati che annoiare tutti gli altri. Accade, purtroppo, spesso che due o tre persone, che si "dilettano" fra loro con argomenti poco interessanti, svuotino uno spazio di dialogo, perché gli altri, annoiati, presto o tardi se ne vanno.
2.l Evitare di ripetersi, dilungarsi e scrivere troppo spesso. È una tentazione diffusa quella di ripetere lo stesso concetto, o mandare "raffiche" di messaggi. Prima di "inondare" una mailbox o un’area di discussione, meglio sempre chiedersi: "ma davvero gli altri troveranno interessante quello che dico"?
2.m Badare al "tono":Molti malintesi nella comunicazione in rete derivano dalla mancanza della presenza "fisica", delle espressioni e del tono di voce con cui diamo un senso e una tonalità alle nostre parole; anche della possibilità di correggerci subito se un’altra persona non ci capisce. Per questo sono state inventate le "faccine". È utile rileggere ciò che si è scritto, prima di spedirlo, e chiedersi: si capisce bene in che tono mi esprimo, se dico sul serio o scherzo, se sono in polemica o sto semplicemente ragionando? Chi non mi conosce, capirà le mie intenzioni?
2.n Non usare il "tutto maiuscolo" : Scrivere una parola, o (peggio) una frase IN LETTERE MAIUSCOLE è considerato l’equivalente di "urlare": quindi una villania. Se si vuole mettere in evidenza una parola è meglio farla precedere e seguire da una sottolineatura _ o un asterisco * come per esempio _evidenza_ o *evidenza* . L’uso del "tutto maiuscolo" è da evitare nei titoli come nei testi.
2.o Scegliere bene il titolo : la scelta dei titoli è importante: il titolo dovrebbe riflettere il più chiaramente possibile il contenuto del messaggio.
Ogni volta che si apre 3d è consigliabile scrivere nel titolo i dati del modello di cui si parla, Evitare titoli generici come: "Help!!!", "Mi date un informazione?", ecc...
Inoltre la funzione “cerca” può venire in aiuto per potersi agganciare a qualche discussione già iniziata ma che giace in qualche “angolo” del forum.
2.p Rispettare la privacy :Non è corretto citare "in pubblico" messaggi privati senza il consenso di chi li ha scritti. C’è ovviamente una differenza fra una legittima citazione e una violazione della riservatezza, che non è difficile valutare in base al normale "buon senso" e alle regole abituali della cortesia.
2.q Ogni utente ha diritto di iscriversi con uno ed un solo account.
Gli account sono strettamente personali e non cedibili nemmeno temporaneamente a terzi.
Anche nei casi di cessione involontaria o di negligenza nella custodia, l'utente intestatario sarà tenuto a rispondere dei comportamenti illeciti compiuti con il proprio account.
L'utilizzo di account doppi e l'accesso ad account di altri utenti comporteranno sanzioni.
2.r Non essere impazienti :Non possiamo aspettarci di ricevere sempre una risposta immediata, ognuno ha i suoi impegni, non sempre ha il tempo di risponderci. Vedersi rispondere è atto di cortesia altrui non una pretesa.
3. Annunci di Compravendita: sono disciplinati da apposito regolamento visibile nella sezione ad essi dedicata.
4. Tutto il materiale presente (immagini, loghi, articoli, messaggi, link etc) appartiene ai legittimi proprietari. Ogni utente li pubblica sotto propria responsabilità; FiatCoupèPassion non si assume nessuna responsabilità e l'utente deve sempre accertarsi che non ci siano vincoli di copyright .
I topic che sono stati pubblicati sul forum con le informazioni in essi contenute possono essere utilizzati gratuitamente al di fuori del sito purché ne venga citata la fonte ( FiatCoupèPassion ) da chi lo ha prelevato.
Sono vietati link ed immagini che pubblicizzino (anche implicitamente) siti "concorrenti" a FiatCoupèPassion nonché propri siti in cui si presentano o vendono prodotti, in firma o altro.
5. NON sono ammessi messaggi contenenti testo, immagini, video, link o riferimenti a politica e religione se non previa autorizzazione. Lo staff si riserva il diritto di chiudere eventuali discussioni senza preavviso.
6. E' vietato inserire immagini, video e link di stampo pornografico o dal contenuto sgradevole o offensivo.
Per quanto riguarda le firme ed avatar è sempre vietato mettere foto anche di "nudi artistici" o di parti intime in primo piano anche se coperte del tutto o in parte.
Sono altresì vietate immagini ed avatars contenenti messaggi politici, religiosi o comunque offensivi di ogni tipo nonché quanto già citato al punto 4.
7. Il forum è una comunità di cui i suoi utenti usufruiscono gratuitamente, pertanto:
- libero è lo scambio di informazioni,
- libera è la condivisione senza alcuna distinzione tra utenti.
- libera è la circolazione di informazioni e notizie tecniche senza
alcun profitto da parte degli utenti.
Vendere informazioni in altri canali o su su questa piattaforma anche se prese da altre fonti , è vietato.
Eventuali annunci di vendita, o che comunque portino un profitto da informazioni disponibili a titolo gratuito qui presenti sono passibili di sanzioni, ed eventualmente perseguibili per violazione del diritto di copyright di immagini o proprietà intellettuale.
8. Eventuali attività comuni con altri siti attinenti per contenuti o temi trattati come incontri o raduni congiunti, manifestazioni, sono gradite a FiatCoupèPassion e ai suoi utenti.
Anche link in firma agli eventi organizzati che citano i portali "gemelli" per l'evento sono consentiti, per il periodo antecedente l'evento. Quando non ci sono eventi autorizzati od organizzati, vale il normale regolamento sulle sign per cui link ad altri siti sono vietati.

