Luigi's Mansion 2 HD Vieni ad acchiappare i fantasmi con noi su Award & Oscar!

Legacy of Magic - Forum di Gioco Forum ufficiale del gdr online Legacy of Magic

Dispensario Farmaceutico per i Guaritori di Aengard

  • Posts
  • OFFLINE
    LadyMorgana92
    Post: 88
    Registered in: 3/18/2020
    Location: VILLACIDRO
    Age: 31
    Gender: Female
    Junior User
    00 3/2/2021 9:39 PM
    Il seguendo documento introduce un nuovo ambito di gioco per gli alchimisti volto a dare una struttura e una valenza concreta alle conoscenze base per Produrre Medicamenti Erboristici dei Personaggi che in Gioco acquisiscono le seguenti Skills di Guarigione tradizionali, all'esclusivo scopo di aggiungere un ventaglio base alle pozioni curative per dare un GIOCO ERBORISTICO ai PG GUARITORI di stampo più classico.

    Pertanto, chiunque disponga di una o più Seguenti Skills:
    - Riconoscere Malanni lv1;
    - Riconoscere Malanni lv2;
    - Riconoscere Malanni lv3;
    - Maestro delle Cure

    abbinate alla skills Crea Pozioni + Erboristeria

    avrà la possibilità in on game, di giocarsi all’interno di una delle Case di Guarigioni presenti nelle Location che le ospitano, dopo consultazione delle relative biblioteche o archivi, l'acquisizione delle ricette che seguiranno.

    Solo chi dispone di queste skills è in grado di poter riprodurre le ricette e di utilizzarle al meglio, pertanto è a solo ed esclusivo utilizzo medico e LA VENDITA DI TALI PREPARATI a pg non guaritori è VIETATA.

    Andrà eseguita:
    -1 role di studio e acquisizione della ricetta (indicare location e data nella nuova apposita sezione)
    -1 role di dedicata alla ricerca degli ingredienti
    -1 role di creazione della mistura con conseguente lancio delle skills (da segnalare nell'apposita sezione)


    UNGUENTO ALL'ARNICA
    Ingredienti:
    Arnica – Fiori freschi e radici essiccate
    Olio – elemento oleoso

    Richiesta di Caricamento: 10 unità.

    Preparazione
    Dopo la raccolta dei fiori di arnica, lavateli accuratamente in acqua corrente e lasciateli asciugare.
    In un coppo di terracotta smaltata, disporvi di fiori.
    Ricoprite accuratamente con l’olio.
    A parte, schiacciate le radici essiccate di arnica, fino a ridurle in polvere.
    Aggiungetele nel coppo e mescolate il tutto in modo che la polvere venga mescolata completamente nella macerazione.
    Coprite e lasciate macerare per 30 giorni , in un luogo asciutto e all’ombra.
    Dopo che son passati i giorni, filtrate il tutto attraverso un lenzuolo di tela.
    Travasate il liquido filtrato e imbottigliate in appositi flaconi di vetro scuro.
    Tappate e apponete l’apposita etichetta.

    Forma: Liquido Oleoso
    Colore: giallo rossastro
    Sapore: oleoso con retrogusto amaro
    Odore: sentore di olio pungente

    Effetti :
    Unguento all’Arnica che una volta applicato è in grado di far riassorbire il sangue e i travasi dovuti a botte e a contusioni. Contrasta i gonfiori e aiuta nella cura dei traumi e il riassorbimento di ematomi. NOTA : MEDICAMENTO BASE PER PG GUARITORI : apporta beneficio di +5 punti ferita immediati e imposta lo status di autoguarigione di +2 al di dal momento dell’applicazione.

    ---------------------------------------------------------------
    SOLUZIONE DISINFETTANTE BASE (Soluzione Madre)
    Ingredienti:
    - Acqua di Fonte 5 parti
    - Sale marino 2 parti
    - Alcol

    Richiesta di Caricamento: 10 unità.

    Procedimento
    Mettere su un calderone abbondante acqua di fonte un equivalente di 5 parti
    Mettere sul fuoco a bollire.
    Deve spiccare il bollore e contare fino a 30 con lentezza.
    Una volta arrivato a questo punto, versarvi all’interno 2 parti di sale marino.
    Il bollore verrà meno e il sale inizierà a sciogliersi lentamente nell’acqua.
    Mescolare con fermezza e contare lentamente ancora fino a 30 con calma.
    Prima di togliere dalla fiamma, assicurarsi che il sale si sia sciolto completamente.
    Togliere il tutto dalla fiamma e far intiepidire.
    Una volta raffreddata, aggiungere l'alcol e con calma potete imbottigliare nelle apposite ampolle di vetro scuro.

