Freeforumzone mobile

Reimmatricolazione

  • Posts
  • OFFLINE
    frovalta
    Post: 2,084
    Registered in: 3/6/2006
    Location: ARIZZANO
    Veteran User
    00 4/12/2015 7:17 PM
    Ovvero, a me piace due per volta...

    Dopo lunghe valutazioni, ho acquistato due Triumph Dolomite Sprint (una mia vecchia passione), simili a quella che Sertop sta restaurando. A dirla tutta, avevo inizialmente pensato di comprare la sua, ma obiettivamente la parte del gioco più divertente, ovvero la rimessa in strada, l'avrei persa. Quindi per non farmi mancare nulla, ne ho prese addirittura due.

    Una delle due e però priva di documenti, ma si conosce il numero di targa. L'attuale proprietario, che a suo tempo l'ha presa in blocco con l'altra (che invece ha targhe originali e documenti in ordine), martedì andrà al PRA per cercare di capire se effettivamente è radiata (e dovrebbe esserlo) e perché lo è stata. Se d'ufficio, per rottamazione (come pare che sia), o altro.

    Avuta la risposta, si deciderà come procedere per reimmatricolarla. Se qualcuno ha un'idea dell'iter, si faccia avanti...


    Un saluto, Frovalta.
    [Edited by frovalta 4/12/2015 7:20 PM]
    Non c'è mai abbastanza tempo per fare il niente che vuoi
  • OFFLINE
    LorenzMBW126
    Post: 6,523
    Registered in: 2/27/2006
    Location: TREVISO
    Master User
    00 4/12/2015 7:34 PM
    Re: Ovvero, a me piace due per volta...
    www.dolomiteclub.it/

    lo conosco anche io, è un amico di Gianpi che comprò una delle tante Dolomite di Gianpi, e poi ha fondato il club ...:-)) :-))






    frovalta, 12/04/2015 19:17:


    Dopo lunghe valutazioni, ho acquistato due Triumph Dolomite Sprint (una mia vecchia passione), simili a quella che Sertop sta restaurando. A dirla tutta, avevo inizialmente pensato di comprare la sua, ma obiettivamente la parte del gioco più divertente, ovvero la rimessa in strada, l'avrei persa. Quindi per non farmi mancare nulla, ne ho prese addirittura due.

    Una delle due e però priva di documenti, ma si conosce il numero di targa. L'attuale proprietario, che a suo tempo l'ha presa in blocco con l'altra (che invece ha targhe originali e documenti in ordine), martedì andrà al PRA per cercare di capire se effettivamente è radiata (e dovrebbe esserlo) e perché lo è stata. Se d'ufficio, per rottamazione (come pare che sia), o altro.

    Avuta la risposta, si deciderà come procedere per reimmatricolarla. Se qualcuno ha un'idea dell'iter, si faccia avanti...


    Un saluto, Frovalta.




    LorenzMBW126

    Presidente Direttivo
    mail: info@stellecadenti.com

    W108-W111-W114-W115-W116-W123-W124-W126-W140-W201-CBR900RR- E3 2500 - 3.0S

  • OFFLINE
    massimottoxx
    Post: 3
    Registered in: 3/27/2015
    Location: MONTEMAGNO
    Junior User
    00 4/12/2015 9:38 PM
    Reimmatricolazione

    Non vorrei violare qualche regolamento facendo nomi ecc. ma è
    possibile reimmatricolarla in ogni caso. Dipende dal valore dell' auto perchè è un iter piuttosto costoso. Io l'ho fatto.Se hai bisogno, sono qui.

    ------------------------
    Massimo Borgo
    Citroen Dyane '78
    Vespa Sprint Veloce '74
    Vespa 125 '55
  • OFFLINE
    mattori
    Post: 6,757
    Registered in: 1/6/2009
    Location: MILANO
    Master User
    00 4/13/2015 12:08 PM
    Re: Reimmatricolazione
    massimottoxx, 12/04/2015 21:38:


    Non vorrei violare qualche regolamento facendo nomi ecc. ma è
    possibile reimmatricolarla in ogni caso. Dipende dal valore dell' auto perchè è un iter piuttosto costoso. Io l'ho fatto.Se hai bisogno, sono qui.



    No, no, non vìoli alcun regolamento se parli in modo positivo di qualcuno o qualcosa! Anzi, sarebbe opportuno scriverlo su SC, magari in area soci, così altri soci possono approfittare della segnalazione. [SM=g28002]


    ------------------
    Matteo Oriani
    W126 500 SEL blau schwarz del 1987
    Vespa 125 TS bianca del 1976 (a riposo)
    Colombo Super Indios 16 del 1967
  • OFFLINE
    Sertop
    Post: 5,236
    Registered in: 2/25/2010
    Location: NAPOLI
    Master User
    00 5/19/2017 7:33 PM
    Reimmatricolare una vettura oggi è piuttosto semplice.
    Caso 1) auto di cui si conosce la provenienza e il cui numero di targa sia noto A) Se fisicamente è presente la targa dopo il restauro e la scheda asi si reimmatricola il veicolo con la targa originale pagando gli ultimi due bolli per intero, anche se il veicolo è ultratrentennale.il costo della reimmatricolazione è di circa 300 euro più i suddetti bolli

    Caso 2) veicolo ritrovato sprovvisto di targhe e documenti, tutto più semplice e veloce, scarsi 280 euro in tutto, più restauro e scheda asi


    Le uniche condizioni da rispettare in entrambi i casi è che il numero di telaio non appartenga ad un'auto oggetto di furto e che quindi non sia presente negli archivi dell'Interpol, non sia stata rottamata con un contributo per una nuova auto, non ci sia un fermo amministrativo
  • OFFLINE
    shigeru320833
    Post: 208
    Registered in: 2/7/2011
    Location: MILANO
    Junior User
    00 5/20/2017 10:24 AM
    Re:
    Sertop, 19/05/2017 19.33:

    Reimmatricolare una vettura oggi è piuttosto semplice.
    Caso 1) auto di cui si conosce la provenienza e il cui numero di targa sia noto A) Se fisicamente è presente la targa dopo il restauro e la scheda asi si reimmatricola il veicolo con la targa originale pagando gli ultimi due bolli per intero, anche se il veicolo è ultratrentennale.il costo della reimmatricolazione è di circa 300 euro più i suddetti bolli

    Caso 2) veicolo ritrovato sprovvisto di targhe e documenti, tutto più semplice e veloce, scarsi 280 euro in tutto, più restauro e scheda asi


    Le uniche condizioni da rispettare in entrambi i casi è che il numero di telaio non appartenga ad un'auto oggetto di furto e che quindi non sia presente negli archivi dell'Interpol, non sia stata rottamata con un contributo per una nuova auto, non ci sia un fermo amministrativo


    Ciao Sertop! Mi manca sertoppata. [SM=g28000]


    ----------------
    Shigeru Hasegawa
    W126 300SE Mitusbishi Colt gpl e Mio Proto ROSSO Avatar