Freeforumzone mobile

USCITA ODIERNA 2013

  • Posts
  • OFFLINE
    pandicko
    Post: 386
    Registered in: 10/6/2012
    Senior User
    00 12/31/2013 6:55 PM
    Lunedì 30 dicembre
    Stamani esco da solo e mi sposto verso Bergamo Alta. Dopo il maltempo di sabato e domenica oggi è una splendida giornata. Come inizia la salita verso Città Alta (al semaforo di Viale Vittorio Emanuele II) controllo il ciclocomputer per misurare la lunghezza della salita che stranamente non ho mai pensato di calcolare. Con mia grande sorpresa scopro che fino in cima a via Orsarola (il punto più alto dello scollinamento) sono praticamente 6 km. intervallati da 2-3 punti di strada piana e/o discesa… si tratta cmq sempre di una discreta e impegnativa salita! [SM=g27987]
    Scendo poi dal versante opposto, mi sposto verso Ponte S. Pietro e girovagando lungo strade secondarie mi ritrovo di nuovo all’altezza di via Pascolo dei Tedeschi per cui decido di risalire in Città Alta dalla strada che ho fatto poco fa in discesa. Ne approfitto e anche stavolta calcolo la lunghezza dell’intera salita fino allo scollinamento di via Orsarola. Da questo versante sono 3,3 km. Soddisfatto rientro poi verso casa. [SM=g27987]
    51 km. in 2h 37’.

  • OFFLINE
    pandicko
    Post: 387
    Registered in: 10/6/2012
    Senior User
    00 12/31/2013 6:59 PM
    Martedì 31 dicembre
    Solito ritrovo degli ultimi tempi alla rotonda di Montello con Maurizio. Stavolta ho proposto di finire l’anno con una vicina e ben nota salita: Gandosso. All’altezza del semaforo di Grumello del Monte svoltiamo a sinistra e affrontiamo l’ascesa dal versante della strada panoramica che sale in mezzo ai vigneti… alcuni strappi secchi intervallati da brevi pause ci ricordano subito che si tratta di una salita alquanto impegnativa, soprattutto in questo periodo di tregua verso qualsiasi pendenza… [SM=g27987]
    Soffriamo non poco ma una volta giunti a Gandosso la soddisfazione è grande.
    Breve pausa e discesa attenta dal versante di Foresto Sparso, quindi svolta a destra in direzione di Castelli Calepio. Nel tentativo di spostarci verso Cenate Sotto attraverso stradine di campagna ci perdiamo un po’ ma alla fine ne scoviamo una che ci porta dritto dritto fin là. Non rimane che un’ultima fatica: la salita fino al Colle dei Pasta, che dobbiamo affrontare con il solito impegno che richiede la strada quando si impenna non poco. Abbiamo così onorato degnamente nell’ultimo giorno dell’anno una fantastica stagione ciclistica ricca di notevoli conquiste ma soprattutto accompagnata da una ottima e salutare condizione fisica. Speriamo in un 2014 altrettanto positivo! [SM=g27987]
    59km. in 3h 50’.

    BUON ANNO A TUTTI!!!

    [Edited by pandicko 12/31/2013 7:00 PM]

55 / 55