presentazione

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
(Mario70)
00Saturday, February 11, 2006 12:27 PM
Ciao mi chiamo Mario sono del '70 come si evince dal nick e sono un appassionato dello studio della sacra scrittura, ho studiato il greco scolastico e la koinè, non sono un professore nè un filologo sono qui per esporre il mio punto di vista e per imparare dalle discussioni che si fanno.
Non sono trinitario nei termini che hanno proposto i vari concili ne antitrinitario alla maniera dei tdg, diciamo "non trinitario" anche se accetto dal trinitarismo e dall'arianesimo alcune conclusioni del tipo:

(Ario) afferma che solo il Padre è veramente Il Dio eterno e non creato aghennetos.

(Nicea) “Crediamo in un unico Dio, Padre Onnipotente, che ha fatto tutte le cose visibili e invisibili.
E in un unico Signore, Gesù Cristo, il Figlio di Dio, generato dal Padre, cioè tratto dalla sostanza del Padre... Generato non fatto, della stessa sostanza del Padre . Attraverso Lui ogni cosa è stata fatta, le cose celesti e quelle terrestri.
A motivo di noi uomini, per la nostra salvezza, si abbassò, si incarnò e si fece uomo, patì e risorse il terzo giorno, ascese a cieli da cui tornerà per giudicare i vivi e i morti."

A dispetto dei niceani io credo "che vi fu un tempo quando Lui (il Figlio) non era, oppure che Egli non era prima di essere generato, o che il Figlio di Dio è mutabile o alterabile."

e da Eusebio (al quale sono legato filosoficamente):
“(Cap. 1 p. 198, 26 2 ' 9: ) Il Verbo ha la gloria di occupare il primo posto nel dominio dell'universo ed il secondo nel regno del Padre, in quanto egli è la luce che trascende l'universo e che intesse la sua danza intorno al Padre; egli si colloca in mezzo e separa la natura che noi pensiamo come senza principio e senza generazione (ingenita) dalla sostanza delle cose create... (Cap. 3 p. 202, 1 2: ) (Di tutte le schiere angeliche e spirituali che guidano e reggono il mondo) è Signore il Verbo regale come un prefetto (hyparchos) del grande re... (Cap. 4 p. 202, 31 34[SM=g27985] (Il Verbo è stato l'unico a spiegarci la sostanza invisibile ed incorporea del Padre), il Verbo di Dio che penetra tutte le cose, che è padre della sostanza razionale ed intellettuale propria dell'uomo , che è il solo ad essere collegato (exemménos) con la divinità del Padre, che innaffia i suoi discendenti con quanto scaturisce dal Padre. (Di qui derivano tutti i benefici che gli uomini godono) ... (Cap. 11 p. 227, 5 9) Dobbiamo ammirare con immenso stupore il Verbo invisibile il quale formò ed abbellì il mondo ed è l'unigenito di Dio che il Creatore dell'universo il qual è al di là ed enormemente al di sopra d’ogni sostanza dopo averlo generato da se stesso, stabilì condottiero e pilota di questo mondo [e subito dopo, p. 227, 15 20 continua (siccome le nature create non potevano raggiungere Dio, da cui le separa una distanza infinita), giustamente, Colui che è la bontà integrale ed il Dio dell'universo, frappone, in quello che potremmo definire lo spazio intermedio, la divina ed onnipresente vigoria del sua Verbo unigenito.
Essa si mantiene con il Padre in un rapporto che non potrebbe essere più preciso e più intimo e, stando in lui, ha il vantaggio di conoscerne tutti i segreti; tuttavia nella sua somma bontà si abbassa e in qualche modo si adegua a quelli che sono lontani dalla vetta suprema.”
Lo "spirito" è il mezzo o il braccio o l'energia, che le "persone" spirituali usano o hanno per operare, lo Spirito Santo è la rappresentazione massima di questo dal momento che scaturisce da Dio padre da solo, o da lui per mezzo del figlio che lo riceve, anche il figlio stesso ha il suo spirito che elargisce alla sua chiesa, come attestano le scritture, quindi non accetto che sia una persona alla maniera del padre o del figlio.
Spero di essere stato chiaro un saluto Mario.


benimussoo
00Saturday, February 11, 2006 12:32 PM
[SM=x511448] Grazie Mario, 345 Benvenuto nel Forum di Agape, sono lieta di leggerti e confrontarmi con le tue idee. Ciao Dana [SM=x511460]
Justee
00Saturday, February 11, 2006 1:44 PM
ciao
ciao Mario e benvenuto nel forum AGAPE [SM=g28002]
genyus67
00Saturday, February 11, 2006 3:16 PM
Benvenuto Mario.......
[SM=g27998] [SM=g27998] [SM=g27998]
un sorriso
00Saturday, February 11, 2006 4:33 PM
Ciao Mario.....
[SM=x511460] ....benvenuto..... fdetr
sandraN
00Saturday, February 11, 2006 8:02 PM
Ciao Mario, benvenuto da parte mia.

