Freeforumzone mobile

Pagelle Lazio-Fiorentina 2-1

  • Posts
  • OFFLINE
    ‚Ą¨aruch
    Post: 2,752
    00 6/28/2020 1:35 AM
    Strakosha 6: Sul gol non accenna a buttarsi, si riscatta parzialmente con una parata su Castrovilli a inizio ripresa
    Patric 5.5: Quello che tocca più palloni, fa una buona gara ma con la macchia della marcatura su Ribery
    Acerbi 5.5: Va giù in maniera assolutamente poco lucida spalancando la porta a Ribery. Bene il resto, compresa la verticalizzazione per Luis Alberto da cui il 2-1
    Bastos 5: Fa un fallaccio da cartellino arancione, perde palla le rare volte che si proietta davanti e sbaglia anche un gol incredibile, per sua fortuna a gioco fermo
    Lazzari 6: Assurdo come annulli le occasioni da gol con la stessa facilità con cui crea la superiorità numerica. Ma gioca meglio rispetto a Bergamo, e fa anche un buon cross per Caicedo
    Milinkovic-Savic 6.5: Mezzo voto in più per la solita efficacia tattica nella ripresa, quando si alza per le sponde e per creare spazi per gli attaccanti
    Parolo 6: Partita dignitosissima sotto il profilo agonistico, fa il record di tackle e mette la museruola a Ribery quando transita centralmente, ma lo perde nell'occasione più importante
    Luis Alberto 7: E' ancora la luce, dopo qualche corner e la ricerca di una posizione bassa, alza il raggio e diventa decisivo nel creare e finalizzare la giocata da 3 punti
    Jony 6.5: La sua partita è bruttina per 89' e splendida nel minuto in cui fa un gran tiro da fuori e poi serve a Caicedo la palla del rigore
    Caicedo 7: Potrebbe far meglio su 2 colpi di testa, ma lotta su ogni palla e poi si inventa dal nulla il fallo da rigore che svolta risultato, umore e magari stagione
    Immobile 5: La peggiore da quando è qui insieme a una trasferta a Marassi del primo anno, un orrore tecnico e atletico. Ma quanto pesava, quel rigore
    Radu 5.5: Non sta bene e va subito in difficoltà su Ghezzal, per due volte pericolosissimo. Spesso in ritardo, finisce la partita per miracolo
    Correa 6: Assolutamente non in condizione di giocare, meglio non infierire. Se non altro entra nell'azione del 2-1 pur senza mai toccarla
    Lukaku sv: Ancora un po' goffo nel controllo e nella coordinazione
    Marusic 6: Merita la pagnotta con due diagonali importanti in chiusura
    D. Anderson sv: Ingresso migliore rispetto all'altro Anderson a Bergamo, conduce una buona ripartenza per prendere campo e secondi
    Inzaghi 6: Col beneplacito della Fiorentina che non la chiude e dell'arbitro che concede un rigore generosissimo la porta a casa, con le armi che ha: lancio alto su Sms o basso su Luis, e poi fuori la classe e l'anima di una squadra che rema ancora dalla stessa parte
  • OFFLINE
    cuchillo76
    Post: 1,590
    00 7/1/2020 1:09 AM

    Strakosha 6 - Una buona parata in avvio di ripresa. Per il resto, non è granché impegnato. 

    Patric 6 - Viene scherzato da un fuoriclasse nell'azione dello svantaggio ma, ancorché grave, è l'unica reale sbavatura del suo match.

    Acerbi 6 - Anche lui concorre al gol preso ma imposta bene più di un'azione con efficaci passaggi lunghi. 

    Bastos 5 - Lo espelle Inzaghi, non essendo riuscito a farcela da solo. Anche se per me il giallo è stata una decisione corretta, alla fin fine. 

    Lazzari 6,5 - Forse regalo mezzo punto ma nel secondo tempo è l'unico a essere vagamente continuo nella prestazione. 

    Jony 6 - Va premiato il suo gran tiro - probabilmente la cosa più bella della partita - e la palla che Caicedo trasforma in oro. Ma anche tante cose fatte male. 

    Parolo 6 - Avrebbe meritato anche di più, se non fosse per un secondo giallo che avrebbe meritato a non pochissimi minuti dalla fine. La partita è stata di sostanza. 

    Milinkovic-Savic 6 - Primi 10 minuti decisamente buoni poi si spegne dopo un'ammonizione forse eccessiva. Riemerge un po' nei combattimenti finali.

    Luis Alberto 6,5 - Scocca il tiro che ci regala una vittoria insperata. Non fa tante cose ma soprattutto nella ripresa dà un po' di ordine a una squadra abbastanza squinternata. 

    Immobile 5 - Trasforma con grande freddezza il rigore più pesante della stagione, fin qui. Senza di quello, volava il 4. Giù, molto giù. 

    Caicedo 7 - Migliore dei nostri. E' tonico, con la gamba dura. Inventa (è proprio il caso di dirlo) dal nulla un rigore che vale molto più del pareggio momentaneo. Anche nel primo tempo, un po' impreciso ma fisicamente presente. 


    Subentrati: nessuno davvero degno di voto. Menzione per un paio di palloni ben contestati da Marusic e per la gestione di un pallone da parte di D. Anderson. 


    Inzaghi 6 - Ha gli uomini contati, è vero, ma la condizione generale della squadra è terrificante. E non può non dipendere anche da lui, questo stato di forma. Ma se i ragazzi non mollano e lottano, comunque, fino all'ultima stilla di sudore, non può che essere, per gran parte, merito suo.