CISTITE INTERSTIZIALE La Cistite Interstiziale (CI) è una condizione di infiammazione cronica dolorosa della vescica.

Ciao a tutte

  • Posts
  • OFFLINE
    Ronj4
    Post: 3
    Registered in: 9/30/2010
    Registered in: 9/30/2010
    Location: NAPOLI
    Gender: Female
    Junior User
    00 12/19/2014 9:44 AM
    Non sono bravissima con le presentazioni, mi scuso in anticipo!

    Mi chiamo Francesca e ho 35 anni. Da due giorni ho scoperto di avere la CI dopo una cistoscopia in idrodistensione con biopsia.
    Non è stata una grossa novità perchè erano anni che credevo di averla ( informandomi e leggendo i sintomi li avevo tutti ), ma non volevo fare questa benedetta cistoscopia, ci ho messo tanto a decidermi. E avevo ragione! E' stata veramente una tortura, in tutti i sensi...non voglio entrare nel dettaglio (ma se volete potete chiedermelo), dico solo che ora quando urino ancora ho dei forti crampi, ma forse è presto ancora per migliorare.
    La settimana prossima dovrei andare a controllo dal dottore, il quale mi ha detto che inizieremo con le instillazioni vescicali.
    Ma mi chiedo se non sarebbe il caso di farmi seguire dal dottor Cervigni a Roma, qualcuno mi può consigliare? ( ho già fatto una visita con lui ). Per me sarebbe troppo lontano ( sono della provincia di Napoli), ma potrei farlo se mi tenesse a bada questa malattia...

    Ma quello che veramente mi preoccupa al momento è che io e mio marito vorremmo avere un bambino, ma ora come ora per me è difficilissimo avere rapporti. Dite che si può migliorare quel tanto che basta per riuscire nell'impresa?
    Sono disperata, qualcuno mi consiglia un buon metodo per il suicidio ( scherzo eh...) oppure riuscite un pò a tranquillizzarmi?
  • OFFLINE
    .Mariluna.
    Post: 7,430
    Registered in: 1/22/2006
    Registered in: 2/12/2006
    Location: ALBENGA
    Gender: Female
    Amministratore
    Master User
    00 12/19/2014 2:07 PM
    Tranquillizzati, ci sono tantissime donne con c.i. che hanno portato avanti gravidanze, la gravidanza non è impedita dalla diagnosi di c.i. se non vi è anche la presenza di endometriosi.
    Mia sorella ha fatto due giorni fa la cisto in idro e come me ha la c.i. lei con le ulcere di hunner. Noi siamo del nord ed ora seguite dal Dott. Giammò a Torino.
    Tutti i medici nella lista seguono e trattano la c.i. ma i protocolli sono universali, mentre i risultati alle terapie sono soggettivi e personali

    __________________________________________________

    Tutte le informazioni presenti all'interno del forum sono articoli trovati in rete o frutto di esperienze personali maturate dalle pazienti durante gli anni di malattia
    Il forum ha scopo informativo e pertanto non siamo responsabili dell'uso delle informazioni.
    Consigliamo sempre di chiedere informazioni al proprio medico curante e di non assumere farmaci senza consenso medico.


    IL MIO LIBRO SULLA C.I.
    http://www.amazon.it/ali-della-farfalla-inferno-piedi/dp/6050394563/ref=sr_1_2
  • OFFLINE
    Ronj4
    Post: 3
    Registered in: 9/30/2010
    Registered in: 9/30/2010
    Location: NAPOLI
    Gender: Female
    Junior User
    00 12/19/2014 3:47 PM
    Sono stata operata di miomectomia laparoscopica ad ottobre e hanno trovato dei focolai di endometriosi che sono stati bruciati, ma il dottore continuava a ripetermi che erano veramente piccoli ed insignificanti...e una percentuale altissima di donne ce l'ha senza accorgersene ( immagino non tutte subiscono un intervento di laparoscopia -.- ). Io non ho mai sofferto di dolore del ciclo ecc..
    La mia ginecologa mi ha detto che sono in perfetto stato per avere un bimbo ora, cioè lo sarò tra un mesetto circa, devo ancora aspettare che si rimarginano le ferite.
    Il punto è che trovo complicato avere rapporti al momento, questa è la cosa che mi preoccupa di più!

    Riguardo a tua sorella, mi spiace...ma è genetica come cosa? Non credo...Ora come sta?
    Come tenete sotto controllo i dolori? Infiltrazioni locali, medicinali per via orale, dieta? A me il dottore ha prospettato le infiltrazioni, ma al momento sto ancora urinando sangue e al solo pensiero di inserire un altro catetere mi viene da piangere...

    Per quanto riguarda le cure, dici che tutti i medici seguono lo stessi iter?
    [Edited by Ronj4 12/19/2014 4:04 PM]
  • OFFLINE
    .Mariluna.
    Post: 7,433
    Registered in: 1/22/2006
    Registered in: 2/12/2006
    Location: ALBENGA
    Gender: Female
    Amministratore
    Master User
    00 1/15/2015 8:49 AM
    I medici in lista e che trattano la c.i. utilizzano protocolli universali. Sono tutti adeguatamente preparati.
    C'è poi chi si trova meglio da uno rispetto all'altro, ma questo è soggettivo e personale.

    Io e mia sorella siamo seguite sia al Negrar che in reparto urologia a Torino, la strada sempre lunga e impervia, ma se ti hanno detto che sei in stato ottimale per una gravidanza non hai da preoccuparti.

    Se non siamo qui siamo nel gruppo su facebook, trovi link in home page

    __________________________________________________

    Tutte le informazioni presenti all'interno del forum sono articoli trovati in rete o frutto di esperienze personali maturate dalle pazienti durante gli anni di malattia
    Il forum ha scopo informativo e pertanto non siamo responsabili dell'uso delle informazioni.
    Consigliamo sempre di chiedere informazioni al proprio medico curante e di non assumere farmaci senza consenso medico.


    IL MIO LIBRO SULLA C.I.
    http://www.amazon.it/ali-della-farfalla-inferno-piedi/dp/6050394563/ref=sr_1_2