Si nota già il notevole spessore dei tuoi interventi, sarà veramente piacevole e stimolante dialogare con te. [SM=g28002]

Sandra.

mioooo
00Sunday, February 12, 2006 7:15 PM
benvenuto
Ciao e benvenuto all'interno del forum AGAPE [SM=g28002]
M.Tamburino
00Monday, February 13, 2006 8:17 AM

Spero di essere stato chiaro un saluto Mario.

Sei stato chiarissimo. Curiosa la presentazione di te fatta con un punto dottrinale che reputi importante ...
La prossima volta che mi presenterò in un forum, lo farò declamando il simbolo niceno!! (sto solo simpaticamente scherzando [SM=g27987] )

Buona permanenza.

[SM=x511460]
Seabiscuit
00Monday, February 13, 2006 9:15 AM
Caro Mario, ciao!
Un personale benvenuto anche da parte mia
presso
00Tuesday, May 23, 2006 2:57 PM
ciao e benvenuto nel forum AGAPE [SM=g28002]
ShivaBhakta
00Tuesday, May 23, 2006 3:33 PM
Ciao Mario.Ti prego di accettare il mio cordiale benvenuto.
mps_rh
00Wednesday, September 1, 2010 8:58 AM
Re:
(Mario70), 11/02/2006 12.27:

Ciao mi chiamo Mario sono del '70 come si evince dal nick e sono un appassionato dello studio della sacra scrittura, ho studiato il greco scolastico e la koinè, non sono un professore nè un filologo sono qui per esporre il mio punto di vista e per imparare dalle discussioni che si fanno.
Non sono trinitario nei termini che hanno proposto i vari concili ne antitrinitario alla maniera dei tdg, diciamo "non trinitario" anche se accetto dal trinitarismo e dall'arianesimo alcune conclusioni del tipo:

(Ario) afferma che solo il Padre è veramente Il Dio eterno e non creato aghennetos.

(Nicea) “Crediamo in un unico Dio, Padre Onnipotente, che ha fatto tutte le cose visibili e invisibili.
E in un unico Signore, Gesù Cristo, il Figlio di Dio, generato dal Padre, cioè tratto dalla sostanza del Padre... Generato non fatto, della stessa sostanza del Padre . Attraverso Lui ogni cosa è stata fatta, le cose celesti e quelle terrestri.
A motivo di noi uomini, per la nostra salvezza, si abbassò, si incarnò e si fece uomo, patì e risorse il terzo giorno, ascese a cieli da cui tornerà per giudicare i vivi e i morti."

A dispetto dei niceani io credo "che vi fu un tempo quando Lui (il Figlio) non era, oppure che Egli non era prima di essere generato, o che il Figlio di Dio è mutabile o alterabile."

