convivenza

Pages: [1], 2, 3, 4, 5
simpaticuccio
00Thursday, November 7, 2013 5:10 PM
Buonasera volevo sapere se è permesso ai tdg la convivenza tra due persone separate non divorziate per problemi vari
grazie
agamennone
00Thursday, November 7, 2013 5:41 PM
Re:
simpaticuccio, 07.11.2013 17:10:

Buonasera volevo sapere se è permesso ai tdg la convivenza tra due persone separate non divorziate per problemi vari
grazie




La domanda è mal posta: mia sorella, separata, è tornata a vivere con nostra madre, divorziata.

Quindi la loro convivenza è perfettamente compatibile con le norme bibliche.

(garoma)
00Thursday, November 7, 2013 6:06 PM
Re:
simpaticuccio, 07/11/2013 17:10:

Buonasera volevo sapere se è permesso ai tdg la convivenza tra due persone separate non divorziate per problemi vari
grazie


La convivenza, indipendentemente dallo stato dei due, è comunque il vivere in uno stato immorale, è fornicazione.


bazire
00Thursday, November 7, 2013 8:38 PM
Re: Re:
(garoma), 07.11.2013 18:06:


La convivenza, indipendentemente dallo stato dei due, è comunque il vivere in uno stato immorale, è fornicazione.






«Il matrimonio nel 2000 è anacronistico come andare in giro in carrozza ai tempi di Blade Runner» (Fabio Volo)

Dunque + del 50% della popolazione mondiale vive in stato immorale... ? [SM=g2037509]

Sondaggio (del 2010) => http://vocearancio.ingdirect.it/focus/la-convivenza-ora-sfida-il-matrimonio/
Lungosonno
00Thursday, November 7, 2013 10:08 PM
Re: Re: Re:
bazire, 07/11/2013 20:38:




«Il matrimonio nel 2000 è anacronistico come andare in giro in carrozza ai tempi di Blade Runner» (Fabio Volo)

Dunque + del 50% della popolazione mondiale vive in stato immorale... ? [SM=g2037509]

Sondaggio (del 2010) => vocearancio.ingdirect.it/focus/la-convivenza-ora-sfida-il-mat...




naturalmente,si,immorale

organizzativamente,no
è un'adattamento

(giusto per non tirare in ballo i principi divini)
Bazire
00Thursday, November 7, 2013 10:11 PM
This Post has been considered not proper to the forum policy and has been censored by Moderator(s).
Metabo74
00Friday, November 8, 2013 12:08 AM
bazire, 07/11/2013 20:38:



«Il matrimonio nel 2000 è anacronistico come andare in giro in carrozza ai tempi di Blade Runner» (Fabio Volo)

Dunque + del 50% della popolazione mondiale vive in stato immorale... ? [SM=g2037509]...



In base al concetto della morale espresso nella Bibbia si.

In base al pensiero di Fabio Volo... non so.

[SM=g27987]
AdminUnico-tdG
00Friday, November 8, 2013 9:34 AM
Thread ripulito in base al Articolo III del regolamento


torlok
00Friday, November 8, 2013 10:46 AM
Re: Re:
agamennone, 07/11/2013 17:41:




La domanda è mal posta: mia sorella, separata, è tornata a vivere con nostra madre, divorziata.

Quindi la loro convivenza è perfettamente compatibile con le norme bibliche.




Scusa se ripeto.....quindi tua sorella si è separata e non sapendo dove battere la testa è tornata da mammà che a sua volta è divorziata da tuo padre....

Quindi? Non capisco..... [SM=g2037509] Tua sorella e tua madre sono TdG o una dei due? Tu?
C'è qualche disassociato fra voi? [SM=g2037509]

Michele
00Friday, November 8, 2013 10:50 AM
Re: Re: Re:
torlok, 08.11.2013 10:46:






C'è qualche disassociato fra voi? [SM=g2037509]





Anche se fosse?
Se non sbaglio , in caso di necessità non ci sarebbe alcun problema
simpaticuccio
00Friday, November 8, 2013 11:02 AM
Re:
simpaticuccio, 07/11/2013 17:10:

Buonasera volevo sapere se è permesso ai tdg la convivenza tra due persone separate non divorziate per problemi vari
grazie



La mia domanda era un altra
due persone separate e non divorziate si conoscono e si mettono insieme e convivono e tutto il resto.
possono farlo?

EverLastingLife
00Friday, November 8, 2013 11:09 AM

Non è ben chiara la domanda. Dividiamola in due casi:

1) un uomo e una donna che si sono separati legalmente (fra di loro).

Essi possono avere rapporti fintantoché non divorziano. Questo perché le due persone sono considerate ancora sposate agli occhi di Geova, e tali rimangono finché non ottengono un divorzio legale.

Se la separazione avviene preliminarmente al divorzio, perché uno dei due coniugi è venuto meno nella fedeltà coniugale, il coniuge innocente deve tener presente che avere un rapporto sessuale consenziente con il coniuge da cui è separato (ma con il quale sta convivendo) equivale ad un atto di perdono, e quindi lui o lei non sarà più in condizioni di chiedere un divorzio con libertà scritturale di risposarsi.

