Freeforumzone mobile

Carnival Corporation: Fornisce un aggiornamento aziendale

  • Posts
  • ONLINE
    GaVi63
    Post: 26,208
    Gender: Male
    Admin
    00 7/10/2020 8:50 PM


    Carnival Corporation ha fornito aggiornamenti commerciali e ulteriori informazioni finanziarie per il secondo trimestre conclusosi il 31 maggio 2020.

    La società ha dichiarato di aspettarsi di riprendere le operazioni degli ospiti, con la collaborazione in atto sia del governo che delle autorità sanitarie, in modo graduale.

    Marchi e navi specifici dovrebbero tornare al servizio nel tempo per offrire agli ospiti vacanze gioiose senza eguali in modo coerente con le massime priorità dell'azienda, ovvero conformità, protezione ambientale e salute, sicurezza e benessere dei propri ospiti, equipaggio e le comunità visitate dalle sue navi.

    La ripresa dell'operazione inizierà con AIDA ad agosto, come annunciato ieri.

    La società prevede che la capacità futura sarà moderata dal rientro graduale delle sue navi, dalla rimozione della capacità dalla propria flotta e dai ritardi nelle consegne di nuove navi.

    Come precedentemente annunciato, la società intende accelerare la rimozione delle navi nell'anno fiscale 2020, che in precedenza si prevedeva di essere venduta negli anni successivi.

    La società ha già venduto due navi(Costa Victoria e P&O Oceana) e ha accordi per lo smaltimento di cinque navi e accordi preliminari per altre tre navi, che dovrebbero lasciare la flotta entro i prossimi 90 giorni.

    Questi accordi si aggiungono alla vendita di quattro navi, annunciate prima del 2020 (Pacific Aria e Pacific Dawn, che verranno trasferite a Cruise & Maritime Voyages,e Costa Atlantica e Costa Mediterranea, che sono state vendute alla joint venture di Carnival con China State Shipbuilding Corporation). In totale, le 13 navi che dovrebbero lasciare la flotta rappresentano una riduzione di quasi il nove percento della capacità attuale.

    La compagnia prevede attualmente solo cinque delle nove navi inizialmente programmate per la consegna nel 2020 fiscale e il 2021 fiscale verrà consegnato prima della fine dell'anno fiscale 2021. Inoltre, la società prevede consegne successive di navi originariamente previste per il 2022 e 2023 fiscali.

    Il presidente e amministratore delegato di Carnival Corporation & plc Arnold Donald ha osservato: "Stiamo trasferendo la flotta in una pausa prolungata e dimensionando correttamente le nostre operazioni a terra. Abbiamo già ridotto i costi operativi di oltre $ 7 miliardi su base annua e ridotto anche le spese in conto capitale di oltre $ 5 miliardi nei prossimi 18 mesi. Abbiamo assicurato oltre $ 10 miliardi di liquidità aggiuntiva per sostenere un altro anno intero con ulteriore flessibilità residua. Abbiamo liberato in modo aggressivo le risorse mentre differiamo attivamente le consegne di nuove navi. Stiamo lavorando duramente per riprendere le operazioni mentre servire i migliori interessi della salute pubblica con la nostra strada da seguire informata consultando esperti medici e scienziati di tutto il mondo. "

    Donald ha aggiunto: "Emergeremo una società più snella ed efficiente per ottimizzare la generazione di cassa, ripagare il debito e posizionarci nel tempo per tornare al credito investment grade fornendo forti rendimenti ai nostri azionisti".

    Dalla pausa nelle operazioni degli ospiti, la società ha intrapreso azioni significative per preservare la liquidità e garantire finanziamenti aggiuntivi per massimizzare la sua liquidità.

