Testimoni di Geova Online Forum Questo forum nasce con lo scopo primario di analizzare e confutare le critiche rivolte ai cristiani testimoni di Geova e ristabilire la verità relativamente a luoghi comuni e disinformazione varia, diffusi in ambienti pubblici

....: Scrittura del Giorno :....

  • Posts
  • OFFLINE
    Argo.50
    Post: 4,258
    TdG
    00 4/30/2021 12:07 AM
    Venerdì 30 aprile
    È a noi che Dio le ha rivelate (1 Cor. 2:10)
    Forse ti stai chiedendo se sei stato unto con lo spirito santo. Se è così, pensa a queste importanti domande: Provi il forte desiderio di fare la volontà di Geova? Ti senti particolarmente zelante nell’opera di predicazione? Sei un attento studioso della Bibbia che ama scavare nelle “cose profonde di Dio”? Pensi che Geova ti abbia fatto avere risultati eccezionali nel ministero? Senti profondamente la responsabilità di aiutare gli altri a livello spirituale? Hai visto chiaramente l’aiuto di Geova nella tua vita in molti modi specifici? Se a queste domande rispondi con un deciso “sì”, questo dimostra forse che hai ricevuto la chiamata celeste? No. Perché? Perché tutti i servitori di Dio possono rispondere così. In effetti, se ti stai chiedendo se sei unto con lo spirito santo o no, questo dubbio già di per sé indica che non lo sei. Quelli che hanno ricevuto la chiamata da Geova non hanno dubbi al riguardo: lo sanno per certo! w20.01 23 par. 14
    Esaminiamo le Scritture ogni giorno del 2021
    ____________________

    forum Testimoni di Geova
  • OFFLINE
    Argo.50
    Post: 4,258
    TdG
    00 5/1/2021 12:05 AM
    Sabato 1° maggio
    Insegnaci come dobbiamo crescere il piccolo (Giud. 13:8)
    In che modo i genitori possono insegnare ai figli ad amare Geova? Come Manoa, possono pregare Geova chiedendo il suo aiuto. Possono anche insegnare con l’esempio. Quello che i genitori dicono è importante, ma quello che fanno lo è ancora di più. Di certo Giuseppe e Maria diedero il buon esempio ai loro figli, compreso Gesù. Giuseppe lavorava sodo per mantenere la famiglia. Inoltre incoraggiava i familiari ad apprezzare le cose spirituali (Deut. 4:9, 10). Portava “tutti gli anni” la famiglia a Gerusalemme per la Pasqua (Luca 2:41, 42). Forse alcuni padri potevano pensare che un viaggio del genere con la famiglia comportasse troppe difficoltà e richiedesse troppo tempo e denaro. Invece è evidente che Giuseppe apprezzava le cose spirituali, e insegnò anche ai suoi figli ad apprezzarle. Inoltre, Maria conosceva bene le Scritture. Con le sue parole e le sue azioni avrà di certo insegnato ai figli ad amare la Parola di Dio. w19.12 24-25 parr. 9-12
    Esaminiamo le Scritture ogni giorno del 2021
    ____________________

    forum Testimoni di Geova
  • OFFLINE
    Argo.50
    Post: 4,258
    TdG
    00 5/2/2021 12:07 AM
    Domenica 2 maggio
    Io sono carnale, venduto come schiavo al peccato (Rom. 7:14)
    Vediamo una prova dell’amore di Geova per noi nel modo in cui reagì ai problemi sorti in Eden all’interno della sua famiglia terrena. Quando Adamo disubbidì, smise di far parte della famiglia felice del suo Padre celeste. Di conseguenza, anche i suoi discendenti ne rimasero esclusi (Rom. 5:12). Geova, comunque, intervenne in loro aiuto. Punì Adamo, ma non lasciò i suoi futuri discendenti senza una speranza. Promise immediatamente che gli esseri umani ubbidienti sarebbero tornati a far parte della sua famiglia (Gen. 3:15; Rom. 8:20, 21). Rese possibile tutto questo attraverso il sacrificio di riscatto del suo amato Figlio, Gesù. Cedendo suo Figlio per noi, Geova dimostrò quanto ci ama (Giov. 3:16). Geova è il Padre migliore che ci sia. Ascolta le nostre preghiere e provvede ai nostri bisogni materiali e spirituali; ci addestra e ci sostiene; e ha meravigliose benedizioni in serbo per noi. Ci scalda davvero il cuore sapere che nostro Padre ci vuole bene e si prende cura di noi! w20.02 6 parr. 16-17; 7 par. 20
    Esaminiamo le Scritture ogni giorno del 2021
    ____________________