2) persone separate da precedenti matrimoni e che, come dici, 'si conoscono e convivono'. No, non esiste alcuna giustificazione ad una convivenza del genere, a meno che i due siano stati uniti attraverso un voto di fedeltà.
Lungosonno
00Friday, November 8, 2013 12:16 PM
oggi l'impegno e quindi la responsabilità che deriva
dall'unione matrimoniale
è stata sostituita con:la relazione pura

è una zona o terreno dove la fiducia muore,scompare
e questo ovviamente si ripercuote
sulla società

oggi si vogliono
rapporti elastici
facilmente revocabili

mancando di punti fermi
di punti di orientamento,non si capisce più
in chi riporre la fiducia

ovviamente
questa picolo spaccato,non possiede nessuna base scritturale

è un'adattamento
un'evoluzione della nostra fragilità,quella di un mondo alienato da Dio

perchè,
il "finchè morte non ci separi",
assomiglia sempre più ad una trappola mortale

investire sentimenti profondi
la stragrande maggioranza la vive come dipendenza dal tuo coniuge o partner

ed il termine dipendenza
oggi
acquisisce sempre più un senso dispregiativo

la responsabilità morale verso l'altro
cioè il proprio coniuge
è quasi totalmente scomparsa

vien da se
che pretendere di far parte di una stato
puro
diventa,almeno all'inizio,molto conflittuale
se non
oggetto di........

dunque coloro che preferiscono
vivere il mondo
e l'evoluzione che esse induce
sulla morale
dovranno essere almeno determinati e "convinti"
come la maggioranza che segue il decorso
TeoTerrone
00Friday, November 8, 2013 12:32 PM
Re: Re: Re:
bazire, 07/11/2013 20:38:


«Il matrimonio nel 2000 è anacronistico come andare in giro in carrozza ai tempi di Blade Runner» (Fabio Volo)


Si, ma noi non siamo Testimoni di Volo, siamo Testimoni di Geova e desideriamo stimare le cose della vita dal valore che gli attribuisce il nostro Creatore, non Fabio volo.
La Bibbia non dice che è anacronistico il matrimonio.
bazire, 07/11/2013 20:38:


Dunque + del 50% della popolazione mondiale vive in stato immorale... ? [SM=g2037509]

Sondaggio (del 2010) => vocearancio.ingdirect.it/focus/la-convivenza-ora-sfida-il-mat...



e si! .... vive in uno stato immorale.
Ma credo che sia più del 50%....
Del resto Gesù disse che la strada LARGA è la più facile e desiderata e MOLTI sono quelli che la percorrono.

torlok
00Friday, November 8, 2013 12:54 PM
Ma cos'è ragazzi......stamani sono di coccio io o non ci spieghiamo...

Nel post si parla di DUE DONNE....MADRE e FIGLIA, conviventi sotto lo stesso tetto sbaglio? E quindi?
Luca18:8b
00Friday, November 8, 2013 1:00 PM
quando ci si trova dinanzi ad evidenti provocazioni come in questa discussione, la cosa migliore da fare è imitare Gesù che ignorava le provocazioni non rispondendo
jwfelix
00Friday, November 8, 2013 1:13 PM
Re:
torlok, 08/11/2013 12:54:

Ma cos'è ragazzi......stamani sono di coccio io o non ci spieghiamo...

Nel post si parla di DUE DONNE....MADRE e FIGLIA, conviventi sotto lo stesso tetto sbaglio? E quindi?





Veramente il post iniziale non specifica i sessi

simpaticuccio, 07/11/2013 17:10:

Buonasera volevo sapere se è permesso ai tdg la convivenza tra due persone separate non divorziate per problemi vari
grazie



A me fa pensare a persone di sesso opposto.
EverLastingLife
00Friday, November 8, 2013 1:16 PM
Re:
torlok, 08/11/2013 12:54:

Ma cos'è ragazzi......stamani sono di coccio io o non ci spieghiamo...

Nel post si parla di DUE DONNE....MADRE e FIGLIA, conviventi sotto lo stesso tetto sbaglio? E quindi?




L'equivoco sta nel fatto che i primi due messaggi (anonimi entrambi) sono di due utenti differenti. Il primo si riferisce verosimilmente al caso di due conviventi di senso opposto, ed è quello a cui si cerca di rispondere.
EverLastingLife
00Friday, November 8, 2013 1:23 PM
Re:
EverLastingLife, 08/11/2013 11:09:


non esiste alcuna giustificazione ad una convivenza del genere, a meno che i due siano stati uniti attraverso un voto di fedeltà.