    Forma: liquida
    Colore: incolore
    Odore: inodore

    Effetti:
    Soluzione disinfettante basica, chiamata anche Soluzione Madre. Impiegata nella disinfezione delle ferite e nelle norme igieniche di pulizia che precedono gli interventi e le visite mediche. La presenza del sale marino e dell'alcol conferisce alla soluzione un importante azione antibatterica che penetra nei tessuti. NOTA: MEDICAMENTO BASE PER PG GUARITORI : apporta beneficio di +2 punti ferita immediati e blocca il sopraggiungere delle infezioni dal momento dell’applicazione.
    -----------------------------------

    LENITIVO PER USTIONI

    Ingredienti:
    Rosa Canina - combatte infezioni, aumenta formazione tessuto connettivo - Pestaggio di Fiori e foglie
    Iperico - cicatrizzante - Pestaggio di fusto e fiore
    Menta - freschezza - pestaggio foglie

    Richiesta di Caricamento: 10 unità.

    Preparazione:
    Pestare in un mortaio i fiori e le foglie della rosa canina, assieme al fusto e al fiore dell'iperico e alle foglie di menta, per poi far macerare parzialmente il tutto per 4 giorni in una soluzione di acqua e zucchero. In seguito prendere il composto semi macerato, che dovrebbe aver raggiunto una consistenza fangosa, e avvolgerlo in un panno per un giorno sotto al sole. Alla fine si avrà una pasta malleabile di colore verdastro-giallognolo.

    Uso:
    Da spalmare sulla parte ustionata e poi bendare con un panno

    Stato: Semisolido
    Colore: Verdino-giallastro
    Odore: Dolciastro

    Effetti:
    La Rosa canina combatte eventuali infezioni nella carne viva, oltre ad aumentare la formazione del tessuto connettivo per una più rapida ricrescita dello strato epidermico, l' iperico favorisce l'innesto del nuovo strato epidermico formatosi grazie alla rosa canina tramite una cicatrizzazione accelerata, e la menta rinfresca la parte ustionata, donando un blando sollievo. NOTA : MEDICAMENTO BASE PER PG GUARITORI : apporta beneficio di +5 punti ferita immediati e imposta lo status di autoguarigione di +2 al di dal momento dell’applicazione.
    ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

    CICATRIZZANTE ALL'IPERICO

    Ingredienti:
    Carlina - cicatrizzante - Radice essiccata e grattugiata
    Iperico - cicatrizzante - Pestaggio di fusto e fiore
    Belladonna - Antidolorifico - 2 bacche
    Genziana - aumenta difese immunitarie - Radici essiccate
    Aloe Vera - Antinfiammatorio - gel dalla parte centrale delle foglie

    Richiesta di Caricamento: 10 unità.

    Preparazione:
    Mettere in un mortaio fusto e fiore dell'iperico, 2 bacche di belladonna, delle radici di Genziana e Carlina precedentemente essiccate e triturate finemente e un dito d'acqua e zucchero. Pestare sino ad ottenere un impasto quanto più omogeneo e dal colore giallastro/marroncino, e poi aggiungere il Gel precedentemente estratto dalle foglie di Aloe vera. Mescolare ancora in un recipiente sino ad ottenere un impasto spalmabile dal colore marroncino.

    Uso:
    Da spalmare sul taglio aperto

    Stato: Semisolido
    Colore: Marroncino
    Odore: Dolciastro

    Effetti:
    L' Aloe e la Genziana evitano infezioni aumentando il sistema immunitario e combattono le infezioni già presenti, mentre la belladonna evita il bruciore nervoso dovuto all'applicazione del composto. L' iperico assieme alla carlina ha la funzione di raddoppiare la velocità di cicatrizzazione della ferita. NOTA : MEDICAMENTO BASE PER PG GUARITORI : apporta beneficio di +5 punti ferita immediati e imposta lo status di autoguarigione di +2 al di dal momento dell’applicazione.
    -------------------------------------------------------------------
    LASSATIVO/DEPURATIVO

    Ingredienti:
    Crespino - lassativo, depurativo, febbrifugo - decotto di corteccia

    Richiesta di Caricamento: 10 unità.

