il setup dello strumento

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
jazzter
00Thursday, June 29, 2006 11:22 AM
Ciao!

Eccomi con un nuovo quesito...

la chitarra e' indubbiamente uno strumento complesso da manutenere: dove uno tocca puo' senza mezzi termini fare danni grossi...

Voi fin dove vi spingete nel "tunare" i vari parametri della chitarra? (es: Truss-rod, action, tensione delle molle del ponte...) [SM=g27833]
Steva'77
00Thursday, June 29, 2006 1:17 PM
Un approccio universale...
...giusto per non ammettere che suono quel ferrovecchio di Yamaha Pacifica in pioppo (!) tale e quale come l'ho comprata 12 anni fa...

Nella vita come nella chitarra, si può:

- ammettere di non saperne nulla, non avere il coraggio di tentare e rivolgersi a chi di dovere [SM=g27833] ;
- pensare di saperne qualcosa, avere il coraggio di tentare e scassare tutto [SM=g27816] ;
- imparare e applicare, imparare e applicare ecc. ecc. [SM=g27811]

Io in realtà ho smanettato un poco con il trussrod, cercando di abbassare la action alzando anche i pickup, agendo anche sulla regolazione delle corde al ponte per la corretta intonazione... che dire, sarà che forse non sono proprio un eccelso, ma non ho sentito differenze clamorose... sarà colpa del pioppo?
Ho trovato questo, gruarda un pò...
http://www.neesk.com/riparazioni_meccaniche/regolazione_manico.htm

Ciao
S [SM=g27811]
A.Eclettico
00Thursday, June 29, 2006 1:46 PM
Re: Un approccio universale...

Scritto da: Steva'77 29/06/2006 13.17
- ammettere di non saperne nulla, non avere il coraggio di tentare e rivolgersi a chi di dovere [SM=g27833] ;




Beh, messa così suona un pò triste, ma invece secondo me rivolgendosi alle persone giuste si possono imparare un sacco di cose, correndo meno rischi...Poi quando si acquisisce un pò di esperienza tramite consigli allora si passa ad applicare..
Steva'77
00Thursday, June 29, 2006 3:28 PM
Beh...
...è un pò quello che volevo dire con un minimo di licenza poetica...
A.Eclettico
00Thursday, June 29, 2006 4:29 PM
Allora "ben detto" [SM=g27811]
jazzter
00Thursday, June 29, 2006 4:49 PM
bellino il sito... Grazie Ste!

Cmq ho sempre avuto un po' di paura su questo genere di cose... Intendiamoci: Sulla vecchia chitarra (la prima chitarra... Una tamaki con le code tipo flying-v in pregiatissimo legno da cassette (multistrato... ) ho smanettato tantissimo... Pero' il risultato e' che la chitarra giace smontata in un armadio... Tanto non suonava piu'...

chiedero' a Carlo... ;)
mancandream
00Friday, June 30, 2006 9:13 AM
io sono un fifone
[SM=g27825] per queste cose ho troppa paura di fare dei danni..il massimo del tuning che faccio è, appunto, [SM=g27819] l'accordatura prima di suonare...
se proprio ho esigenze vado dal liutaio (ciao Carlo! [SM=g27828] [SM=g27828] ) e cerco di spiegargli con parole mie quello che vorrei..

Andrea
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:32 AM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com