project atlas WOW!

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Pages: [1], 2
lettera aperta
00Tuesday, September 8, 2009 7:47 PM
RETE-UFO
00Tuesday, September 8, 2009 7:49 PM
Re:
lettera aperta, 08/09/2009 19.47:




Che bravi!! Non c'è che dire : hanno trovato il mestiere che fa per loro !! W l'agricoltura che ha tanto bisogno di braccia !!

[SM=g8945]


lettera aperta
00Tuesday, September 8, 2009 7:52 PM
VIVA l'ufologia del segno dei Pesci!!!!!
[SM=g27987] [SM=g27987] [SM=g9423] [SM=g9423] [SM=g9423] [SM=g9423] [SM=g9423] [SM=g9423] [SM=g9423] [SM=g9423] [SM=g9423] [SM=g9423] [SM=g9423] [SM=g9423] [SM=g9423] [SM=g9423] [SM=g9423] [SM=g9423] [SM=g9423] [SM=g9423] [SM=g9423]
lucarusso
00Tuesday, September 8, 2009 9:39 PM
è il mothman? [SM=g27987]
scettologo
00Tuesday, September 8, 2009 11:51 PM
I circle makers oggi hanno raggiunto un livello molto alto nella composizione dei cerchi. Penso che allo stato attuale nessun pittogramma sia impossibile da realizzare per l'uomo, almeno per quanto riguarda la forma e la perfezione simmetrica. [SM=g8106]
acebear
00Wednesday, September 9, 2009 11:41 AM
Bene!!! [SM=g27988] veri artisti.... [SM=g8106]


Ma ad anni di distanza ancora devono spiegare questo..


[SM=g8861]
lettera aperta
00Wednesday, September 9, 2009 12:34 PM
acebar mi rifiuto di spiegare per l'ennesima volta come di quel crop il progetto era visibile su internet la settimana prima della sua realizzazione.
acebear
00Wednesday, September 9, 2009 1:07 PM
Re:
lettera aperta, 09/09/2009 12.34:

acebar mi rifiuto di spiegare per l'ennesima volta come di quel crop il progetto era visibile su internet la settimana prima della sua realizzazione.



Il "rifiuto" è la base della dialettica e del confronto [SM=g8945]


R.INDIVIDUALE
00Wednesday, September 9, 2009 2:16 PM
Re:
lettera aperta, 09/09/2009 12.34:

acebar mi rifiuto di spiegare per l'ennesima volta come di quel crop il progetto era visibile su internet la settimana prima della sua realizzazione.





si come no, a otto anni di distanza ci si può inventare anche che sia stata la befana vestita da babbo natale a realizzarlo, specialmente se anestetizzati da un'evento successivo e tragico come l'11 settembre 2001. E'innegabile che si può fare qualsiasi tipo di pittogramma avendo tempo a disposizione, d'altra parte costruiscono le centrali nucleari e altri imponenti edifici, (solo che in due mesi è difficile finire una centrale atomica), io ancora sto aspettando che riproducano Milk Hill in una notte e senza farsi accorgere di niente. Comunque carino l'uomo falena
scettologo
00Wednesday, September 9, 2009 6:24 PM
Una spiegazione l'hanno data dimilk hill.
In una notte e senza farsene accorgere hanno riprodotto agroglifi anche più belli di quelli di Milk Hill. Alcuni circlemakers affermano che per pittogrammi complicati bastano 3-4 ore.
Per quanto riguarda la furtività non ritengo che fare cerchi nel grano di notte, in mezzo ai campi richieda abilità da incursore della marina... [SM=g8116]

A meno che non si facciano appostamenti, chi si accorgerebbe di circlemakers in azione in campi di grano a centinaia di metri dalle abitazioni? Figuriamoci, ci sono ladri, e neanche tanto bravi, che svaligiano le case senza svegliare i proprietari che dormono.

