Freeforumzone mobile

Tennis e Coronavirus

  • Posts
  • OFFLINE
    Iceman.88
    Post: 45,837
    Post: 16,042
    Registered in: 9/23/2009
    Age: 32
    00 3/19/2020 11:10 PM
    Apro il topic su proposta di Liucci.

    Per parlare diffusamente degli effetti della pandemia sul mondo del tennis, dello sport e se volete anche in generale.
    Ed anche per scambiarci informazione sulla situazione delle varie zone d'Italia da cui proveniamo.

    Dal punto di vista generale, qui a Napoli si va avanti. Io non esco di casa da domenica 8 marzo. Anzi da lunedi 9, prima del secondo decreto di Conte (quello sul lockdown) perchè la mattina ho fatto un salto dal tabaccaio per mia sorella. La situazione al Sud in generale PER ADESSO sembra ancora gestibile, anche se siamo cmq in emergenza.
    E benchè la maggior parte dei cittadini rimane effettivamente a casa, c'è una minoranza che è insofferente alle regole, e continua ad uscire come se nulla fosse. In alcune aree della regione manderanno l'Esercito, se ho capito bene....potrebbe non essere una cattiva idea.

    Per quanto riguarda il lato sportivo, ieri l'ATP ha prolungato la sospensione fino ad inizio giugno, cancellando di fatto la stagione sul rosso. Come sapete il RG ha preso tutti (o quasi) in contropiede e ha annunciato che il torneo verrà recuperato appena dopo gli US Open.
    Diversi giocatori hanno fatto sapere che non erano stati interpellati, ora ci sarà da capire che l'ATP sapeva e non li ha avvertiti o se l'ITF e la FFT hanno fatto tutto per cazzi loro.

    Ammesso che in autunno sarà possibile giocare, quanti vorranno partecipare allo Slam più anomalo della storia, 7 giorni dopo gli US Open, quindi dopo la stagione sul cemento, per poi tornare a giocare sul veloce?

    PS Io considero lo scenario migliore possibile al momento, ma non sta scritto da nessuna parte che ad agosto si possa tornare ad una parvenza di normalità. Infatti anche Wimbledon rischia, solo che all'AELTC hanno fatto intendere che preferiscono la cancellazione alle porte chiuse.
  • OFFLINE
    nicolaferrari
    Post: 6,314
    Post: 3,977
    Registered in: 11/16/2010
    00 3/20/2020 12:17 PM
    Fosse per me annullerei tutta la stagione e ci rivediamo il 1° gennaio. Però c'è troppo business dietro.


    Da me(Parma) la situazione, per quello che so,è abbastanza grigia. Hanno convertito 2 ospedali su 3 a covid19. Un sacco di infermieri infetti che continuano a lavorare perché nn c'è personale, tantissime persone con sintomi da covid19 ma che nn hanno ancora fatto il tampone. I numeri, per me, sono relativi. Gli infetti sono tantissimi ma tamponi in emilia ne facciamo troppo pochi.
    Questa settimana ero in ferie. Lunedì rientro.
  • OFFLINE
    giuseppe liucci
    Post: 25,644
    Post: 13,293
    Registered in: 9/22/2009
    Age: 30
    00 3/20/2020 7:38 PM
    Non posso che essere d'accordo con Nicola.
    Il mondo sta affrontando la più grave emergenza sanitaria degli ultimi 100 anni.
    Lo sport, purtroppo, deve passare in secondo piano.
  • OFFLINE
    giuseppe liucci
    Post: 25,644
    Post: 13,293
    Registered in: 9/22/2009
    Age: 30
    00 3/24/2020 2:31 PM
    Rinviati i Giochi.
    Daje Roger, un motivo in più per farsi sto 2021 alla carica [SM=g2856903]
  • OFFLINE
    giuseppe liucci
    Post: 25,644
    Post: 13,293
    Registered in: 9/22/2009
    Age: 30
    00 4/1/2020 6:43 PM
    Cancellato Wimbledon.
    Scelta tanto triste quanto ovvia.

    L'America sta finendo ora nella merda fino al collo. Gli US Open hanno un cappio al collo che aspetta solo di essere tirato
  • OFFLINE
    Iceman.88
    Post: 45,837
    Post: 16,042
    Registered in: 9/23/2009
    Age: 32
    00 4/3/2020 12:45 AM
    Ma infatti non so se si potranno disputare. Pure il Roland Garros eh.

    Nel migliore dei casi, secondo me, si potrà giocare a porte chiuse a Parigi.
    Bruno Soares ha detto una cosa intelligente, e cioè che il tennis probabilmente sarà tra gli ultimi sport a riprendere, perchè il circus viaggia per tutto il mondo, e nei grandi tornei accorrono spettatori potenzialmente da ogni parte del pianeta.

