Genitori di una stella un'associazione per chi come noi, deve affrontare la morte perinatale del proprio figlio

Benedetta...

  • Posts
  • OFFLINE
    Nuny85
    Post: 1
    Registered in: 6/24/2014
    Junior User
    00 6/24/2014 2:07 PM
    Ciao a tutte, mi presento, sono Nunzia...
    Purtroppo anche io ho perso la mia piccola a 34 settimane.
    Vi racconto la mia triste storia...
    Ormai alla 34esima settimana, tutto pronto, al settimo cielo, gravidanza perfetta, niente nausee, niente dolori, solo tanta felicità...ma era da un paio di giorni che io non la sentivo muoversi...Lei che ogni sera mi allietava con i suoi calcetti.
    Vado al pronto soccorso dove mi fanno un eco e un tracciato. Il cuore batte, tutto nella norma... ma lei non si muove!
    Decidono di ricoverarmi per tenermi sotto controllo un paio di giorni.
    4/5 tracciati nell'arco della giornata, ecografie eseguite da diversi medici... Lei sta bene, battito ok, flussimetrie nella norma... ma allora perchè non si muove? Mi dicono che vogliono tenermi ancora in clinica, ma non perchè io non la sento muoversi, ma perchè a quanto pare dall'eco risulta 2 settimane più piccolina del dovuto...vogliono farmi una cura che l'aiuti a crescere.
    Così resto in clinica, obbligo mia madre e mio marito a tornare a casa visto che problemi non ce ne sono...
    La mattina alle 6.00 arriva l'infermiera per farmi il tracciato, battito regolare come sempre. Dopo circa mezz'ora torna per controllare...tutto ok, ma proprio mentre controlla non si sente più nulla. Sposta l'aggeggio sulla mia pancia, ma nulla. Chiama il medico di turno. Controlla anche lui, ma non si sente nulla. Forse c'è qualche problema con la macchina! Ecografia... il cuore è debole, sento un ultimo battito e poi niente...nessun rumore! Il medico dice all'infermiera di preparare la sala operatoria, cesareo urgente. Non ci credo! Comincio a piangere, chiamo mio marito e meno di 10 minuti dopo mi aprono la pancia, la tirano fuori, chiudo gli occhi, prego...ma niente, non piange... provano a rianimarla...ma ormai è troppo tardi... Piango, sola, e guardo la placenta e quel nodo al cordone... maledetto nodo! Non si poteva vedere dalle ecografie... Il problema è stato che lei aveva il cordone attorcigliato per due giri intorno al piede! Per questo non si muoveva! Poi si sarà innervosita, non lo so, e ha tirato e nel tirare il nodo si è stretto... quante possibilità ci sono che oltre al nodo il cordone si attorcigli al piede per due giri? Lei non c'è più... destino ha voluto che io sentissi il suo cuore smettere di battere... Mi hanno chiesto se volevo vederla...non ce l'ho fatta...pesava 2,2 kg, perfettamente nella norma!
    L'abbiamo dovuta seppellire, io non sono potuta andare a causa del cesareo... il mio povero Pasquale ha dovuto provvedere a tutto...
    Sono passati 12 giorni, sto malissimo, non faccio che piangere e maledire tutto e tutti... ho tanta paura di non riuscire ad uscirne... sono stata al cimitero, vedere il suo nome su quella corce mi ha devastato... mi sento svuotata e triste... vorrei solo poter tornare indietro... sentire solo un altro calcio...
  • OFFLINE
    AuroraStifani
    Post: 14
    Registered in: 4/21/2014
    Junior User
    00 6/24/2014 2:44 PM
    Ciao Nunzia, sono Eleonora mamma di aurora volata in cielo l 11 aprile di quest anno!
    Ho appena letto la tua storia, ho i brividi , è successo la stessa cosa anche a me 2 mesi fa, con la differenza che io ho fatto un parto naturale pur sapendo che la mia bimba non c era più! Nunzia non immagini che voglia ho di abbracciarti forte forte , e piangere insieme! Per me era la prima gravidanza , tanto aspettata, era già pronto tutto , ero alla 38 settimana , un destino crudele me l ha portata via !