    Preparazione:
    Bollire 40 grammi di corteccia in un litro d'acqua per 10 minuti e lasciare in infusione per altri 10 minuti.

    Uso:
    Ingestione

    Stato: Liquido
    Colore: Marroncino
    Sapore: Amaro

    Effetti:
    Prendere 3 volte al giorno il decotto per avere un effetto lassativo e depurativo. NOTA : MEDICAMENTO BASE PER PG GUARITORI

    -----------------------------------------------------------------
    CARDIOTONICO

    Ingredienti:
    Digitale - rallenta e regolarizza il battito cardiaco - foglie
    Tiglio - sedativo, antispasmodico - Fiori

    Richiesta di Caricamento: 10 unità.

    Preparazione:
    Triturare finemente le foglie della digitale, assieme ai fiori del Tiglio, fino ad avere una polvere quanto più possibile uniforme. Conservare in luoghi freschi e asciutti. Prima dell'uso mettere un cucchiaio del triturato in 250cl di acqua e zucchero.

    Uso:
    Ingestione

    Stato: Liquido
    Colore: verdastro
    Sapore: Dolciastro

    Effetti:
    La digitale rallenta e regolarizza il battito del cuore, abbassa la pressione e rinforza le pareti dello stesso. Il tiglio serve ad evitare la possibilità che si rialzi la pressione a causa di un qualsivoglia avvenimento. Usare con moderazione, una dose ogni tre giorni. Un sovradosaggio può risultare estremamente dannoso per l'organismo. NOTA : MEDICAMENTO BASE PER PG GUARITORI

    ------------------------------

    TABACCO SALVARESPIRO
    Ingredienti:
    -Rosmarino
    -Salvia
    -Eucalipto

    Quantità: 10 dosi

    Preparazione:
    raccogliere le erbe fresche principalmente solo le foglie delle stesse, lavarle e porle ad asciugare. Una volta fatto questo, dovete porle tutte assieme in un mortaio e iniziare a pestare, aggiungendo prima l’eucalipto, poi il rosmarino ed infine la salvia. Pestare fino a produrre una pasta d’erbe grossolana, in cui si intravede ancora parti intere delle erbe. Ora distendere la pasta su un vassoio di legno e porlo ad asciugare al sole, o in alternativa vicino ad una zona calda fino a completa essiccazione. Risulta infine un panetto d’erbe che andrà spezzato in fette, per disporre in adeguate porzioni solide. Da conservare in sacchetti o scatole di latta o legno.

    Effetti:
    Particolare Tabacco medicamentoso, va collocato all’interno del fornello di una pipa e una volta acceso, dopo un turno, inizia a produrre un fumo grigio aromatico e dalle proprietà benefiche. Produrrà un sollievo alle vie respiratorie per coloro che soffrono di asma, bronchite e allergie primaverili da pollini. Aiuta a mitigare i problemi che affliggono la respirazione, disinfettare le vie respiratorie giungendo ai polmoni, liberando i bronchi. Si avrà un sollievo all’affaticamento respiratorio migliorando l’apporto d’ossigeno e rafforzando l’apparato respiratorio del paziente. (Si avrà un immediato recupero di +5 punti ferita e l’autoguarigione si imposta a +2 al giorno).

    ------------------------------------------------------------------------------------

    TINTURA BLU ANTITOSSE
    Ingredienti:
    Eucalipto (Balsamico e lenitivo)
    More di Gelso Nero (espettorante)
    Alcool

    Preparazione:
    Raccogliete delle foglie di Eucalipto, lavatele e asciugatele con cura poi ponetele in un mortaio e pestatele. Ponetele un vaso di vetro e versarvi l’alcool. Tappate e scuotete vigorosamente il recipiente per qualche istante. Lasciate macerare per cinque giorni in un luogo tiepido. Allo scadere del tempo filtrate attraverso una tela di cotone sottile, spremendo bene il residuo solido. Imbottigliare in apposite ampolle di vetro scuro e tappate con apposito tappo.
    Somministrazione:
    Tale tintura può esser usata diluita in :
    -acqua bollente per suffumigi (vapori da respirare, chiamate anche Fomente)
    -in un bicchiere d’acqua calda o latte caldo addolcita con miele da bersi a piccoli sorsi.


