Vi siete mai chiesti perchè Giovanni Cianti è un pò... Coglione?

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
corona88
00Thursday, May 20, 2010 8:06 PM
chiedo immediatamente scusa al Signor Cianti se per caso frequenta questo forum... la mia voleva solo essere una battuta ironica riferita al suo ultimo articolo pubblicato su Olympian's news..
allora... premetto che sono sempre stato un grande ammiratore di Cianti, ho letto il suo vecchio libro (bodybuilding) e l'ho controllo ancora spesso per trovare idee o spunti.. ma ultimamente... no penso non ci siamo... va benissimo ripercorrere le tappe dell'umanità e scoprirne gli errori.. ma non penso siano tutti d imputare all'avvento dell'agricoltura.. comunque il punto del mio post non è questo io vorrei far notare a Cianti e a qualsiasi altro fautore delle Paleo diete varie che ai tempi delle caverne l'uomo non pensava minimamente a quello che mangiava.. quello che trovava ingurgitava.. perchè poveraccio aveva fame e non c'erano i supermercati a sfamarlo.. poi non ambiva ad avere il fisico di Jhontan Lawson.. se la sera trovava frutta la mangiava prima di andare a letto.. non andava di certo a pensare che in questo modo bloccava il rilascio del GH!!!! Ora perfettamente d'accordo sul fatto che una dieta che segua il genoma sia estremamente sana.. ma non è la dieta dei body builder.. non lo può essere.. noi dobbiamo contare le calorie.. dobbiamo sapere sempre quello che mangiamo come lo mangiamo quando lo mangiamo perchè se no facciamo solo danni.. e come dice Cianti.. o come ha detto Claudio Tozzi parlando della Paleo Dieta.. mangiate secondo appetito.. non può funzionare! perchè? perchè ognuno di noi ha uno stomaco diverso e mangia in modo diverso. ho un amica che è magra ai livelli di Kate Moss e mangia come una maiala.. schifezze di qualsiasi tipo eppure non fa sport.. nn fa lavori pensanti e non ha bisogno di più calorie... ne ha bisogno di molte meno di quante ne ho bisogno io.. eppure ha molta più fame di me.. perchè? non lo so avrà anche uno stomaco più sfondato del mio xD
in ogni caso io non voglio sputare in faccia a nessuno tanto meno ai due autori menzionati in quanto sono il primo ad ammirarli ma trovo che queste ultime affermazioni siano sbagliate.. o almeno sono sbagliate per un body builder che solleva 160 kg di squat o 220 di stacco.. o che fa serie in stripping o rest-pause.. insomma molta molta energia.. sicuramente di più delle 2000 kcal della dieta esposte ad esempio da Giovanni Cianti nel suo ultimo articolo...
con questo chiudo il post e non attaccatemi più del dovuto xD vorrei soltanto avere anche vostre opinioni..
ciao a tutti
stampe78
00Thursday, May 27, 2010 12:47 PM
secondo me invece l'uomo non è adatto a seguire uno schema prefissato... non si può dire bene faccio BB sollevo tot... devo mangiare 30 gr di proteine ad ogni pasto ogni 4 ore... devo ingurgitare almeno 3500 calorie.... ogni persona è diversa.... a seconda dell'età del soma-tipo dello stile di vita... anche lavorativo... avrà bisogno di un certo numero di calorie.... così come ascoltare il corpo non è la soluzione giusta... perchè l'uomo è anche tarato sui periodi di magra e di grassa... proprio perchè non aveva il supermercato... infatti gli animali ingrassano se continui a dargli cibo in abbondanza.... bisogna provare tarare gli alimenti che ingurgitiamo con l'esperienza.... sicuramente si può partire da una tabella, ma poi bisogna lasciarla e seguire gli stimoli del corpo nel senso che se uno è sazio non deve mangiare oltre e ingurgitare per forza cibo!!! Forse è questo che gli autori ti vogliono dire... e poi non c'è santo che tenga i carboidrati raffinati fanno male. punto. non si discute su questo. Sicuramente se ne mangi con estrema moderazione non avrai problemi... e non è detto che i problemi li ritrovi nel breve periodo.... ho scritto u8n po' di fretta scusa se non sono stato tanto chiaro....
Mauro_Staff_BIIOSystem
00Thursday, May 27, 2010 6:22 PM
Per far sì che la paleodiet funzioni, bisogna imparare ad ascoltare il proprio corpo, infatti dopo un pò di tempo, si noterà che si riesce a percepire esattamente i momenti in cui si ha bisogno di più calorie e quando meno ed addirittura il tipo di alimento che in quel preciso momento ci occorre......Comunque, non credo affato che Cianti sia un coglione.....neanche un pò!
xman87
00Friday, May 28, 2010 12:16 AM
Re:
Mauro_Staff_BIIOSystem, 27/05/2010 18.22:

