Legacy of Magic - Forum di Gioco Forum ufficiale del gdr online Legacy of Magic

Candidatura Yaraned

  • Posts
  • OFFLINE
    elisa.02
    Post: 8
    Registered in: 7/23/2019
    Location: MILANO
    Age: 19
    Gender: Male
    Junior User
    00 8/18/2019 12:26 PM
    Candidatura Yaraned
    Candidatura Aasimar yaraned:

    Salve a tutti! Sono qui per far candidatura riguardo la razza chiusa degli Aasimar!

    Alcune info che credo siano importanti:
    -Pg: Yaraned
    -Livello: 5
    -Allineamento: Neutrale Buono
    -Razza: Sirenide
    -Carattere: È una creatura tendenzialmente curiosa, tende a presentarsi timida e riservata con tutti nonostante in fondo sia molto estroversa e socievole. Non ha un codice morale, tendenzialmente si prende molte libertà seguendo quando deve le regole. Ha esperienza in campo della bellica fin dalla nascita, principalmente per proteggere se stessa e chi la circonda se pur in passato usava le armi contro chi andava in direzione opposta alle sue passate etiche e morali.

    Storia pg:
    In una notte qualunque, una bambina appena nata, venne rapita e portata via, sotto gli occhi della sorella minore, inerme e paralizzata dalla paura. In un giorno qualunque, la vita della Sirenide cambio, separata dai genitori. Visse con degli uomini, semplici abitanti della terra ferma, inoqui ai fanciulleschi occhi di lei, fin quando non si rivelarono per quello che erano, assassini. "Eppure ogni uomo uccide e tutti ne siamo consapevoli" era ciò che loro dicevano, "L'eroe uccide per salvare gli altri, tu uccidi per noi" continuavano a dire. "Ciò però non toglie il dolore che viene inflitto ad entrambi" pensava lei.
    Sarà sempre così? Dovrà continuare a farlo? Apparire come gli altri le ordinano di essere? Usata come oggetto di morte da un pubblico troppo grande per lei, ciò non sembra turbarla. Il potere, la paura, il dolore: tutto ciò che ella poteva proccurare che importanza aveva? non era lei a soffrire in fin dei conti. Gli equilibri però si alterarono, e per casualità, ella reagi a modo proprio a quella tragedia, ribellandosi, aprendo gli occhi su cosa effettivamente andava a fare non più per obbligo ma per piacere, piacere personale che riusciva a farla sentire viva, se pur effettivamente era come se fosse morta. Venne abbandonata nove anni più tardi, vennendo ritrovata abbandonata in terra ferma, e portata in salvo da due elfi dei mari. Con loro visse una ragazza, una bambina, che sembrava fatta di porcellana. Ma quanto può essere difficile accettare l’idea che ella sia stata abbandonata? E’ davvero “una bambina” quella ragazza? Quella ragazza così tranquilla, ma allo stesso tempo così silenziosa e cupa, sempre sola, sempre zitta, nascosta in un passato oscuro, pieno di attrocita’ terribili, momenti di paura, tutto nascosto dietro un dolce e lieve sorriso, che mai abbandonerà il suo volto.
    Avvenimenti succeduti in passato non in on:
    -A lavorato in una casa di piacere al tempo sconosciuta.
    -Ha aiutato un anziano a morire con la sola voce.
    -Ha incantato, ucciso e rubacchiato utilizzando la propria bellezza.
    -Tutto ciò che è accaduto e che ha fatto è stato svolto perché ricattata e maltrattata, soggiogata già dalla tenera età.