Mi autocito per aggiungere, doverosamente, che il 'voto di fedeltà' è una via d'uscita alle fossilizzazioni burocratiche tipiche di quei paesi dove l'annullamento di un matrimonio precedente è impossibile o oltremodo complicato. In Italia ottenere un divorzio, a parte il fattore tempo, è cosa facile, ragion per cui il ricorso al voto di fedeltà nel nostro paese è un evento ormai più unico che raro. Inoltre il voto di fedeltà perde valore nel momento in cui il matrimonio diventa legalmente possibile. Se si arriva a questo stadio, i due non possono continuare a convivere senza sposarsi, pena l'espulsione.
bazire
00Friday, November 8, 2013 4:23 PM
Re:
AdminUnico-tdG, 08.11.2013 09:34:

Thread ripulito in base al Articolo III del regolamento






infatti avevo visto il post ieri sera....
Volevo fare una puntualizzazione, io sono il bazire che ha scritto «Il matrimonio nel 2000 è anacronistico come andare in giro in carrozza ai tempi di Blade Runner» (Fabio Volo)....
il 07.11.2013 alle 20:38

l'altro "bazire" che ha fatto un post il 07.11.2013 alle 22:11 non ha niente a che vedere con il sottoscritto !! [SM=g8925]
bazire
00Friday, November 8, 2013 4:27 PM
Re: Re:
agamennone, 07.11.201b3 17:41:




La domanda è mal posta: mia sorella, separata, è tornata a vivere con nostra madre, divorziata.

Quindi la loro convivenza è perfettamente compatibile con le norme bibliche.





agamennone, non capisco cosa c'entra tua sorella e tua madre separate/divorziate con la domanda fatta da simpaticuccio [SM=g1871115]
(garoma)
00Friday, November 8, 2013 7:02 PM
Scusatemi ma con tutti questi personaggi incomincio ad avere problemi col mio unico neurone.
La domanda iniziale posta da simpaticuccio (perché poi simpaticuccio e non simpatico? [SM=g2037509] ) se ho capito bene riguarda due soggetti di sesso diverso entrambi separati ma non divorziati, potrebbero questi convivere?

Ho già risposto di no per due ovvi motivi:

Primo, essi legalmente risultano ancora sposati poiché il loro matrimonio non è stato ancora sciolto col divorzio;

Secondo poiché la Bibbia dice che gli unici motivi che possono sciogliere il matrimonio sono l'adulterio o la morte, sarebbe sempre da valutare se questi due soggetti rientrano in queste motivazioni, altrimenti pur se divorziati per altre cause, non sarebbero libere di sposarsi e vivrebbero sempre in uno stato peccaminoso.

Quindi, è esclusa la convivenza che è rimane un peccato.
Angelo.1955
00Friday, November 8, 2013 8:55 PM
Re:
simpaticuccio, 07/11/2013 17:10:

Buonasera volevo sapere se è permesso ai tdg la convivenza tra due persone separate non divorziate per problemi vari
grazie




No! A meno che... ci sarebbe un'altra possibilità: Si, a condizione che sia la stessa coppia di coniugi che si è separata prima e che adesso decidono di rimettersi insieme. [SM=g27985]
Agamennone
00Friday, November 8, 2013 9:08 PM
Re: Re: Re:
bazire, 08/11/2013 16:27:




agamennone, non capisco cosa c'entra tua sorella e tua madre separate/divorziate con la domanda fatta da simpaticuccio [SM=g1871115]




Simpaticuccio ha posto una domanda della quale, quasi certamente, conosce perfettamente la risposta.
L'impostazione della stessa, vaga ed incompleta, appare superficiale e vagamente provocatoria.

Ecco perchè, consapevole che la convivenza alla quale egli allude è riferita a diversa relazione, ho risposto citando l'esempio della convivenza tra madre e figlia, perfettamente compatibile con le norme bibliche.
barnabino
00Saturday, November 9, 2013 11:39 AM
Infatti, l'impressione è che questo simpaticuccio, e il suo lacchè bazire, sappiano già dove vogliono arrivare... magari se ci dicono subito dove non perdiamo tempo.

Shalom
Antonio977
00Sunday, November 10, 2013 9:24 PM
Nella mia congregazione una coppia giovane che conviveva prima di conoscere la verità hanno continuato a convivere fino al matrimonio civile avvenuto qualche mese dopo
Giandujotta.50
00Sunday, November 10, 2013 9:48 PM
Re:
Antonio977, 10/11/2013 21:24:

Nella mia congregazione una coppia giovane che conviveva prima di conoscere la verità hanno continuato a convivere fino al matrimonio civile avvenuto qualche mese dopo




qualche mese dopo, rispetto a cosa?
Antonio977
00Sunday, November 10, 2013 11:00 PM
Re: Re:
Giandujotta.50, 10/11/2013 21:48:




qualche mese dopo, rispetto a cosa?




Rispetto a quando hanno conosciuto la verità..

Seabiscuit
00Sunday, November 10, 2013 11:07 PM
Re:
Antonio977, 10.11.2013 21:24:

Nella mia congregazione una coppia giovane che conviveva prima di conoscere la verità hanno continuato a convivere fino al matrimonio civile avvenuto qualche mese dopo




Ovvio che hanno continuato la loro relazione da conviventi fino a che hanno capito quali passi fare per mettersi a posto con le norme bibliche
barnabino
00Sunday, November 10, 2013 11:44 PM
Chi non è testimone di Geova può fare quello che vuole, è ovvio che chi studia la Bibbia con noi può convivere, simpaticuccio invece parlava di testimoni di Geova.

Shalom
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:49 AM.
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com