    forum Testimoni di Geova
  • OFFLINE
    Argo.50
    Post: 4,258
    TdG
    00 5/3/2021 12:05 AM
    Lunedì 3 maggio
    Quando ero sopraffatto da inquietanti pensieri, tu mi consolavi e mi coccolavi (Sal. 94:19)
    A molti di noi sarà capitato di dover fare i conti con l’ansia, forse a motivo di quello che qualcuno ha detto o fatto o per qualcosa che abbiamo detto o fatto noi. Per esempio, potremmo aver commesso un errore e aver paura che Geova non ci perdonerà mai. Come se non bastasse, potremmo pensare che, se ci siamo fatti prendere dall’ansia, questo significa che non abbiamo abbastanza fede e siamo delle cattive persone. Ma pensiamo all’esempio di alcuni personaggi biblici. Anna, la madre del profeta Samuele, era una donna di grande fede. Eppure fu sopraffatta dall’ansia perché un componente della famiglia la trattava male (1 Sam. 1:7). L’apostolo Paolo aveva una forte fede, ma era assillato dalla “preoccupazione per tutte le congregazioni” (2 Cor. 11:28). Il re Davide aveva una fede così forte che Geova provava un affetto particolare per lui (Atti 13:22). Tuttavia fece degli errori per cui in certi momenti si sentì schiacciato dall’angoscia (Sal. 38:4). Geova confortò e coccolò ognuno di loro. w20.02 20 parr. 1-2
    Esaminiamo le Scritture ogni giorno del 2021
    ____________________

    forum Testimoni di Geova
  • OFFLINE
    Argo.50
    Post: 4,258
    TdG
    00 5/4/2021 12:18 AM
    Martedì 4 maggio
    Se qualcuno vuol venire dietro a me, rinneghi sé stesso (Matt. 16:24)
    Ti dedichi a Geova quando gli rivolgi una preghiera sentita in cui gli dici che userai la tua vita per servirlo per sempre. Dedicandoti a Dio, ‘rinneghi te stesso’. Da quel momento hai il grande privilegio di appartenere a Geova (Rom. 14:8). Con la dedicazione gli dici che d’ora in avanti la cosa più importante per te sarà servire lui, e non far piacere a te stesso. La dedicazione è un voto, una promessa solenne fatta a Dio. Geova non ci obbliga a fare questo voto, ma se lo facciamo lui si aspetta che lo adempiamo (Sal. 116:12, 14). La dedicazione è una questione privata e personale, fra te e Geova. Il battesimo è pubblico: ha luogo in presenza di altri, di solito a un’assemblea o a un congresso. Quando ti battezzi dimostri agli altri che ti sei già dedicato a Geova. Quindi con il tuo battesimo fai sapere a tutti che ami Geova tuo Dio con tutto il cuore, l’anima, la mente e la forza, e che hai deciso di servirlo per sempre (Mar. 12:30). w20.03 9 parr. 4-5
    Esaminiamo le Scritture ogni giorno del 2021
    ____________________

    forum Testimoni di Geova
  • OFFLINE
    Argo.50
    Post: 4,258
    TdG
    00 5/5/2021 12:26 AM
    Mercoledì 5 maggio
    Non fatevi sviare da nessuno (2 Tess. 2:3)
    Satana crea confusione nella mente delle persone riguardo a Geova. Dopo la morte degli apostoli, alcuni che si professavano cristiani cominciarono a diffondere falsi insegnamenti (Atti 20:29, 30). Da allora quegli apostati crearono confusione riguardo all’identità dell’unico vero Dio. Per esempio, smisero di usare il nome divino nelle loro copie della Bibbia e preferirono espressioni come “Signore”. Sostituendo il nome proprio di Dio con il titolo “Signore”, impedirono a chi leggeva la Bibbia di vedere chiaramente la differenza tra Geova e gli altri “signori” menzionati nelle Scritture (1 Cor. 8:5). Usarono lo stesso termine, “Signore”, sia per Geova che per Gesù, rendendo difficile capire che Geova e suo Figlio sono due persone diverse con posizioni diverse (Giov. 17:3). Questa confusione contribuì allo sviluppo del dogma della Trinità, una dottrina non insegnata dalla Parola di Dio. Di conseguenza, oggi molti vedono Dio come un’entità misteriosa e credono che non sia possibile conoscerlo. Che enorme bugia! (Atti 17:27). w19.06 4 par. 11
    Esaminiamo le Scritture ogni giorno del 2021
    ____________________