    Avvenimenti succeduti in on:
    °Attualmente si trova ad Asarn per poter far parte dell'élite.
    °Viene spesso chiamata per esibizioni, inaugurazioni e presentata come una cantante o ballerina.
    °Ha partecipato alle feste elfiche.
    °Studia al Magisterium l'arte bellica (percorso che per il pg è importante per maturare e crescere caratterialmente)

    Motivazioni scelte razziali:
    Partiamo dal principio che come penso di aver detto, questa razza mi incuriosisce parecchio! Il motivo di tale scelta è iniziata da una semplice curiosità, per poi divenire mano mano come una vera e propria storia immaginaria [tutto nella mia testa ovviamente xD]. Come player di una sirena il fatto che la stessa (essendo una razza apparentemente legata al male e non parlo solo nel gioco, ma inquadro un idea generale) nonostante un oscuro passato e Skill che effettivamente posso essere utilizzate per scopi buoni (come per cattivi, non lo metto in dubbio) possa mutare la propria idea e divenire un, passatemi il termine, "angelo custode con la coda". Detto ciò, il succo dell'argomento sarebbe che: come allineamento, come propensione spirituale e carattere... io trovo il mio pg molto legato e idoneo (almeno per me, sarete ovviamente voi a decidere) alla razza. Come persona Yaraned è molto empatica, nelle giocate tendo a specificarlo sempre. È propensa ad immergersi nei sentimenti e sensazioni altrui provando esattamente ciò che l'altro sente e percepisce (persona altamente sensibile). Questo carattere o atteggiamento, come preferite, la porta molte volte a legarsi a chi non conosce volendo divenire una spalla, un aiuto e un sostegno, andando anche a rischiare corpo e anima per il prossimo.

    Retaggio Aasimar sul pg:
    Come ho detto nei dubbi e domande, il mio pensiero a riguardo dell'appartenenza alla razza parte principalmente da chi viene ereditato dato il pg all'apparenza complicato. Come sirena (e come ho fatto presente ad Artemidia) le discendenze di tale razza si divide in:
    Sirena (madre yara)
    Elfo dei mari (padre yara): ed è su quest'ultimo che voglio soffermarmi. Nella storia non vi è traccia dei veri genitori della candidata, e questo diciamo che è ben voluto (un po' per caso un po' per arrivare a qua xD).
    Yaraned non è stata educata al meglio dato che, per anni, ha vissuto con degli assassini, imparando da loro modi di fare e pensieri contrari a ciò che ha acquisito ora. Data la separazione per l'abbandono però, la sirena ha potuto comprendere e imparare diversi modi di fare (grazie ai genitori adottivi acquisiti, preciso: elfi dei mari) più consoli, benevoli e adatti, scoprendo dunque anche un lato positivo in quel male. Scoprendo questo lato, mi piacerebbe far arrivare il mio pg ad una vera e propria consapevolezza di questo bene, come se avesse un'illuminazione divina (per comprendere il concetto).
    Il sangue celestiale, a mio parere, e come un fiume in piena: udibile, armonioso, invasivo e distruttivo (in positivo), capace di modellare positivamente chi lo possiede.
    [Edited by elisa.02 8/18/2019 12:30 PM]
  • OFFLINE
    Artemidia-
    Post: 21
    Registered in: 12/7/2016
    Location: PALERMO
    Age: 23
    Gender: Female
    Junior User
    00 8/21/2019 10:04 PM
    Ciao, grazie per aver postato la tua candidatura.
    Ho qualche domanda per te:

    "Gli equilibri però si alterarono, e per casualità, ella reagi a modo proprio a quella tragedia, ribellandosi, aprendo gli occhi su cosa effettivamente andava a fare non più per obbligo ma per piacere, piacere personale che riusciva a farla sentire viva, se pur effettivamente era come se fosse morta."

    A quanto ho capito il tuo pg traeva piacere nell'uccidere, nonostante questo derivasse dall'obbligo che le era stato imposto da alcune persone.
    La mia domanda è: adesso il tuo pg è cambiato, ma sei sicura che questo suo lato oscuro, che trae piacere dalla morte, non possa ricomparire? Perché non dovrebbe ricomparire? A quanto ho capito il tuo pg è come se avesse scoperto un suo lato nascosto, creato da qualcun altro probabilmente, ma che è comunque esistito.
    E se, quindi, questo lato decidesse di riemergere?

