perchè si compone per piano?

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
infusibile
00Friday, February 18, 2005 8:37 PM
eh? perchè, si vedono così tante foto di chitarristi, o megio: gente che poi va a suonare i suoi brani con la chitarra, davanti a un piano forte? I beatles, Bob Dylan,De Andrè,Frank Zappa... ( vabè Zappa era un compositore, per cui, ci può stare)..
eh?
cos'è ? più facile?
oppure si compone sul piano, così, quando la si suona con la chitarra, sembra più bella??? [SM=g27823] [SM=g27824] [SM=g27828] [SM=g27826] [SM=g27818] [SM=g27817]

PRRRRRRRTTTTTTT!!!!!
il coccia
00Sunday, February 20, 2005 10:38 AM
Io credo che una ragione fondamentale stia (oltre che nella più ampia estensione del piano in termini di ottave) nel fatto che spesso si è talmente coinvolti nella chitarra che:

- quando la prendi in braccio, le mani finiscono col fare sempre più o meno le stesse cose, succubi e prone al cospetto delle "geometrie" che la chitarra offre;

- anche quando non ce l'hai, finisci comunque per immaginare musica di tipo "chitarristico", vincolata a quelle stesse geometrie che ormai hanno plasmato anche il tuo stesso approccio alla MUSICA, oltre che (ovviamente) alla chitara.

In entrambi i casi, accade quello che Howard Roberts definiva come la chitarra che suona il chitarrista!! [SM=g27816] [SM=g27833] [SM=g27828]
Certo, entro certi limiti questo è un processo normale: non ti verrà mai da pensare un trillo tra il FA della 6a corda al I tasto e il RE della 1a corda al XXII! [SM=g27825] D'altra parte, tra "musicista" e "chitarrista" una qualche differenza deve pur esserci (anche solo in termini di insiemi e sottoinsiemi), perciò... tu che ne dici? [SM=g27823]
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:31 AM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com