Legacy of Magic - Forum di Gioco Forum ufficiale del gdr online Legacy of Magic

Mutazioni Convalidate: Izmailj

  • Posts
  • OFFLINE
    Izma_
    Post: 145
    Registered in: 12/31/2019
    Location: VICENZA
    Age: 30
    Gender: Female
    Junior User
    00 1/31/2021 2:00 PM
    Forma di Corvo

    Convalida 2.

    Data: 31/01/2021
    Location: Conca del Tuono
    Master: Kaderin

    Esito:

    Le sembianze di corvo sono del tutto raggiunte. Vi sono delle correzioni da operare: le orecchie fischiano probabilmente per una cattiva gestione dei timpani; le ali sono alleggerite rispetto alla forma precedente ma non ancora capaci di far spiccare il volo; la vista grandangolare risulta imprecisa e allontana troppo i profili distorcendo la spazialità.
    I movimenti risultano robotici ed estranei. Va trovato migliore equilibrio prima di procedere coi tentativi di volo.
  • OFFLINE
    Izma_
    Post: 150
    Registered in: 12/31/2019
    Location: VICENZA
    Age: 30
    Gender: Female
    Junior User
    00 2/20/2021 11:09 AM
    Forma di Corvo

    Convalida 3.

    Data: 20/02/2021
    Location: Dalsida
    Master: Jehrome

    Esito:

    In questa nebbiosa giornata di Gerran il mutaforma è agevolato nella sua concentrazione da una luce quasi assente, filtrata da una fitta coltre di foschia che rende la terra ospitale per le creature dell'ombra. Tra queste, ecco Izmailj, ibrido d'ombra e luce, l'opale nero. Oggi si continua ad avvicinarsi a questo nuovo, avicolo traguardo. Il gomito freme, segno che il marchio è pronto anche oggi a sperimentare e modellare. Il raggiungimento della forma di corvo avviene con fastidio, ma già ormai è più che sopportabile rispetto all'inizio. Va certo fatto il lavoro di cesello, sono infatti delle migliorie tecniche quelle che servono, dacché l'estetica è praticamente perfetta. Primo passo, ali. La muscolatura del petto si fa stavolta possente, molto più possente, in grado di sorreggerlo in volo anche per lunghe tratte. Gli occhi, oltre a perdere la caratteristica scurovisione, erano malfunzionanti, richiedono un'attenta calibrazione del cristallino che, stavolta, ha luogo, dando finalmente modo al mezzodemone di poterli utilizzare senza voler vomitare dopo cinque minuti. Ormai ci siamo, la forma è perfetta, certo, due problemi ancora... Il fischio alle orecchie non si è risolto. E... va fatta della pratica, cosa che già ora il mezzo può fare tranquillamente, finchè gli acufeni non daranno troppa noia.
    [Edited by Izma_ 2/20/2021 11:10 AM]
  • OFFLINE
    Izma_
    Post: 151
    Registered in: 12/31/2019
    Location: VICENZA
    Age: 30
    Gender: Female
    Junior User
    00 2/27/2021 7:35 PM
    Forma di Corvo - Completata
    Convalida 4.

    Data: 27/02/2021
    Location: Dalsida
    Master: Jehrome

    Memorandum forma:

    Corvo Imperiale.
    Uccello passeriforme con piumaggio, becco e zampe di colore nero. Preferisce frequentare aree rocciose e foreste, ma si adatta bene anche nei luoghi abitati dall'uomo.
    Presenta un corpo robusto e lunghe zampe dotate di forti artigli. Il becco è uncinato e possente: grazie a questa caratteristica è in grado di avere una dieta onnivora, poiché spezzetta facilmente il cibo. Si nutre di insetti, rettili, piccoli mammiferi, uccelli di medesima dimensione e loro uova, frutta, granaglie, bacche.

