box

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
kiko
00Sunday, May 2, 2004 9:48 PM
AIUTO. UN CONSIGLIO TENERE UN CANE NEL BOX 3X3 AUMENTA L'AGGRESSIVITA? (SICURE DUE PASSEGGIATE DI 3 KM PIU' LA NOTTE LIBERO)?
cloti
00Monday, May 3, 2004 4:08 PM
ripcapitolando
1- Di giorno dovrebbe stare in 3 mt x 3 mt,
2- lo pigli due volte al giorno e lo fai correre e giocare,
3- la notte lo lasci vagare libero.

1- Perchè non può stare di giorno dove sta di notte ?
2- A parte le due passeggiate, quanto tempo starà a contatto libero con la gente e con te in particolare? Mai, direi.

Mia personale (nulla di scientifico) conclusione: sì, gli aumenta l'aggressività, lo stressa e non lo rende felice.
Hai alternative ?
uruk
00Wednesday, May 5, 2004 6:53 PM
no non e' cosi automatico che gli aumenti l'aggressivita'
quello e'solo quello che temi tu
di fatto,non succedera'praticamente nulla di strano
se tutto avverra' con ritmi il piu' regolari possibile,la notte libero conpensera' il giorno in spazio ristretto
ho qualche perplessita'invece sui tre chilometri x 2...
fanno sei chilometri al giorno....
vorrei vederti per crederci,a meno che tu non sia uno sportivo,e che ti porti il cane,in quel caso,non vedo il problema,non ci volgiono tre minuti per fare sei chilometri...
di fatto quel cane vivrebbe sufficientmente libero
non meno di molti molti altri,che nessun problema hanno e danno,e cetamente meglio di molti molti umani

al di la del caso specifico e' una conclusione errataa,quella che un cane relegato in spazi ristretti diventi pericoloso,o aggressivo
e' sufficiente una visita in qualsiasi canile
non e affatto cosi
e' invece piuttosto importante lo storico del cane
se un cane abituato a vivere libero,viene relegato impovvisamente ,a tre quattro anni,in spazi ristretti...
puo' darsi che menifesti il proprio diasppunto...

per cento e una ragione ,tutte discutibili,comunque,a molti cani da expo,quindi tra l'altro,tutt'altro che aggressivi,e' riservata una vita in spazi ristretti...


la logica,se di logica si puo' parlare...di un cane,non e' mai quella di un uomo,il cane non conosce il significato del termine etica...e' semplicemente,e splendidamente,una bestia

personalmente,sono assolutamente per la massimaliberta' in tutti i sensi,al cane che vive con me
ma molte molte volte ho visto cani dolcissimi,purtroppo relegti in spazi ristretti,quando non addirittura legati ad una catena,e a vita...
e....erano mastini....
ovviamente con grande disappunto,e tristezza nel cuore,ma osservavo che la risultante sull'aspetto caratteriale,era spessissimo,esattament el'opposto a quella suggerita da una logica di tipo umano
addirittura capitavadi vedere cani fin troppo dolci e remissivi
ben altre erano le problematiche,e tutt legate alpoco spazio a disposizione...
tre metri per tre,per qualche ora al giorno,non dovrebbe comportare alcuna problematica
mi riferisco all'aggressivita'
poi probabilmemente,avendo assaporato il giusto gusto dello stare libero,il cance cerchera' con i mezzi che ha a disposizione di far capire a chi ogni tanto gli concede il privilegio,che gli piace di piu' libero...
quindi abbaiera',puo'darsi che daa' problematiche di alimentazione,motorie no,tre pe tre,possono bastare
si pero'

di che razza e' il cane?
sara' mica un levriere....spero....

