Freeforumzone mobile

Lo Zoncolan della Turchia

  • Posts
  • OFFLINE
    mauro facoltosi
    Post: 17,847
    Registered in: 12/20/2004
    Gold User
    00 4/11/2019 9:14 AM
    Ho scoperto lo Zoncolan turco, si tratta di uno dei 4 versanti possibili per raggiungere la stazione invernale di Kartepe, che sarà sede d'arrivo di una tappa al Giro di Turchia (ma salendo da un'altra strada).Il versante è quello che sale dalla loocalità di Derbent. Nei 7 Km centrali la pendenza media è del 13.1%, la strada è asfaltata





    [Edited by mauro facoltosi 4/13/2019 10:56 AM]

    Mauro

    www.ilciclismo.it/2009

  • OFFLINE
    MirkoBL
    Post: 3,869
    Registered in: 8/2/2007
    Master User
    00 4/11/2019 10:10 AM
    E gli altri versanti come sono?

    ******************************

    Ciao Moro...

    9/10/1963 - “Un sasso è caduto in un bicchiere colmo d’acqua e l’acqua è traboccata sulla tovaglia. Tutto qui. Solo che il bicchiere era alto centinaia di metri e il sasso grande come una montagna e di sotto, sulla tovaglia, stavano migliaia di creature umane che non potevano difendersi.” (D. Buzzati)
  • OFFLINE
    mauro facoltosi
    Post: 17,850
    Registered in: 12/20/2004
    Gold User
    00 4/13/2019 10:59 AM
    Questo è il versante di Masukiye che affronteranno settimana prossima al Giro di Turchia (la tappa è la penultima, prevista alla vigilia di Pasqua) e che ha in comune con quello più duro il tratto terminale.



    Ci sono altri due versanti che salgono dalla parte opposta e hanno in comune con i precedenti il punto di arrivo, mentre differiscono tra di loro solo nel tratto iniziale. Il primo inizia da Arslanbey, il secondo da Kartepe




    Mauro

    www.ilciclismo.it/2009

  • OFFLINE
    MirkoBL
    Post: 3,870
    Registered in: 8/2/2007
    Master User
    00 4/14/2019 6:54 PM
    Mi sembrano tutti versanti tosti.

    ******************************

    Ciao Moro...

    9/10/1963 - “Un sasso è caduto in un bicchiere colmo d’acqua e l’acqua è traboccata sulla tovaglia. Tutto qui. Solo che il bicchiere era alto centinaia di metri e il sasso grande come una montagna e di sotto, sulla tovaglia, stavano migliaia di creature umane che non potevano difendersi.” (D. Buzzati)
  • OFFLINE
    mauro facoltosi
    Post: 17,858
    Registered in: 12/20/2004
    Gold User
    00 4/19/2019 4:46 PM
    Mirko, hai inserito tu la salita a mio nome?

    Mauro

    www.ilciclismo.it/2009

  • OFFLINE
    MirkoBL
    Post: 3,871
    Registered in: 8/2/2007
    Master User
    00 4/23/2019 10:41 AM
    No, non mi permetterei mai... 😉

    ******************************

    Ciao Moro...

    9/10/1963 - “Un sasso è caduto in un bicchiere colmo d’acqua e l’acqua è traboccata sulla tovaglia. Tutto qui. Solo che il bicchiere era alto centinaia di metri e il sasso grande come una montagna e di sotto, sulla tovaglia, stavano migliaia di creature umane che non potevano difendersi.” (D. Buzzati)
  • OFFLINE
    mauro facoltosi
    Post: 17,863
    Registered in: 12/20/2004
    Gold User
    00 4/24/2019 8:55 AM
    Perchè chi l'ha fatto ha messo una località di partenza sbagliata (Devent e non Kartepe)... lo scrivo qui così chi ha provveduto provvede anche a correggerre

    Mauro

    www.ilciclismo.it/2009