    Effetti:
    Tale tintura agisce nella cura della Tosse secca e grassa. Aiuta ad alleviare i disturbi che la tosse causa al malato, contribuendo ad un sollievo immediato alla prima somministrazione. Dopo il secondo turno dalla somministrazione, si ha una diminuzione dei colpi di tosse per frequenza di emissione e forza rispetto agli stadi precedenti. Contribuisce al distacco dei catarri se presenti nel malato e migliora anche la respirazione. L’uso della tintura impedisce un aggravarsi del disturbo. (pari ad un recupero di +5 punti ferita e imposta l’autoguarigione di +1.5 al giorno).

    -------------------------------------------------------------------------------------------

    POLVERE STARNUTENTE
    Ingredienti:
    Lavanda
    Issopo
    Menta

    Quantità richieste: 10 dosi

    Procedimento:
    Se si parte da ingredienti freschi : raccogliere la menta, la lavanda e l’issopo e porli ad essiccare per 5 giorni.
    Se si parte da ingredienti secchi : porre tutti gli ingredienti essiccati all’interno di un mortaio e ridurre in polvere finissima e impalpabile. Riporre in scatole ermetiche ed usare all’occorrenza.

    Effetti:
    Una volta inalata si avvertirà un forte fresco intenso che subito dopo innesca una reazione starnutente che ha la funzione di liberare le vie aeree da intasamenti dovuti a muco o catarri, producendo un senso immediato di sollievo (pari a +4pf) Il quantitativo di ogni dose basta per due aspirazioni (Per entrambi le narici).
  • OFFLINE
    LadyMorgana92
    Post: 99
    Registered in: 3/18/2020
    Location: VILLACIDRO
    Age: 31
    Gender: Female
    Junior User
    00 3/24/2021 2:13 PM
    A seguito di piacevoli proposte da parte dell'utenza, al fine di ampliare il gioco erboristico e renderlo accessibile a Guaritori che non sono allo stesso tempo alchimisti, ho piacere di introdurre la seguente piccola modifica nel regolamento:

    Partendo dal presupposto che nella skill "Maestro delle Cure" è riportata la dicitura:
    "Produrre rimedi erboristici : impiega le erbe per produrre medicinali per apportare la giusta cura al sofferente direttamente nel corso della giocata (occorre skill Erboristeria) o per creare Pozioni Curative (occorre skill Crea Pozioni)"

    Ritengo possibile e utile fare una distinzione tra medicinali realizzabili solamente con Maestro delle Cure + Erboristeria, dagli altri regolamentati che sono invece prodotti con metodi più complessi e che hanno effetti a raggio più ampio.

    Dunque, ecco la lista dei preparati realizzabili solo con le seguenti Skill MAESTRO DELLE CURE + ERBORESTERIA

    - Soluzione disinfettante base
    - Depurativo/ Lassativo
    - Lenitivo per ustioni
    - Cicatrizzante all'iperico
    - Cataplasmi vari

    Naturalmente le varie giocate di studio/preparazione andranno comunque segnalate nel forum in modo da ottenere l'oggetto nei possedimenti, e una volta apprese verranno registrate nel grimorio del PG nell'apposita sezione.

    I preparati rimanenti seguono il regolamento precedentemente scritto:

    - Cardiotonico
    - Tabacco Salvarespiro
    - Tintura blu Antitosse
    - Unguento all'arnica
    - Polvere Starnutente

    Per qualsiasi dubbio rimango come sempre a disposizione ^^

    Evriel
  • OFFLINE
    Elfio Fars
    Post: 28
    Registered in: 5/27/2022
    Location: ROMA
    Age: 40
    Gender: Male
    Junior User
    00 11/4/2022 5:46 PM
    Ricette passate da Gowayn

    Nome Pozione: Rattoppante

    Quantità: 10

    Ingredienti:
    Iperico - cicatrizzante
    Belladonna - Antidolorifico
    Genziana - aumenta difese immuniarie
    Aglared – rinvigorente e ricostituente
    Aloe - lenitiva

    Preparazione:
    Mettere in un mortaio fusto e fiore dell'iperico, 1 bacca di belladonna, delle radici di Genziana precedentemente essiccate e triturate finemente e un dito d'acqua e zucchero. Pestare sino ad ottenere un impasto quanto più omogeneo e dal colore giallastro/marroncino, e poi aggiungere l’aglared e l'aloe tritate. Mescolare ancora in un recipiente sino ad ottenere un impasto spalmabile dal colore verdognolo e mettere in confezioni semirigide.