KIKO
00Thursday, May 6, 2004 11:37 AM
Grazie per il conforto. Il cane di mamma dalmata padre sconosciuto forse pointer, tagli media circa 25/30 kg eta 18 mesi maschio intero.
Hai indovinato sono molto sportivo, se corro a piedi fa almeno 1,5 di passeggiata , altrimenti in bici con 1/2 ora massimo faccio tranquillamente i suoi tre km.
Perche' lo devo richiudere per alcune ore durante il gg?
Perche'e' territoriale, e nel mio cortile circolano al pomeriggio gli amici di mia figlia, e sabato ha attaccato una bimba. (Situazione, lui seduto, lo accarezziamo io e mia figlia, arriva l'amica e lui attacca, chiaramente al mio urlo si blocca lo picchio e lui coda tra le gambe si sottomette)
Per questo ora quando ho bambini in cortile lo devo rinchiudere bel box, e vista la paura presa mi fido poco anche se entrano adulti (in altri casi aveva solo ringhiato ad estranei).
Chiaramente intendevo chiuderlo solo al pomeriggio nel periodo delle scuole, d'estate anche la mattina, con al limite tre passegiate invece che due. La notte e' liobero, anzi vuole venire quasi sempre in casa con noi e dorme in sala.
Ciao attendo altri suggerimenti
uruk
00Thursday, May 6, 2004 1:50 PM
mmmmmmm non e' una questione di spazi il suo comportamento
e' piuttosto una questione di ambientamento
a 18 mesi il cane e' piu' meno quello,e' in una fase particolare,si avvia a diventare adulto in tutti i sensi,anche caratterialmente
da come ne parli pero' ,non riesco a capire se il cane e' arrivato da poco o no
sembra il comportamento di un cane arrivato da poco,nel contesto in cui e' ora
di sicuro ok per il box,non e' assolutamente il caso di imbarcarsi in avventure che potrebbero dare si soddisfazioni,ma anche grossi problemi a te ad altri e alla fine,anche al cane
per ora
ma quando lo porti in giro,a passeggio o a correre,come si comporta?
kiko
00Saturday, May 8, 2004 12:16 PM
Il cane dalla naschita con noi. Quando va in giro mai stato aggressivo anche con gli altri cani, anche se appena ne vede uno vuole giocare, corre tenta di montarlo e a volte l'altro si arrabbia. Gli uomini praticamente non li considera. Quando e' fuori il 9o% del giro lo fa in campagna libero da guinzagli. Corre sempre con me si alloontana anche di 50mt ma appena mi vede allontanarmi mi rincorre subito. Ecco se vede un altro animale non mi da piu' retta e corre ad annusarlo.
Cosa ne pensi? Puoì essere anche gelosia? Alla fine l'attacco e' stato cattivo se avesse voluto poteva far male ma non l'ha fatt0.
Sono propenso per:
2 passeggiate al gg come sopra.
Nel box quando c'e' gente nel cortile quindi di giorno (solo ins
estate mattina e pomeriggio perche' in inverno i imbi sono a scuola)
libero sera e notte
Qualcuno mi ha consigliato di castrarlo, sai ho due femmine di pastoreonfinante. Cosa Fare?
uruk
00Saturday, May 8, 2004 3:07 PM
ho riletto quanto hai scritto sopra,riguardo all'atto che tu definisci attacco
si in pratico lo e',ma per quello che capisco da quanto scrivi,non e' un vero e proprio attacco,solo una manifestazione precisa di presenza del cane
se voleva davvero attaccare non si sarebbe mai fermato al tuo urlo,puoi starne certo
pero' ha dato un chiaro segnale,e fai benissimo a tenerne conto
il vero pericolo,in assoluto,e' la reazione della parte che si sente attaccata,piu' che il cane in se,e ci sono tutti i presupposti perche' questa reazione sia quella che porta inevitabilmente all'attacco vero e proprio
il cane ora si e' fatto una cattiva fama,immagino,nel cortile,e questo e' di gran lunga l'aspetto piu' negativo di tutta la faccenda
inutile girarci attorno,fai benissimo a ricorrere al box
non ho molti elementi,ora so che il cane e' cresciuto sempre li,ma mi pare di capire,che la situazione box e' nuova,e arriva in un momento della crescita,che certamente non lo aiuta ad accettare facilmente la soluzione
logico e del tutto normalissimo
altro discorso se da sempre fosse stato abituato a magniare nel box..per esempio
ma non potevi sapere che si evolveva cosi,quindi,sar'a per il prossimo cane...su questo non ho dubbi

