Freeforumzone mobile

Lago Naret

  • Posts
  • OFFLINE
    pierole1
    Post: 527
    Registered in: 9/21/2006
    Senior User
    00 8/15/2015 8:44 AM
    Il lago di Naret, una gran bella salita, un salitone del Canton Ticino. Posto a 2310 msm, al termine della Valmaggia si raggiunge da Bignasco (msm 445) in 32 Km con una salita direi “in crescendo” . Da un po’ di tempo l’avevo in programma e così, visto il meteo favorevole, dopo aver chiesto ragguagli sulla salita a Wilma, padrona di casa e massima esperta di salite ticinesi e non, giovedì mattina alle 7.30 ho iniziato a pedalare da Cannobbio. Da Cannobbio a Bignasco sono quaranta chilometri tranquilli, un po’ di lago, un po’ di traffico attorno a Locarno fino a Ponte Brolla (deviazione a sinistra per le Centovalli) , una piacevole pedalata fino a Bignasco

    Il Lago Maggiore a Brissago



    Maggia



    L’inizio della salita presenta qualche tornante per un paio di chilometri poi le pendenze tornano molto dolci e permettono di pedalare in scioltezza e di ammirare il bel paesaggio.



    Prato Sornico



    A Peccia, dopo 10 Km si riprende a salire decisamente per qualche chilometro con una bella serie di tornanti alla volta di Fusio (1290 msm), ultimo centro abitato



    Dopo Fusio la strada si restringe e con 2 Km di buona salita si raggiunge la diga e il lago di Sambuco



    Contornato il lago iniziano gli ultimi durissimi nove chilometri su strada fattasi molto stretta ma dal fondo comunque buono. Dopo circa due Km inizia il famoso “drittone” cui mi aveva accennato Wilma; é davvero un bel drittone, direi sul 15% medio, impressionante per lunghezza e costanza. Non ci son tratti "da ribaltamento" tipo Grappa ma non finisce mai e soprattutto non molla mai neanche per un metro. Ho controllato la lunghezza mentre salivo, sono 800 metri buoni. Un po’ di piano per rifiatare, la strada ormai al fondo della valle prosegue sul versante opposto e riprende a risalire a tornanti stretti e con pendenze quasi sempre a doppia cifra per i successivi 5 Km fino alla diga del Naret dopo aver contornato splendidi laghetti










    Lago Naret a 75 Km da Cannobio



    Al lago qualche MTB e qualche auto (molto rispettose, come da noi...),panino foto e discesa ovviamente molto prudente anche se malgrado sia una strada di alta montagna il fondo è comunque buono, anzi ottimo per chi è abituato alle colline dell’oltrepo pavese.

    Prima di ridiscendere il drittone vista sul lago di Sambuco



    Dopo Fusio si posso finalmente lasciare andare i freni per una piacevole e rilassante discesa fino a Bignasco dove ho ritrovato il caldo che mi ha accompagnato fino a Cannobio .
    Per che ha buona gamba e medie più alte delle mie, per rendere più “interessante” il rientro, a Ponte Brolla può imboccare la strada delle Centovalli e raggiungere Cannobio per la Val Cannobina aumentando il percorso di 30 Km e di 700 metri di dislivello. (Soluzione consigliata da Emiliano)

    Lungolago di Ascona



    Bella cittadina, bel lungolago, ma vietato sedersi ai tavoli.
    Spaghetti alla carbonara a 24 Franchi [SM=g27996]
    Pedra direbbe:"Un po' caro" [SM=g27985]
    [Edited by pierole1 8/15/2015 9:16 AM]

    ==================================================
    Dopo un bel giro un prosecco fresco non ha prezzo
  • OFFLINE
    grigua
    Post: 2,508
    Registered in: 1/2/2008
    Veteran User
    00 8/16/2015 11:07 AM

    Un altro dei tuoi splendidi reportages: bel racconto, foto stupende.
    Senza contare "la gamba" formidabile e la testa, ingredienti necessari per affrontare una salita di tutto rispetto.

    Qualche anno fa ero arrivata fino al Lago di Sambuco, ma non avevo avuto il coraggio di fare l'ultimo "balzo" fino ai laghetti di Naret, anche se avevo visto delle foto che invogliavano veramente, come le tue [SM=g28002] .

    Ciao!

    [SM=g28002] [SM=g28002] [SM=g28002] [SM=g28002] [SM=g28002]

    ====================================================

    Un'emozione in più è terra conquistata,
    non possiamo chiedere certezze a questa vita (R.Z.)

    E' il tempo, sai, che ci misura,
    che ci fa uomini o soltanto frenesia (R.Z.)
  • Howling Wolf14
    00 8/18/2015 11:41 AM
    Bella impresa. Indimenticabile. Io ho scalato due volte il lago di Naret. Ed ogni volta è stata una sfacchinata. Però non mi cancello più dalla mente quei bei ricordi. E la prima volta feci metà discesa, da Fusio a Bignasco, sotto un nubifragio pazzesco. Non si vedeva più nulla, i freni non agivano più, tuoni e lampi non davano tregua.
    Una delle più belle salite mai affrontate. Bravo! [SM=g28002]
  • OFFLINE
    pedra85
    Post: 3,236
    Registered in: 5/20/2004
    Master User
    00 8/18/2015 2:04 PM
    Bellissimo!
    E l'importante è mangiare poi in Italia
    ____________________________________________________

    Giri e salite: itinerari organizzati alla scoperta dell' Italia (Ora anche su Facebook)
  • OFFLINE
    gise-go.
    Post: 277
    Registered in: 2/28/2010
    Junior User
    00 8/18/2015 10:51 PM
    Intramontabile PIERO, hai tempra da vendere [SM=g27991]
    Mentre faticavo su un'altra salita pensavo al tuo Naret, ero curiosa di sapere se avessi trovato così tosto il drittone dell'"alp di ciün" [SM=g27996]come te lo avevo descritto e che personalmente è il tratto che ho sempre temuto di più. Mi fa piacere che questa particolare salita ti sia piaciuta e che, dalle belle foto che hai messo, anche quei bei paesini di montagna abbiano attirato la tua attenzione.
    Ciao.
    wilma

    P.S. ma mica potevi tenere la fame fino a Cannobio??? [SM=g27995]
  • OFFLINE
    CaSe63
    Post: 2,053
    Registered in: 4/5/2009
    Veteran User
    00 8/21/2015 10:25 AM
    Grandissimo Piero, come sempre! Se fai le salite quando ti frenano le ruote, figuriamoci quando tutto è a posto... [SM=g27988] [SM=g28002] [SM=g28002]
  • OFFLINE
    geobach
    Post: 717
    Registered in: 1/3/2005
    Senior User
    00 8/29/2015 9:42 PM
    Bel reportage [SM=g28002]
    E' indubbiamente una delle salite imperdibili: dura, bellissima, lunga, panoramica. Complimenti e alla prossima impresa !
  • OFFLINE
    Jack.ciclista
    Post: 6,051
    Registered in: 12/29/2004
    Master User
    00 8/29/2015 11:05 PM


    Jack
    www.jack.135.it
  • OFFLINE
    pandicko
    Post: 542
    Registered in: 10/6/2012
    Senior User
    00 9/13/2015 5:43 PM
    Altra impresa da applausi!
    Anche questo Naret è da mettere tra le future salite!
    Intanto complimenti a te a non finire... [SM=g28002] [SM=g28002] [SM=g28002]