    forum Testimoni di Geova
  • OFFLINE
    Argo.50
    Post: 4,258
    TdG
    00 5/6/2021 12:05 AM
    Giovedì 6 maggio
    Compi pienamente il tuo ministero (2 Tim. 4:5)
    Per compiere pienamente il nostro ministero dobbiamo diventare più capaci nel predicare (Prov. 1:5; 1 Tim. 4:13, 15). Il fatto che Geova ci permetta di essere suoi “collaboratori” è davvero un privilegio! (1 Cor. 3:9). Quando ‘ci accertiamo delle cose più importanti’ e ci concentriamo sul nostro ministero, ‘serviamo Geova con gioia’ (Filip. 1:10; Sal. 100:2). Dato che siamo ministri di Dio, possiamo essere sicuri che lui ci darà la forza di cui abbiamo bisogno per compiere il nostro ministero indipendentemente dai problemi che affrontiamo (2 Cor. 4:1, 7; 6:4). Sia che nel ministero riusciamo a fare molto o poco, se diamo il meglio possiamo ‘trovare motivo di soddisfazione in noi stessi’ (Gal. 6:4). Compiendo pienamente il nostro ministero dimostriamo di amare Geova e il prossimo. Inoltre, ‘così facendo salveremo noi stessi e quelli che ci ascoltano’ (1 Tim. 4:16). w19.04 6 par. 15; 7 par. 17
    Esaminiamo le Scritture ogni giorno del 2021
    ____________________

    forum Testimoni di Geova
  • OFFLINE
    Argo.50
    Post: 4,258
    TdG
    00 5/7/2021 12:20 AM
    Venerdì 7 maggio
    Satana svia l’intera terra abitata (Riv. 12:9)
    Uno dei modi principali in cui Satana e i demòni cercano di ingannare le persone è lo spiritismo. Chi pratica lo spiritismo afferma di conoscere o controllare cose che in genere gli esseri umani non sono in grado di conoscere o controllare. Ad esempio, alcuni sostengono di poter conoscere il futuro attraverso l’astrologia o altre forme di divinazione. Altri forse fanno credere di parlare con i morti. Altri ancora praticano la magia o la stregoneria, e cercano di fare incantesimi. Un sondaggio condotto in 18 paesi dell’America Latina e dei Caraibi ha rivelato che circa un terzo degli intervistati crede nella magia o nella stregoneria, e quasi lo stesso numero di persone pensa che sia possibile comunicare con gli spiriti. Da un altro sondaggio condotto in 18 paesi africani è emerso che, in media, più di metà delle persone intervistate crede nella stregoneria. Naturalmente, a prescindere dal posto in cui viviamo, tutti dobbiamo stare attenti allo spiritismo. w19.04 20-21 parr. 3-4
    Esaminiamo le Scritture ogni giorno del 2021
    ____________________

