Lazio Few

Pagelle Lazio-Genoa 4-3

  • Posts
  • OFFLINE
    ℬaruch
    Post: 2,825
    00 5/2/2021 7:43 PM
    Reina 6: Altro gol sul suo palo, ma prima si era disimpegnato sempre bene e aveva fatto un’ottima parata su Strootman

    Marusic 5.5: Bene nel primo tempo con Shomurodov che però si perde fatalmente sul 4-3. Suo anche l’autogol del 2-1 ma lì difficilmente avrebbe potuto coordinarsi meglio

    Hoedt 6: Se la cava, anche con un paio di anticipi convincenti

    Radu 6: Sale molto a dare una mano davanti

    Lazzari 7.5: L’uomo in più, accelera a ripetizione producendo palle gol su palle gol, partecipa a due marcature e nel finale fa un gran salvataggio su Scamacca

    Milinkovic-Savic 7: Decisivo sull’1-0 con l’imbucata centrale e sul 3-1 con il recupero palla

    Leiva 6.5: Cartellino evitabile a parte fa una buona gara in entrambe le fasi

    Luis Alberto 7: Tutte giocate essenziali, decisivo in tutte le marcature

    Lulic 6: Buona gara offensiva con qualche affanno tecnico di troppo e il buco da cui nasce il 2-1

    Correa 7: Altra prestazione sfavillante, due gol che alla fine risulteranno pesantissimi

    Immobile 7: Gol e assist, conferma lo stato di grazia

    Fares 5.5: Troppo molle sia nel contrasto su cui arriva il 4-3 sia in un contropiede sprecato

    Cataldi 4: Una sciagura, rianima il Genoa dal nulla con un fallo da rigore folle e con una palla persa un minuto dopo

    Akpa-Akpro sv

    Parolo sv

    Pereira sv

    Inzaghi 7: Lazio che gioca divinamente e con la grinta del pre-Covid. Sul 4-3 capisce che non è più tempo di fronzoli ma di tenere il risultato coi denti per 10 minuti più recupero e fa i cambi giusti
  • OFFLINE
    cuchillo76
    Post: 1,650
    00 5/3/2021 1:18 AM
    Reina 6 - Il mezzo errore sul gol del 4 a 3 si compensa con una parata per nulla banale sul tiro di Strootman. Non ha dovuto compiere altri reali interventi.

    Hoedt 6,5 - Partita più che decorosa, forse solo un mezzo pasticcio, poi rimediato nel primo tempo. Non è molto sollecitato ma fa tutto bene.

    Marusic 5,5 - Dopo la partita monstre di Verona è incappato in un blocco di gare poco convincenti, a parte il secondo tempo di Lazio-Milan. Sull'autorete, non ha grandi responsabilità ma ne ha qualcuna in più sul gol del 4 a 3, che poteva essere una mazzata terrificante.

    Radu 6,5 - Solita partita senza vere imperfezioni. Il suo 2021 è stato, fin qui, da incorniciare. Soprattutto nel primo tempo, aiuta molto la manovra.

    Lazzari 7,5 - Dopo il derby, la migliore stagionale. E' costantemente una spina nel fianco, con discese sempre efficaci. Azionista di minoranza in un paio di segnature, è anche bravissimo nell'unica azione vagamente pericolosa dopo il 4 a 3, disinnescando Scamacca. Mancini in tribuna avrà preso nota.

    Lulic 6 - Sarebbe eccessivo dargli un'insufficienza perché il suo contributo offensivo è stato davvero prezioso. Ma certo, la mollezza sul gol del 2 a 1 è stata imperdonabile.

    Lucas Leiva 6,5 - Non contento di essere stato graziato da Giacomelli con un giallo per tabulas, se lo va a prendere, senza motivo, un secondo prima del duplice fischio. Gara buona, anche se, forse, tocca troppi palloni.

    Milinkovic-Savic 7 - Altra ennesima partita da dominatore. Sua la verticalizzazione del vantaggio e sua la palla recuperata sulla linea dell'out che innesca il fondamentale 3 a 1. E non stava neanche benissimo.

    Luis Alberto 7 - Il gol, in quel preciso momento, è stato di un'importanza capitale. Pur concorrendo, praticamente, in tutte le segnature, continuo a registrare troppa imprecisione nei passaggi di media difficoltà. Il miglior Luis Alberto è nettamente migliore anche di quello di oggi.

    Immobile 7 - Da non credere che in una partita del genere non abbia segnato su azione, avendone avuto la possibilità per 5 volte. Solo una volta, peraltro, ha proprio sbagliato la conclusione (30 secondi prima del 3 a 1), nelle altre occasioni solo sfortuna e un ottimo Perin. Ma detto questo, partita di grandissima sostanza con rifiniture da numero 10, in certe occasioni.

    Correa 7,5 - 4 gol in 2 partite è roba che se ce lo avessero detto una settimana fa, ancora rideremmo. E invece...
    Davvero bene, è finalmente tornato quello di ottobre 2019 che portò Sconcerti a dire, peraltro, in una radio romanista, che valeva 110 milioni...Ma al di là di queste iperboli, al momento è effettivamente il giocatore in più.


    Fares 5,5 - Pasticcia sull'avvio del gol del 4 a 3 ma, più in generale, denuncia sempre quell'oncia di imprecisione palla a sé anche quando l'idea è giusta.

    Cataldi 4 - Rianima una partita morta e stramorta.

    Akpa-Akpro 5 - Sarebbe n.g. ma voglio punire la dabbenaggine con cui regala l'ultima reale azione al Genoa, con palla a sé e almeno 8 cose possibili da fare per non perderla. Ma la perde cercando un dribbling folle.

    Pereira n.g.

    Parolo n.g.


    Inzaghi 7,5 - Per 79 minuti è una Lazio bellissima che gioca un grandissimo calcio. Non gli riesco ad ascrivere colpe specifiche per le follie di quei 2 minuti. La partita è stata completamente diversa da Lazio-Benevento, che durò 35 minuti. Oggi, avessimo pareggiato sarebbe stata una terribile ingiustizia.