  • OFFLINE
    elisa.02
    Post: 8
    Registered in: 7/23/2019
    Location: MILANO
    Age: 19
    Gender: Male
    Junior User
    00 8/22/2019 12:23 PM
    Buon pomeriggio!
    Allora, come hai detto tu, quello che Yaraned oltre che obbligo è stato fatto per di più per piacere, desiderio di poter decidere destino e morte altrui.

    1."La mia domanda è: adesso il tuo pg è cambiato, ma sei sicura che questo suo lato oscuro, che trae piacere dalla morte, non possa ricomparire? Perché non dovrebbe ricomparire?"

    -Come premessa Yara potrebbe ritornare ad uccidere per di più per forti crisi emotive: perdita di una persona cara, un lutto qualunque ecc..
    Nonostante ciò, visti i progressi in on riguardante questa "voglia di uccidere" sono sicurissima che yara non avrebbe e non avrà più il coraggio di far del male a qualcuno. Il dispiacere provato, il dolore subito e imposto sia da lei stessa che dagli altri l'ha portata ad avere un ripudio verso il male, reprimendolo con il canto e arti varie (e qui viene la scelta dell'élite oltre che interesse). Vi faccio un esempio, se non sbaglio un mese fa c'è stata una quest a Dalen dove io ho giocato con questo personaggio. La quest si è svolta con yara che ha incantato alcuni marinai e di conseguenza quest'ultimi l'hanno seguita. In passato non si sarebbe fatta problemi ad ucciderli subito, sia coloro che l'hanno seguita, sia chi è venuto in loro soccorso.
    Tuttavia, ha voluto solamente alleviare gli animi, dedicando quel canto e quel stare bene dei marinai alla Dea. Non ha nemmeno alzato arma quando è stata minacciata e invitata ad andare via, nonostante con sé avesse il tridente.
    E qui mi ricollego alla tua domanda: se una persona è in rischio di vita, minacciata ecc, ma in nessun modo vuole difendersi perché sa che potrebbe far del male ad altri più che a se stessa, avrebbe veramente il coraggio di uccidere qualcuno, più avanti, solo perché in passato l'ha fatto? No, ciò che yara era non lo è più.

    2."E se, quindi, questo lato decidesse di riemergere?"
    -Ti dirò, adesso data l'evoluzione caratteriale e sociale non potrebbe riemergere. Come ho spiegato non avrebbe il coraggio di reprimere una vita anche se in passato l'ha fatto. Tiene armi si, ma lo fa per proteggere non di certo per attaccare. Sarebbe difficile che riemergesse tale lato per il semplice fatto che non ne avrebbe motivo e mai, presumo, ne avrà.
    Ma anche se fosse, troverebbe sicuramente altri modi, perché ripeto, il rammarico di aver ucciso cosi tante persone, se lo porta anche adesso, se lo ricorda ogni giorno, e ciò non può che aumentare il desiderio di aiutare gli altri. Ma farò un ipotesi, se tale lato dovrebbe riemergere yara si tornerebbe ad uccidere ma ricercando solamente chi l'ha ferita in passato, sicuro non andrebbe a punire persone innocenti (tutto ciò se come detto, quel lato dovrebbe ricomparire)
  • OFFLINE
    elisa.02
    Post: 9
    Registered in: 7/23/2019
    Location: MILANO
    Age: 19
    Gender: Male
    Junior User
    00 8/22/2019 12:23 PM
    Buon pomeriggio!
    Allora, come hai detto tu, quello che Yaraned oltre che obbligo è stato fatto per di più per piacere, desiderio di poter decidere destino e morte altrui.

    1."La mia domanda è: adesso il tuo pg è cambiato, ma sei sicura che questo suo lato oscuro, che trae piacere dalla morte, non possa ricomparire? Perché non dovrebbe ricomparire?"