    forum Testimoni di Geova
  • OFFLINE
    Argo.50
    Post: 4,258
    TdG
    00 5/8/2021 12:07 AM
    Sabato 8 maggio
    State attenti che fra di voi non ci sia nessuno che pratichi l’immoralità sessuale (Ebr. 12:16)
    Geova Dio odia ogni tipo di malvagità (Sal. 5:4-6). Deve odiare davvero tanto azioni particolarmente disgustose e malvagie come gli abusi sessuali sui bambini! Anche noi che siamo suoi Testimoni detestiamo l’abuso sui bambini e non lo tolleriamo all’interno della congregazione cristiana (Rom. 12:9). Qualsiasi tipo di abuso su un bambino è totalmente contrario alla “legge del Cristo” (Gal. 6:2). Tutto quello che Gesù insegnò a parole e con l’esempio si basa sull’amore e promuove la giustizia. Ubbidendo a questa legge i veri cristiani trattano i bambini in un modo che li faccia sentire protetti e amati. Abusare di un bambino è invece un atto egoista e ingiusto, che lo fa sentire tutt’altro che protetto e amato. Purtroppo i veri cristiani non sono immuni da questo problema. Come mai? “I malvagi e gli impostori” sono sempre di più e alcuni di questi potrebbero cercare di insinuarsi nella congregazione (2 Tim. 3:13). Altri, che all’interno della congregazione dicevano di essere veri cristiani, si sono lasciati dominare da desideri perversi e hanno abusato sessualmente di bambini. w19.05 8 parr. 1-3
    Esaminiamo le Scritture ogni giorno del 2021
    ____________________

    forum Testimoni di Geova
  • OFFLINE
    Argo.50
    Post: 4,258
    TdG
    00 5/9/2021 12:22 AM
    Domenica 9 maggio
    La supplica del giusto ha un effetto potente (Giac. 5:16)
    Chi sta male emotivamente potrebbe sentirsi indegno di rivolgersi a Geova in preghiera. Per confortare questa persona potremmo pregare con lei menzionandola per nome. Potremmo dire a Geova quanto noi e la congregazione le vogliamo bene. Potremmo anche chiedere a Geova di aiutare questo suo prezioso servitore a sentirsi rassicurato. Preghiere di questo tipo possono essere davvero confortanti. È importante riflettere prima di parlare. Le parole dette senza pensare possono ferire, mentre quelle gentili possono aiutare a guarire (Prov. 12:18). Quindi preghiamo Geova di aiutarci a trovare parole gentili e rassicuranti. Non dimentichiamo che le parole che influiscono sugli altri in maniera più profonda sono quelle contenute nella Bibbia: le parole di Geova (Ebr. 4:12). Geova è un Dio di amore, e quando confortiamo altri li aiutiamo a ricordare che lui li ama. Inoltre Geova è un Dio di giustizia, quindi nessun abuso sfugge alla sua attenzione. Lui vede tutto, e non permetterà a chi fa il male e non si pente di farla franca (Num. 14:18). w19.05 18 par. 18; 19 parr. 19, 21
    Esaminiamo le Scritture ogni giorno del 2021
    ____________________

    forum Testimoni di Geova
  • OFFLINE
    Argo.50
    Post: 4,258
    TdG
    00 5/10/2021 12:02 AM
    Lunedì 10 maggio
    State attenti che nessuno vi prenda in trappola servendosi della filosofia e di vuoti inganni fondati sulle tradizioni umane (Col. 2:8)
    Satana vuole che smettiamo di servire Geova. Per raggiungere questo obiettivo, cerca di influenzare il nostro modo di pensare, di ‘prendere in trappola’ la nostra mente per indurci a ragionare come vuole lui. Per convincerci a seguirlo usa persuasione e inganno facendo leva sui nostri desideri (Col. 2:4). Corriamo davvero il pericolo di essere sviati da Satana? Sì. Come sappiamo, Paolo non scrisse le parole di Colossesi 2:8 a non credenti, ma a cristiani che erano stati unti con lo spirito santo (Col. 1:2, 5). Il pericolo era reale per i cristiani dell’epoca, e lo è ancora di più per noi oggi (1 Cor. 10:12). Perché? Satana è stato confinato nelle vicinanze della terra e cerca a tutti i costi di sviare i leali servitori di Dio (Riv. 12:9, 12, 17). Inoltre, viviamo in un tempo in cui ‘i malvagi e gli impostori vanno di male in peggio’ (2 Tim. 3:1, 13). w19.06 2 parr. 1-2
    Esaminiamo le Scritture ogni giorno del 2021
    ____________________

