00 6/30/2020 10:39 PM
Strakosha sv: Mai impegnato. Spiazzato sul rigore, un paio di lanci sbilenchi nel finale
Patric 6.5: Sempre in anticipo, anche se a volte non completa il disimpegno. Ma è da un suo anticipo che nasce l'azione del pareggio
Acerbi 6: Impegnato poco, ma talvolta in campo aperto, non commette sbavature
Radu 6.5: Gran partita in entrambe le fasi, col solo neo del colpo di testa (bucato) concesso a Edera, unica mezza chance su azione del Torino
Lazzari 6: Sufficienza generosa, pasticcia spesso e volentieri. Se non altro entra nell'azione dell'1-2
Milinkovic-Savic 6.5: Una gran palla per tempo a Immobile e Correa, gioca un'ottima ripresa avanzato sul secondo palo, come nell'azione del vantaggio
Parolo 6.5: Gol deviato ma pesantissimo, unico modo per rimediare al suo avvio horror in cui è in ritardo su tutti, compreso il fallo della punizione che lui stesso ributta in mezzo all'area senza motivo causando il rigore successivo. Secondo tempo complessivamente buono, al di là del gol
Luis Alberto 6.5: Nel primo tempo la luce è spenta, nella ripresa inventa un'altra giocata immaginifica per il pareggio e poi gestisce il battito della squadra che domina l'avversario
Jony 6: Nel primo tempo è tra i più coinvolti, mette più di una buona palla in mezzo. Nella ripresa emerge la sua stanchezza nel contenimento di De Silvestri ed esce
Caicedo 5: Partita da 6, il primo tempo lo vede impegnato in più di una buona giocata, ma l'ammonizione è davvero gravissima vista la dinamica e l'ammonizione già rimediata dall'altro diffidato Immobile
Immobile 6.5: Altra partita piena di errori, anche pesanti, sotto porta e nel fraseggio. Però trova un gol pesante e difficile e da lì trova anche la forza di combattere su ogni palla fino alla fine. Incolpevole sul rigore
Lukaku 6.5: Rianima la fascia sinistra andando a scherzare Ansaldi sull'azione che porta l'1-2. Sta altissimo e consente alla squadra di avere sempre un'opzione e di non soffrire
Correa 5.5: Ancora fuori fase, se il finale di sofferenza è anche perché lui pur avendo gli spazi che predilige non trova mai la giocata
D. Anderson sv: Pochi minuti ma buoni
Bastos sv
Inzaghi 7: Non sta in panchina ma comanda comunque la squadra dalla tribuna, e i suoi uomini lo seguono come sempre nonostante il gol subito a freddo. Cambi giusti e tempestivi