    -Come premessa Yara potrebbe ritornare ad uccidere per di più per forti crisi emotive: perdita di una persona cara, un lutto qualunque ecc..
    Nonostante ciò, visti i progressi in on riguardante questa "voglia di uccidere" sono sicurissima che yara non avrebbe e non avrà più il coraggio di far del male a qualcuno. Il dispiacere provato, il dolore subito e imposto sia da lei stessa che dagli altri l'ha portata ad avere un ripudio verso il male, reprimendolo con il canto e arti varie (e qui viene la scelta dell'élite oltre che interesse). Vi faccio un esempio, se non sbaglio un mese fa c'è stata una quest a Dalen dove io ho giocato con questo personaggio. La quest si è svolta con yara che ha incantato alcuni marinai e di conseguenza quest'ultimi l'hanno seguita. In passato non si sarebbe fatta problemi ad ucciderli subito, sia coloro che l'hanno seguita, sia chi è venuto in loro soccorso.
    Tuttavia, ha voluto solamente alleviare gli animi, dedicando quel canto e quel stare bene dei marinai alla Dea. Non ha nemmeno alzato arma quando è stata minacciata e invitata ad andare via, nonostante con sé avesse il tridente.
    E qui mi ricollego alla tua domanda: se una persona è in rischio di vita, minacciata ecc, ma in nessun modo vuole difendersi perché sa che potrebbe far del male ad altri più che a se stessa, avrebbe veramente il coraggio di uccidere qualcuno, più avanti, solo perché in passato l'ha fatto? No, ciò che yara era non lo è più.

    2."E se, quindi, questo lato decidesse di riemergere?"
    -Ti dirò, adesso data l'evoluzione caratteriale e sociale non potrebbe riemergere. Come ho spiegato non avrebbe il coraggio di reprimere una vita anche se in passato l'ha fatto. Tiene armi si, ma lo fa per proteggere non di certo per attaccare. Sarebbe difficile che riemergesse tale lato per il semplice fatto che non ne avrebbe motivo e mai, presumo, ne avrà.
    Ma anche se fosse, troverebbe sicuramente altri modi, perché ripeto, il rammarico di aver ucciso cosi tante persone, se lo porta anche adesso, se lo ricorda ogni giorno, e ciò non può che aumentare il desiderio di aiutare gli altri. Ma farò un ipotesi, se tale lato dovrebbe riemergere yara si tornerebbe ad uccidere ma ricercando solamente chi l'ha ferita in passato, sicuro non andrebbe a punire persone innocenti (tutto ciò se come detto, quel lato dovrebbe ricomparire)
  • OFFLINE
    Artemidia-
    Post: 22
    Registered in: 12/7/2016
    Location: PALERMO
    Age: 23
    Gender: Female
    Junior User
    00 8/27/2019 5:58 PM
    Il trarre piacere da una cosa simile è trovare nel male il proprio personale bene. Per questo motivo non sono convinta del "non potrebbe riemergere".
    Ti faccio un esempio che di sicuro non è dello stesso spessore: un ex fumatore è molto probabile che ricaschi a fumare.
    Ma esistono delle soluzioni che limitano e mettono dei paletti a questi possibili ritorni al passato, ritorno a cosa che potrebbero suscitarti piacere: ad esempio dedicare la propria vita per il benessere di qualcun altro. In qualsiasi modo, ma porlo come obiettivo assoluto, ecco. Crearsi una sorta di codice comportamentale.
    Questo ovviamente è il mio pensiero, perché mi pare irreale che una persona possa cambiare così radicalmente senza cambiamenti significativi nella propria vita di tutti i giorni.
    Non sto di certo escludendo la veridicità di quello che dici, attenzione. Solo non mi sembra affidabile al 100% che il tuo pg possa non ricascare in questa ricerca di un folle piacere alternativo.