e da Eusebio (al quale sono legato filosoficamente):
“(Cap. 1 p. 198, 26 2 ' 9: ) Il Verbo ha la gloria di occupare il primo posto nel dominio dell'universo ed il secondo nel regno del Padre, in quanto egli è la luce che trascende l'universo e che intesse la sua danza intorno al Padre; egli si colloca in mezzo e separa la natura che noi pensiamo come senza principio e senza generazione (ingenita) dalla sostanza delle cose create... (Cap. 3 p. 202, 1 2: ) (Di tutte le schiere angeliche e spirituali che guidano e reggono il mondo) è Signore il Verbo regale come un prefetto (hyparchos) del grande re... (Cap. 4 p. 202, 31 34[SM=g27985] (Il Verbo è stato l'unico a spiegarci la sostanza invisibile ed incorporea del Padre), il Verbo di Dio che penetra tutte le cose, che è padre della sostanza razionale ed intellettuale propria dell'uomo , che è il solo ad essere collegato (exemménos) con la divinità del Padre, che innaffia i suoi discendenti con quanto scaturisce dal Padre. (Di qui derivano tutti i benefici che gli uomini godono) ... (Cap. 11 p. 227, 5 9) Dobbiamo ammirare con immenso stupore il Verbo invisibile il quale formò ed abbellì il mondo ed è l'unigenito di Dio che il Creatore dell'universo il qual è al di là ed enormemente al di sopra d’ogni sostanza dopo averlo generato da se stesso, stabilì condottiero e pilota di questo mondo [e subito dopo, p. 227, 15 20 continua (siccome le nature create non potevano raggiungere Dio, da cui le separa una distanza infinita), giustamente, Colui che è la bontà integrale ed il Dio dell'universo, frappone, in quello che potremmo definire lo spazio intermedio, la divina ed onnipresente vigoria del sua Verbo unigenito.
Essa si mantiene con il Padre in un rapporto che non potrebbe essere più preciso e più intimo e, stando in lui, ha il vantaggio di conoscerne tutti i segreti; tuttavia nella sua somma bontà si abbassa e in qualche modo si adegua a quelli che sono lontani dalla vetta suprema.”
Lo "spirito" è il mezzo o il braccio o l'energia, che le "persone" spirituali usano o hanno per operare, lo Spirito Santo è la rappresentazione massima di questo dal momento che scaturisce da Dio padre da solo, o da lui per mezzo del figlio che lo riceve, anche il figlio stesso ha il suo spirito che elargisce alla sua chiesa, come attestano le scritture, quindi non accetto che sia una persona alla maniera del padre o del figlio.
Spero di essere stato chiaro un saluto Mario.





Mario perdonami so che uno può dire che cappero centra il benvenuto , ma credo che sia necessario , dopo il risveglio di questo forum a seguito dell'uscita come amministratore di Rino
Grazie e Benvenuto


(Mario70)
00Wednesday, September 1, 2010 10:19 AM
Re: Re:
mps_rh, 9/1/2010 8:58 AM:



Mario perdonami so che uno può dire che cappero centra il benvenuto , ma credo che sia necessario , dopo il risveglio di questo forum a seguito dell'uscita come amministratore di Rino
Grazie e Benvenuto




Rino non amministra più questo forum?
Peccato...
Comunque dal 2006 di acqua sotto i ponti ne è passata, ora sono un cristiano trinitario ma non appartengo a nessuna chiesa specifica, simpatizzo per l'ortodossia, ma avendo un background protestante, non è facile per me entrare nella chiesa ortodossa, diciamo che ho ancora l'allergia alle chiese in quanto istituzioni, credo comunque nella laicità assoluta dello stato, che la chiesa pensi alla religione e lo stato al resto.
Ciao
Mario


(Mario70)
00Wednesday, September 1, 2010 10:25 AM
P.S. mi è sempre piaciuto questo forum e sono contento di aver contribuito nel "riattivarlo" [SM=g27988]
Cristianalibera
00Wednesday, September 1, 2010 10:40 AM
Re:
(Mario70), 01/09/2010 10.25:

P.S. mi è sempre piaciuto questo forum e sono contento di aver contribuito nel "riattivarlo" [SM=g27988]




Cavolo, pensavo che ti fosti presentato ancora ora...quanto tempo passato invece... [SM=g27987] ma la tua convinzione esposta nel tuo post di presentazione è ancora valido???

Io ho sempre avuto delle riserve sullo Spirito Santo, non riesco proprio ad immaginarmelo come "Persona".


Ciao da Veronika, a true cristian free!


(Mario70)
00Wednesday, September 1, 2010 11:02 AM
Re: Re:
Cristianalibera, 9/1/2010 10:40 AM:




Cavolo, pensavo che ti fosti presentato ancora ora...quanto tempo passato invece... [SM=g27987] ma la tua convinzione esposta nel tuo post di presentazione è ancora valido???

Io ho sempre avuto delle riserve sullo Spirito Santo, non riesco proprio ad immaginarmelo come "Persona".


Ciao da Veronika, a true cristian free!




