Freeforumzone mobile

fantagiro delle regioni d'italia

  • Posts
  • OFFLINE
    giuseppematranga
    Post: 227
    Registered in: 7/30/2015
    Junior User
    00 3/24/2017 11:08 PM
    fantagiro delle regioni d'italia
    Anticipo a somme linee, l'idea di un percorso pensato qualche tempo fa, concernente il passaggio per tutte le regioni d'italia, in modo il più possibile significativo, nn solo per il rotto della cuffia, a forzature
  • OFFLINE
    giuseppematranga
    Post: 227
    Registered in: 7/30/2015
    Junior User
    00 3/24/2017 11:11 PM
    Comincio con lo spiccio elenco delle singole frazioni, con brevissimo accenno ad intenderne il tipo di tracciato. Aiutandomi con le vecchie stelline, care ai giromani da gazzetta
  • OFFLINE
    giuseppematranga
    Post: 228
    Registered in: 7/30/2015
    Junior User
    00 3/24/2017 11:17 PM
    Cronosquadre (anticipo al venerdi) dell'isola d'elba
    circuito di portoferraio (ondulato) 30km circa ***

    I tappa (Sabato)
    Bastia - Portovecchio
    -mezza montagna con il col della bavella- ***

    II tappa (domenica)
    Olbia - Isola sant'antioco
    - mossa, salendo a nuoro e quindi nei colli intorno Oristano, finale veloce **

    lunedi riposo e trasferimento in Sicilia
    [Edited by giuseppematranga 3/24/2017 11:17 PM]
  • OFFLINE
    giuseppematranga
    Post: 229
    Registered in: 7/30/2015
    Junior User
    00 3/24/2017 11:26 PM
    III tappa al martedi
    Termini Imerese - Messina
    - la morbida sella di razzo nel finale - **

    IV tappa. Locri - Buturo sulla sila
    - montagna, con il gariglione, villaggio mancuso e l'impegnativo arrivo - ****

    V tappa Rossano calabro - Matera
    - piana con finale accidentato - **

    VI tappa Lucera - Sorrento
    media montagna, attraversando l'irpinia, con ilduro faito nel finale ***

    VII tappa Isernia - Campo Staffi
    cavalcata appenninica, con le lunghe salite tra i parchi nazionali e l'arrivo sopra il p.s.antonio, in territorio laziale, venendo dall'abruzzo ****

    fine I fantasettimana, riposo (già il 2^ con deroga)
    [Edited by giuseppematranga 3/24/2017 11:28 PM]
  • OFFLINE
    giuseppematranga
    Post: 230
    Registered in: 7/30/2015
    Junior User
    00 3/25/2017 10:56 AM
    dopo il riposo, al martedi:

    XIII tappa Assisi (santa maria degli angeli) - Assisi
    Cronoindividuale di 25km circa, intorno al perilplo del m.subasio, presso l'eremo delle carceri (la salita segnalata dal nebe nel fantagiro), e l'arrivo che si inerpica nel centro abitato, fino al duomo , come quando vinse JRO. ****

    IX tappa Arezzo - Sogliano al rubicone
    media montagna, con le secche salite del p.carnaio, quindi il "piccolo mortirolo" da s.sofia, su di un crinale parallelo al p. Raggio di questo giro, quindi il m.mercurio sopra le pieve di ravaschio, il m.cavallo avvicinando cesena, xcio la salita dei gessi - consacrata a pantani - sorrivoli e l'arrivo al termine di un vertiginoso toboga che sale in 2.5km su venti tornanti all'8/10%. ***
    [Edited by giuseppematranga 3/25/2017 11:04 AM]
  • OFFLINE
    giuseppematranga
    Post: 231
    Registered in: 7/30/2015
    Junior User
    00 3/25/2017 11:00 AM
    X tappa Cesenatico - Treviso
    lunga valpadana *

    XI tappa Sacile - M.Grappa
    montagna, con l'attraversamento dell'altipiano del cansiglio, quindi nel finale doppia scalata al monte, prima da seren , quindi riscedi a bassano, arrampicata dalla frazione di romano. ****
  • OFFLINE
    giuseppematranga
    Post: 232
    Registered in: 7/30/2015
    Junior User
    00 3/25/2017 11:17 AM
    XII tappa Scale di primolano - M.Dossioli
    Sgroppata prealpina, con il Brocon, doo le colline in partenza e sulla gobbera, quindi p.vezzena duro da caldonazzo, p.fittanze da ala, riscesa da fosse presso peri e inpegnativo arrivo siamese per metà al v.di s.valentino *****

    XIII tappa Gardone riviera - M.del Ghisallo
    Ancora prealpi in serie, passando da capovalle x scavalcare l'erta che da quasi 1500mt riscende a pisogne, dove forcellino e selvino anticipano un epilogo dul muro a sormano prima del doppio passaggio finale, scendendo la prima volta dal "superghisallo" , e sempre da bellagio salire al classico santuario dei ciclisti. ****

