viabilità strade Garessio, Viola e Sangiacomo

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Stelvio L.
00Friday, February 3, 2012 11:38 AM
Buongiorno a tutti !

Qualcuno mi può dare qualche informazione sulla viabilità aggiornata a oggi 3-2-2012 dall'uscita autostradale di Ceva fino alle località di Viozene e Carnino ? Le strade sono pulite e si riesce ad circolare bene ? Vi ringrazio per le eventuali informazioni. Mi potete rispondere qui sul forum oppure per e-mail (lanz2000@gmail.com)

Grazie e buona giornata !

Stelvio da Genova
maurizio.SAVONA
00Friday, February 3, 2012 1:00 PM
Penso che le strade siano tutte percorribile basta avere le gomme invernali!! [SM=g27811]
lore ski
00Friday, February 3, 2012 3:21 PM
ciao ti posso dire che da Ceva a Ormea e bella,dopo nn lo so!!
gruttu5329
00Sunday, November 27, 2016 12:37 PM
Ferovia Ceva -Ormea
Riaperta solo qualche settimana fa per scopi turistici, la ferrovia Ceva - Ormea torna in pericolo .
L'alluvione ha pesantemente danneggiato i binari che in alcune parti sono stati inghiottiti dal fiume Tanaro .
La speranza è che si possa provvedere al ripristino della linea e alla sua messa in sicurezza, anche se tempi e modi sono ovviamente ancora da stabilire . [SM=g27813]
Foto L'Unione Monregalese - www.unionemonregalese.it
gruttu5329
00Thursday, December 1, 2016 12:11 PM
La Ceva -Ormea forse non morira'
Sembrava impossibile, invece è divenuta realtà: giovedì 8 dicembre il treno storico della Val Tanaro viaggerà sui binari della Ceva-Ormea. La notizia, confermata ufficialmente dagli organizzatori dell'evento, e' quasi incredibile, se si pensa che solo sette giorni fa una parte della ferrovia era stata divelta dall'alluvione.
Invece, il treno partirà regolarmente alle 10 da Ceva, per farvi ritorno alle 17.18, come da programma .
Certo, la tratta percorribile è piuttosto ristretta: l'ultima stazione raggiungibile è Bagnasco, da cui alcuni autobus condurranno i visitatori a Ormea, dove si pranzerà. Nel pomeriggio è prevista una sosta nel centro di Garessio, con un momento di festa organizzato dai commercianti proprio in prossimità dei negozi alluvionati.
Indubbiamente, si tratta di un segnale di non rassegnazione da parte di tutti i valligiani, sostenuto dalla Fondazione delle Ferrovie dello Stato , che ha compiuto un importante sforzo per non annullare un appuntamento che sembrava destinato a saltare, riconoscendo le potenzialità della zona, che nel 2016, in sole quattro giornate, ha permesso di registrare quasi 1000 presenze a bordo dei convogli storici.
Purtroppo, l'alluvione ha causato danni strutturali piuttosto gravi , che non potranno essere sanati in un lasso di tempo inferiore a 12 mesi. Per il futuro, però, c'è già un impegno formale, assunto sabato scorso dal presidente della Regione Piemonte, Chiamparino, il quale, al termine della visita nelle zone colpite, ha pubblicato su Facebook l'elenco delle criticità più gravi, menzionando a chiare lettere anche i binari della Ceva-Ormea.
Intanto, il 2 dicembre a Torino si terrà una conferenza stampa nella quale verrà presentato un protocollo d'intesa tra Unione Montana Alta Val Tanaro, RFI e Regione Piemonte in merito a un progetto di riqualificazione delle stazioni.
L'intenzione di tenere in vita i binari sembra ben radicata anche nei vertici regionali. La giornata dell'8 dicembre, pertanto, potrebbe davvero rappresentare un buon inizio [SM=g27824] [SM=g27829] . da Targato cn

susevega
00Thursday, December 1, 2016 12:41 PM
io nn ho speranze
io non credo che metteranno soldi per ripristinare un tratta che nn si usa da anni
e quale sarebbe il motivo per cui si farebbero dei lavori su una tratta nn utilizzata? cosi per investire soldi?
secondo me fara' come la tratta ceva carru dove una alluvione simile se le portata via . e forse anche li si diceve che sarebbe stata ricostruita
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:28 PM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com