Zia di campagna

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
arielbianca
00Sunday, May 11, 2003 10:13 AM
Caro Febo gastronomico,
nel ricettario aggiungerei una voce per i consigli in cucina.

L'uso delle ortiche.

E' un'erba spontanea(sfido chiunque a dichiarare che la coltiva [SM=x101210] )molto salutare, che va raccolta con attenzione: va cercata lontano da fonti di inquinamento,occorre usare dei guanti e raccoglietela in un canestro o borsa a rete,utilizzate solo le foglie.

In cucina si puo' usare per sostituire la bieta erbetta o gli spinaci. Quindi nelle semplici frittate o nella pasta ripiena (i tortelli di ortica sono buonissimi).

Buon appetito!
arielbianca
00Sunday, May 11, 2003 7:09 PM
Dell'aglio
L'aglio ha una quantita' di virtu' che lo rendono un prezioso alleato per la nostra salute,sopratutto della prevenzione delle malattie circolatorie (tiene ben pulite la arterie,quelle che i ragazzini di oggi devastano con le patatine fritte [SM=g27834] ).

Oramai,come tutti gli ortaggi,lo si trova nei negozi ad ogni stagione MA l'aglio lo si raccoglie sul finire dell'estate. Quello che vendono durante tutto l'anno,con le teste piccoline e il germoglio interno verde (che si digerisce male) e' spesso nato nelle serre e, come tutto cio' che nasce in modo innaturale,perde la maggior parte dei principi che lo rendono cosi' utile.
Un consiglio.
Se avete lo spazio,fate una bella scorta di trecce e appendetela in cucina (ma lontana da fonti di umidita')oltre ad essere comodo e' anche decorativo!
In alternativa si puo' conservare sbucciato, in freezer o sott'olio(e otterrete anche un olio aromatico).
Oppure seccato(nel meridione sopratutto se ne trova di gia' pronto in scaglie).Lo si puo' far rinvenire prima dell'utilizzo in acqua od olio(intiepidito) a seconda dell'uso che ne farete.
NB: per olio intendo sempre extra vergine di oliva

Zia Ariel
-Febo-
00Sunday, May 11, 2003 7:33 PM
Se mi volete morto fatemi mangiare aglio.... una bruschetta e sto male per due giorni![SM=x101178]
-Febo-
00Sunday, May 11, 2003 7:57 PM
L' Aglio, originario dell'Asia centrale, era conosciuto è usato già dagli antichi egizi. In Egitto gli adoratori di Sokar, dio protettore dei morti, si adornavano con una ghirlande è di aglio e cipolla. Per i greci era sacro a Cerere. I romani ne apprezzavano le virtù terapeutiche ma vietavano l'ingresso nei sacri templi a chi ne avesse mangiato l'aromatico bulbo. Plinio il Vecchio consigliava di seminare l'aglio dopo il tramonto della luna e di raccoglierlo quando questa fosse in congiunzione con la terra. Essendo stato simbolo nelle culture precristiene delle energie ctonie positive, fu che rimane nel medioevo un potente amuleto e talismano. Nella tradizione popolare italiana rimane intimamente collegato al solstizio d'estate.
arielbianca
00Sunday, May 11, 2003 8:11 PM
I Romani antichi lo mangiavano con le lumache ed il prezzemolo (si dice ne fossero davvero ghiotti).
Febino mi spiace per te,io l'aglio lo mangio anche fritto [SM=x101210]
Mutara Nebula
00Sunday, May 11, 2003 8:15 PM
Ma brava ArielBianca.. mi compiaccio! [SM=x101203]
MN
arielbianca
00Monday, May 12, 2003 7:34 AM
Merci' Mutina [SM=g27836]
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 3:24 PM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com