    forum Testimoni di Geova
  • OFFLINE
    Argo.50
    Post: 4,258
    TdG
    00 5/11/2021 12:11 AM
    Martedì 11 maggio
    Ora basta! O Geova, toglimi la vita (1 Re 19:4)
    La regina Izebel fece sapere a Elia che lo avrebbe ucciso. Davanti a questa minaccia lui si fece prendere dalla paura e fuggì nella regione di Beer-Seba. In un momento di disperazione “chiese di morire”. Perché si sentì così scoraggiato? Era un uomo imperfetto, “con i nostri stessi sentimenti” (Giac. 5:17). Probabilmente era schiacciato dallo stress e fisicamente stremato. Potrebbe aver pensato che i suoi sforzi per promuovere la pura adorazione fossero stati inutili, che la situazione in Israele non fosse affatto migliorata e che lui fosse ormai l’unico a servire Geova (1 Re 18:3, 4, 13; 19:10, 14). Geova capì i sentimenti di Elia e non lo rimproverò per averli espressi. Piuttosto lo aiutò a recuperare le forze (1 Re 19:5-7). Poi corresse con gentilezza i ragionamenti di Elia manifestandogli la sua incredibile potenza. Infine gli fece notare che in Israele c’erano ancora 7.000 persone che si rifiutavano di adorare Baal (1 Re 19:11-18). In modi pratici Geova dimostrò a Elia che lo amava. w19.06 15-16 parr. 5-6
    Esaminiamo le Scritture ogni giorno del 2021
    ____________________

    forum Testimoni di Geova
  • OFFLINE
    Argo.50
    Post: 4,258
    TdG
    00 5/12/2021 12:02 AM
    Mercoledì 12 maggio
    Siate sottomessi a chi è più anziano di voi. Rivestitevi di umiltà nei confronti degli altri, perché Dio si oppone ai superbi (1 Piet. 5:5)
    Seguiamo sempre le istruzioni. Se seguiamo le istruzioni dei fratelli fidati che hanno incarichi di responsabilità, eviteremo problemi. Per esempio, in un paese dove l’opera è vietata, i fratelli avevano dato istruzione ai proclamatori di non lasciare pubblicazioni stampate alle persone a cui predicavano. Ma un pioniere credeva di saperne di più dei fratelli nominati e distribuiva pubblicazioni. Quale fu il risultato? Un giorno, dopo aver dedicato del tempo a predicare in maniera informale, lui e i fratelli che erano con lui furono fermati e interrogati dalla polizia. A quanto pare gli agenti li avevano seguiti ed erano riusciti a recuperare le pubblicazioni che avevano distribuito. Cosa ci insegna questo? Dobbiamo seguire le istruzioni anche se pensiamo di avere idee migliori. Quando collaboriamo con i fratelli a cui Geova ha affidato l’incarico di guidarci, lui ci benedice sempre (Ebr. 13:7, 17). w19.07 12 par. 17
    Esaminiamo le Scritture ogni giorno del 2021
    ____________________

    forum Testimoni di Geova
  • OFFLINE
    Argo.50
    Post: 4,258
    TdG
    00 5/13/2021 12:04 AM
    Giovedì 13 maggio
    Tutti quelli che desiderano vivere con devozione a Dio uniti a Cristo Gesù saranno perseguitati (2 Tim. 3:12)
    La sera prima di essere messo a morte, il nostro Signore Gesù disse che tutti quelli che vogliono essere suoi discepoli saranno odiati (Giov. 17:14). Da allora fino ai nostri giorni i cristiani fedeli sono stati perseguitati da nemici della vera adorazione. Man mano che la fine di questo sistema di cose si avvicina, ci aspettiamo un’opposizione ancora più forte (Matt. 24:9). Come possiamo prepararci ora per affrontare la persecuzione? Non è necessario cercare di immaginare tutto quello che potrebbe succederci. Se lo facessimo, potremmo farci prendere dall’ansia e dalla paura. Le cose spaventose che immaginiamo potrebbero portarci a smettere di servire Geova ancor prima che arrivino le prove vere (Prov. 12:25; 17:22). La paura è un’arma potente che il nostro “avversario, il Diavolo”, cerca di usare contro di noi (1 Piet. 5:8, 9). È quindi di vitale importanza che rafforziamo la nostra amicizia con Geova e che lo facciamo ora. w19.07 2 parr. 1-3
    Esaminiamo le Scritture ogni giorno del 2021
    ____________________