Secondo me è la simmetria la chiave del successo dei cm, perchè le figure simmetriche sono molto più facili da riprodurre (ad es. utilizzando corde di misura variabile a mo di compasso) e riescono a influire in misura maggiore sul nostro emisfero emozionale, suggestionandoci maggiormente e inducendoci a credere in fenomeni extraterrestri... [SM=g8872]
lettera aperta
00Wednesday, September 9, 2009 6:24 PM
Re: Re:
R.INDIVIDUALE, 09/09/2009 14.16:





si come no, a otto anni di distanza ci si può inventare anche che sia stata la befana vestita da babbo natale a realizzarlo


APPUNTO!!!
Appunto ho detto che mi rifiuto a spiegarlo.
La settimana dopo mi davano retta, un mese dopo ancora di meno e ora che sono passati 8 anni???
Beh ora le piramidi le hanno fatte gli alieni no?????

lucarusso
00Wednesday, September 9, 2009 6:44 PM
Re:
scettologo, 09/09/2009 18.24:

Alcuni circlemakers affermano che per pittogrammi complicati bastano 3-4 ore.


vero, poi più sono i circlemakers meno tempo ci vuole.

R.INDIVIDUALE
00Wednesday, September 9, 2009 9:12 PM
Re: Re:
lucarusso, 09/09/2009 18.44:


vero, poi più sono i circlemakers meno tempo ci vuole.





si ma vedi a parole si può dire quello che si vuole, così come con la numerolgia si può andare ovunque. Allora visto che è così semplice perchè non lo hanno mai fatto davanti a una televisione pubblica di notte? Una bella improvvisazione notturna tra i più complessi realizzati. D'altra parte ce ne sono alcuni che si completano in più giorni, come mai?
R.INDIVIDUALE
00Wednesday, September 9, 2009 10:13 PM
Re:
scettologo, 09/09/2009 18.24:

Una spiegazione l'hanno data dimilk hill.
In una notte e senza farsene accorgere hanno riprodotto agroglifi anche più belli di quelli di Milk Hill. Alcuni circlemakers affermano che per pittogrammi complicati bastano 3-4 ore.
Per quanto riguarda la furtività non ritengo che fare cerchi nel grano di notte, in mezzo ai campi richieda abilità da incursore della marina... [SM=g8116]

A meno che non si facciano appostamenti, chi si accorgerebbe di circlemakers in azione in campi di grano a centinaia di metri dalle abitazioni? Figuriamoci, ci sono ladri, e neanche tanto bravi, che svaligiano le case senza svegliare i proprietari che dormono.

Secondo me è la simmetria la chiave del successo dei cm, perchè le figure simmetriche sono molto più facili da riprodurre (ad es. utilizzando corde di misura variabile a mo di compasso) e riescono a influire in misura maggiore sul nostro emisfero emozionale, suggestionandoci maggiormente e inducendoci a credere in fenomeni extraterrestri... [SM=g8872]




può essere giusto quello dici, ma ci sono troppi fattori che non mi tornano, e gente che invece d'inseguire sfere luminose e analizzare singoli steli di grano farebbe meglio a guardare altrove.
intanto fare un cerchio nel grano quanto rovina un raccolto? Fa piacere ai contadini? Vengono pagati e noleggiano il campo? e se no, alcuni non sarebbero più vigili come quello che avrebbe sparato ad alcuni circlemakers?
E di notte, se sono in tanti, dovranno usare qualche pila no? Come hanno fatto a farne uno vicino ad una stazione metereologica o osservatorio, (non mi ricordo), senza che si accorgessero? Forse lì erano d'accordo. Perchè andare avanti degli anni con questa storia? non si stufano? E tutti quelli che hanno notato anomalie sono imbecilli?


Pirka
00Thursday, September 10, 2009 6:23 AM
Ciao

io ritengo che i pittogrammi siano stati fatti dall`uomo. Non riesco a vedere nulla di extratterestre. E` tutto terrestre, secondo me.

acebear
00Thursday, September 10, 2009 10:23 AM
Re:
Pirka, 10/09/2009 6.23:

Ciao

io ritengo che i pittogrammi siano stati fatti dall`uomo. Non riesco a vedere nulla di extratterestre. E` tutto terrestre, secondo me.





Io non escludo l'ipotesi solo terrestre, ma non credo che siano tutti realizzati con "assi", "corde", "bastoni".. Cioè ci sono all'interno di molti crop delle caratteristiche che escono dall'utilizzo di queste tecniche.. (vedi cottura dei nodi degli steli, mosche implose etc etc). Quindi magari l'utilizzo di tecnologia "avanzata".. ma se fosse così, se fossero sperimentazioni di tecnologia scientifica "d'avanguardia" , chi ne è il fautore (terrestre), e a che pro?