    Come fai a dire "chi viene dallo stato X può assistere, chi dallo stato Y no"?

    D'altro canto, è uno degli sport più "sicuri" a porte chiuse. Non prevede contatto fisico e possono stare tutti ad almeno un metro di distanza. Forse i doppi...
  • OFFLINE
    giuseppe liucci
    Post: 25,644
    Post: 13,293
    Registered in: 9/22/2009
    Age: 30
    00 4/3/2020 9:47 AM
    Le porte chiuse sono l' unica soluzione per tornare ad avere tennis professionistico, con rischi circoscritti,vprima del vaccino.
  • OFFLINE
    Iceman.88
    Post: 45,837
    Post: 16,042
    Registered in: 9/23/2009
    Age: 32
    00 4/3/2020 6:23 PM
    Re:
    giuseppe liucci, 03/04/2020 09:47:

    Le porte chiuse sono l' unica soluzione per tornare ad avere tennis professionistico, con rischi circoscritti,vprima del vaccino.



    Eh il vaccino Giuse, per il vaccino potrebbero anche volerci anni.
    Si punta ad appiattire la curva del contagio per poi ripartire gradualmente con le varie attività (lavorative prima, sociali poi).

    La speranza ultima sarebbe l'immunità di gregge, ma quello è un discorso più complesso, perchè ammesso che tu possa fare gli anticorpi, non puoi far girare liberamente un virus più potente dell'influenza, rischiando di nuovo di far collassare i vari servizi sanitari nazionali.
    In UK l'idea era questa. CONCETTUALMENTE aveva una sua logica, ma era decisamente inapplicabile nel pratico, infatti hanno fatto marcia indietro nel giro di una settimana (giorni cmq persi).

  • OFFLINE
    nicolaferrari
    Post: 6,314
    Post: 3,977
    Registered in: 11/16/2010
    00 4/5/2020 1:13 PM
    Boh secondo me, se ripendono, lo fanno proprio in Asia dopo settembre a porte chiuse. Negli stati Stati Uniti stanno avendo numeri impressionanti e sono solo all'inizio. Non credo che a agosto la situazione sarà completamente risolta.

    Sta mancanza di sport mi sta logorando...
  • OFFLINE
    giuseppe liucci
    Post: 25,644
    Post: 13,293
    Registered in: 9/22/2009
    Age: 30
    00 4/5/2020 6:38 PM
    Si Ice, indubbiamente nelle nostre vite dovremo convivere con il virus fino al vaccino. Il come è tutto da vedere.

    Parlando specificamente dello sport, e del tennis, non vedo altra soluzione se non le porte chiuse, anche quando si sarà calmata la situazione.
    Io, francamente, sarei per l'annullamento totale di questa stagione, che ormai ha poco senso.
  • OFFLINE
    Iceman.88
    Post: 45,837
    Post: 16,042
    Registered in: 9/23/2009
    Age: 32
    00 4/8/2020 9:45 PM
    Misura troppo drastica. Tanti tornei si reggono sull'introito del pubblico, e gli sponsor potrebbero abbandonare in caso di annullamento.

    Poichè si naviga a vista, è inutile prendere decisioni definitive da qui a diversi mesi di distanza.
  • OFFLINE
    Cos6
    Post: 1,738
    Post: 302
    Registered in: 5/8/2014
    00 4/12/2020 1:35 PM
    MEF Tennis Events e la nuova idea per la ripartenza del tennis italiano
    www.ubitennis.com/blog/2020/04/10/mef-tennis-events-e-la-nuova-idea-per-la-ripartenza-del-tennis-i...

    Potrebbe essere ripristinato il campionato italiano?
  • OFFLINE
    giuseppe liucci
    Post: 25,644
    Post: 13,293
    Registered in: 9/22/2009
    Age: 30
    00 6/7/2020 3:32 PM
    Oggi Nadal avrebbe agganciato Federer a quota 20.

    Come state ragazzi? Che prospettive vedete per il circuito in autunno?
  • OFFLINE
    failo.legendkiller
    Post: 4,705
    Post: 3,441
    Registered in: 9/28/2009
    Age: 46
    00 6/8/2020 9:44 AM
    Re:
    giuseppe liucci, 07/06/2020 15:32:

    Oggi Nadal avrebbe agganciato Federer a quota 20.

    Come state ragazzi? Che prospettive vedete per il circuito in autunno?



