00 10/3/2013 5:57 PM
Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Cristianalibera, 03/10/2013 16:54:




Bene, comunque quel che a me non torna è, considerando questi versetti:


40 Ci sono anche dei corpi celesti e dei corpi terrestri; ma altro è lo splendore dei celesti, e altro quello dei terrestri.41 Altro è lo splendore del sole, altro lo splendore della luna, e altro lo splendore delle stelle; perché un astro è differente dall'altro in splendore.42 Così è pure della risurrezione dei morti. Il corpo è seminato corruttibile e risuscita incorruttibile;43 è seminato ignobile e risuscita glorioso; è seminato debole e risuscita potente;44 è seminato corpo naturale e risuscita corpo spirituale. Se c'è un corpo naturale, c'è anche un corpo spirituale.



Come è possibile che chi è risorto o è stato trasmutato in un corpo spirituale e che stia di nuovo qui sulla terra anche se è stata purificata diventando per cosi dire nuovamente terreno ma con corpo spirituale. [SM=g28004] ?




I tdG che hanno "risolto" tutto con il sistema delle due classi anche se fa acqua da tutte le parti.

per non parlare di questi famosi versetti qui:

Matteo 22:28
Alla risurrezione, dunque, di quale dei sette sarà ella moglie? Poiché tutti l'hanno avuta». Matteo 22:29 Ma Gesù rispose loro: «Voi errate, perché non conoscete le Scritture, né la potenza di Dio. Matteo 22:30 Perché alla risurrezione non si prende né si dà moglie; ma i risorti sono come angeli nei cieli.


Voi che significato li date?




Qualcuno (anzi "molti") danno al termine "spirituale" un solo significato, come fanno i tdG, ovvero un corpo etereo, impalpabile, una sorta di "spirito o fantasma" ,o cosa del genere.
Paolo fa un discorso generale, dice che ogni cosa è fatta di una data MATERIA: perchè parla appunto di cose come il sole, le stelle ecc. Se si parla di "corpi spirituali" riferito agli esseri umani risorti, in questo caso "spirituale" non sta a significare "immateriale", altrimenti non parlerebbe di "corpo".
Paolo afferma che come abbiamo portato l'immagine del Primo Adamo, così porteremo quella dell'ultimo Adamo, Gesù risorto. Il corpo (dei credenti) è seminato corruttibile e risusciterà incorruttibile e spirituale, non immateriale. Se poi vuoi sapere di che materia sarà composto, dovrai aspettare, come dovrò aspettare anch'io!, perchè non sappiamo di più.
Gli angeli hanno un corpo perchè sono degli esseri che hanno una loro specifica individualità, non sono dei cloni, hanno un nome e una personalità, quindi hanno un corpo. Spirituale.
I capitoli finali del libro di Apocalisse forniscono ulteriori informazioni, ma parlano di una vita che sarà vissuta su questa terra, una terra rinnovata, ma sulla terra. Ecco perchè la dottrina dell'immortalità dell'anima cozza contro quella della risurrezione insegnata nelle Scritture. L'anima è qualcosa che nessuno sa definire, mentre dei corpi risorti c'è qualche rivelazione in più. Se i salvati vivranno su questa terra significa che questa terra sarà simile a quella dell'Eden; ecco perchè il CORPO assume un significato essenziale: non anime vaganti in chissà quale sfera, ma corpi trasformati, perfetti, incorruttibili ed eterni adatti ad una vita su una terra anch'essa resa perfetta.

L'essere "come gli angeli". Io leggo quello che anche tu leggi: se sai come sono fatti veramente gli angeli sai pure come saranno i redenti. Ma la domanda che ritorna è: "Come sono fatti gli angeli?". Io non lo so.


[Edited by Agabo 10/3/2013 6:02 PM]



Visita:

"MA COME UN'AQUILA PUO' DIVENTARE AQUILONE? CHE SIA LEGATA OPPURE NO, NON SARA' MAI DI CARTONE " -Mogol
"Non spetta alla chiesa decidere se la Scrittura sia veridica, ma spetta alla Scrittura di testimoniare se la chiesa è ancora cristiana" A.M. Bertrand