Lazio Few

Pagelle Lazio-Cagliari 1-0

  • Posts
  • OFFLINE
    ℬaruch
    Post: 2,814
    00 2/8/2021 12:29 AM
    Reina 6.5: Un rinvio in mezzo all’area poco ortodosso, per il resto solito robusto contributo di qualità e fa le parate che servono. Bravo a restare in piedi sull’inserimento di Marin

    Musacchio 6: Coi meccanismi nuovi deve fare più fatica degli altri, una indecisione con Leiva rischia di costarci lo 0-1, diligente per il resto

    Acerbi 6.5: Ancora decisivo col lancione per Milinkovic. Si esalta nel finale in trincea

    Radu 6.5: Ottimo primo tempo propositivo con almeno 3 belle imbucate. Sullo 0-1 chiude tutto

    Lazzari 7: Lucidissimo quando attacca, punta e mette palloni in mezzo nonostante gli spazi siano pochissimi. Diagonale difensiva da urlo su Pavoletti a protezione dell’1-0

    Milinkovic 6.5: Accusa segni di stanchezza, esagera con le suole, ma alla fine è sempre decisivo. Suo l’assist del gol-partita

    Leiva 6.5: Ottima prova, si abbassa in costruzione e ringhia su tutti i tentativi cagliaritani. Bella la palla per Correa nel primo tempo sulla prima occasione di Immobile

    Luis Alberto 5: Un buon tiro sul primo palo nel primo tempo, un bell’assist per Immobile nel secondo tempo, uniche due giocate degne di lui. Il resto è inguardabile

    Marusic 5.5: Perde una palla sanguinosa, in generale partita un po’ appannata, solo tatticamente applicata

    Correa 6.5: Un buon assist a Ciro e tantissime palle recuperate, è quello col miglior piglio per almeno mezz’ora. Poi cala un po’ ma il suo movimento a portare via il difensore entra tra i meriti dell’azione del gol decisivo

    Immobile 7.5: Ha poche palle ma è sempre pericolosissimo appena è imbeccato. Lucido sul gol, di una pesantezza enorme. Chiude da leader andando a legare i reparti e gestendo l’uscita dal basso

    Akpa-Akpro 6: Una buona dose di confusione programmata, con un paio di blitz offensivi che per poco non gli riescono

    Lulic 6: Sufficienza di stima, non è ancora in grado di dare un contributo apprezzabile

    Escalante 6: Entra nel momento peggiore, rischia facendo fallo sulla trequarti

    Muriqi 6.5: Gli riescono più cose, sembra più funzionale, lotta, vince duelli e prende falli

    Parolo sv: Spende un giallo evitabile

    Inzaghi 7: Partita per niente facile, ma lui sembra dirigerla con la bacchetta magica. Urla a Lazzari di puntare, e per poco non arriva il vantaggio. Ma è solo questione di tempo, perché poco dopo urla a Milinkovic di salire (“Adesso tocca a te”), ed è gol. Ha tutto sotto controllo, forse fin troppo a giudicare dal repentino doppio cambio dopo il vantaggio
  • OFFLINE
    cuchillo76
    Post: 1,641
    00 2/8/2021 4:25 PM
    Reina 6,5 – Una respinta molto rischiosa in mezzo all’area nel tentativo di forcing finale del Cagliari. Per il resto, il solito contributo di personalità e palleggio. Molto bene su un tiro insidioso, destinato al palo interno, verosimilmente.

    Acerbi 6,5 – Compartecipa con Musacchio all’errore horror per la volata di Marin ma si riscatta con una giocata sontuosa per la testa di Milinkovic, in occasione del gol. Gioca un’infinità di palloni, non sbagliandoli mai.

    Musacchio 6 – Vedi Acerbi sull’azione di Marin. Per il resto, si vede a occhio nudo che è ancora in rodaggio ma altrettanto a occhio nudo si capisce che è un giocatore esperto, che potrà dare un contributo concreto.

    Radu 6,5 – Altra partita convincente, sia in proposizione sia nelle chiusure. Ne fa una strepitosa nel momento più difficile.

    Lazzari 7 – E’ in un momento di grazia. Dal suo coast-to-coast arriva il bel tiro di Luis Alberto e altre 2-3 volte va al cross dopo aver saltato di netto l’uomo. In difesa s’immola su una ghiotta occasione del Cagliari.

    Marusic 6 – Penso che sganciare il solo Lazzari standosene, lui, più acquattato dietro, fosse una consegna più che una scelta. E dal suo lato, ma non è più una novità, non concede nulla fino alla scivolone finale, arrivato col cambio di lato, peraltro.

    Lucas Leiva 7 – La migliore stagionale in campionato. Nella ripresa, invece di calare, cresce. Se solo fosse questo anche per metà delle partite che mancano da qui alle fine.

    Luis Alberto 5 – Non è serata. Del resto, viene pur sempre da un’operazione chirurgica fatta solo due settimane fa. Sbaglia quasi tutto, anche i piazzati, calciati veramente male.

    Milinkovic-Savic 6,5 – Con qualche imprecisione e leziosismo, ma la prova è robusta, impreziosita da un assist che è stato più di un assist.

    Correa 6,5 – Utile il suo movimento sul gol ma non è solo quello, la sua partita. Soprattutto nel primo tempo, strappa palloni ed è quello che sembra più in palla per generare pericoli, come la palla per il tiro al volo di Immobile.

    Immobile 7 – Al quarto tentativo, la mette dentro con una giocata da fuoriclasse quale è. Nella prima mezzora era sembrato opaca e pareva la classica serata storta, poi cresce col passare dei minuti e resiste fino alla fine, dando la solita grossa mano anche in fase di non possesso.


    Lulic 5,5 – Ancora giù di condizione, va in campo per ritrovarla. Certo, un rischio in partite così in bilico.

    Escalante 6 – Porta il suo mattone.

    Akpa-Akpro 6 – Forse ha dato retta a Focolari, provando a toccare di meno il pallone quando lo ha tra i piedi. Solito contributo efficace alla causa, quando entra in partite del genere.

    Muriqi 6 – Più minutaggio rispetto al Sassuolo ma forse qualcosa in meno rispetto a quella partita. Ma fa più onorevolmente la sua parte.

    Parolo n.g. – Giusto il tempo di rifilare una scarpata.


    Inzaghi 7 – Partita scorbutica ma la squadra, da lui telecomandata, fa quello che deve. Non convince, soprattutto, il cambio di Lazzari, mentre gli altri sono apparsi dove inevitabili (Luis Alberto) dove utili (Correa, ammonito e stanco). Ma alla fine arriva la sesta sinfonia e, tra tutte, è stata sia quella più sofferta sia quella che ha richiesto più pazienza.