lauretta Masiero

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Selvaggia60
00Thursday, March 25, 2010 11:17 AM
Lauretta Masiero, 82 anni è morta il 23 marzo a Roma nella clinica Pio XI dove era ricoverata per un aggravarsi del morbo di Alzheimer con cui conviveva da molti anni.

Nata a Venezia nel 1927, l’attrice ha esordito nel varietà come ballerina a fianco di Wanda Osiris e Macario nel 1945, per poi passare al teatro di prosa, interpretando numerosi ruoli anche al cinema e in televisione.


A darne la notizia è stato il figlio, Gianluca Guidi, avuto da Johnny Dorelli.

La carriera della Masiero è stata brillante e intensa: dopo aver interpretato una lunga serie di spettacoli con Garinei e Giovannini recita a fianco a Renato Rascel dove riscuote un grande successo.

Nel 1954 viene chiamata alla Biennale di Venezia in occasione dell'inaugurazione della Fondazione Cini dove lavora in diversi spettacoli goldoniani.

In oltre cinquant'anni di carriera ha alternato al repertorio classico quello comico-brillante, non tralasciando di cimentarsi anche con testi di autori drammatici come Pirandello e sempre raccogliendo unanimi consensi.

Negli anni più recenti Lauretta Masiero ha lavorato per i maggiori impresari italiani interpretando tantissimi capolavori, quali: "Il marito va a caccia" di Georges Feydeau (1987), "La cameriera brillante" di Carlo Goldoni (1988) e con "Twist" di Clive Exton (1995) ha festeggiato i cinquant'anni di carriera.

Oltre al teatro la Masiero ha interpretato numerosi film per la tv e per il cinema, lavorando anche con il grande Totò e partecipando a numerose trasmissioni televisive quali: “Studio 1” e “Canzonissima”.

Una carriera ricca di emozioni che ha saputo sia comicamente che drammaticamente trasmettere, come solo una grande attrice sa fare.
Selvaggia60
00Thursday, March 25, 2010 11:19 AM
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:13 AM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com