    forum Testimoni di Geova
  • OFFLINE
    Argo.50
    Post: 4,258
    TdG
    00 5/14/2021 12:09 AM
    Venerdì 14 maggio
    Andate e fate discepoli di persone di tutte le nazioni (Matt. 28:19)
    Tra gli apostoli che si stavano radunando sulle pendici del monte ci sarà stata sicuramente grande attesa. Dopo la sua risurrezione Gesù aveva disposto che lo incontrassero in quel luogo (Matt. 28:16). Quella fu forse l’occasione in cui ‘apparve a più di 500 fratelli in una sola volta’ (1 Cor. 15:6). Perché Gesù aveva organizzato questo incontro con i suoi discepoli? Per affidare loro un incarico entusiasmante: “Andate e fate discepoli di persone di tutte le nazioni” (Matt. 28:18-20). I discepoli presenti in quell’occasione entrarono poi a far parte della congregazione cristiana del I secolo. Il compito principale della congregazione cristiana era fare nuovi discepoli di Cristo. Oggi in tutta la terra ci sono migliaia di congregazioni e il loro incarico è lo stesso. w19.07 14 parr. 1-2
    Esaminiamo le Scritture ogni giorno del 2021
    ____________________

    forum Testimoni di Geova
  • OFFLINE
    Argo.50
    Post: 4,258
    TdG
    00 5/15/2021 12:10 AM
    Sabato 15 maggio
    La terra rimane per sempre (Eccl. 1:4)
    Un sorvegliante viaggiante che serve in Norvegia dice che chi non parla volentieri di Dio è spesso disposto a parlare delle condizioni del mondo. Dopo aver salutato la persona, il fratello dice: “Tutti desideriamo un futuro migliore. Secondo lei, in chi possiamo sperare: nei politici, negli scienziati o in qualcun altro?” Il fratello ascolta attentamente la risposta e poi legge o cita un versetto che descrive un futuro meraviglioso. Alcuni rimangono colpiti dalla promessa biblica secondo cui la terra non verrà mai distrutta e le persone buone vivranno su di essa per sempre (Sal. 37:29). Dovremmo usare vari metodi per iniziare conversazioni nel ministero. Infatti ciò che attira una persona potrebbe allontanare un’altra. Alcuni si sentono a proprio agio a parlare di Dio o della Bibbia, mentre altri reagiscono meglio a un metodo meno diretto. In ogni caso dovremmo cogliere l’occasione di parlare con persone di ogni tipo (Rom. 1:14-16). Geova farà crescere la verità nel cuore di chi è meritevole (1 Cor. 3:6, 7). w19.07 22-23 parr. 10-11
    Esaminiamo le Scritture ogni giorno del 2021
    ____________________

    forum Testimoni di Geova
  • OFFLINE
    Argo.50
    Post: 4,258
    TdG
    00 5/16/2021 12:04 AM
    Domenica 16 maggio
    Se Dio ci ha amato così, anche noi abbiamo l’obbligo di amarci gli uni gli altri (1 Giov. 4:11)
    Il grande amore di Dio per noi ci spinge ad amare i nostri fratelli (1 Giov. 4:20, 21). Potremmo pensare che sia naturale amare i fratelli. Dopotutto, adoriamo Geova e ci sforziamo di imitare le sue belle qualità. Inoltre, seguiamo l’esempio di Gesù, il cui amore fu così grande che diede la sua vita per noi. Eppure a volte potrebbe essere difficile ubbidire al comandamento di amarci gli uni gli altri. Evodia e Sintiche erano due sorelle zelanti che avevano servito al fianco dell’apostolo Paolo. Ma forse avevano permesso a un disaccordo di incrinare i loro rapporti. Nella sua lettera alla loro congregazione, Paolo le menzionò per nome e diede loro l’energico consiglio di “essere dello stesso pensiero” (Filip. 4:2, 3). Paolo ritenne anche necessario dire all’intera congregazione: “Continuate a fare tutto senza mormorii e disaccordi” (Filip. 2:14). w19.08 9 parr. 6-7
    Esaminiamo le Scritture ogni giorno del 2021
    ____________________

