Apri gratuitamente un nuovo forum su freeforumzone e ricevi 5 euro in buono Amazon. Partecipa a: ffz forum contest

Litfibopolis La comunità dei fans dei Litfiba

Primi anni 00 considerazioni

  • Posts
  • OFFLINE
    Luciano Bianchi
    Post: 105
    Registered in: 4/22/2003
    00 8/9/2022 7:27 PM
    Premetto che sono un amante del periodo Desaparecido/17Re/12-5-87 su tutto, quindi leggete sta roba con questo chiaro in mente.
    Ho sentito da poco il live a me sconosciuto https://www.youtube.com/watch?v=IjWdT5GKP4U con pezzi che sicuramente qua tutti conoscete.
    Mi chiedevo, ascoltandolo che sarebbe successo se per esempio, Ghigo, orfano di Pelù, avesse preso un cantante di altro spessore. Per esempio mi viene in mente Andrea Scaglia dei Ritmo Tribale che tra l'altro in quel periodo entravano in letargo, grossomodo dopo la fuga di Edda.
    Comunque ho poi riascoltato per interi i dischi elettromacumba e insidia. Ora non vorrei essere antipatico nei confronti di chi ha seguito il periodo Cabo, però, passatemi la battuta, mi paiono senza né cabo né coda. Direi che il problema subito evidente è che non è un cantante. È una specie di Ligabue che imita Pelù (il peggior Pelù, tra l'altro che però almeno è del mestiere), davvero pessimo. Non saprei neanche dire se queste canzoni siano deboli o semplicemente con questo cantante siano brutte da ascoltare.
    Tornando al live, diciamo che sembrano una cover band dei Litfiba.
    Mah? Probabilmente per Ghigo sarebbe stato meglio aspettare un po', prima di ripartire e fare una formazione di livello. Cioè, siamo scarsi in Italia ma qualcuno utile alla causa lo poteva trovare tranquillamente.
    Va bene, ciao a tutti.
    Exoskeletal junction at the railroad delayed
  • OFFLINE
    bruseila
    Post: 838
    Registered in: 1/21/2004
    00 8/11/2022 6:22 PM
    brus
    sarà. le cose bisogna averle vissute .
    dal punto di vista artistico musicale meno male che arrivò Cabo a salvare la situazione in quel periodo e il sound Litfiba tornò ad essere quello che era davvero.
    In quel periodo tutti avemmo ben chiaro chi era il vero responsabile del trademark Litfiba,ovvero ghigo,mentre Piero si abbandonò ad una carriera solista dal punto di vista musicale davvero ridicola.


    brus
  • OFFLINE
    subcomandantejoe
    Post: 983
    Registered in: 5/17/2004
    00 8/11/2022 7:06 PM
    Re: brus
    bruseila, 11/08/2022 18:22:

    sarà. le cose bisogna averle vissute .
    dal punto di vista artistico musicale meno male che arrivò Cabo a salvare la situazione in quel periodo e il sound Litfiba tornò ad essere quello che era davvero.
    In quel periodo tutti avemmo ben chiaro chi era il vero responsabile del trademark Litfiba,ovvero ghigo,mentre Piero si abbandonò ad una carriera solista dal punto di vista musicale davvero ridicola.



    sicuramente fu un punto di forza l'arrivo di Cabo e il ritorno di Aiazzi (dal 2003) ma dire che quello era il SOUND dei Litfiba non e' del tutto vero.....

    i Litfiba a mio avviso hanno la fortuna di aver fatto 11 dischi (tolgo i 2 Eutopia e GN recenti che non sono stati fatti secondo una logica musciale) uno diverso dall'altro.

    Per esempio a chi rimprovera' i Litfiba di esser cambiati di botto con El Diablo....a mio avviso - ma e' un mio modesto parere.....

    El Diablo e' molto piu' simile a Litfiba 3 che a Terremoto....

    cosi come Litfiba 3 e' molto piu' simile a El Diablo che a 17Re.

    Il bello dei Litfiba è che facevano dischi sempre diversi l'uno dall'altro. In questi ultime settimane ascolto molto spesso sia Desaparecido che 17Re e sono diversissimi!! piu' li ascolto e piu' noto di quanto siano completamente diversi ...sia x i testi che per il sound e per gli arrangiamenti.

    Idem hanno fatto col periodo Cabo.....ma dire che quello era il sound dei Litfiba anche no. Sicuramente piu' rock di infinito. Pure piu' poetici come testi rispetto a Infinito (a scriverlo addirittura la rivista Rolling stone) ma sono un'evoluzione che probabilmente ci sarebbe stata anche fosse rimasto Piero. Un altro disco POP (come Infinito) a nome Litfiba non poteva USCIRE - nonostante il grande successo commerciale.