Assolutamente no, ora condivido totalmente la visione ortodossa della trinità, senza alcun dubbio.
Nel 2006 ero in una specie di via di mezzo, il mio passaggio nel credo trinitario è stato graduale, lo studio e il confronto sono stati determinanti.
ciao

Cristianalibera
00Wednesday, September 1, 2010 11:30 AM
Re: Re: Re:
(Mario70), 01/09/2010 11.02:


Assolutamente no, ora condivido totalmente la visione ortodossa della trinità, senza alcun dubbio.
Nel 2006 ero in una specie di via di mezzo, il mio passaggio nel credo trinitario è stato graduale, lo studio e il confronto sono stati determinanti.
ciao




La tua conversione all'ortodossia è imminente? [SM=g27986]
Se cosi fosse sarebbe meglio che lasciamo stare il nostro brindisi! [SM=g27988]


(Mario70)
00Wednesday, September 1, 2010 12:49 PM
Re: Re: Re: Re:
Cristianalibera, 9/1/2010 11:30 AM:



La tua conversione all'ortodossia è imminente? [SM=g27986]
Se cosi fosse sarebbe meglio che lasciamo stare il nostro brindisi! [SM=g27988]






Ho scritto che condivido al 100 % la visione trinitaria ortodossa, non l'ortodossia di per se, infatti avevo puntualizzato:

" simpatizzo per l'ortodossia, ma avendo un background protestante, non è facile per me entrare nella chiesa ortodossa, diciamo che ho ancora l'allergia alle chiese in quanto istituzioni, credo comunque nella laicità assoluta dello stato, che la chiesa pensi alla religione e lo stato al resto. "

Sei troppo distratta! [SM=g27990]
Cristianalibera
00Wednesday, September 1, 2010 2:16 PM
Re: Re: Re: Re: Re:
(Mario70), 01/09/2010 12.49:




Ho scritto che condivido al 100 % la visione trinitaria ortodossa, non l'ortodossia di per se, infatti avevo puntualizzato:

" simpatizzo per l'ortodossia, ma avendo un background protestante, non è facile per me entrare nella chiesa ortodossa, diciamo che ho ancora l'allergia alle chiese in quanto istituzioni, credo comunque nella laicità assoluta dello stato, che la chiesa pensi alla religione e lo stato al resto. "

Sei troppo distratta! [SM=g27990]




No caro, non lo sono, tu hai detto che non è facile per te di entrare nella chiesa ortodossa, perchè hai un background protestante ( da dove arrivi sto backround ancora non capisco [SM=g27987] ), ma nelle tue parole ho letto una certa nostalgia, cioè tu ti vorresti buttare nelle "braccia" dell'ortodossia ma c'è qualcosa dentro ti te che ti frena ancora... perciò volevo capire (giusto per curiosità [SM=g27988] ) quanto, nonostante questo piccolo blocco, sia imminente la tua completa conversione.

Ti è più chiaro ora [SM=g27990] ???


(Mario70)
00Wednesday, September 1, 2010 5:37 PM
Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Cristianalibera, 01/09/2010 14.16:




No caro, non lo sono, tu hai detto che non è facile per te di entrare nella chiesa ortodossa, perchè hai un background protestante ( da dove arrivi sto backround ancora non capisco [SM=g27987] ), ma nelle tue parole ho letto una certa nostalgia, cioè tu ti vorresti buttare nelle "braccia" dell'ortodossia ma c'è qualcosa dentro ti te che ti frena ancora... perciò volevo capire (giusto per curiosità [SM=g27988] ) quanto, nonostante questo piccolo blocco, sia imminente la tua completa conversione.

Ti è più chiaro ora [SM=g27990] ???





Sono affascinato, ma questo non è ancora sufficiente per farmi decidere... fino ad ora ci ho messo la testa ma mai il cuore... chissà se un giorno cominciassi a meterci anche il sentimento allora sarà fatta, sempre che nel frattempo la mia crescita mi spinga altrove...
Da un lato mi manca l'associazione fraterna, il fare le cose insieme, la partecipazione al sacro ecc... ma dall'altro sto ancora pagando l aver dato fiducia ad una religione che alla fine si è rivelata diversa da quello che credevo, quando ci si brucia una volta in maniera potente, ci pensi mille volte prima di accostarti di nuovo vicino al fuoco.
ciao


1x2x
00Wednesday, September 1, 2010 9:17 PM
Re:
(Mario70), 01/09/2010 10.25:

P.S. mi è sempre piaciuto questo forum e sono contento di aver contribuito nel "riattivarlo" [SM=g27988]



Chiaramente il merito è tutto del "vecchio" admin
Benvenuto Mario


Cristianalibera
00Thursday, September 2, 2010 12:20 PM
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
(Mario70), 01/09/2010 17.37:



Sono affascinato, ma questo non è ancora sufficiente per farmi decidere... fino ad ora ci ho messo la testa ma mai il cuore... chissà se un giorno cominciassi a meterci anche il sentimento allora sarà fatta,



Ma è possibile che una persona nella sua personale ricerca della verità riesca a mettere da parte il proprio cuore?
Quando tu dici se un giorno cominciassi a metterci anche il sentimento, sarà fatta ... ma mi chiedo come questo potrebbe avvenire?
Per click??? [SM=g27987]

(Mario70), 01/09/2010 17.37:


sempre che nel frattempo la mia crescita mi spinga altrove...