That's all [SM=g8116]

Andrea

R.INDIVIDUALE
00Thursday, September 10, 2009 7:04 PM
Re: Re:
acebear, 10/09/2009 10.23:




Io non escludo l'ipotesi solo terrestre, ma non credo che siano tutti realizzati con "assi", "corde", "bastoni".. Cioè ci sono all'interno di molti crop delle caratteristiche che escono dall'utilizzo di queste tecniche.. (vedi cottura dei nodi degli steli, mosche implose etc etc). Quindi magari l'utilizzo di tecnologia "avanzata".. ma se fosse così, se fossero sperimentazioni di tecnologia scientifica "d'avanguardia" , chi ne è il fautore (terrestre), e a che pro?

That's all [SM=g8116]

Andrea




infatti, e dalla Tasmania giungono notizie interessanti per quanto riguarda alcuni autori di crop circle...
Sembra che una razza di canguri mangiando i papaveri da oppio in preda al delirio realizzi i cerchi nel grano apparsi in quella regione. Già immagino uno di questi poveri canguri che immerso nel paradiso artificiale dell’oppio, dopo lunghi silenzi e meditazione, abbia scoperto d’essere in realtà un animale razionale e intelligente, così per rompere il tedio e la monotonia della vita da canguro, improvvisamente si è sentito in debito con le arti, tanto da disegnare geometrie sui campi.
Forse non è andata in questa maniera, e la causa potrebbe ricadere su una singolare specie di canguri mietitori creduti ormai estinti: i famosi Canguri Da Vinci.
Qua tra conigli alieni e canguri artisti siam messi bene...mah...
spero sia solo un periodo passeggero...

R.INDIVIDUALE
00Thursday, September 10, 2009 7:04 PM
Re: Re:
acebear, 10/09/2009 10.23:




Io non escludo l'ipotesi solo terrestre, ma non credo che siano tutti realizzati con "assi", "corde", "bastoni".. Cioè ci sono all'interno di molti crop delle caratteristiche che escono dall'utilizzo di queste tecniche.. (vedi cottura dei nodi degli steli, mosche implose etc etc). Quindi magari l'utilizzo di tecnologia "avanzata".. ma se fosse così, se fossero sperimentazioni di tecnologia scientifica "d'avanguardia" , chi ne è il fautore (terrestre), e a che pro?

That's all [SM=g8116]

Andrea




infatti, e dalla Tasmania giungono notizie interessanti per quanto riguarda alcuni autori di crop circle...
Sembra che una razza di canguri mangiando i papaveri da oppio in preda al delirio realizzi i cerchi nel grano apparsi in quella regione. Già immagino uno di questi poveri canguri che immerso nel paradiso artificiale dell’oppio, dopo lunghi silenzi e meditazione, abbia scoperto d’essere in realtà un animale razionale e intelligente, così per rompere il tedio e la monotonia della vita da canguro, improvvisamente si è sentito in debito con le arti, tanto da disegnare geometrie sui campi.
Forse non è andata in questa maniera, e la causa potrebbe ricadere su una singolare specie di canguri mietitori creduti ormai estinti: i famosi Canguri Da Vinci.
Qua tra conigli alieni e canguri artisti siam messi bene...mah...
spero sia solo un periodo passeggero...

scettologo
00Thursday, September 10, 2009 11:02 PM
L'importante è affrontare l'argomento con spirito critico. E' difficile che i circlemakers escano allo scoperto, anche perché i contadini di mezzo mondo farebbero loro causa per i danni provocati alle colture.

Al di là di questi aspetti, se anche alcuni dei cerchi non fossero di matrice umana ritengo che il livello attuale dei circlemakers è altissimo pertanto, almeno per quanto riguarda le forme e la relativa precisione (parliamo cmq di figure enormi viste dall'alto quindi qualche imprecisione non viene notata) per nessun cerchio può essere esclusa la natura umana.

Altri fenomeni attinenti ai pittogrammi sono stati spiegati con ipotesi plausibili (plausibili, non certe). Ad esempio le mosche "mummificate" trovate sulle spighe, i nodi espansi o allungati, la presenza di elettromagnetismo ecc. Io ritengo che allo stato attuale i crop circles non possano essere spiegati in via esclusiva con nessuna delle teorie a disposizione (extraterrestri, circlemakers, fenomeni naturali) perché in ognuna di esse c'è un vuoto da colmare per renderla valida definitivamente.