    Se qualche altro Aasimar desidera porre delle domande è libero di farlo, anzi invito tutti a cercare di seguire questa candidatura.
  • OFFLINE
    elisa.02
    Post: 10
    Registered in: 7/23/2019
    Location: MILANO
    Age: 19
    Gender: Male
    Junior User
    00 8/28/2019 12:58 AM
    "Il trarre piacere da una cosa simile è trovare nel male il proprio personale bene. Per questo motivo non sono convinta del "non potrebbe riemergere"

    Ho voluto specificare il "Trarre piacere" per far comprendere questa evoluzione caratteriale, che avviene sempre spesso in on. Se si notano le mie giocate, molto spesso yara ha la possibilità di attaccare, di uccidere con i propri poteri ma non lo fa, proprio perché questo "Piacere" l'ha portata alla consapevolezza che è sbagliato, alla consapevolezza di cosa effettivamente il male è e cosa porta a fare. Provare benessere per un qualcosa che procura male, che procura dolore altrui per lei è sbagliato, ed essendoci passata in prima persona, maggiormente viene portata a non farlo.
    Ho specificato apposta, perché voglio far intendere che ora, yara se ne vergogna, e il poco aiuto che tenta di dare agli altri ora (attualmente in ON se c'è la possibilità) la sta portando a migliorarsi, a "cancellare" quell'oscuro passato.



    "Solo non mi sembra affidabile al 100% che il tuo pg possa non ricascare in questa ricerca di un folle piacere alternativo"

    Comprendo appieno, sono d'accordo riguardante la metafora ma non sono d'accordo riguardante questo punto.
    Come ho detto in precedenza, Yara è cambiata, e uno svolgimento del pg in ON, non avrebbe motivo fisico di ritornare ad uccidere per piacere.
    È un peso, e come tale lo reprime, cosciente lei stessa che è sbagliato.
    Anzi, ti dirò, questo fatto, l'ha portata maggiormente ad evidenziare la differenza tra bene e male, il quale, la porta principalmente a scegliere il bene.
  • OFFLINE
    Artemidia-
    Post: 23
    Registered in: 12/7/2016
    Location: PALERMO
    Age: 23
    Gender: Female
    Junior User
    00 8/28/2019 10:54 AM
    D'accordo.

    Il tuo personaggio come svilupperà la razza Aasimar? Come ne metterà in pratica i princìpi e gli ideali?
    Per un guerriero è semplice, è semplice combattere per il bene e per la vita. Ma per il tuo pg?

    Se il tuo pg si trovasse dinnanzi ad una situazione dove l'unica via d'uscita pare essere la morte, cosa farebbe? Per salvare qualcuno bisognerebbe uccidere. Come farebbe? Cosa farebbe? Come scegliere quale vita è più importante?

    E, ultima domanda, quale segno particolare sceglieresti per il tuo pg come riconoscimento della razza Aasimar?
  • OFFLINE
    elisa.02
    Post: 11
    Registered in: 7/23/2019
    Location: MILANO
    Age: 19
    Gender: Male
    Junior User
    00 8/28/2019 6:54 PM
    Avrei due modi principali:
    Date le scelte ON fatte (Magisterium ed Élite) i principi e gli ideali verranno svolte rispettivamente su Clan e Gilda+vita quotidiana.
    Per il Magisterium: riguardante le missioni che verranno svolte (Una in particolare si terrà fra poco): proteggere i propri compagni, chi vi è in pericolo, e chiunque ci sia da salvare.

    Per l'élite invece è più complesso. Per la Gilda (Che sarà diciamo il motivo principale) tali principi e ideali saranno gli stessi ma un po' particolari. Sarà più un gioco di difesa verso l'arte e chi la crea (Ovviamente anche a chi non è artista, preciso) come gli ideali della gilda si basano: {Premetto che non è un alzare al podio l'arte rispetto alla vita umana, entrambi avranno il giusto valore. Un aasimar non salva un buono perché migliore di un cattivo, il suo dovere è salvare entrambi.} Difendere il Canto, preservare l’Arte (come esempio, preso dalla statuto della gilda)

