Freeforumzone mobile

Un amore senza confini

  • Posts
  • Cristina
    00 5/18/2016 4:01 PM

    Ciao a tutte voi, mamme coraggio, anch'io sono una mamma e ho cercato di conoscere le vostre storie in questi ultimi 9 mesi, i più bui della mia vita e pensare che sarebbero dovuti essere i più luminosi....
    Ho letto restando in silenzio, con un nodo alla gola che spesso si scioglieva in pianto, in singhiozzi inconsolabili, ripromettendomi di scrivervi per darvi testimonianza della mia che, purtroppo, non è dissimile alla vostra. Non immaginavo che esistesse una comunità di genitori di tal tipo, sicuramente perchè una realtà del genere è insopportabile all'immaginazione, tanto da parte del cuore che della ragione....Le cose che ci fanno paura le teniamo debitamente a distanza, anzi nemmeno le contempliamo come possibilità. Eppure esiste e io mi sono ritrovata, mio malgrado, a farne parte a pieno titolo dal 18 agosto 2015, da quando la mia Martina ha raggiunto tutti i vostri meravigliosi e amatissimi bimbi. Cosa aggiungere a quello che già ogni mamma ha scritto e in cui mi sono sentita rappresentata.....Siamo state catapultate nel regno dell'inconcepibile, dell'indicibile e non perchè non sia degno di essere nominato ma perchè il solo pensiero atterrisce anche i cuori più induriti, fa vacillare certezze e naufragare speranze e progetti, è il tramonto del futuro perchè chi perde il proprio figlio è come se perdesse il proprio diritto alla felicità....Ho un marito meraviglioso e un bambino dolcissimo di 4 anni che non smette mai di chiedere della sua sorellina, nonostante il tempo trascorso e la verità detta a modo nostro...Intorno a me c'è amore, affetto, amicizie sincere, conoscenze solidali ma il vuoto è profondo... Nessuno potrà mai strapparla dal mio cuore, nido sicuro, nè tanto meno sostituirla, come credono alcuni. Martina è unica, è l'angelo della nostra famiglia che, venuta al mondo con le sue ali di seta, ha tinto di rosa il cielo...Io le chiedo sempre di aiutarci a superare la nostra condizione limitata e limitante di genitori terreni e indicarci la via per starle vicini affinchè il nostro sconfinato amore per Lei trovi appagamento...nell'attesa di riabbracciarla un giorno......Sono trascorsi esattamente 9 mesi ma a me sembra ieri, il tempo si è fermato a quel giorno in cui avrei voluto stringerla a me e rassicurarla. Io e mio marito aspettiamo ancora che la genetista ci dica quando e come sottoporci ai test per verificare se siamo portatori della malattia del rene policistico perchè questa è la diagnosi fatta all'ottavo mese di gravidanza, quando tutto filava liscio e niente lasciava presagire l'irreparabile.........malattia rara e da subito apparsa nella sua forma più severa incompatibile con la vita....Dalla scoperta sono trascorse 3 settimane e con un parto cesareo la piccola è venuta al mondo lottando per farcela... Questa è sua figlia e mi ha dato un calcio...mi dissero i medici...mentre tra le lacrime e vedendola da dietro agitare le sue gambette e le braccia..riuscii a dire solamente AMORE MIO. Sapevamo che la situazione era critica e nessun medico ci aveva dato delle speranze ma come madre non avevo e non potevo completamente perderle e avevo pregato fino alla fine perchè si compiesse un miracolo che non c'è stato. Ancora io e mio marito lottiamo per sapere cosa è realmente successo, cosa ha mandato in frantumi l'idillio che stavamo vivendo, cerchiamo delle risposte da dare ai nostri figli, glielo dobbiamo...
    Mi chiamo Cristina, vorrei che la mia Martina fosse inserita nel vostro cielo... Martina C. 18/08/2015.
    Un GRAZIE particolare ad Ilaria e Giovanna che hanno creato questo spazio speciale.
  • Ilaria
    00 5/23/2016 4:57 PM
    Cara Cristina, il nostro adorato forum rimane come cristallizzato nel tempo, come un libro alla memoria di questi bambini, come testimonianza e raccolta del loro passaggio su questa terra, perchè anche se il mondo sembra non essersene accorto, loro hanno regalato tanto amore, una nuova consapevolezza sul valore della vita e ancora riescono ad insegnarci tanto se riusciamo a guardare al cielo, se riusciamo a guardare alla loro infinita purezza.
    Quando arrivò facebook e di conseguenza la pagina del gruppo "Genitori di una stella", questa parte del nostro sito è finita piano piano per essere dimenticata, ma forse proprio come le cose che si perdono nel tempo, che acquistano più valore, così è per il forum che comunque è un bellissimo tesoro prezioso, e ci porta ad un tempo non troppo lontano, dove ognuna di noi si sedeva davanti al pc e con cuore e pazienza rispondeva alla mamma in affanno.
    Con qualche giorno di ritardo rispondo a te, la tua dolce Martina sono sicura che ti avrà già avvolto con il suo abbraccio e ti avrà fatto sentire il suo amore per te, per voi ... questi figli con il tempo diventano un valore aggiunto alla nostra vita, un aiuto, una preghiera, nelle piccole e grandi difficoltà, ma anche una gioia e una gratitudine profonda per le felicità ritrovate e per quello che ancora c'è di bello e buono nella nostra vita, oggi e domani.
    Quando sei un po' giù se alzi gli occhi al cielo sono sicura che la tua Martina ti carezzerà la guancia con un alito di vento e ti bacerà il viso con un raggio di sole, perchè loro vogliono vedere il nostro sorriso, ma non quello delle labbra, quello del cuore. Legati a loro come il filo ad un aquilone, un filo fatto d'amore indissolubile.
    Ti abbraccio forte e torna qui quando vuoi ...
    Un abbraccio dalle lunghe braccia!!!!

    [SM=g9433] [SM=g9433] [SM=g9433] [SM=g9433] [SM=g9433]

    Ilaria
    [Edited by ildiariodellalinda 5/23/2016 5:24 PM]