    Uso:
    Formare un impacco su una ferita (grave o inferiore) aperta, e bendare in maniera stretta.

    Stato: Semisolido
    Colore: Verdognolo
    Odore: Dolciastro

    Descrizione:
    La sostanza va spalmata su una ferita aperta (massimo tipo ferita: grave). L'eventuale emorragia verrà arrestata e inizierà una rapida cicatrizzazione, dando 20pf al ferito. Aiuta la rigenerazione dei tessuti ma non quella delle ossa. Non combatte le infezioni in atto, ma impedisce la formazione di nuove infezioni. Dopo l'impacco bisogna bendare la zona. Riduce ad un quarto i tempi di guarigione della ferita.

    Pozione legata alla Gilda dei Guaritori



    Pozione concessa per appartenenza alla gilda dei guaritori di Storlock
    NOTA: in caso la strega non faccia più parte della gilda, non potrà più usufruire della ricetta.

    Abilità crea pozioni + creare infusi benefici

    Nome Pozione: Cicatrizzante rapido

    Ingredienti:
    Iperico - cicatrizzante - Pestaggio di fusto e fiore
    Belladonna - Antidolorifico - 1 bacca
    Genziana - aumenta difese immuniarie - Radici essiccate
    Aglared – rinvigorente e ricostituente

    Preparazione:
    Mettere in un mortaio fusto e fiore dell'iperico, 1 bacca di belladonna, delle radici di Genziana precedentemente essiccate e triturate finemente e un dito d'acqua e zucchero. Pestare sino ad ottenere un impasto quanto più omogeneo e dal colore giallastro/marroncino, e poi aggiungere l’aglared tritata. Mescolare ancora in un recipiente sino ad ottenere un impasto spalmabile dal colore marroncino.

    Uso:
    Da spalmare sul taglio aperto leggero

    Stato: Semisolido
    Colore: Marroncino
    Odore: Dolciastro

    Descrizione:
    {Iperico, Belladonna, Genziana, Aglared} La crema va spalmata su una ferita aperta non profonda e senza complicazioni. Inizierà una cicatrizzazione più rapida, fermando una eventuale emorragia e dando 5pf al ferito. La crosta che si verrà a formare sarà molto sottile, ed eventuali sollecitazioni sulla ferita riapriranno la crosta, ricominciando a sanguinare. NON cura le infezioni già in atto, ma previene quelle future.

    Quantità: 10 boccette
  • OFFLINE
    Elfio Fars
    Post: 29
    Registered in: 5/27/2022
    Location: ROMA
    Age: 40
    Gender: Male
    Junior User
    00 11/4/2022 5:48 PM
    Pozione legata alla Gilda dei Guaritori di Storlock

    1)Nome della pozione: “Contra serpes” (Antidoto)

    2)Quantità richiesta: 10 fiale

    3)Ingredienti:
    - Aglared (ricostituente e rinvigorente)
    - Cinquefoglie (proprietà curative contro i veleni di animale)
    - Eucalipto (ingredienti per antidoti)
    - Radice di liquirizia (antinfiammatoria e antivirale)
    - 1 goccia di veleno di Vipera delle Rocce
    - Sangue infetto dal veleno di un serpente non comune (in particolare, non vipera delle rocce)

    4)Preparazione:
    - Pulire accuratamente tutti gli ingredienti.
    - Tagliare grossolanamente le foglie di Aglared e prepararne un infuso. Aggiungere, una volta raffreddato, il sangue infetto dal veleno di serpente.
    - Estrarre il succo dalle foglie di Cinquefoglie ed unirvi una goccia di veleno di vipera delle rocce.
    - Usare il fusto e le foglie dell'Eucalipto per preparare un decotto. Filtrarlo.
    - Tagliare minuziosamente le radici di liquirizia e preparare un decotto. Filtrarlo.
    - Unire gli ingredienti, mescolare e riporre in delle boccette.

    5)Descrizione: Liquido, odore pungente. Verde chiaro. Con residui di erbe e radici in pezzetti.

    6) Tempi: Due/Sei turni dopo l'ingestione.

    7)Effetti: Una sapiente mistura di erbe lavorate appositamente insieme a del sangue di serpe è un poderoso antidoto contro i veleni della maggior parte dei serpenti conosciuti. Dopo essere stato ingerito, dopo 2 turni, cura dall'avvelenamento rallentandone gli effetti, fino alla completa sparizione dopo altri 4 turni.