    PARTE IMPORTANTE: -Proteggere chiunque mostri attitudine per le arti: innocente o criminale non fa alcuna differenza-
    Da qui mi collego alla domanda successiva.
    Preciso che Yara tenterebbe in qualunque modo di evitare la morte altrui, a prescindere da chi si trova davanti.
    Cattivi o meno, per lei qualche vita ha bisogno di prolungarsi, perché crede sempre che si possa cambiare, migliorare in qualunque modo. Preciso anche che lei non ha diritto di decidere chi più di un'altro merita la vita, non è un giudice, è un guardiano, un protettore, non decide, anzi, come penso sia giusto, un Aasimar sarebbe propenso a dare la propria vita per salvare entrambi. Ma per rispondere, dipende dai casi; hai fatto un esempio generale, dunque al momento non saprei darti effettiva risposta, se sarai propensa a mostrarmi un esempio, sarò felice di risponderti ^^

    Riguardante i segni particolari, volevo discutere. Verso la discendenza, ci siamo, ciò che mi preoccupa è il cambio razza. Il mio dubbio è: la sirena terrà una coda? Ho dovrà scegliere una delle due razze? (Umana; Nereide) e se ciò sarebbe un segno distintivo? Mantenendo entrambe le razze, dunque, palesando la vera natura (Come un elfo si presenta un elfo ecc) Rispondimi pure, sono curiosa ^^
    Se ciò non sarà accettato, perché sinceramente, non voglio cambiare manuali o incasinare ulteriormente, la mia scelta è occhi che brillano di un blu acceso tendente al verde.
  • OFFLINE
    elisa.02
    Post: 12
    Registered in: 7/23/2019
    Location: MILANO
    Age: 19
    Gender: Male
    Junior User
    00 8/28/2019 6:54 PM
    Avrei due modi principali:
    Date le scelte ON fatte (Magisterium ed Élite) i principi e gli ideali verranno svolte rispettivamente su Clan e Gilda+vita quotidiana.
    Per il Magisterium: riguardante le missioni che verranno svolte (Una in particolare si terrà fra poco): proteggere i propri compagni, chi vi è in pericolo, e chiunque ci sia da salvare.

    Per l'élite invece è più complesso. Per la Gilda (Che sarà diciamo il motivo principale) tali principi e ideali saranno gli stessi ma un po' particolari. Sarà più un gioco di difesa verso l'arte e chi la crea (Ovviamente anche a chi non è artista, preciso) come gli ideali della gilda si basano: {Premetto che non è un alzare al podio l'arte rispetto alla vita umana, entrambi avranno il giusto valore. Un aasimar non salva un buono perché migliore di un cattivo, il suo dovere è salvare entrambi.} Difendere il Canto, preservare l’Arte (come esempio, preso dalla statuto della gilda)

    PARTE IMPORTANTE: -Proteggere chiunque mostri attitudine per le arti: innocente o criminale non fa alcuna differenza-
    Da qui mi collego alla domanda successiva.
    Preciso che Yara tenterebbe in qualunque modo di evitare la morte altrui, a prescindere da chi si trova davanti.
    Cattivi o meno, per lei qualche vita ha bisogno di prolungarsi, perché crede sempre che si possa cambiare, migliorare in qualunque modo. Preciso anche che lei non ha diritto di decidere chi più di un'altro merita la vita, non è un giudice, è un guardiano, un protettore, non decide, anzi, come penso sia giusto, un Aasimar sarebbe propenso a dare la propria vita per salvare entrambi. Ma per rispondere, dipende dai casi; hai fatto un esempio generale, dunque al momento non saprei darti effettiva risposta, se sarai propensa a mostrarmi un esempio, sarò felice di risponderti ^^

