IPPICANDO:Pronostici tris..ippica..altri sport.. giochi e chiacchiere! Forum libero

ADDIO 2020! ANCHE SE NON CI DOBBIAMO ASPETTARE MOLTO DAL 2021!

  • Posts
  • OFFLINE
    P@tty66
    Post: 65,335
    Registered in: 5/25/2002
    Location: BUSTO ARSIZIO
    Age: 55
    Gender: Female
    00 12/31/2020 8:22 PM
    Speriamo di cavarcela!!! Auguri a tutti voi [SM=g1430690]






  • OFFLINE
    mara_6
    Post: 8,980
    Registered in: 11/8/2007
    Gender: Female
    OMINA DEL QUARTE'
    00 1/1/2021 1:04 AM
    Re:
    P@tty66, 31/12/2020 20:22:

    Speriamo di cavarcela!!! Auguri a tutti voi [SM=g1430690]




    Sereno 2021 a tutti.. salute e serenità, non chiedo altro al 2021..ma solo una vita semplice dignitosa e tranquilla per quanto possibile per tutti!!!
  • OFFLINE
    singlemad
    Post: 1,832
    Registered in: 9/8/2019
    Age: 61
    Gender: Male
    00 1/1/2021 11:13 AM
    Auguri a tutti e speriamo bene, ma insomma, riprendendo la storica battuta finale di Eduardo in Napoli milionaria: Adda passà 'a nuttata
  • OFFLINE
    camilla2017
    Post: 527
    Registered in: 12/25/2017
    Location: ROMA
    Age: 25
    Gender: Male
    00 1/1/2021 2:21 PM
    E SI SPERA
    AUGURI A VOI TUTTI SPERANDO

    SPERANDO............................2021
  • ONLINE
    zebu
    Post: 71,935
    Registered in: 7/19/2003
    Location: ROMA
    Age: 74
    Gender: Male
    00 1/1/2021 7:13 PM
    Il nuovo anno.....
    Sarà ricordato, questo 2020, come l'anno del virus, un virus nato in una città della Cina di 20 milioni di abitanti, in un mercato sito vicino ad un laboratorio ove si sperimentavano appunto dei virus, 20 milioni appunto di abitanti, dei quali solo poche migliaia si sono ammalate ed altre poche migliaia sono morte ed il fatto stride con i quasi due milioni di morti che ad oggi ci sono stati in tutto il mondo....noi italiani 65 milioni e 70.000 morti, loro, cinesi, 1 miliardo e mezzo di anime e poche migliaia di morti...la nostra economia ridotta in frantumi, quella cinese ancora florida e prosperosa con un PIL di molto al di sopra dello 0......e come hanno fatto ad uscirne così presto, loro che per primi hanno iniziato ad ammalarsi?
    Nessuno lo saprà mai visto che la cortina di ferro che ne oscura ogni fatto è molto ben più spessa di quella russa degli anni '70,'80,'90......ma io non credo molto al fatto che questo virus, dalle tante mutazioni, sia nato spontaneamente in quel mercato, così vicino ad un laboratorio che si occupava di tanti virus ed il fatto che i cinesi ne siano usciti da tempo, mentre il resto del mondo affoga ancora nella pandemia che sta portando via un'intera generazione, avvalora questo pensiero che potrebbe anche essere errato, ma potrebbe anche essere esatto.
    Siamo all'inizio del nuovo anno, non bisestile come il precedente, ci scambiamo auguri di pronta rinascita, ma in cuor nostro sappiamo che l'uscita dal tunnel sarà ancora lunga e piena di insidie, specialmente per quelli della mia generazione.
    Il vaccino che dovrebbe essere profuso a piene mani, in una settimana è stato inoculato a poche migliaia di persone che dovranno poi fare un richiamo, mentre io credo che lo Stato dovrebbe profondere il massimo sforzo per iniettare il vaccino a milioni di persone in poco tempo; ma è uno stato che non è capace, o non vuole, assumere una gran quantità di personale medico per far sì che la campagna di vaccinazione sia veloce ed esaustiva in pochi mesi.
    Ricordo le campagne di vaccinazione contro la tubercolosi e contro la poliomielite che mieteva vittime quando ero bambino; i mezzi erano inferiori a quelli di oggi ma in breve tempo la popolazione più esposta fu immunizzata con il vaccino scoperto da Sabin.
    Oggi troppi interessi miliardari sono in gioco e c'è una lotta tra i colossi farmaceutici per assicurarsi il mercato mondiale mentre la gente muore negli ospedali, altrimenti non ci sarebbero intoppi che frenano il commercio di alcuni vaccini a favore di altri come quello tedesco.
    Ed allora in questa situazione così confusa, che ci costringe lontano dai nostri cari, quasi in esilio noi genitori e nonni per il timore di essere contagiati, ci resta solo la speranza, ultima a morire, che questa bestia infame che ci ha tolto tutto, se ne vada così come è venuta e vada a morire lontana da tutto e da tutti.
    Ed allora l'augurio più sentito e che tutti noi possiamo tornare ad abbracciarci l'un l'altro senza la paura di trovare la morte in una stretta di mano o in un abbraccio; che i nostri figli ed i nostri nipoti possano tornare ad essere sicuri tra le nostre braccia che da tanto tempo non conoscono cosa sia l'affetto e l'amore di chi ci ama e di chi abbiamo amato per una vita.
    Tutto e solo questo ci si può augurare, stante questa situazione, perché nella vita, in 74 anni, ho imparato che tutto viene e tutto passa e niente permane eguale nel tempo ed anche questo passerà...l'unica incognita però è che non è dato sapere quanto tempo impiegherà per scomparire questo virus che da un anno sta avvilendo le vite dell'Umanità...

    Buon anno a tutti voi,

    Pino [SM=g1430715] [SM=g1430732] 💓
    [Edited by zebu 1/1/2021 7:14 PM]