    3^ e ultimo riposo, a campione d'italia
  • OFFLINE
    giuseppematranga
    Post: 233
    Registered in: 7/30/2015
    Junior User
    00 3/25/2017 12:05 PM
    Segnalo nella prima settimana la dimenticanza nella tappa che, dopo matera, riparte il giovedi:

    (sarebbe la sesta , scalando cosi tutte le altre)

    ALTAMURA - LUCERA
    seguendo l'antica appia, verso sud e scavalcate le colline del tarantino, filare lungo la costa , con la sola erta a s.giovanni rotondo, e il falsopiano sul traguardo **

    Si potrebbe, anche meglio, rappresentare la toscana, con un'arrivo, oltre la partenza di arrezzo al giorno dopo, alla domenica della prima settimana, il giorno dopo campo staffi, con una frazione sulle strade bianche

    (sarebbe l'ipotetica ottava tappa)
    VITERBO - SIENA
    Accidentata, con gli strappi in val d'orcia ad anticipare i noti tratti in sterrato tra montalcino e l'arrivo, in sensibile salita, da qualsivoglia versante per l'approdo in piazza del campo. ***
    [Edited by giuseppematranga 3/25/2017 12:48 PM]
  • OFFLINE
    giuseppematranga
    Post: 234
    Registered in: 7/30/2015
    Junior User
    00 3/25/2017 12:12 PM
    Riannodo il filo, dopo la perla mancante, con l'ultima settimana:

    TAPPA XV Campione d'italia - Stresa
    Salendo al m.ologno-alpe segletta come di recente, e abbinandoci nel finale il mottarone classico da armeno, con picchiata all'arrivo sul lago ***

    XVI tappa Borgomanero - S.Vincent
    Anche questa di media montagna, compresa nelle due sole arrampicate in un ampio anello, prima sul col de joux - dopo il primo passaggio - quindi sugli ultimi più impegnativi km finali dello zuccore, scendendo al traguardo. ***
    [Edited by giuseppematranga 3/25/2017 12:22 PM]
  • OFFLINE
    giuseppematranga
    Post: 235
    Registered in: 7/30/2015
    Junior User
    00 3/25/2017 12:16 PM
    XVII tappa Torino - Superga di torino cronometro di 35km c.ca ,****
    Difficoltà sul m.maddalena da moncalieri, discesa di pino torinese e arrivo sull'erta dal duro versante arcinoto.

    XVIII tappa Savona - Monviso (Pian del re) ****
    Tappa di montagna, con le abbordabili ascese al p.nava e al c.di casotto, prima di un lungo fondovalle che introduce alla salita finale (da portare in cima, con "base" a crissolo)
    [Edited by giuseppematranga 3/25/2017 12:23 PM]
  • OFFLINE
    giuseppematranga
    Post: 236
    Registered in: 7/30/2015
    Junior User
    00 3/25/2017 12:52 PM
    Finisce la fatica nell'ultimo week end, con passarella finale anticipata però da un tappone - questo si il più duro possibile -

    XIX tappa Sampeyre - Col Basset di Sestriere *****
    Cinque supercolki, dalla Cima coppi sull'agnello in partenza, quindi Izoard e Minginevro in francia, e l'accidentata val di susa a introdurre un finale sterrato tra Finestre e C.Basset

    XX Torino - Milano *
    Passerella
  • OFFLINE
    giuseppematranga
    Post: 237
    Registered in: 7/30/2015
    Junior User
    00 3/25/2017 2:21 PM
    X il giusto elenco di valichi, vette come e colli, sui bozzoli partoriti, rimando alla lettura sui valichi stradali - con 4000 denominazioni - cui avrò possesso a breve.
    Se volete intanto modoficarr quelli do vostra comoscenza , l'appunto è gradito.
    Spero s'intuisca
  • OFFLINE
    giuseppematranga
    Post: 238
    Registered in: 7/30/2015
    Junior User
    00 3/31/2017 12:48 PM
    Gradirei un vostro giudizio, soprattutto nella fattibilità del tracciato e fella consistenza nelle varie regioni che - eccezione per molise e friuli - toccate un po' marginalmente con la sola partenza e il principio fi tappa, propone un massiccio interessamento delle stesse.

    Nel molise, che da tempo nn vede arrivi misti nell'entroterra, si può giocare con quella tappa di avanzo che, oltre all'ipotesi pugliese e/o senese descritte (e considerando che la toscana prevederebbe già il gran depart isolano), potrebbe evolversi come segue:
    partenza da potenza il giorno dopo l'arrivo di matera, verso la campania e la punta della amalfitana a sorrento, con finale succitato e quindi partenza il giorno successivo diretti verso Campobasso, con tappa accidentata, che introduce al tapone appenninico Isernia
    - Campo staffi