Per quanto riguarda il pittogramma al quale si riferiva R.individuale realizzato nei pressi dell'osservatorio di Chilbolton nel 2001, se non sbaglio è apparso dopo un weekend.

Oltre tutte le ipotesi nate su quel crop circle (definito come la risposta extraterrestre al messaggio SETI di Arecibo) mi è sembrato di capire che gli "interlocutori" del SETI abbiano risposto al messaggio pubblicato graficamente sui giornali del '74 in versione speculare (invertito orizzontalmente di 180°) e non a quello reale che si poteva decrittare dal segnale inviato con il radiotelescopio.
Se questo fosse vero confuterebbe la teoria extraterrestre su quell'agroglifo. Leggerezza dei CM o gli ET leggono i nostri giornali più di quanto immaginassimo? Gli esperti potranno illuminarci meglio su quest'aspetto.
Angra Mainyu
00Thursday, September 10, 2009 11:55 PM
Re:
lettera aperta, 09/09/2009 12.34:

acebar mi rifiuto di spiegare per l'ennesima volta come di quel crop il progetto era visibile su internet la settimana prima della sua realizzazione.



Questa l'avevo già sentita anche io anni fa, chiesi spiegazioni ma non mi fu dato alcun dettaglio aggiuntivo.
Per non farti ripetere cosa che magari avrai già detto mille volte, mi potresti dare qualche riferimento, magari da cercare in discussioni passate già affrontate?
Grazie.




lettera aperta
00Friday, September 11, 2009 8:51 AM
Re: Re:
Angra Mainyu, 10/09/2009 23.55:






Ciaooo, come al solito impossibile dimostrare , ho solo la mia esperienza e solo mia di parlare e accennare del progetto prima della sua realizzazione e vedere chi mi aveva ascoltato dimenticare le mie parole ad opera realizzata in preda alla fede aliena.
Chi ha fatto quel crop si era scambiato informazioni su internet che in quel periodo erano visibili a tutti.


R.INDIVIDUALE
00Friday, September 11, 2009 2:13 PM
Re:
scettologo, 10/09/2009 23.02:

L'importante è affrontare l'argomento con spirito critico. E' difficile che i circlemakers escano allo scoperto, anche perché i contadini di mezzo mondo farebbero loro causa per i danni provocati alle colture.





Esatto, e bisogna guardare in ogni direzione senza farsi prendere troppo dalla passione, dagli orientamenti personali, e senza escludere niente.
ma risulta se qualche gruppo di circlemakers sia mai stato colto sul fatto dopo tutti questi anni? perchè la maggior parte avviene in Inghilterra? qualcuno ci guadagna qualcosa? C'è un giro di soldi dietro? e se così fosse a che pro? Sarei estremamente curioso di poter assitere alla realizzazione di un Cerchio nel Pane fatto in 3 o 4 ore, e più persone ci lavorano più dovrebbero attirare l'attenzione specialmente di notte con le pile e le chiacchere. Ma la polizia da quelle parti non circola mai? Possibile che questi rave party nei campi di grano non vengono mai scoperti? Capisco che le abitazioni sono distanti da alcuni campi ma dai primi anni 90 ad ora e in quasi tutto il mondo, boh... mi sembra strano...poi prima di tirare in ballo ipotetici visitatori extraterrestri che nessuno ci conferma l'esistenza, nè l'effettiva presenza sul pianeta terra...
RETE-UFO
00Saturday, September 12, 2009 6:21 PM
Re: Re: Re:
lettera aperta, 11/09/2009 8.51:


Chi ha fatto quel crop si era scambiato informazioni su internet che in quel periodo erano visibili a tutti.





Non e' vero ! Dimostralo, altrimenti la tua è una leggenda metropolitana diffusa ad arte dagli ambienti scettici per screditare l'argomento! Ovviamente vogliamo qualcosa di oggettivo,di ripetibile in ambiente controllato, perchè non ci fidiamo nè di te nè dell'orologio del tuo PC.