gli offri una vita piuttosto movimentata,e questo se da un lato e' bene,da un altro....occhio,gli offri molti stimoli,e di conseguenza devi avere molti occhi...
il comportamento verso gli altri cani,e' tipico del cane con propenzione alla dominanza,che non e' un valore del tipo 0 1 ,ma si manifesta in molte sfumature
e lo vedi esattamente,solo quando il cane incontra un altro soggetto dalle stesse caratteristiche,allora lo sai,ma spesso e' tardi
e' un cane da tener d'occhio,e da stimolare con cautela....
attorno ai tre anni avrai il cane vero e proprio
ora in effetti e' anche un potenziale pericolo,specie con l'aria che tira...
che dire...occhio a quando te lo proti dietro nelle corse...io non lo farei mai con la bicicletta,comuqnue sa di retorica e banale,da come ti sei preoccupato,senza il minimo accenno a scendere con le attenzioni verso il cane,sei certament eun buon conduttore,e saprai trovare la misura giusta
non e' i caso di fare sperimenti o tentare inutili ,impotetici recuperi o corsi ect.ect...ma questo mi sa che lo hai capito da te...
va bene il box,e porta pazienza qualche mese,dagli da mangiare nel box...mangiare e bere nel box,e se puoi,aggiungi qualcosa di prelibato ogni tanto,e di tanto in tanto,nascondigli ad arte un bell'osso nel box....
e' un cane capitato in mani giuste comunque
ho la netta impressione che sia cosi
riesci a mettere una foto?
bup

kijko
00Saturday, May 8, 2004 7:57 PM
La foto non ci riesco, non sono amante dell'informatica, grazie per i consigli su come fargli accettare il box, un'ultima cosa:
lo faccio castrare, sul discorso addestramento avevo gia' intuito che non mi avrebbe risolto il problema, tra l'altro se dico giu' gia' si siede di suo. Per la bici la uso per fargli fare il giro lungo, ti dico lui va meglio in
bici che a piedi. Ora parto deve fare i suoi tre km altrimenti come faccio a digerire pure io.
Poi ti raccontero' della mia soffrenza sullen decisioni da prendere dopo che aveva attaccato
uruk
00Sunday, May 9, 2004 12:31 AM
non sono assolutamente per la castrazione,non ho nemmeno toccato l'argomento, e mi scuso davvero
solo e soltanto in casi davvero estremi,sono d'accordissimo,ma sono casi molto rari,seppur relaisticamente possibili
un vero peccato,e non e' per motivi etici o amenita' del genere
semplicemente trovo assurdo il solo sottoporre il cane ad anestesia totale,ovvia,per una cosa del genere
attento alla bici,scusa s emi permetto,mi rendo conto che e' banale ricordartelo,ma davvero ho avuto personali esperienze davvero assurde con la bici,e forse per quello la vedo come una cosa molto pericolosa,piu' dell'aggressivita' del tuo cane
comuqnue ,saprai come regolarti,certamente

mi dispiace che non posso vedere la foto,sorriderai,ma sono sicuro che rimarresti stupito da alcune considerazioni che probabilmente...riuscirei a trarre,lo scrivo con un sorriso,ma spesso non so certo il perche',ma ho colto aspetti incredibili osservando una foto di un cane
prendila con le pinze e assolutamente come una chiaccherata al bar

se il problema e' tecnico,lo risolviamo certissimamente assieme ,se vuoi,e' davvero cosa facilissima,non subito magari,ma e' cosa che vale la pena di imparare a fare,alla fine,anche partendo dalla pubblicazione,ci impiegherai si e no,mezza ora
sempre che tu possa fargli qualche foto ,se hai una digitale,non importa la qulita' delle foto,ti straassicuro che e' cosa che possiamo risolvere facilmente
buona corsa,e ciao...avrai gia' finito ovviamente
va bene anche per domani dai
bup

uruk
00Sunday, May 9, 2004 12:35 AM
non sottovalutare una cosa comunque

il cane,dopo il fatto,e' al centro certamente dell'attenzione generale,compresa la tua certamente
e questo lui lo capta

logico che non c'e' molto da fare per sminuire questo,il tempo di solito fa da se,ma e' un aspetto molto importante,sul cane

