paella semplicissima

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
giampanet
00Tuesday, June 28, 2011 8:24 PM
Ingredienti per quattro persone o una padella medio-grande
olio di oliva
1 cipolla di media grandezza
2 chorizos
1/2 cucchiaino di zafferano
1 cucchiaino di curcuma
1 peperone
325 grammi di riso basmati o a grani lunghi
1 litro di brodo di pollo
200 grammi di pisellini primavera surgelati
300 gr di cozze
3 calamari
200 gr di gamberi
4 scampi

Come si fa
1. Preparate il brodo di pollo utilizzando il dado apposito oppure, se avete tempo, facendo bollire un pollo senza pelle per almeno 2 ore. Nel frattempo mettete il peperone in forno e fatelo cuocere, quindi spellatelo e tagliatelo a listarelle. Lavate e raschiate le cozze e fatele aprire in una pentola alta.
2. Prendete una padella larga e bassa (se avete la paellera è meglio altrimenti vanno bene tutte le padelle antiaderenti) e versate un cucchiaio e mezzo di olio di oliva; una volta scaldato, fate appassire la cipolla tagliata finemente e aggiungete il chorizo affettato sottilmente. Fate rosolare il chorizo fino a quando non inizia a rilasciare il grasso quindi aggiungete lo zafferano. Lasciate andare per qualche minuto.
3. Aggiungete la curcuma, mescolate per bene e versate tutto il riso nella padella. Aggiungete tutto il brodo di pollo e alzate la fiamma al massimo per un paio di minuti quindi riducetela e portatela a media altezza. Aggiungete tutti i frutti di mare tranne gli scampi e i gamberi precedentemente lavati per bene, sciacquati e privati dell’acqua in eccesso.
4. Quando il brodo inizia a restringersi parecchio, versate nella padella gli scampi, i gamberi, le cozze ormai aperte, il peperone rosso tagliato a listarelle e i pisellini surgelati. Lasciate cuocere fino a quando il brodo non si sarà ritirato del tutto e il riso sarà diventato giallognolo. Lasciate rosolare per qualche minuto nella stessa padella senza toccarlo.
5. Spruzzate un limone e servite la paella calda direttamente dalla padella.

Tempo di preparazione: 1 ora e mezza

Risultato: croccantina, saporitissima e gustosa, questa versione della paella è completa e appetitosa perchè il gusto speziato di zafferano e curcuma si sposa perfettamente con la “dolcezza” del brodo di pollo e la “freschezza” dei frutti di mare. Il chorizo è il tocco di piccantino che non puo’ mancare.

Variante: a vostro gusto potete eliminare la curcuma e usare solo zafferano, eliminare qualche frutto di mare e anche utilizzare le buste di frutte di mare congelate dopo averle fatte scongelare per bene.

Variante 2: molte persone lasciano cuocere la paella in forno in modo tale che il brodo si restringa più velocemente e il riso si tosti. Mai provato e non credo proverò visto che il modo che vi ho proposto funziona egregiamente

Variante 3: alcuni aggiungono un paio di cucchiai di passata di pomodoro o del pomodoro fresco tagliato a tocchettini. Queste due varianti non esistono nella paella spagnola ma se vi piacciono aggiungete quello che volete.

Consiglio: NON girate mai e poi mai il riso mentre è in cottura perchè la paella non è un risotto e ogni grano deve assorbire autonomamente il brodo senza che sia favorito alcun legame tra amido e acqua.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:42 PM.
Copyright © 2000-2022 FFZ srl - www.freeforumzone.com