    Riguardante i segni particolari, volevo discutere. Verso la discendenza, ci siamo, ciò che mi preoccupa è il cambio razza. Il mio dubbio è: la sirena terrà una coda? Ho dovrà scegliere una delle due razze? (Umana; Nereide) e se ciò sarebbe un segno distintivo? Mantenendo entrambe le razze, dunque, palesando la vera natura (Come un elfo si presenta un elfo ecc) Rispondimi pure, sono curiosa ^^
    Se ciò non sarà accettato, perché sinceramente, non voglio cambiare manuali o incasinare ulteriormente, la mia scelta è occhi che brillano di un blu acceso tendente al verde.
  • OFFLINE
    elisa.02
    Post: 13
    Registered in: 7/23/2019
    Location: MILANO
    Age: 19
    Gender: Male
    Junior User
    00 8/28/2019 6:57 PM
    Scusami se ti presenta due post, non capisco perché o.o
  • OFFLINE
    elisa.02
    Post: 14
    Registered in: 7/23/2019
    Location: MILANO
    Age: 19
    Gender: Male
    Junior User
    00 8/28/2019 6:57 PM
    Scusami se ti presenta due post, non capisco perché o.o
  • OFFLINE
    Artemidia-
    Post: 24
    Registered in: 12/7/2016
    Location: PALERMO
    Age: 23
    Gender: Female
    Junior User
    00 9/5/2019 9:56 PM
    Aspetto ancora un giorno, per vedere se qualcuno desidera o meno commentare la tua candidatura
  • OFFLINE
    Artemidia-
    Post: 25
    Registered in: 12/7/2016
    Location: PALERMO
    Age: 23
    Gender: Female
    Junior User
    00 9/8/2019 6:57 PM
    Il tuo pg non terrà la coda, scegliendo la razza Aasimar prenderà le sembianze di quest'ultima, ovvero simile ad un elfo e ad un umano. E comunque non sarebbe un segno particolare.
    Per il segno degli occhi che brillano di blu (o di verde) va bene.

    Se questi dubbi sono chiariti approvo il cambio razza. Fammi sapere.
  • OFFLINE
    elisa.02
    Post: 15
    Registered in: 7/23/2019
    Location: MILANO
    Age: 19
    Gender: Male
    Junior User
    00 9/8/2019 7:50 PM
    Compreso, grazie mille per le risposte e per l'approvazione. Ti ringrazio anche per l'attenzione e per i dubbi chiariti, ti farò sicuramente sapere!
  • OFFLINE
    elisa.02
    Post: 16
    Registered in: 7/23/2019
    Location: MILANO
    Age: 19
    Gender: Male
    Junior User
    00 9/8/2019 7:50 PM
    Compreso, grazie mille per le risposte e per l'approvazione. Ti ringrazio anche per l'attenzione e per i dubbi chiariti, ti farò sicuramente sapere!
  • OFFLINE
    Artemidia-
    Post: 26
    Registered in: 12/7/2016
    Location: PALERMO
    Age: 23
    Gender: Female
    Junior User
    00 9/8/2019 9:35 PM
    Candidatura approvata allora, puoi scegliere un master ed eseguire il cambiorazza
  • OFFLINE
    C_Cielok
    Post: 51
    Registered in: 7/9/2018
    Gender: Female
    Junior User
    00 9/13/2019 11:48 PM
    Quest di cambiorazza avvenuta.
    Quest “La creatura ferita: la scelta”, in location Fiordi di Romsdal dalle 21 circa del 13 settembre in poi. Un altro nuovo aasimar, che bello! 😊




  • OFFLINE
    Artemidia-
    Post: 152
    Registered in: 12/7/2016
    Location: PALERMO
    Age: 23
    Gender: Female
    Junior User
    00 11/5/2020 4:58 PM
    A causa del lungo periodo di assenza (non segnalata), dell'irreperibilità off-game e dell'inosservanza delle esortazioni che mi sono premuta di dare più volte, procedo a rimuovere il personaggio Yaraned dalla razza Aasimar.
    Qualora la player tornasse di nuovo attiva potremo parlare della sua riacquisizione della razza.