lui capta certissimamente di essere guardato in un altro modo,rispetto a prima,ne sono certissimo
e sono altrettanto certo che il suo comportamento e' diverso da prima,nel cortile,ma non fuori dal cortile
ammesso che tu fuori,riesca a mantenere lo stesso tipo di approccio con lui
e credo che questo avvenga durante le passeggiate lunghe,quando finalmente ti senti fuori dalle menate che vuoi o non vuoi,hanno accompagnato e continuano ad accompagnare il fatto..
apzienza,ce ne vuole davvero tanta...
uruk
00Sunday, May 9, 2004 12:50 AM
magari ti aiuta a sorridere pur parlando di cani
questi sono i miei due attuali,o meglio quelli che vivono attualmente con me
prendo al volo una foto vecchia dal forum






e' intuibile che non sono soggetti molto semplici da gentire,ma alla fine sono cani come tutti gli altri,anche se sono mastini di linee piuttosto baldanzose...
quello a destra,il grigio,e' il Nanna,li ha circa un anno,ora e' piu' grosso,e pesa attorno agli 80 chili,ha 18 mesi
bene
lui fuori da quel cancello,niente da fare...
non ci puo' andare,pero' ha abbastanza spazio,e' libero di muoversi attorno alla casa,e va d'accordo con il nero,quindi e' anche felice,e lo fa capire bene

ha combinato di tutto...ha attaccato da piccolo,ha morso,ha puntato serimaente mia suocera,bene,ora,ti assicuro che e' un guardiano infallibile,estremamente presente,ma non e' piu' un pericolo,sappiamo che il Nanna e' il Nanna..tutto qui,e logicamente ci si comporta con cautela,mai mettendolo al centro delle attenzioni,sempre riconoscendolgi un ruolo da capoimposto...sempre badando bene che il suo ruolo ,di leggera dominanza sul nero,sia rispettato dal nero
so perfettamente che un cortile e' cosa splendidamente a se,ho un passato meravilgioso di cortile,il piu' bello della mia vita,e so davvero cosa significhi il microcosmo di un cortile,il paragone quindi con i miei non conta,essendo loro in casa autonoma,e liberi di muoversi come gli pare,ma e' solo per provare a dirti,ci si arriva ci si arriva...e' solo questione di tempo,e di inquadrare bene il fatto per quello che e'
certo non una cosa da sottovalutare,ma nemmeno una cosa che deve stravolgere la vita del cane,e la nostra
semplicemente,il cane e' potenzialmente un morsicatore,ammesso che abbia morsicato...ma questo e' nella logica di un cane
sta a noi,trovare la misura giusta nel rapportarci a lui
lui rimane e rimarra' sempre,una meravilgiosa bestia,ma bestia e'...
forse stasera sono stasnco e' riesco ancora meno a spiegarmi bene,comuqnue vorrei trasmetterti un che di fiducia,nella possibilita' di arrivare,naturalmente,all'equilibrio giusto con il tuo cane
senza toglierlgi nulal di cio' che mamma natura gli ha sapientemente dato,compreso il suo caratteraccio giovanile