    Attività diurna.
    Peso: 1,5 kg circa.
    Lunghezza del corpo: 60 cm circa.
    Apertura alare: 120 cm circa.
    Velocità di volo massima: 60-70 km/h

  • OFFLINE
    Izma_
    Post: 198
    Registered in: 12/31/2019
    Location: VICENZA
    Age: 30
    Gender: Female
    Junior User
    00 9/11/2021 9:16 AM
    Avvicinamento alla forma Aotus

    1. Giocata di avvicinamento

    Data: 11/09/2021
    Location: Naldelin (Biblioteca)

    Segnalo giocata di avvicinamento alla forma Aotus (scimmia notturna). Data la precedente forma di macaco già acquisita, la role si incentra sulla riflessione e la ricerca di dati nei riguardi della vista e del funzionamento dell'occhio, con particolare attenzione alla capacità di assorbire la luce.

    Naldelin -Biblioteca

    [Edited by Izma_ 9/11/2021 9:17 AM]
  • OFFLINE
    Izma_
    Post: 199
    Registered in: 12/31/2019
    Location: VICENZA
    Age: 30
    Gender: Female
    Junior User
    00 9/14/2021 11:09 PM
    Forma di Aotus

    Convalida 1.

    Data: 14/09/2021
    Location: Sylan
    Master: Jehrome

    Esito:

    Le membra del mutaforma, già in vesti scimmiesche, sono esperte nella mutazione ormai, figuriamoci nelle leggere modifiche di una forma così ben studiata e vissuta come quella della scimmietta. Da macaco ad Aotus la strada evolutiva non è poi così lunga, e così per Izmailj non è difficile dare i primi ritocchi alla propria forma. Gli occhi della Aotus Izmailj li ha ben studiati, e sa che sono grandi, con pupille larghe che incamerino quanta più luce possibile. I globi oculari son quindi il focus principale della sua modifica a questa forma, che avviene con relativo successo. I globi si fanno di un colore più chiaro, iridi larghe ed aranciate occupano praticamente la totalità dell'orbita, e dentro di esse delle grandi, grandissime pozze nere si allargano. Con sua meraviglia, Izmailj scoprirà una graduale conversione alla visione crepuscolare, che di secondo in secondo fa più nitidi i suoi paraggi, seppur confondendo i colori in un'unicum che è tutto sul bluastro. Per quanto monocromatica, la visione ha un che di formidabile, se non fosse per quel turbante mal di testa che gli danno questi nuovi bulbi. Di fatto quasi completamente funzionale, l'occhio va ora adeguato ad un cranio che lo contenga a dovere, poichè queste emicranie diventano via via più fastidiose ed invalidanti col passare dei minuti.

  • OFFLINE
    Izma_
    Post: 200
    Registered in: 12/31/2019
    Location: VICENZA
    Age: 30
    Gender: Female
    Junior User
    00 9/16/2021 11:12 PM
    Forma di Aotus

    Convalida 2.

    Data: 16/09/2021
    Location: Dalen
    Master: Jehrome

    Esito:

    Izmailj, Majako, Anon, macaco, corvo reale e malebolge in finale. Alla rastrelliera di pelli che Izmailj ha ormai padroneggiato, stiamo lavorando alacremente per aggiungerne una nuova. Parente non troppo distante della scimmietta bigia che veste, la mirichina richiede una serie di “aggiustamenti” dalla forma di macaco per essere funzionale. Si concentra Izmailj, e subito, con dolore, seppur meno della prima volta, gli occhi si fanno globi spessi ed ambrati, che fendono le ombre ad un’efficacia quasi paragonabile a quelli delle sue forme umane, se non fosse per questa bizzarria dei toni di blu che no, non è ancora familiarissima al mezzodemone. Oggi ci dedichiamo al cranio, un cranio leggermente più sferico con orbite capienti, grandi abbastanza da contenere quegli occhi prodigiosi con agio. Le ossa si frantumano, con non poco dolore, partendo dall’interno dell’orbita, il piccolo Michelangelo primate plasma il proprio volto e la propria testa in una forma nuova, diversa, e… piccola. La scimmia aotus ha infatti una fisionomia molto più compatta e discreta del macaco di Giava, e con somma sorpresa di Izmailj… il cranio sarà perfetto, le orecchie verranno risucchiate al suo interno così come gli occhi avranno più o meno la stessa conformazione del tentativo prima, ma subiranno modifiche funzionali che rendono quella visione notturna bluetta praticamente perfetta, al punto che anche solo una candela causerebbe ora fastidio a quei globi perfettamente ingegnati per rendere la notte. Dicevamo, c’è un ma, la struttura della Aotus è molto più leggera di quella del macaco, sebbene più piccola in modo meno marcato, le ossa si assottigliano, il cranio si rimpicciolisce mantenendo proporzioni perfette, ma piuttosto ridicole rispetto a quelle del resto del corpo. Izmailj ha ora la perfetta testa di una aotus, con tanto di begli occhioni ambrati, ma il corpo sensibilmente più grande del macaco che rende assai divertente da vedere questa creatura microcefala, [22:24]
    questo rimpicciolimemto causa alla forma attuale un leggero senso di formicolio sugli arti e una pessima -seppur funzionale per azioni semplici- coordinazione motoria, causata forse da male connessioni del tronco encefalico con il midollo spinale. In ogni caso conosciamo tutti Izmailj, e per quanto il fastidio e la confusione della forma attuale son qualcosa che sa ben sopportare…. La sgraziata testolina sarà probabilmente un’onta ben più grande per il principe dei vanitosi.
  • OFFLINE
    Izma_
    Post: 201
    Registered in: 12/31/2019
    Location: VICENZA
    Age: 30
    Gender: Female
    Junior User
    00 10/1/2021 8:18 AM
    Forma di Aotus (scimmia notturna) - Terminata