    Ciao Giuse! Tutto bene anche se non ne posso davvero più. Tanta voglia di tennis, di sport e di tornare alla normalità in tutti i sensi.
    Sul tennis la vedo nera, a ragion di logica sarebbe meglio chiudere baracca e burattini e ripensarci nel 2021, ma show must go on e quindi penso che ricominceranno ad agosto con tutte le perplessità del caso e sarà molto lento il ritorno alla normalità.
    Del resto è così in qualsiasi campo, lavorativo o sportivo che sia. Bisogna ricominciare con quel che si può sapendo che, per metterci alle spalle il ricordo di questa assurda situazione, ci vorrà ancora parecchio tempo.

  • OFFLINE
    giuseppe liucci
    Post: 25,644
    Post: 13,293
    Registered in: 9/22/2009
    Age: 30
    00 6/8/2020 1:18 PM
    Condivido il tono del tuo post, ma credo sia più probabile un riavvio a settembre.

    Intanto arrivano brutte notizie da Luthi sul recupero di Federer
  • OFFLINE
    giuseppe liucci
    Post: 25,644
    Post: 13,293
    Registered in: 9/22/2009
    Age: 30
    00 6/9/2020 9:22 PM
    La Van Uytvanck ha postato su Twitter un prospetto della WTA per la ripresa del circuito da agosto.
    Questo tweet è stato rimosso dalla belga, a testimonianza dell'attendibilità dello stesso.

    Comunque avremmo un calendario ipercompresso con 3 1000 e 2 Slam compresi in due mesi.
    Improponibile, secondo me, anche tenendo conto della straordinarietà della situazione.
    Poi continuo ad avere perplessità sullo svolgimento dello US Open.
  • OFFLINE
    giuseppe liucci
    Post: 25,644
    Post: 13,293
    Registered in: 9/22/2009
    Age: 30
    00 6/10/2020 9:35 AM
    Federer torna nel 2021, per chiudere nella miglior condizione possibile una carriera leggendaria.
    Se ci crede lui, perché non dovremmo farlo noi?
  • OFFLINE
    Iceman.88
    Post: 45,837
    Post: 16,042
    Registered in: 9/23/2009
    Age: 32
    00 6/10/2020 12:03 PM
    Giuse quello fatalista sei sempre stato tu qui eh [SM=g2856897]
    Cmq, benchè siano passati 3 anni e non credo che assisteremo di nuovo a qualcosa di simile, dopo il 2017 per me tutto può essere.

    Penso che questa sua decisione sia maturata anche a causa della pandemia.
    Quando il tennis riprenderà (se lo farà nel 2020), sarà a porte chiuse o a capienza ridottissima, a seconda dei luoghi. E Federer aveva già manifestato di recente le sue perplessità sul fatto di giocare senza pubblico.
    Tra l'altro qualche suo collega meno altolocato, diciamo, gli aveva risposto per le rime, secondo me anche a ragione. Per Federer non è certo un problema economico se non si gioca Wimbledon e chissà quanti altri tornei, per chi letteralmente campa solo di tennis, il discorso è ben diverso, oltre che condivisibile.

    Poi ultimamente sono venute fuori le parole di Luthi sul recupero più lento del previsto dall'infortunio.
    Allora Roger avrà pensato "Sapete cosa? Ci vediamo direttamente l'anno prossimo", senza aspettare gli sviluppi incerti di questa situazione senza precedenti.

    E che cmq continuerà anche nel 2021.
    Quando lessi che anche gli AO stavano pensando a delle soluzioni per l'anno prossimo mi dissi "eh addirittura, forse esagerano", ma in realtà potrebbe essere necessario.
    In Italia ora la situazione è migliorata, sembra tutto quasi normale, ma in altri paesi europei e soprattutto nel resto del mondo (USA, Brasile, Russia, UK, India, Messico, Perù, Cile, Iran tornato alla "ribalta", Arabia, Pakistan) continuano a registrarsi migliaia o decine di migliaia di nuovi contagi al giorno.
    [Edited by Iceman.88 6/10/2020 12:07 PM]
  • OFFLINE
    failo.legendkiller
    Post: 4,705
    Post: 3,441
    Registered in: 9/28/2009
    Age: 46
    00 6/10/2020 2:44 PM
    Ma mi pare di aver capito che Roger ha fatto un secondo intervento al ginocchio, per questo chiude definitivamente col 2020.
    Speriamo bene, vorrei vedere ancora un ultimo anno a livelli decenti.
  • OFFLINE
    nicolaferrari
    Post: 6,314
    Post: 3,977
    Registered in: 11/16/2010
    00 6/14/2020 8:35 PM
    Ciao a tutti, spero stiate bene in questo momento!