bup
kiko
00Sunday, May 9, 2004 8:23 AM
Sposo in toto la tua tesi ed e' per questo che ho tenuto potter daccordo con tutto il cortile. Dopo il fatto e' successo di tutto. Io l'ho fatto tenere sotto osservazione da un veterinario comportamentale. La sua assenza ha comportato crisi di pianto per tutti, orticaria e stress sui bambini. Comunque hairagione prima lo vedevo come un fratello ora ho imparato che e' splendidamente una bestia. Per di piu' tutti quelli che lo hanno visto hanno concordato che i cani aggessivi sono altra cosa.
E' vero lo vedo in modo diverso, e la sua lontananza da casa (8gg) lo ha reso piu' tranquillo, si sottomette, vuole le coccole, ti assicuro aveva uno sguardo dolce ora lo fa di piu'.
Con i bimbi e i famigliari e' sempre stato e rimane dolcissimo.
NON CAPISCO L'ESPERIENZA NEGATIVA DELLA BICI. Pensi ad eventuali cadute? Se per questo sappi che sono un ciclista sfegatato da circa 20 anni. Faccio oltre 5000km anno e ti assicuro che in bici sono piu' sicuro che a piedi. Daltronde io ho freni e peso con la bici 80 kg lui ne e' sempre e comunque 25. Poi da piccolo mi ha rovesciato una delle 5 biciclette che ho in garage, gli e' caduta addosso e quindi sta attento al mezzo e alle mie voltate. poi chiaramente se siamo in bici lui sta dietro alla mia ruota anteriore. Daltronte il capobranco decide la strada quindi non lui. Ci sono altre controindicazioni che non vedo.
Per le foto mi procuro una digitale ed un amico che mi aiuti, comunque non sono riuscito a vedere le tue di foto vedo solo un asterisco.
Per la castrazione se ho capito bene il problema e' l'anestesia. Ho verificato che le tesi sono contrarie. Il mio veterinario me la consiglia perche' confinante con me ci sono 2 femmine di pastore che vanno in amore spesso irritandomi il mio potter, quando ha attaccato una era in amore.
Sono veramente molto indeciso anche dopo quello che mi hai scritto.
Ciao e grazie ancora dei consigli
kiko
00Sunday, May 9, 2004 8:37 AM
Vista la tua disponibilita' approfitto. Io ho posizionato la gabbia nel mio praticello. Ho messo la cuccia. Mi sto chiedendo se devo pavimentarla o lasciare l'era. A viste le passeggiate che fa si e' talmente abituato che fa sia pipi che popo fuori dal cortile quindi sicuramente in gabbia non fa nulla.
Pensavo all'eventuale umidita' reumatismi ecc ecc
uruk
00Sunday, May 9, 2004 2:09 PM
ciao
per la bici,mi riferivo ad esperienza personale in questo senso
una volta andavo spesso con una cagnetta,dolcissima,a farmi dei giri in bici,e' capitato che e' saltato fuori un cane da non so dove,un disastro con la cagnetta....
ma te l'ho detto,e' una faccenda mia,ora ho piu' chiaro il quadro
nel tuo caso e' certamente diverso
che roba...bellissima l'immagine sai?vedo la tua soddisfazione e senso di vita quando inforchi la bici e via con il cane...bellissimo,mi piacerebbe provare quella sensazione li
una cosa del genere,credo che la provavo quando partivo con il mio Urukone,con il camion,io e lui in giro per tutta Europa...e lui che si prendeva la cuccetta,io sui sedili...ha ha ha ha ha
che ricordi mi hai smosso...

l'Uuruk era nache lui un mastino
come questi
fai cosi
copia pari pari,magari copiaincolla in cima sulla barra degli indirizzi,l'indirizzo della foto
tolgi quello che c''e ora,e ci metti questo

http://www.fotopixel.it/foto/8389090203360207/14975/155756.jpg


te la metto pero' anche da altra provenineza

cosi la dovresti vedere


ora intuisco sempre di piu' la situazione
il tuo cane e' un protagonista del cortile,e la sua reazione ha fatto notizia,scandalo,era inattesa,e si,capita
sono sempre piu' sicuro che la causa principale dell'eventuale disgio attuale,e' tutta e solo nell'eccessiva attenzione verso il cane,da parte di tutti
un problema difficilmente risolvibie,a breve,e che solo il tempo puo' risolvere davvero
purtroppo si vive un tempo in cui,il cane e' andato al centro dell'attenzione generale,complice del bisogno di spostare su argomenti senza uscita...l'attenzione generale,che avrebbe ben altri argomenti di cui occuparsi

se e' arrivato anche un comportamentalista,siamo all'apice...
naturalmente non ha cavato un ragno dal buco,come spesso accade,e per contro ha aumentato la tensione ,sia nel cane,sia nel microcosmo del cortile,e' il minimo che succede in questi casi...
tempo,ci vuole solo tempo...
no,rimango dell'idea che la castyrazione,supportata solo da argomenti cosi"banali"sia assurda,e quel veterinario,se l'ha suggerita sulla base del problema delle due femmine,e' andato a male...detto con un sorriso,ovviamente
un cane e' un essere ,con i suoi diritti non scritti urca!
lo so che tu sei d'accordissimo,e non serve molto per capire che sei certissimamente un ottimo cinofilo,e per giunta singolare e interessantissimo

