panico tra cane e gatto: aiutooo!

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
Sara
00Monday, September 22, 2003 12:01 PM
Aiuto!!!! da qualche mese ho a casa una micia che ora ha 4 mesi e sta solo in casa. E' bianca, indifesa e va alle esposizioni x cui vive in salotto e non esce! Due giorni fa passando per il canile comunale ho visto una cagnolina che ha tre anni. Era così affettuosa che l'ho adottata. Ora a casa mia c'è l'inferno...... il cane e il gatto non vanno assolutamente d'accordo e si rincorrono in continuazione distruggendo la piccola casa. il cane fuori abbaia in continuazione e se io non ci sono piange per cui continua a stare in casa e a fare confusione. Non voglio riportarla al canile.... Aiuto che posso fare???
cloti
00Monday, September 22, 2003 1:39 PM
che guaio!
Non ho esperienza di gatti, ma hai provato a tenerle nella stessa stanza quando tu ci sei e puoi cercare di fare da paciera e invece in tua assenza tenerle in stanze separate? Forse con il tempo e la tua mediazione potrebbero riuscire ad accettarsi... specie se il gattino è giovane...
uruk
00Monday, September 22, 2003 3:16 PM
bestia che casino[SM=g27807] [SM=g27807] [SM=g27807] [SM=g27807] [SM=g27807]
Sara
00Monday, September 22, 2003 4:24 PM
si ho provato! riesco a farle stare nella stessa stanza, ma si assediano continuamente..... appena mi giro succede il finimondo! se quando esco metto il gatto nel bagno quando ritorno il cane non la lascia più uscire!!! volevo far stare il cane fuori, così abitano in zone separate, ma piange perchè sente il gatto che fa casino (secondo me apposta x farsi notare!!!) ho trovato due caratterini super.....[SM=g27798]
cloti
00Monday, September 22, 2003 6:01 PM
approccio scientifico
Allora facciamo un piccolo studio e poi un piano:
1- le dimensioni e l'atteggiamento del cane fanno temere per la salute del gatto (dato che il gatto ha 4 mesi, presumo non possa costituire un pericolo per il cane) ?
2- se no, se è solo questione di pace, ci si puo' lavorare su cercando di fare quello che entrambe vorrebbero: es. tutte e due vogliono stare in braccio o vicino a te o sul divano preferito, Ok tu lo fai, ce le fai stare tutte e due e la prima che reagisce male perde il posto e viene messa in disparte. Se vuole il suo posto preferito deve imparare a dividerlo pacificamente con la nemica.
3- se la gattina ha paura, tienila in braccio e calmala mentre il cane si avvicina e non coccolare il cane se si agita ma solo se - anche per poco tempo - riesce a non aggredire il gatto.

Questo quando ci sei, quando non ci sei .... bhe, una cosa alla volta!

Per esperienza ti dico non serve sgridare e arrabbiarsi con l'aggressore, è un fatto di gelosia precipalmente, quindi devi giocare d'astuzia.