    Capisco in pieno quello ke stai passando, ti dico però ke a distanza di 2 mesi , la mia piccola mi sta dando la forza x andare avanti! Io la sento sempre vicino a me , e così sarà pure x te! So ke questo non ti può consolare , ma voglio dire e urlare al cielo che anche se c è stato tolto fisicamente la cosa più bella della vita, i nostri angioletti saranno e cresceranno sempre dentro di noi è con noi ! Credimi Nunzia, è stato ed è tutt ora difficile pensare ad un futuro , ma dobbiamo andare avanti x loro, loro devono essere orgogliosi di noi! Non è facile accettare di essere mamme di cielo, ma il tempo ci sarà amico! Forza forza Nunzia ! Ti sono vicina più che mai !
    Ti abbraccio forte forte !
    Eleonora
  • OFFLINE
    Nuny85
    Post: 1
    Registered in: 6/24/2014
    Junior User
    00 6/24/2014 5:57 PM
    Grazie...
    Grazie Eleonora, non sai quanto mi siano di conforto le tue parole...mi dispiace tanto per la tua piccola Aurora, certe cose non dovrebbero mai accadere!
    Purtroppo solo chi l'ha vissuta sulla sua pelle può capire, ed è per questo che sono qui... sento di aver davvero bisogno di aiuto perchè ho paura di perdermi... spero di tornare felice e serena... grazie ancora!
    Ti abbraccio forte!
  • OFFLINE
    gio.to
    Post: 29
    Registered in: 8/9/2007
    Junior User
    00 6/25/2014 9:39 PM
    Cara Nunzia, ti abbraccio forte e sei già così brava a saper scrivere subito del tuo dolore e della tua rabbia. Per me sono passati otto anni e ti capisco:Emma non ha un crocifisso sulla sua tomba, ma quando me l'hanno fatta vedere qualche minuto dopo la sua morte ne aveva uno grande sulla copertina. Sono sempre stata credente e non mi sono mai arrabbiata col Signore per quel che ci è successo, ma il dolore di quella visione lo ricordo ancora nitido: mia figlia doveva essere per me e non per il Signore. Eleonora con il suo piccolo percorso già te lo ha detto, io ci metto anche tutto il resto di questi anni e ti dico di piangere, ma di non disperare perché la serenità ti verrà mandata dalla tua stellina,poi ci sarà anche spazio per i primi sorrisi ritrovati, per riassaporare i piccoli piaceri che si pensavano perduti e infinite anche per le risate di pieno gusto. Noi siamo soli e non ci siamo persi; continuiamo questo cammino stando insieme diversamente, ma non meno intensamente. E quando sentirai la Sua presenza, il cuore comincerà a ritrovare fiducia in sé stesso,nella bellezza della vita e dei progetti che aspettano ancora di essere realizzati. Adesso è presto, è inevitabile che ci siano le lacrime a dirotto, ma tu abbraccia, aggrappati, ama intensamente i tuoi cari e ogni giorno passato è un passettino in avanti. Un abbraccio forte, sono qua, siamo qua [SM=g9433]
    Giovanna
  • Ilaria
    00 6/27/2014 9:44 AM
    Carissima Nunzia, ti mando subito subito un abbraccio grande, il tuo dolore è così fresco che capisco il tuo stato e il tuo scombussolamento, ci ritroviamo catapultate in una realtà che mai avremmo immaginato, quasi vivessimo una vita che non è la nostra e se nei primi giorni si vede solo il dolore, con il passare del tempo, si scopre che dietro quel dolore c'è la forma più grande dell'amore, perchè non è come l'amore terreno ma è un meraviglioso amore celeste che ci porta oltre noi, che ci segue, ci guida, ci custodisce ogni momento della nostra vita. Anche il nome che porta la tua bambina ti dice che non può essere venuta solo per farti soffrire. Come ha detto Giovanna, piangi e giusto far uscire quello che il tuo cuore porta dentro, ma non disperare.
    Noi siamo quì, con le nostre mani tese, afferale ... e vedrai che con l'aiuto di tuo marito e della tua bambina riuscirai piano piano a riconquistare un pezzettino di serenità!
    Ti abbraccio ancora, coraggio!!!
    [SM=g9433] [SM=g9433] [SM=g9433] [SM=g9433]
    [SM=g7430]

    Ilaria

    P.s. mi dai le prime due lettere del cognome della tua Benedetta, metterò la stellina nel nostro cielo speciale