zecca del piccione?

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
mauri_80
00Sunday, June 16, 2013 8:40 PM
buongiorno,
abito in un sottotetto in legno e circa una settimana fà, ho trovato nella camera da letto, centinaia di minuscoli insetti, che credo siano le zecche del piccione, in allegato la foto effettuata con microscopio perchè la loro dimensione è di 0,5 millimetri.
il giorno dopo sono salito sul tetto e sotto le tegole ho trovato un mega nido di storni con la presenza di migliaia di questi piccoli insetti. ho cercato di pulire il più possibile ed aspirare la zona del nido, poi ho usato l'insetticida classico che si trova al supermercato per formichge, scarafaggi ecc. per 3 giorni a fila sia all'interno della camera che nella zona di nidificazione dello storno. pensavo di aver risolto il problema, ma dopo una settimana continuo a trovare questi insetti vivi in quantità molto ridotta rispetto all'inizio, ma ancora presenti.
le mie domande sono:
cosa dovrei fare per elimarli completamente?
possono creare problemi all'uomo?
è realamente la zecca del piccione?
non sò se è una coincidenza ma è da una settimana che ho prurito quasi ovunque, maldrato abbia fatto più doccie, non sono mai riuscito a vedermeli a cotatto con la pelle.
spero di un aiuto da qualcuno.
amedeo14
00Sunday, June 16, 2013 9:36 PM
Maury ciao, dovrebbe essere dermanyssus gallinae. Prova a vedere la risposta, di qualche giorno fa, che ha dato Chitin a Renato, io purtroppo vado di fretta.

OdioLeBlatte
00Monday, June 17, 2013 6:09 AM
Anche a me sembrano loro. Quando non hanno fatto un pasto di sangue sono grici. Mangiando diventano rossi. Non aggrediscono solo i polli, ma tante aktre soecie di uccelli, tra cui i piccioni e le femmine depongono circa 7 uova dopo un pasto di sangue, depositandole in crepe e fessure, non troppo distanti dall' ospite.
Ho notato dalle foto, il tetto mansardato con le travi. Se c' è un sottotetto verranno da lí.
Se esiste un sottotetto calpestabile, al quale puoi accedere, basterebbe buttarci la calce viva, come si usa fare nei pollai.
Il sole forte li uccide. Quindi prendi le lenzuola e arieggiale al sole.
Prima di passare a qualche prodotto da per trattare le crepe e le fessure, volevo chiederti se per caso possiedi un vaporetto, perchè con quello sarebbe facile trattare la stanza e le travi, magari con l' aiuto di una scala, prima di appestare la stanza con qualcos' altro!
mauri_80
00Monday, June 17, 2013 9:56 AM
Re:
grazie per le risposte, quindi sembra proprio una dermanyssus gallinae. purtroppo nn ho un vaporetto, ma se funziona me lo potrei procurare, in allegato la foto del nido di storni infestato da questo insetto. oggi ho rimosso le tegole per una porzione più grande del tetto e aspirato nuovamente, poi usato il disinfestante per scarafaggi e formiche, stesso trattamente con disinfestante all'interno della camera.
se il sole uccide questo inseto, allora potrei rimuovere nuovamente le tegole e lasciare il tetto scoperto per qualche giorno sperando che non piova.
se ci sono altri consigli più che volentieri. ma non ho ancora capito se può creare problemi all'uomo.

OdioLeBlatte, 17/06/2013 06:09:

Anche a me sembrano loro. Quando non hanno fatto un pasto di sangue sono grici. Mangiando diventano rossi. Non aggrediscono solo i polli, ma tante aktre soecie di uccelli, tra cui i piccioni e le femmine depongono circa 7 uova dopo un pasto di sangue, depositandole in crepe e fessure, non troppo distanti dall' ospite.
Ho notato dalle foto, il tetto mansardato con le travi. Se c' è un sottotetto verranno da lí.
Se esiste un sottotetto calpestabile, al quale puoi accedere, basterebbe buttarci la calce viva, come si usa fare nei pollai.
Il sole forte li uccide. Quindi prendi le lenzuola e arieggiale al sole.
Prima di passare a qualche prodotto da per trattare le crepe e le fessure, volevo chiederti se per caso possiedi un vaporetto, perchè con quello sarebbe facile trattare la stanza e le travi, magari con l' aiuto di una scala, prima di appestare la stanza con qualcos' altro!




OdioLeBlatte
00Tuesday, June 18, 2013 9:47 AM
Problemi non proprio... ma succhiano il sangue anche a noi...
Procurati della calce viva e cospargi il tetto, visto che riesci a salirci.. con il sole e la calce, forse ce la facciamo..se non funziona, ci inventeremo altro.
Suti, Tina.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:57 AM.
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com