Freeforumzone mobile

Help gancio traino per W123 200

  • Posts
  • OFFLINE
    jure2912
    Post: 10
    Registered in: 7/22/2020
    Junior User
    00 8/20/2020 11:28 AM
    Ho necessità di usare la mia W123 come motrice per la mia roulotte, ho cercato sul web un fornitore di ganci traino, ma pur avendo trovato due marchi che avrebbero in listino un modello compatibile (entrambi dichiarano il montaggio senza levare e forare il paraurti), non ho certezza che sia possibile equipaggiare l'auto del suddetto accessorio. Le due ditte che avrebbero il gancio compatibile sono la Westfalia e la Bosal, però la compatibilità è asserita dai rivenditori vari che ho reperito, niente invece cercando sui siti ufficiali delle due ditte produttrici.
    Spero che qualche iscritto mi possa aiutare nella ricerca del ricambio corretto, o riporti l'esperienza avuta nel montaggio di questo accessorio.
    Purtroppo il montaggio del gancio traino è fondamentale per me e se non ci fosse la possibilità di montare questo accessorio dovrò separarmi dal Mercedes ed acquistare altra auto (più recente purtroppo), attualmente non ho possibilità di avere più auto in contemporanea!
    P.S. Posseggo 2 roulotte, una Elnagh dell'82, quindi contemporanea dell'auto ed una Adria del '91, quest'ultima sarebbe la candidata al traino; la Elnagh a differenza dell'altra è sprovvista di ammortizzatori sull'assale e timone e non mi da fiducia per trasferimenti con elevati chilometraggi (è destinata a divenire semi stanziale in un terreno di proprietà di mia moglie).
    Allego le foto di entrambe le roulotte, l'auto successiva come numero modello è anche di mia proprietà, posseggo infatti un W123 ed un 124 Special 1400!
    [Edited by jure2912 8/20/2020 11:38 AM]
  • OFFLINE
    jure2912
    Post: 10
    Registered in: 7/22/2020
    Junior User
    00 8/23/2020 5:28 PM
    Re:
    Nessuno che abbia installato un gancio traino su una berlina W123?
    Integro il thread chiedendo anche se non fosse possibile un montaggio del suddetto gancio traino in Italia, sarebbe possibile altresì montarlo in Austria o Germania e poi convertire l'omologazione estera in quella italiana?
    Speriamo in un aiuto da parte di qualche iscritto.
    P.S. L'auto è iscritta ASI con relativo libretto di "certificato d'identità" e targa in ottone recante il modello e n° iscrizione: anche se perdo l'omologazione ASI, il gancio è prioritario su tutto, attualmente ho un contratto di assicurazione normale ed oneroso, ma ho certezza di poter fare un uso giornaliero dell'auto, compresi viaggi con la famiglia sulle strade d'Europa, cosa non possibile con i limiti (giusti) delle assicurazioni storiche, e nel malaugurato caso di causare un incidente, la copertura assicurativa è certa!!
    [Edited by jure2912 8/23/2020 5:36 PM]