    "io sono come Dio...."
  • OFFLINE
    subcomandantejoe
    Post: 983
    Registered in: 5/17/2004
    00 8/11/2022 7:12 PM
    Luciano Bianchi (lugburz), 09/08/2022 19:27:

    Premetto che sono un amante del periodo Desaparecido/17Re/12-5-87 su tutto, quindi leggete sta roba con questo chiaro in mente.
    Ho sentito da poco il live a me sconosciuto https://www.youtube.com/watch?v=IjWdT5GKP4U con pezzi che sicuramente qua tutti conoscete.
    Mi chiedevo, ascoltandolo che sarebbe successo se per esempio, Ghigo, orfano di Pelù, avesse preso un cantante di altro spessore. Per esempio mi viene in mente Andrea Scaglia dei Ritmo Tribale che tra l'altro in quel periodo entravano in letargo, grossomodo dopo la fuga di Edda.
    Comunque ho poi riascoltato per interi i dischi elettromacumba e insidia. Ora non vorrei essere antipatico nei confronti di chi ha seguito il periodo Cabo, però, passatemi la battuta, mi paiono senza né cabo né coda. Direi che il problema subito evidente è che non è un cantante. È una specie di Ligabue che imita Pelù (il peggior Pelù, tra l'altro che però almeno è del mestiere), davvero pessimo. Non saprei neanche dire se queste canzoni siano deboli o semplicemente con questo cantante siano brutte da ascoltare.
    Tornando al live, diciamo che sembrano una cover band dei Litfiba.
    Mah? Probabilmente per Ghigo sarebbe stato meglio aspettare un po', prima di ripartire e fare una formazione di livello. Cioè, siamo scarsi in Italia ma qualcuno utile alla causa lo poteva trovare tranquillamente.
    Va bene, ciao a tutti.

    io ho avuto la fortuna di aver visto 3 concerti nei 90....2 nei 2010-20 (ahime' mi e' sfuggito il tour trilogia).....
    e 3 nei 2000 (periodo Cabo) ...2 di questi (Troina 2004) e (Bronte 2005) con l'Aiazzi presente....e tutto mi sembrava tranne che una cover band...

    Janlu suonava un basso a 5 corde (tanto per dire...) che aveva un sound diverso da qualsiasi bassista dei Litfiba

    e Cabo tranne qualche vaga somiglianza (in pezzi come EM) aveva un suo flo e un suo stile. Sia per i testi che per il cantato.

    Questo per quato riguarda l'esibizione LIVE.

    In studio se tu dici che INSIDIA e' un brutto album non so che dire. Per me era fichissimo! e lo ascolto spesso anche recentemente

    pero ripeto i gusti son gusti!

    A me pezzi come OCEANO, LA STANZA dell'ORO, e soprattutto LUCE CHE TREMA fanno orgasmare e francamente soprattutto l'ultima l'avrei vista bene cantata da Piero....che in sede di conferenza stampa - ricordo a tutti - parlo di 13 dischi...come album studio dei Litfiba, quindi includendo de facto anche i lavori con CABO - ma ahime' un esibizione LIVE con un pezzo di quel periodo non l'ha voluto fare...
    pazienza.

    "io sono come Dio...."
  • OFFLINE
    peppex1
    Post: 21
    Registered in: 2/1/2013
    00 8/15/2022 8:39 AM
    Pensare che ai tempi si vociferava che il nuovo cantante potesse essere Francesco Renga, uscito da poco dai Timoria
    Lui, anche se a molti l'idea non piaceva, lo avrei visto bene al posto di Cabo. Aveva un modo di cantare, un timbro, una reputazione di tutto rispetto, e non avrebbe sfigurato, anzi.
    La voce più insistente su cabo, invece, fu che era la brutta copia di pelù. Anche se non lo fu realmente. Ma in Italia si sa com'è, ti fai la nomina e nessuno te la toglie
    Personalmente ho visto cabo in duetto acustico con ghigo in un pub, non se la cavava male, tutt'altro. Ma il confronto con Piero c'era sempre, e ovviamente Piero era vincente per i più.
    Ma ormai è andata così.

    Per quanto riguarda i 13 dischi dichiarati da Pelù nell'intervista pre UltimoGirone, non so, mi sembra abbia voluto dare un contentino a Ghigo ma di fatto lui intedesse altro.
    Cioè:

    1 eneide
    2 desaparecido
    3 17re
    4 litfiba3
    5 pirata (live completamente ritoccato in studio e non incluso in Rare&live, praticamente un nuovo album )
    6 el diablo
    7 sogno ribelle (raccolta con nuovi arrangiamenti, praticamente un nuovo lavoro)
    8 terremoto
    9 spirito
    10 mondi sommersi
    11 infinito
    12 grande nazione
    13 eutòpia

    O almeno questo è il ragionamento che mi son fatto
    [Edited by peppex1 8/15/2022 8:41 AM]
  • OFFLINE
    Shagrath82
    Post: 300
    Registered in: 1/16/2006
    10 8/24/2022 9:52 AM
    Cabo pagò un'ostilità insensata da parte dei media. Su Onda Rock scrissero "Ghigo prese un contadino come cantante".
    Poi chiaro che col senno di poi di tre album io ne fare uno, però posso garantirti che dopo Infinito Elettromacumba per molti di noi fu una boccata d'aria fresca, con suoni decenti di chitarra e senza Piero che cantava in corsivo prima che fosse di moda. Poi il grande merito di quel periodo fu il recupero di molti brani storici dei primi tre album
    http://rockemetal.forumfree.it/