    forum Testimoni di Geova
  • OFFLINE
    Argo.50
    Post: 4,258
    TdG
    00 5/17/2021 12:29 AM
    Lunedì 17 maggio
    Continuate a portare i pesi gli uni degli altri (Gal. 6:2)
    Molte congregazioni e singoli fratelli fanno ciò che possono per permettere a coloro che sono nel servizio a tempo pieno di rimanere nel posto in cui sono stati mandati. Li incoraggiano a continuare il loro servizio, danno loro un sostegno economico o altre cose di cui forse hanno bisogno, e li aiutano a prendersi cura dei loro familiari. Se dei servitori a tempo pieno devono lasciare il loro incarico e si trasferiscono nella nostra congregazione, non dobbiamo pensare che non abbiano fatto un buon lavoro o che siano stati in qualche modo disciplinati. Piuttosto, vogliamo aiutarli in questa fase di transizione. Accogliamoli calorosamente e lodiamoli per il lavoro che hanno svolto, anche se adesso sono limitati a causa di problemi di salute. Cerchiamo di conoscerli meglio. Possiamo imparare molto dal loro bagaglio di conoscenza, formazione ed esperienza. Inizialmente coloro che si trasferiscono potrebbero aver bisogno di aiuto per trovare una casa, un lavoro, un mezzo di trasporto e altre cose necessarie. w19.08 23-24 parr. 12-13
    Esaminiamo le Scritture ogni giorno del 2021
    ____________________

    forum Testimoni di Geova
  • OFFLINE
    Argo.50
    Post: 4,258
    TdG
    00 5/18/2021 12:09 AM
    Martedì 18 maggio
    Per mezzo tuo, o Gog, mi santificherò davanti ai loro occhi (Ezec. 38:16)
    Gog confiderà nella “forza dell’uomo”, la sua potenza militare (2 Cron. 32:8). Noi invece confideremo in Geova nostro Dio, cosa che le nazioni considereranno insensata. Forse penseranno al fatto che gli dèi della potente Babilonia la Grande non l’hanno salvata dalla “bestia feroce” e dalle sue “10 corna” (Riv. 17:16). Quindi Gog crederà di avere in mano la vittoria. Attaccherà il popolo di Geova “come nuvole che coprono il paese”. Tuttavia, Gog capirà presto di non avere via d’uscita. Come il faraone al Mar Rosso, si renderà conto che sta combattendo contro Geova (Eso. 14:1-4; Ezec. 38:3, 4, 18, 21-23). Cristo e i suoi eserciti celesti difenderanno il popolo di Dio e annienteranno le orde di Gog (Riv. 19:11, 14, 15). Ma cosa accadrà al principale nemico di Geova, Satana, colui che con le sue bugie e la sua propaganda avrà radunato le nazioni ad Armaghedon? Gesù getterà lui e i suoi demòni nell’abisso, dove saranno incatenati per 1.000 anni (Riv. 20:1-3). w19.09 11-12 parr. 14-15
    Esaminiamo le Scritture ogni giorno del 2021
    ____________________

    forum Testimoni di Geova
  • OFFLINE
    Argo.50
    Post: 4,258
    TdG
    00 5/19/2021 12:13 AM
    Mercoledì 19 maggio
    Non smettere di attenderla, perché si avvererà immancabilmente (Abac. 2:3)
    È naturale desiderare che le meravigliose promesse di Geova si realizzino. Tuttavia, quando le nostre speranze non sembrano realizzarsi nel momento in cui ce lo aspettiamo, potremmo perdere il nostro entusiasmo e addirittura scoraggiarci (Prov. 13:12). Questo è ciò che avvenne all’inizio del XX secolo. A quel tempo molti fratelli unti si aspettavano di ricevere la ricompensa celeste nel 1914. Ma quando quella speranza non si realizzò, cosa fecero i cristiani fedeli davanti a questo ostacolo? Non abbandonarono la corsa per la vita perché per loro la cosa più importante era servire Dio fedelmente, non ottenere la ricompensa. Erano decisi a continuare a correre con perseveranza. Desideriamo senz’altro vedere rivendicati il nome e la sovranità di Geova e assistere alla realizzazione delle sue promesse. Possiamo essere certi che queste cose avverranno al tempo stabilito da Geova. Fino a quel momento, impegniamoci nel servizio che rendiamo a Dio e non permettiamo a speranze che non si sono ancora realizzate di scoraggiarci o farci rallentare. w19.08 4-5 parr. 9-10
    Esaminiamo le Scritture ogni giorno del 2021
    ____________________

    forum Testimoni di Geova
7