    Pur mantenendo la conformità, la protezione ambientale e la sicurezza, l'azienda ha ridotto significativamente le spese operative della nave trasformando le navi in ​​stato di pausa. La società ha inoltre ridotto le spese amministrative, le spese in conto capitale non di nuova costruzione di $ 1,3 miliardi per il 2020 e prevede di ridurre le spese in conto capitale di nuova costruzione di oltre $ 600 milioni per il 2020, (al netto delle linee di credito all'esportazione). Inoltre, da marzo, la società ha raccolto oltre $ 10 miliardi attraverso una serie di transazioni finanziarie, comprese le transazioni avvenute nelle ultime tre settimane, come segue:

    David Bernstein, Chief Financial Officer e Chief Accounting Officer di Carnival Corporation, ha osservato: "Riconoscendo rapidamente la situazione finanziaria, abbiamo intrapreso azioni rapide per migliorare la nostra liquidità riducendo le spese e sfruttando il nostro bilancio per completare diverse transazioni di capitale".

    Durante la pausa nelle operazioni degli ospiti, il tasso medio mensile di incassi per la seconda metà del 2020 è stimato a circa $ 650 milioni. Questa tariffa include circa $ 250 milioni di spese operative e amministrative della nave in corso, variazioni del capitale circolante (escluse le variazioni dei depositi e delle riserve dei clienti per i processori di carte di credito), gli interessi passivi e le spese in conto capitale impegnate (al netto delle linee di credito all'esportazione impegnate) ed esclude anche il debito programmato scadenze. La società continua a esplorare le opportunità per ridurre ulteriormente il proprio tasso di burn in contanti mensile.

    Inoltre, i marchi dell'azienda hanno annunciato vari incentivi e flessibilità per determinati pagamenti delle prenotazioni su determinate rotte per supportare la fiducia degli ospiti nel fare nuove prenotazioni. Questi incentivi variano a seconda della marca e della crociera e includono crediti a bordo e depositi ridotti o rimborsabili.

    Nonostante le spese di marketing e vendita sostanzialmente ridotte, la società continua a vedere la domanda di nuove prenotazioni per il 2021. Per l'ultimo periodo di prenotazione, le prime tre settimane di giugno 2020, quasi il 60 percento delle prenotazioni del 2021 erano nuove prenotazioni.

    I restanti volumi di prenotazione 2021 sono derivati ​​dagli ospiti che applicano i loro FCC a specifiche crociere future.

    A partire dal 21 giugno 2020, le prenotazioni anticipate cumulative per l'intero anno della capacità 2021 attualmente disponibili per la vendita rimangono all'interno di intervalli storici a prezzi inferiori nell'intervallo delle cifre medio-basse, su una base comparabile, compreso l'impatto negativo del rendimento di FCC e crediti a bordo applicati.




    Fonte:
    www.carnivalcorp.com/news-releases/news-release-details/carnival-corporation-plc-provides-business-upda...
  • OFFLINE
    and1974
    Post: 19,010
    Gender: Male
    Moderatore
    Sez.Benvenuti,Info & Consigli
    00 7/11/2020 8:08 AM
    Tutto molto preoccupante e triste purtroppo...
  • ONLINE
    GaVi63
    Post: 26,208
    Gender: Male
    Admin
    00 7/11/2020 3:14 PM
    Carnival Corporation fornisce un aggiornamento aziendale molto dettagliato nei particolari...

    Si nota,le difficoltà che la compagnia sta cercando di superare a causa del covid-19...la vendita/demolizione di 13 navi con la conseguente perdita del nove percento della capacità attuale,la dice tutta!
  • OFFLINE
    and1974
    Post: 19,010
    Gender: Male
    Moderatore
    Sez.Benvenuti,Info & Consigli
    00 7/12/2020 7:42 AM
    GaVi63, 11/07/2020 15:14:

    Carnival Corporation fornisce un aggiornamento aziendale molto dettagliato nei particolari...

    Si nota,le difficoltà che la compagnia sta cercando di superare a causa del covid-19...la vendita/demolizione di 13 navi con la conseguente perdita del nove percento della capacità attuale,la dice tutta!

    Infatti GaVi...

    Questo comunicato fa capire benissimo quale crisi stia attraversando Carnival Corporation!
    [Edited by and1974 7/12/2020 7:43 AM]