    Convalida 3.
    Data: 29/09/2021
    Location: Dalen
    Master: Jehrome

    Esito:

    Uh ah ah, mirichina ha! Stasera Izmailj si diletta nell'ultimissimo cruciale passaggio per il completamento della propria trasformazione, ovvero... adeguare il corpo alla piccola testa del nittipiteco, visto che il primo è rimasto quello più ingombrante del macaco di giava, causando non poche anomalie strutturali. Izmailj è esperto ricordiamolo nella mutazione in forme primati, ed ha quindi poche difficoltà -non certo meno dolore eh, ma sarà un processo... familiare, per quanto fastidioso- nel riadeguare il corpo ad una struttura iperleggera, nemmeno un chilo. Le ossa si fan sottili, minuscole, l'unica parte che non varia troppo è la coda, che si allunga seguendo l'accorciamento del corpo, e mantenendo una lunghezza totale assai simile a quella del macaco di giava. L'ossatura si riadegua, la carne in eccesso viene lentamente riassorbita -in primis avrà un globoso e comico pancione, la Duruculi- e la struttura va infine ad infoltire il proprio pelo, ricreando una più soffice e spessa pelliccetta grigio-marroncina adatta ad un animale notturno che sta a temperature sensibilmente più basse. In poche parole, la scimmia Aotus vede presto i propri natali come pelle di Izmailj, ora finalmente completa e perfettamente funzionante. Quella monocromia tanto buffa notata dal mutaforma non se ne va, evidentemente questo strano gioco di blu è la modalità in cui sarà destinato a vedere in questa forma, seppur non gradevole come la scurovisione dei suoi veri occhi, c'è da dire che è altrettanto funzionale. Finalmente pronta a saltellare per la notte, la scimmia Aotus necessiterà di un brevissimo adeguamento del mutaforma al nuovo range di movimento, rimasto simile a quello del macaco ma con qualche piccola variazione che si concretizzerà in un equilibrio appena più precario, seppur quasi perfetto e non invalidante, risolvibile con un po' di pratica.

    Memorandum forma:

    Aotus (scimmia notturna). Lunghezza del corpo di 70 cm circa. Coda pari a una volta e mezza il corpo (circa 1 metro). Peso < 1 chilogrammo.
    Manto fitto, lungo, duro per mantenere una corretta coibentazione, data l'attività notturna della specie. Colorazione: grigio scuro con una punta di nero sulla parte distale del pelo; mascherina bianco-nera attorno agli occhi bruni e petto castano. Vista notturna monocromatica (colore blu).
    Ottima arrampicatrice e saltatrice. Vive principalmente nelle zone boschive.
    Si nutre principalmente di frutta, ma non disdegna insetti, uova, bacche.


2