[SM=g9201]




R.INDIVIDUALE
00Sunday, September 13, 2009 12:39 AM
Re: Re: Re: Re:
RETE-UFO, 12/09/2009 18.21:



Non e' vero ! Dimostralo, altrimenti la tua è una leggenda metropolitana diffusa ad arte dagli ambienti scettici per screditare l'argomento! Ovviamente vogliamo qualcosa di oggettivo,di ripetibile in ambiente controllato, perchè non ci fidiamo nè di te nè dell'orologio del tuo PC.

[SM=g9201]







Che tu sappia tra quelli più difficilotti, dubbi, in tutti questi anni ne hanno mai replicato qualcuno in qualche ora e in ambiente controllato? Quello scarso che fecero i tipi del cicap quanto tempo ci impiegarono? Certo che per fare, ad esempio, quel rettangolo con il faccino in chiaro scuro in poche ore non deve essere semplice. Se così fosse, tanto di cappello alle braccia di chi li fa; ma se, in poche ore a disposizione non c'è una dimostrazione visiva che attesti le possibilità, allora in mezzo c'è anche qualcos'altro.


Angra Mainyu
00Sunday, September 13, 2009 11:26 PM
Re: Re: Re:
lettera aperta, 11/09/2009 8.51:


Ciaooo, come al solito impossibile dimostrare , ho solo la mia esperienza e solo mia di parlare e accennare del progetto prima della sua realizzazione


Ciao, non so se eri sempre tu sotto altro nick, ma sul Forum di Sentistoria c'era qualcuno che raccontava di avere visto il progetto di Milk Hilla prima della realizzazione.
Mi interesserebbe qualsiasi tipo di particolare, dimostrabile o non dimostrabile, purchè dettagliato.
Tipo: forum o sito in cui sarebbe comparso il progetto,mittente della mail, persona o luogo in cui è stato mostrato un cartaceo, nickaname o nome di chi l'ha fatto vedere, ecc.ecc.
Tempo fa alle stesse richieste non mi è stata data risposta. Mi piacerebbe sapere qualche cosa in più per fare un confronto con informazioni di altro genere che ho raccolto su Milk Hill.
Se vuoi, anche in privato.




Angra Mainyu
00Sunday, September 13, 2009 11:45 PM
Re: Re: Re: Re: Re:
R.INDIVIDUALE, 13/09/2009 0.39:



Che tu sappia tra quelli più difficilotti, dubbi, in tutti questi anni ne hanno mai replicato qualcuno in qualche ora e in ambiente controllato?


La domanda potrebbe essere posta in questi termini: è mai stato provato di riprodurre un crop circles di quelli "tipici" made in UK, di notte, di fronte alla telecamere, con mezzi semplici e bassamente tecnologici?
La risposta è si.
M.Williams venne invitato da una TV giapponese, nel 2002, per replicare una formazione apparsa negli anni precedenti in Wiltshire.
La scelta era tra 20 possibili disegni e venne fatta da una giornalista della TV ospitante.
Tutto il servizio (cavolate nipponiche comprese) lo si può vedere qui:

Parte 1: www.youtube.com/watch?v=-kDud2HyMEo
Parte 2: www.youtube.com/watch?v=7KJXmKq8l_g
Parte 3: www.youtube.com/watch?v=q9eJufVxqDQ
Parte 4: www.youtube.com/watch?v=1rnf5EW161Q&NR=1


Certo che per fare, ad esempio, quel rettangolo con il faccino in chiaro scuro in poche ore non deve essere semplice.



Intendi l'"Alieno con disco", quello comparso a Crabwood nel 2002?
La resa estetica forse non è la stessa, ma il Team Satan (Lundberg Riving, Dickinson) ha fatto qualche cosa di simile, utilizzando la stessa tecnica:
www.circlemakers.org/richardjudy.html
www.circlemakers.org/orange.html




-cut-
ma se, in poche ore a disposizione non c'è una dimostrazione visiva che attesti le possibilità, allora in mezzo c'è anche qualcos'altro.



Alcuni esempi di circlemaking filmati:


www.youtube.com/watch?v=l_KXhf1BI-k

www.youtube.com/watch?v=a_opN9ghPKQ

www.youtube.com/watch?v=puDF0hJpzWo

www.bbc.co.uk/norfolk/realmedia/nb/crop_circles_16x9_nb.ram





Angra Mainyu
00Monday, September 14, 2009 12:04 AM
Re: Re:
R.INDIVIDUALE, 11/09/2009 14.13:



ma risulta se qualche gruppo di circlemakers sia mai stato colto sul fatto dopo tutti questi anni?


