tarli e api

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
tere79
00Saturday, July 8, 2017 6:08 PM
ho letto tutto quello che ho trovato nel sito a proposito di tarli e loro parassiti, e grazie a voi mi sono fatta un'idea, prima su come identificare il problema, poi per la possibile soluzione.. provando a farla breve (ma non mi riuscirà mai, per cui.. scusate in anticipo il papiro!), il problema 'tarli' è iniziato con le pulizie di pasquetta (aprile): mi sono liberata di alcune sedie e un comodino visibilmente tarlati, e il giorno dopo sono iniziate a comparirmi delle punture strane, diventate poi ponfi con strani aloni intorno, principalmente in parti coperte da vestiti, molto pruriginose, per circa una settimana (se può essere utile, contro il prurito ho trovato efficace + di altro la sempre utile crema o gel all'aloe).. tra maggio e giugno ho trovato tarli adulti, alcuni vivi, altri storditi, altri morti, in varie stanze di casa (soprattutto sulle zanzariere), e prestando attenzione, ho scoperto d'avere parecchia mobilia (della nonna) tarlata, con buchini sia vecchi che freschi di sfarfallamento, e rosume, sotto o dentro armadio e cassettiere.. temo per porte, finestre, infissi, parquet, un piccolo pezzettino di soffitto con travi (sarà 1mq o poco+), soffitta.. mi sono prefissata di pianificare un trattamento antitarlo, anche se mi sembra un'impresa titanica (e penso al fai da te! o.. secondo voi mi sarà impossibile??), ma.. si aggiunge la questione 'api': fine maggio, inizio giugno, dopo una spruzzata incondizionata d'insetticida sulla zanzariera del bagno (generico per striscianti, a base di cipermetrina, in 5 anni mai usato, ma.. è stato un periodo di 'confusione e paura' prima d'arrivare ad identificare l'autore delle punture..), ho cominciato a trovare sia in cucina, affianco al bagno, sia in una stanza + lontana, diverse api stordite che battevano il capo sul vetro interno delle finestre.. qualcuna sono riuscita a farla uscire, ma x almeno 4 giorni, tornando da lavoro, ne ho trovate a decine morte sotto le finestre.. sensi di colpa a parte, e consapevole che sono 'specie protetta', sono arrivata alla conclusione d'avere un bel giro d'api sopra la testa (e dovrò, credo, provvedere anche a questo), che sono state stordite dall'insetticida, salito in soffitta (soffitta non abitabile, a cui s'accede - male - da una sorta di botola sul soffitto del bagno), e sono 'scese da me' passando dai buchi nel soffitto, più o meno evidenti, dei lampadari (in una stanza con l'applique, ne ho trovate un paio dentro..) insomma: prima di trattare il tarlo dovrei chiudere le vie d'accesso alle api, x non trovarmele più in casa stordite, e perché non gli arrivi l'antitarlo, che è sempre a base di permetrina o simile, giusto??.. boh.. ve la butto lì, se aveste suggerimenti e consigli, ve ne sarei grata! ma in realtà m'avete già aiutato parecchio per cui ribadisco i ringraziamenti, a prescindere=)! intanto buon'estate e scusate l'effettivo e un po' confuso papiro!
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:51 AM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com