Sanzioni per mancato rispetto del regolamento:

AMMONIZIONI E RICHIAMI DELLO STAFF E BAN A TEMPO DETERMINATO E INDETERMINATO.

Lo schema ha lo scopo di chiarire il funzionamento delle sanzioni e chiarire quali e quante infrazioni portano al ban.
L'assegnazione di tali ammonizioni è compito esclusivamente competente all'amministratore ed allo staff del fiatcoupepassion forum.

Tipo ammonizione - Punti - Scadenza

Spam messaggi inutili/O.T. - 5pt - 90 giorni
Linguaggio inappropriato - 5pt - 90 giorni
Violazione regolamento mercatino - 5pt - 90 giorni
Spam pubblicitario - 10pt - 90 giorni
Provocazioni esplicite verso altri utenti - 5pt - 90 giorni
Violazione regolamento forum - 5pt - 90 giorni
Violazione privacy - 10pt - 120 giorni
Spammer/troll - 10pt - 150 giorni

Al raggiungimento dei 5 punti totali scatta il ban temporaneo di una settimana.
Al raggiungimento dei 10 punti totali scatta il ban temporaneo di due settimane.
Al raggiungimento dei 20 punti totali scatta il ban permanente.

Se decade la durata di una ammonizione, "decade" essa stessa. i suoi punti non concorrono alla sommatoria che porta al ban.

Ban a tempo determinato possono essere valutati dallo staff per particolari situazioni, ad esempio non essendoci precedenti comportamenti scorretti oltre a quelli che nanno portato al banpermanente, rimanendo insindacabilmente a discrezione dello stesso staff.

Ulteriori doppi account o altre "basse"scorrettezze portano al ban e al blocco dell'indirizzo IP.

Una ammonizione equivale ad un "cartellino giallo", esiste anche una funzionalità di "avvertimento", che assegna comunque un cartellino giallo, ma ha zero punti di infrazione, non concorre alla sommatoria per il ban.

In caso di ban definitivo esecutivo, dovuto a somma d'ammonizioni, si prevede, non prima di 6 mesi, il riesame della situazione per valutare se sono emerse condizioni tali da rivedere la decisione presa ed eventualmente riammettere il soggetto in questione.
Ciò avverrà solo su richiesta del bannato e non prima di 5 mesi dall'inizio del ban. La richiesta deve essere fatta all'amministratore che provvederà a pubblicata in area riservata.

In tale occasione il ban verrà rivalutato tramite votazione collegiale dello staff.

Scontato il ban, indipendentemente da quanto è durato , al riammesso al forum verranno restituiti integralmente i punti disponibili.

I casi di ban definitivo senza possibilità di appello:
- Troll
- Spammer professionale
- Offese e/o minacce esplicite reiterate via pm e/o in pubblico che portino al ban immediato
- Reiscrizione al forum sotto altro nick, al fine di continuare la polemica, dopo essere stati bannati

Aventi diritto al voto: tutto lo staff.
Su richiesta dell'amministratore, uno dei moderatori è tenuto a descrivere i fatti che hanno portato al ban.
Tale relazione verrà resa pubblica in area riservata.
[Edited by christian72 10/21/2014 5:37 PM]