Per far sì che la paleodiet funzioni, bisogna imparare ad ascoltare il proprio corpo, infatti dopo un pò di tempo, si noterà che si riesce a percepire esattamente i momenti in cui si ha bisogno di più calorie e quando meno ed addirittura il tipo di alimento che in quel preciso momento ci occorre......Comunque, non credo affato che Cianti sia un coglione.....neanche un pò!



E' perfettamente come dici Mauro, anche sul pensiero che hai di Cianti... se impariamo a capire il corpo, allora sì che si diventa davvero campioni!!!


NATURALCRIS82
00Friday, May 28, 2010 4:03 PM
Re:
corona88, 20/05/2010 20.06:

chiedo immediatamente scusa al Signor Cianti se per caso frequenta questo forum... la mia voleva solo essere una battuta ironica riferita al suo ultimo articolo pubblicato su Olympian's news..
allora... premetto che sono sempre stato un grande ammiratore di Cianti, ho letto il suo vecchio libro (bodybuilding) e l'ho controllo ancora spesso per trovare idee o spunti.. ma ultimamente... no penso non ci siamo... va benissimo ripercorrere le tappe dell'umanità e scoprirne gli errori.. ma non penso siano tutti d imputare all'avvento dell'agricoltura.. comunque il punto del mio post non è questo io vorrei far notare a Cianti e a qualsiasi altro fautore delle Paleo diete varie che ai tempi delle caverne l'uomo non pensava minimamente a quello che mangiava.. quello che trovava ingurgitava.. perchè poveraccio aveva fame e non c'erano i supermercati a sfamarlo.. poi non ambiva ad avere il fisico di Jhontan Lawson.. se la sera trovava frutta la mangiava prima di andare a letto.. non andava di certo a pensare che in questo modo bloccava il rilascio del GH!!!! Ora perfettamente d'accordo sul fatto che una dieta che segua il genoma sia estremamente sana.. ma non è la dieta dei body builder.. non lo può essere.. noi dobbiamo contare le calorie.. dobbiamo sapere sempre quello che mangiamo come lo mangiamo quando lo mangiamo perchè se no facciamo solo danni.. e come dice Cianti.. o come ha detto Claudio Tozzi parlando della Paleo Dieta.. mangiate secondo appetito.. non può funzionare! perchè? perchè ognuno di noi ha uno stomaco diverso e mangia in modo diverso. ho un amica che è magra ai livelli di Kate Moss e mangia come una maiala.. schifezze di qualsiasi tipo eppure non fa sport.. nn fa lavori pensanti e non ha bisogno di più calorie... ne ha bisogno di molte meno di quante ne ho bisogno io.. eppure ha molta più fame di me.. perchè? non lo so avrà anche uno stomaco più sfondato del mio xD
in ogni caso io non voglio sputare in faccia a nessuno tanto meno ai due autori menzionati in quanto sono il primo ad ammirarli ma trovo che queste ultime affermazioni siano sbagliate.. o almeno sono sbagliate per un body builder che solleva 160 kg di squat o 220 di stacco.. o che fa serie in stripping o rest-pause.. insomma molta molta energia.. sicuramente di più delle 2000 kcal della dieta esposte ad esempio da Giovanni Cianti nel suo ultimo articolo...
con questo chiudo il post e non attaccatemi più del dovuto xD vorrei soltanto avere anche vostre opinioni..
ciao a tutti