Magari per la gioia di poly proprio verso la chiesa cattolica... [SM=g27988]

(Mario70), 01/09/2010 17.37:


Da un lato mi manca l'associazione fraterna, il fare le cose insieme, la partecipazione al sacro ecc...



Hmmm... come non darti ragione questo è una cosa che manca anche a me, ogni tanto io partecipo alla messa cattolica per gli artisti che tiene il docente ( che è frate cappuccino) del laboratorio teatrale al quale faccio parte ormai da tre anni, e ogni tanto mi associo ai fratelli evangelici della Chiesa Dei Fratelli.
Ma non è la stessa cosa come essere ben integrata in una chiesa alla quale appartiene con tutto il cuore.
Qui forse noi cristiani liberi paghiamo un bel prezzo, il prezzo dell'outsider e della libertà, ma io credo che ne valga la pena.
L'associazione fraterna non è un motivo sincero per asserire ad un credo del quale non si è completamente convinti.

(Mario70), 01/09/2010 17.37:


ma dall'altro sto ancora pagando l aver dato fiducia ad una religione che alla fine si è rivelata diversa da quello che credevo, quando ci si brucia una volta in maniera potente, ci pensi mille volte prima di accostarti di nuovo vicino al fuoco.
ciao





Ma certo, come ti capisco, ma nel momento che sarai convinto di aver trovato la verità non aspettare troppo a clickare sul bottone del tuo [SM=g27998] !!!!


Cari saluti
Veronika


(Mario70)
00Thursday, September 2, 2010 12:42 PM
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:



Ma è possibile che una persona nella sua personale ricerca della verità riesca a mettere da parte il proprio cuore?
Quando tu dici se un giorno cominciassi a metterci anche il sentimento, sarà fatta ... ma mi chiedo come questo potrebbe avvenire?
Per click???



Si è possibilissimo, non mi fido delle emozioni, preferisco continuare a ricercare razionalmente, ho visto troppe persone essere prese dala propria religione ed essere convintissime di aver trovato la verità, chi parlava con lo spirito santo chi con Cristo chi con la madonna o i santi o pseudoprofeti ecc... chi aveva ragione tutti? nessuno? Non mi fido.





Magari per la gioia di poly proprio verso la chiesa cattolica...



Mai dire mai, ma è mooolto difficile...





Hmmm... come non darti ragione questo è una cosa che manca anche a me, ogni tanto io partecipo alla messa cattolica per gli artisti che tiene il docente ( che è frate cappuccino) del laboratorio teatrale al quale faccio parte ormai da tre anni, e ogni tanto mi associo ai fratelli evangelici della Chiesa Dei Fratelli.
Ma non è la stessa cosa come essere ben integrata in una chiesa alla quale appartiene con tutto il cuore.
Qui forse noi cristiani liberi paghiamo un bel prezzo, il prezzo dell'outsider e della libertà, ma io credo che ne valga la pena.
L'associazione fraterna non è un motivo sincero per asserire ad un credo del quale non si è completamente convinti.



Io invece non vado proprio da nessuna parte, non ho la spinta interiore necessaria per entrare in una chiesa qualunque essa sia, l'ho fatto in passato ho partecipato alle funzioni più diverse in quasi tutte le chiese cristiane che sono a Roma, dai valdesi agli avventisti dalla chiesa di Dio universale alle chiese di Cristo agli evangelici ai mormoni e chi più ne ha ne metta ma non c'è stata una di queste che mi abbia colpito particolarmente.
La cosa che mi dispiace della chiesa ortodossa è il fatto che la messa è in slavo e chi ci capisce niente?
Secondo Teodoro però le cose cambieranno... vedremo.





Ma certo, come ti capisco, ma nel momento che sarai convinto di aver trovato la verità non aspettare troppo a clickare sul bottone del tuo !!!!



Se mai lo sarò agirò di conseguenza.
Ciao



Cristianalibera
00Thursday, September 2, 2010 5:08 PM
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
(Mario70), 02/09/2010 12.42:





Si è possibilissimo, non mi fido delle emozioni, preferisco continuare a ricercare razionalmente, ho visto troppe persone essere prese dala propria religione ed essere convintissime di aver trovato la verità, chi parlava con lo spirito santo chi con Cristo chi con la madonna o i santi o pseudoprofeti ecc... chi aveva ragione tutti? nessuno? Non mi fido.