M.Williams è stato uno dei primi ad essere multato per circlemaking. La multa fu di qualcosa come 100 sterline, la soffiata su di M.Glickman (che aveva sfidato i circlemakers a produrre cerchi a geometria con 7 punte).
A.Muller, famoso perchè lo si può vedere nelle notti estive in giro per la campagna con visore notturno, racconta di avere visto circlemakers all'opera e di essergli anche corso dietro, fino a prenderne uno per la giacca (poi scappato)
Già nel 1991, durante l'operazione Blackbird, vennero filmate le tracce termiche dei circlemakers che realizzarono la bufala che sputtanò (per la prima volta) Delgado ed Andrews (gli espertoni dell'epoca). All'interno del cerchio venne ritrovata pure una tavoletta di un gioco da tavolo (a sfondo paranormale) come ulteriore dimostrazione dell'affronto fatto dai circlemakers ai ricercatori.

Un altro esempio di "colti sul fatto" lo si può trovare qui, prima formazione (quella incompleta) che si vede nella pagina www.korncirkler.dk/cccorner/hoaxdetails.html



perchè la maggior parte avviene in Inghilterra?


Perchè lì è nato il fenomeno, perchè lì risiedono i migliori circlemakers e perchè lì esiste la migliore compertura "mediatica" (voli giornalieri con microlights e sicurezza di avere fotografi professionisti per tutta la stagione in quella regione).



qualcuno ci guadagna qualcosa?


Ovvio. Quelli che fanno i siti a pagamento, quelli che li fanno gratis (ma con pubblicità), quelli che conducono Caffè e Pub specializzati nell'accoglienza dei croppies (vedi il Silent Circles Cafè), quelli che organizzano i tour guidati ai crop circles, quelli che vendono calendari, magliette, cartoline e gadgets, ecc.ecc.ecc.
Non mi stupirei se venissi a sapere che la pro-loco del Wiltshire sponsorizzasse direttamente i circlemakers. Per loro è un business non indifferente.



Ma la polizia da quelle parti non circola mai?


Se anche circolasse, dove dovrebbe guardare? Ci sono miglia e miglia di campi dispersi nel nulla, lontani da strade e fattorie. Tenere sotto osservazione un'area così vasta sarebbe praticamente impossibile



Angra Mainyu
00Monday, September 14, 2009 12:29 AM
Re: Re:
R.INDIVIDUALE, 09/09/2009 22.13:



intanto fare un cerchio nel grano quanto rovina un raccolto?


C'è chi ha stimato che per un cerchio di medie dimensioni (sui 50mt di diametro) il danno arrecato al contedino ammonta ad una cifra che non supera i 200 euro (o giù di lì).
Non so quanto siano corrette queste stime, ma se anche fosse di più, i contadini hanno modo di rifarsi con le Honesty box.
Un obolo di 1 pound a testa non costa molto al singolo visitatore, ma se consideri che nei campi ci vanno i pensionati olandesi condotti da guida su pullman turistico, ti renderai conto che bastano un paio di giorni di visite per risarcire il contadino dei danni.
Nonostante questo, molti contadini sono indispettiti per il trambusto di visitatori. Quest'anno è stato un macello: non si erano mai visti tanti cerchi distrutti dai contadini. Secondo me si sono coordinati e l'hanno fatto apposta, deve essere un messaggio del tipo "e mò basta!"
(Ma non credo che scoraggerà i più arditi. Semmai obbligherà i microlights a volare ad ore sempre più piccole della mattina, per riprendere le formazioni prima che vengano distrutte)



alcuni non sarebbero più vigili come quello che avrebbe sparato ad alcuni circlemakers?


Piccola nota: quella notizia sembra essersi riveltata una bufala.
Il tizio immortalato in giacca mimetica non era il proprietario del campo, ma (se non ricordo male) il cugino (o fratello) che se ne andava a caccia per conto suo nel boschetto vicino.
Si dice cheavrebbe sparato a qualcosa, e che i visitatori spaventati abbiano chiamato la polizia. Sembra che alla fine sia stato tutto un misunderstanding, un po' pompato dai media (ma riferisco queste cose con il beneficio del dubbio)



E di notte, se sono in tanti, dovranno usare qualche pila no?