ti quoto.io andando a sensazione ho solo mantenuto i miei muscoli....ma niente a che vedere in confronto ad una dieta abcde ipercalorica ben calibrata a tavolino!!!!!!io deve essere sicuro delle kcal che assumo,anche per un fatto psicologico!!certo resterai piu' definito andando a sensazione,ma per la massa devi mangiare e mangiare...anche di piu' del tuo segnale di stop(non troppo)..
fabrizio_78
00Saturday, May 29, 2010 7:44 AM
Le diete ad ingozzo funzionano "bene" dai 16 ai 24/25 anni quando ancora si deve "crescere" dopodichè sono quasi un disastro. Ormai a 31 anni, su di me, non funzionano più anzi hanno un effetto negativo. Ci ho messo 1 anno per riuscire a capire come devo comportarmi in paleo, nel senso che ero troppo abituato a mangiare troppo e quindi il mio istinto era sempre quello di mangiare e mangiare e... ancora mangiare. Bene la settimana scorsa ho voluto conteggiare più o meno le kcal che consumo giornalmente sono a 2400-2500 kcal nei giorni di nn allenamentomentre per quelli di allenamento arrivo a 2700-2800kcal. I week end di sgarro sono un vecchio ricordo, mi concedo al massimo una pizza e una fetta di dolce a pranzo la domenica. Ora cmq non sgarro nulla nella fase di definizione mi limito ad aumentare i carbo la domenica e nel contempo diminuisco un pò le pro e i grassi ma sempre a sensazione. Ora sono al 9% di grasso e sto continuando ad asciugarmi. peso 76,3kg x 1 e 74. Ultimi massimali finito mercoledì.

Squat accosciata completa 160kg
lento 72kg
panca stretta 103kg

panca piana 125kg
stacco sumo 185kg
rematore 110kg
curl 61kg

mai fatti in vita mia 125kg di panca ne tantomento 110kg di rematore anche quando pesavo 89kg e ingurgitavo 3500kcal al giorno. Non è necessario mangiare come dei maiali per fare 160kg di squat.... da quando mi sono tolto la fissa della dieta sto meglio in generale, mangio più tranquillo, sono più in forma e mi alleno meglio.... E' un processo mentale lungo per quelli che erano e sono iperfissati e paranoici, come del resto lo ero io.

Ps: Cianti NON è di certo un coglione......
corona88
00Saturday, May 29, 2010 10:22 AM
allora intanto come ho detto ma nessuno mi ha inteso la mia era una BATTUTA sono il primo a dire che Cianti non è un coglione.. era cosi per fare un'analogia con il suo articolo.

comunque Frabizio i massimali e gli esercizi sono relativi... io di squat di massimale faccio 120 kg di stacco sumo 160 kg.... di piana se va bene faccio 100! e di rematore mi alleno con 110 kg... non ci si puo basare sulla dieta per dire i massimali perchè cambiano da persona a persona bisogna anche vedere che sport faceva uno prima di darsi al culturismo.. un mio amico ha fatto sempre mille sport... dopo 6 mesi nemmeno di palestra con 80 kg di peso aveva 110 kg di massimale alla panca è tutto relativo... io ad esempio ho dei dorsali fuori dalla norma e infatti negli esercizi per essi sollevo molto... poi invece le gambe fanno pena!

comunque io volevo soltanto dire che, almeno secondo me, un bodybuilder ha bisogno di contare le calorie perchè quanto mangi non dipende solo da quanto bisogno di cibo hai ma anche da quanta fame ha una persona! come ho detto ho un amica di 50 kg che mangia come una porca e nemmeno si muove dal pc!

la verità che vale per tutti è che ognuno deve trovare cosa funziona meglio per lui.. magari per te la paleo funziona.. per me invece serve una dieta ricca di carboidrati.. dipende dalla genetica ecc come sono sicuro tu sai benissimo.

comunque la mia non è una critica alla tua rispost è solo per chiarire quello che volevo dire.


ps
pensa che trovo Cianti cosi coglione che ancora mi rifaccio al suo libro per ogni esercizio nuovo che introduco nella scheda!
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:00 PM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com