Io semplicemente credo che il cristiano sincero lo puoi trovare in qualsiasi chiesa cristiana, e certi segni come parlare con Cristo Madonne e santi non sono cose che per noi cristiani alla ricerca della verità devono essere i requisiti che fanno da garante per capire di trovrarsi nella "vera chiesa".
Al livello personale io credo che non esista nemmeno "vera chiesa" sennon quella che è composta dell'assemblea di tutti i cristiani sinceri a prescindere della denominazione ecclesiale alla quale appartengono.
Forse esiste sì, esiste quella chiesa la quale fu colpita meno dell'adulterazione dottrinale, ma per stabilire ciò quale garanzia abbiamo?
Forse oltre la sola scriptura, la traditio e la successione apostolica?
Se cosi fosse, Tu personalmente comne ti spieghi certe differenze tra ortodossia e cattolicesimo che si vantano di avere tutte due tali requisiti?



(Mario70), 02/09/2010 12.42:


Mai dire mai, ma è mooolto difficile...




sarebbe il colmo... [SM=x511448]

(Mario70), 02/09/2010 12.42:




Io invece non vado proprio da nessuna parte, non ho la spinta interiore necessaria per entrare in una chiesa qualunque essa sia, l'ho fatto in passato ho partecipato alle funzioni più diverse in quasi tutte le chiese cristiane che sono a Roma, dai valdesi agli avventisti dalla chiesa di Dio universale alle chiese di Cristo agli evangelici ai mormoni e chi più ne ha ne metta ma non c'è stata una di queste che mi abbia colpito particolarmente.
La cosa che mi dispiace della chiesa ortodossa è il fatto che la messa è in slavo e chi ci capisce niente?
Secondo Teodoro però le cose cambieranno... vedremo.




Ho visto in televisione alcune messe ortodosse in lingua tedesca, mi sembrava tutto cosi, non so che dirti... insomma, proprio non fatto per me... con tutta sta strana liturgia con continui segni di croci... [SM=g27993] preferisco decisamente una bella messa cattolica.


(Mario70), 02/09/2010 12.42:



Se mai lo sarò agirò di conseguenza.
Ciao







Vedremo, spero di trovarmi ancora nel mondo forumistico quando ciò avvenga. [SM=g27987]


Cristianalibera
00Thursday, September 2, 2010 8:04 PM
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Riguarda la "strana liturgia" mi riferisco a cose del genere...





Mi dispiace, ... ma non mi ispira proprio...


benimussoo
00Friday, September 3, 2010 9:54 AM
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Cristianalibera, 02/09/2010 20.04:

Riguarda la "strana liturgia" mi riferisco a cose del genere...





Mi dispiace, ... ma non mi ispira proprio...





Ciao , perdonami l'intrusione [SM=x511460] puoi aprire una discussione a parte , che non sia nella presentazione , in qualunque sezione vuoi


Cristianalibera
00Friday, September 3, 2010 9:58 AM
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
benimussoo, 03/09/2010 9.54:



Ciao , perdonami l'intrusione [SM=x511460] puoi aprire una discussione a parte , che non sia nella presentazione , in qualunque sezione vuoi






Perché no?!!! [SM=g27985]


Cristianalibera
00Sunday, September 5, 2010 8:12 PM
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Cristianalibera, 02/09/2010 17.08:


Io semplicemente credo che il cristiano sincero lo puoi trovare in qualsiasi chiesa cristiana, e certi segni come parlare con Cristo Madonne e santi non sono cose che per noi cristiani alla ricerca della verità devono essere i requisiti che fanno da garante per capire di trovrarsi nella "vera chiesa".
Al livello personale io credo che non esista nemmeno "vera chiesa" sennon quella che è composta dell'assemblea di tutti i cristiani sinceri a prescindere della denominazione ecclesiale alla quale appartengono.
Forse esiste sì, esiste quella chiesa la quale fu colpita meno dell'adulterazione dottrinale, ma per stabilire ciò quale garanzia abbiamo?
Forse oltre la sola scriptura, la traditio e la successione apostolica?
Se cosi fosse, Tu personalmente comne ti spieghi certe differenze tra ortodossia e cattolicesimo che si vantano di avere tutte due tali requisiti?








UP!

Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:25 PM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com