Forse non c'è speranza ma se ci tieni davvero non ti resta che provare.
Sara
00Tuesday, September 23, 2003 10:35 AM
Ciao Cloti. l'approccio scientifico funziona..... (per quando non ci sono le lascio separate)[SM=g27789] . Problema: nonostante non si facciano male ora la loro attività principale è rincorrersi tutto il tempo!!!!! con gran gioia dei divani. Se non fosse per la cattiveria della gente avrei già risolto il problema. Vorrei abituare il cane a stare fuori nel giardino, ma abbaia parecchio (ad ogni cosa che si muova!) e i vicini rompono di continuo. C'è un modo per insegnarle ad abbaiare di meno??? (!)
cloti
00Tuesday, September 23, 2003 11:21 AM
No, non credo che ci sia modo di farla abbaiare di meno. Capisco benissimo i vicini, anche non tollero i cani che abbaiano in continuazione. Per il momento vedrei più facile un piccolo investimento in coperture da divano non molto costose da far distruggere fino a che non saranno un po' cresciute. Presto si calmeranno, stai tranquilla.
Auguroni !!!
Sara
00Tuesday, September 23, 2003 3:07 PM
Finalmente le due bestiole "giocano" assieme per cui investirò in coperture da divano per evitare che il proprietario cacci tutti di casa. Credo che il cane abbaia non solo perchè è molto territoriale ma anche per attirare l'attenzione. se smetto di accarezzarla, se il gatto si nasconde, se i vicini gli passano davanti senza badarle.... fa un casino pazzesco! può essere una conseguenza della sofferenza del canile e dell'abbandono? secondo voi con un addestramento per cani risolvo qualcosa??? E' talmente: dolce e coccolosa......[SM=g27795]
cloti
00Wednesday, September 24, 2003 9:36 AM
Sono contraria all'addestramento, almeno in questo caso. Vedrai che con le tue attenzioni andrà tutto per il meglio.
ester
00Saturday, September 27, 2003 12:13 AM
cani e gatti...per la mia esperienza personale (cane arrivato a casa con già presenti 3 gatti adulti e 2 cuccioli di pochi giorni), NESSUNA possibilità di convivenza coi gatti adulti che sono cresciuti in assenza dei cani..coi piccoli invece, essendo cresciuti assieme, (i gattini hanno visto per la prima volta il cane quando avevano 20 giorni: a quell'età non hanno ancora "pregiudizi"!!) nessun problema: vanno più che d'accordo. qualche problema, risolto nel giro di qualche settimana, l'ho incontrato con un gattino che è arrivato a casa quando aveva circa 2mesi-2mesi e mezzo (il gatto della mia coinquilina..): all'inizio eran baruffe, poi hanno imparato a convivere; ora invece dormono e mangiano assieme...
la gattina in questione però ha già 4mesi..grandicella..comunque non penso sia un caso "irrecuperabile"...tuttavia ci vuole TEMPO..almeno qualche settimana: devono conoscersi, capirsi, imparare a comunicare fra di loro: pensa soltanto alla gestualità della coda: il cane quando scodinzola è contento, magari vuole giocare; quando lo fa un gatto, è segno di nervosismo, e di un prossimo attacco..
diciamo che è come se imparassero a parlare una nuova lingua...
Sara
00Saturday, September 27, 2003 8:09 PM
hai ragione ester! ora il cane e il gatto si adorano.... giocano e alcune volte le ritrovo assieme nella stessa cuccia. Sono proprio contenta, almeno così si fanno compagnia, possono giocare e non si sentono sole quando sono al lavoro. Resta però il problema che il cane abbaia tanto.... non posso tenerla sempre rinchiusa in casa.... ma i vicini si lamentano ovviamente e se vado via devo lasciarla dentro casa. Va bene che ha il gatto come compagnia, ma se sono al lavoro sta chiusa dentro dalle nove di mattina alle otto di sera.... e fa pipi sul tappeto ovviamente..... [SM=g27806] [SM=g27807] [SM=g27795]
cloti
00Wednesday, October 1, 2003 5:45 PM
pipì
Con i cani i problemi non finiscono mai: sono felice che le due adesso si accettino e si tengano compagnia. Yuhuu!
Mo' per la pipì come si fa? Io ho sempre lasciato la mia in giardino e quando stavo in casa la portavo fuori spessissimo, convinta che avesse bisogno di uscire con la stessa frequenza con cui noi umani andiamo in bagno... sbagliato! Posso dirti che la mia adesso (ha 8 anni) sta tutta la notte in casa (prima usciva in giardino anche di notte, da sola) senza problemi, ma si è abituata pian piano, col tempo.
Forse potresti aiutarla facendole fare un passeggiata molto lunga la mattina prima di andare via (scusa, forse già lo fai, non lo so)... e comunque cercando anche di abituarla a stare in giardino, magari se capita che ti allontani per poche ore.
Fammi sapere.
Sara
00Friday, October 3, 2003 4:38 PM
pipi
non riesco a capire dove sbaglio. Di notte dorme dentro. alle sei fa già casino con la gatta. per cui mi sveglio e già che ci sono la faccio uscire. se sono a casa la lascio andare liberamente in giro tra casa e giardino. Fa i bisogni fuori nella maggior parte delle volte, solo che ogni tanto va a farla sulla moquette davanti la porta, anche se ha la porta aperta x andare in giardino!!!!! (se esco la chiudo dentro altrimenti fa troppo casino e poi ho paura che scappa).[SM=g27807] per il divano dovrò rassegnarmi: vado a dormire e lei va in cuccia, mi sveglio e la trovo sdraiata sul divano che guarda la gatta sulla sedia........
samanthalasegretaria
00Friday, October 3, 2003 5:15 PM
Re:

Scritto da: Sara 23/09/2003 15.07
Finalmente le due bestiole "giocano" assieme per cui investirò in coperture da divano per evitare che il proprietario cacci tutti di casa. Credo che il cane abbaia non solo perchè è molto territoriale ma anche per attirare l'attenzione. se smetto di accarezzarla, se il gatto si nasconde, se i vicini gli passano davanti senza badarle.... fa un casino pazzesco! può essere una conseguenza della sofferenza del canile e dell'abbandono? secondo voi con un addestramento per cani risolvo qualcosa??? E' talmente: dolce e coccolosa......[SM=g27795]



Se smettendo di accarezzarla lei abbaia e conseguentemente tu riprendi a:

*) la rinforzi positivamente, quindi la stimoli ad abbaiare di più
*) hai un ocndizionamento "alla rovescia", in poche parole ti sta addestrando: lei comanda (abbaio) tu esegui (carezza)

Ti sembra corretto? [SM=g27790]

bob
00Friday, October 3, 2003 5:30 PM
Re: Re:

Scritto da: samanthalasegretaria 03/10/2003 17.15


Se smettendo di accarezzarla lei abbaia e conseguentemente tu riprendi a:

*) la rinforzi positivamente, quindi la stimoli ad abbaiare di più
*) hai un ocndizionamento "alla rovescia", in poche parole ti sta addestrando: lei comanda (abbaio) tu esegui (carezza)

Ti sembra corretto? [SM=g27790]



[SM=g27790] [SM=g27790] [SM=g27790] [SM=g27790] [SM=g27790]
Sara
00Sunday, October 5, 2003 10:04 PM
non ho mai detto che se lei abbaia faccio quello che vuole x farla smettere! anche perche non smette comunque.... potrei anche tirarle sassi, non si scompone minimamente! anche se la ignoro o la punisco lei continua ad abbaiare, anzi corre come una matta x il giardino (cosi se mi stufo di sentirla non posso neanche riportarla in casa,.....). è peggio di un gatto: sa benissimo che non deve salire sul divano...non si azzarda minimamente se ci sono in giro io, ma la mattina entrando di sorpresa in salotto ce la trovo sdraiata sopra!!! irrecuperabile![SM=g27807]
cloti
00Monday, October 6, 2003 5:06 PM
x sara : irrecuperabile !
Che disastro! Ti vedo veramente in difficoltà e purtroppo ... non sarei capace di fare di meglio ! Certo non serve, ma hai tutta la mia comprensione.
samanthalasegretaria
00Tuesday, October 7, 2003 9:18 AM
Re:

Scritto da: Sara 05/10/2003 22.04
non ho mai detto che se lei abbaia faccio quello che vuole x farla smettere! anche perche non smette comunque.... potrei anche tirarle sassi, non si scompone minimamente! anche se la ignoro o la punisco lei continua ad abbaiare, anzi corre come una matta x il giardino (cosi se mi stufo di sentirla non posso neanche riportarla in casa,.....). è peggio di un gatto: sa benissimo che non deve salire sul divano...non si azzarda minimamente se ci sono in giro io, ma la mattina entrando di sorpresa in salotto ce la trovo sdraiata sopra!!! irrecuperabile![SM=g27807]



Hai mai provato a leggere qualche libro di "etologia divulgativa"?

Elisabeth Marshall Thomas, Stanley Coren ...
Io ti consiglio "il cane che amava troppo"
Sara
00Tuesday, October 7, 2003 4:10 PM
si sono in seria difficoltà..... voglio troppo bene a quella cagnetta e sto cercando di fare il possibile x farla stare bene. Mi rendo conto di che strazio deve essere la vita in canile, se potessi mi porterei a casa tutti gli animali possibili! quando usciamo si fa certi pianti.... ieri mio marito è uscito e nonostante ci fossi io a casa che la coccolavo andava continuamente ad annusare vicino al suo letto e poi si metteva davanti alla porta ad aspettare...... spero che si adatti presto, comunque sta facendo un pò di progressi anche se fa un gran casino ad abbaiare!!![SM=g27800]
cloti
00Tuesday, October 7, 2003 5:11 PM
E' bellissimo prendere un cagnetto dal canile: una delle cose che i millenni hanno modificato nel cane dal lupo originario è che desidera la compagnia delle persone.
Ho visto cani anche numerosi fare delle feste pazzesche ai padroni quando tornavano a casa.
Vorrei incoraggiarti, forse sarò ingenua ma sono sicura che l'affetto guarisce QUASI ogni ferita. E' logico che un cane di un canile avrà sempre il terrore di essere abbandonato, ma col tempo di rasserenerà senz'altro. Non ti scoraggiare!
sara
00Thursday, October 9, 2003 12:07 PM
sono d'accordo con te! è bellissimo vedere che nonostante quello che ha sofferto è sempre pronta a farsi coccolare e a correrti incontro dovunque tu sia. Vedere le feste che mi fa quando rientro a casa mette in secondo piano qualunque disastro possa combinare. non vedo l'ora che mi consegnino la casa nuova....l'ho presa con un grande giardino così potrò adottare ancora qualche amico per le mie due bimbe!(il cane e il gatto!). ti descrivo la scena: io sto scrivendo al computer, la gatta è sul congelatore dietro di me che gioca con i miei capelli e il cane è straiato sopra i miei piedi!!!!!!![SM=g27800]
Puffy
00Saturday, February 21, 2004 1:37 PM
Abbaiare troppo
Be prova ad insegnarli ad abbaiare a comando. Ed if fatto che abbai molto ti aiutera. Quando abbaia digli "abbaia" o come vuoi tu e poi quando ne ha abastanza digli di stare zitta e poi tanti premi. E pian piano si stufera di abbaiare continuamente.
Con qualche cane funziona.
E poi cerca di distrarla quando abbaia troppo con una pallina o altro giocco. E poi non dirgli di no ma "basta" o stai zitta perche non vuoi che il tuo cane non abbai piu ma vuoi che non lo faccia ecessivamente.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:29 PM.
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com