Per fare che?
No, di notte l'occhio si abitua al buio. In alcuni filmati si vedono i c.makers usare piccole torce (magari con lente rossa, per non dare troppo nell'occhio) solo per dare una controllata ogni tanto ai disegni del progetto.
Anche nel servizio andato in onda tempo fa su Voyager si vedeva una scena simile, se non ricordo male.



Come hanno fatto a farne uno vicino ad una stazione metereologica o osservatorio, (non mi ricordo), senza che si accorgessero?


Chibolton, è una stazione radar per usi metereologici.
Non mi risulta che sia una installazione presidiata. Di notte la gente dorme, ed anche se qualcuno passa ai bordi di un campo, è veramente difficile vedere cosa succede nel suo interno.
Ci sono diversi esempi di cerchi fatti a ridosso di strade trafficate. Uno dei cerchi "dichiarati" tramite il progetto Circle Valut venne fatto a pochi metri da una superstrada molto trafficata, senza che nessun media abbia dato notizia di avvistamenti da parte degli automobilisti.



Perchè andare avanti degli anni con questa storia? non si stufano?


Forse i team sono molti, ed esiste una sorta di "ricambio generazionale". E' pieno di persone che continuano a scoprire nuovamente il fenomeno, e magari vogliono provare ad entrare a farne parte direttamente dalla porta principale.



E tutti quelli che hanno notato anomalie sono imbecilli?


Per la maggior parte si.
E' singolare, per esempio, che esista un numero spropositato di persone convinte che il grano sia piegato a terra tramite una piegatura al livello del primo nodo. E' una cosa che è diffusissima, alcuni la prendono per un dato di fatto.
Ma in realtà nessuno ha mai documtato veramente questa cosa. Esistono solo foto singole di piante già sradicate dal terreno (spiegabili in altro modo), ma mai foto di piante al suolo, con confronto di quelle vicine.
Eppure questa ed altre leggende sono comuni e diffuse, la gente le prende per buone e non le discute.
Quindi: chi sarebbero in questo caso gli imbecilli? Esistono davvero queste persone che hanno visto e raccontato queste anomalie, o piuttosto le anomalie sono nate e si sono evolute da leggende metropolitane, nate quando ancora si pensava che fosse impossibile entrare in un campo senza lasciare tracce d'ingresso?

A questo proposito, segnalo un articolo di Paul Fuller, ex membro del TORRO e socio di Terence Meaden (quello della teoria dei vortici di plasma, per intendersi).
www.ufologie.net/htm/cropwatcher23.htm

E' interessante vedere come Fuller, già nel 1994, faceva mea culpa per avere concorso alla creazione di miti riguardanti i cerchi.
Purtroppo quei miti sono sopravvissuti alla sua confessione, ed a distanza di 15 anni ce li troviamo ancora a circolare indisturbati








R.INDIVIDUALE
00Tuesday, September 15, 2009 11:50 AM
Re: Re: Re:
Angra Mainyu, 14/09/2009 0.29:



Forse i team sono molti, ed esiste una sorta di "ricambio generazionale". E' pieno di persone che continuano a scoprire nuovamente il fenomeno, e magari vogliono provare ad entrare a farne parte direttamente dalla porta principale.


E tutti quelli che hanno notato anomalie sono imbecilli?





Per la maggior parte si.








Interessante... non l'avevo chiesto per caso ma per vedere la reazione che ovviamente si è presentata. La risposta ha quel gusto di arroganza e prepotenza proprio di certi ambienti, d'altra parte siamo in una società malandata dove conta il dio denaro e molti farebbero di tutto per quello; come del resto contano più le onorificenze e le poltrone che riportare la verità. Un giorno, una vocina mi sussurrò che ci sono personaggi e organizzazioni che sovvenzionano certi gruppi mietitori per creare confusione all'interno del fenomeno, un po' come avviene in ambiente ufologico... ehh mi sa che tra un po' ne vedremo delle belle





Angra Mainyu
00Tuesday, September 15, 2009 1:52 PM
Re: Re: Re: Re:
Interessante la tua risposta.
Prescinde totalmente dal contenuto delle mie argomentazioni e si inerpica subito sul tortuoso sentiero del complottismo generalista.
Non male come inizio.


Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:05 PM.
Copyright © 2000-2022 FFZ srl - www.freeforumzone.com