te che parti in bici,pieno di entusiasmo,e il cane dietro...ma dai...fantastico
il mondo del cortile,piu' aspettare,dai che andiamo....
senrti una cosa,a te il cane ti piace cosi?e' in quei momenti che hai il tuo grande complice di vita?e' li che senti di avere una di quelle sensazione rare di preziosita' tutta personale?
va bene quando parti con la bici ?
e allora,tienilo cosi..tienilo cosi.....
merita tutti gli sforzi per parare il colpo dell'episodio "maledetto"e prendere il tempo necessario perche' tutto ritorni come prima...

fai il serraglio,pavimentalo a meta'...meta si meta' no,per me e' la cosa milgiore,fai il necessario,cibo e acqua perche' lui non lo viva come una punizione,e soprattutto...
vacci anche tu nel serraglio,questo e' fondamentale
ogni tanto,tranquillamente entra nel serraglio,e mettiti a fare qualcosa,cosa banali,tipo leggerti il giornale,metter mano a qualcosa,lasciaci anche qualcosa di tuo nel serraglio,puo' essere anche solo una scopa qualche legno,qualcosa che tu ogni tanto vai li ,e prendi in mano
e' imporatante che ti ogi tanto insomma,abiti nel serraglio
imporantissimo
sono sicuro che lui ,tempo qualche giorno,non piu' di tre quattro,sara' felicissimo di abitare anche li

il problema comunque saranno certament e bimbi,il serraglio sara' una novita' anche per loro,soprattutto per loro
e andranno a trovare il cane,e da fuori il serraglio,non aiuteranno certo la faccenda,ma non ci puoi fare nulla,e' logico cosi
ci vuole solo tempo
una ocsa e' certa,stai dando prova di grande responsabilita' e amore per il tuo cane,e questo fa bene a tutti nel cortile,e' la mossa milgiore per dimenticare piano piano....
riassumendo
la pavimentazione meta pavimentata,meta' no,mettici dentro qualcosa di tuo,qualche attrezzo ,una sedia,ogni tanto vai nel serraglio e fai qualcosa,non con il cane,qualcosa di tuo...
mangiati un panino,mi vien da dire,mettici la bici,ma immagino che ci se molto affezionato,e trovane una vecchia,che ogni tanto usi,metticela nel serraglio
ogni tanto vai li e ci metti meno
sono sicuro che il serraglio diventera' una cosa interessante,e piano piano passera' sempre piu' inosservato,e tra un po'...lascerai la porta aperta,e lui ci andra' da se....

ero'
l'immagine di te e il cane che partono di gran carriera verso momenti di isolamento fantastico...mi entusiasma
poche cose valgono momenti cosi,sono preziosi,e vanno difesi..
kiko
00Sunday, May 9, 2004 10:39 PM
sei grande mi hai capito a pieno e anch'io ti caqpisco. Grazie per i consigli. Sono appena tornato dalla corsa ora l'ho qua di fianco, chissa' chi si addormentera' per primo.
Ho preso un'altra decisione, nelle 2 settimane di ferie lo metto in una pensione per cani. Nel cortile con altri non mi fido.
Ps il serraglio avra una serratura con le chiavi al sottoscritto
buonanotte
Cosa ne dici soffrira' 15 gg via da casa.
uruk
00Monday, May 10, 2004 12:35 PM
se trovi una buona pensione,il cane non ne risentira' piu' di tanto
quando il feeling e' cosi profondo,un cane sa "capire",e' importante pero' che non venga trascurato in quel frangente
ma questo e' ovvio
sarai invece tu a soffrirne di piu'...ci puoi scommettere..
e al secondo terzo giorno sarai combattutto come non mai,tra l'andarlo a riprendere o lasciarlo li...e se non sarai vicino...saranno affari di chi ti stara' vicino ha ha ha ha
ue'
e' infinito un cane....


forse lo hai gia' scritto,non ricordo,ma come si chiama?
*
00Sunday, May 16, 2004 11:20 AM
potter, e per certi versi mi ricorda il thomas...
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 3:06 AM.
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com