di niente prego

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
abraxa
00Saturday, March 15, 2003 2:35 PM
Stringo a me il controllo del vivere indisturbato
a tratti saliente e inconclusivo
mi arrendo servo
servo a un miseroi fascio di vita
aggrappato ad una strada lunga da percorrere
quanto trafficata di inerzia
...guida la mia mano
le mie parole...
...i miei fatti
come neve appogiatasi su di un tetto di rame
qui..solo qui
una lacrima di vanita' e niente piu'
scorre sincopata
attraverso le pieghe dell'insolubile cataratta
si,lucida..
non tanto per il fluido
ma per l'imperia giovinezza

Abraxa
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:25 PM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com