UFO/Crop Circles: i Motivi di un Possibile Rapporto

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
G.D.E.
00Monday, July 28, 2008 11:24 PM
Le recenti boutade che alcuni piccoli debunker hanno in questa sede esternato sul tema crop circles, costituiscono eloquente dimostrazione di quanto questa gente sia sprovvista di argomenti.. Ciò di cui han saputo dar prova sono stati solo vuoti sofismi, piccole e puerili provocazioni e atteggiamenti plateali e autoreferenziali al limite del patetico. Per il resto, non sono stati in grado di produrre un solo dato a supporto delle proprie pseudo argomentazioni...E questo è un fatto..Un aspetto particolare del problema crop circles circa il quale questi personaggi malamente "glissano", riguarda quei casi di avvistamenti UFO, registrati sulle medesime aree interessate dalle formazioni..Oppure quei casi di crop circles formatisi in concomitanza di apparizioni UFO o a seguito di manifesta interazione con tali oggetti. Quanto di seguito riporto, è la traduzione, da me eseguita, sul resoconto di uno di questi eventi...

da Timothy Good, "Alien Update", Arrow 1993 pagg 62-66:

"Poco dopo la mezzanotte del 26/7/'92 (in occasione di uno skywatch, NdT) il Dr STEVEN GREER e parecchi altri ricercatori avvistarono dall'interno delle loro auto, parcheggiate nei pressi di Woodborough Hill, Alton Barnes, nel Wiltshire un insolito oggetto in cielo. Uno dei presenti, Chris Mansell, insefgnante d'arte, così ci racconta:

"Guardando in direzione Sud, notai una lunga teoria di luci colorate, che apparentemente ruotavano da sinistra a destra, mutando dal rosso, al bianco, al verde...si trattava di un oggetto sigariforme...L'oggetto quindi si fermò e con un mutamento di assetto di 90° mise in evidenza la propria sezione inferiore: le luci formavano ora un triangolo il cui vertice era dato da tre luci arancione e la cui base, da una sequenza variante dal rosso, a sinistra, al blu verde,a destra... D'un tratto una delle luci arancione parve staccarsi dalla struttura, muovendo leggermente verso owest, per tornare a ricongiungersi al triangolo. Quindi una delle luci rosse della base compì lo stesso movimento verso est. Per ultimo tre luci rosse si staccarono, dirigendosi a considerevole distanza dall'oggetto...Seguimmo l'intero avvistamento, complessivamente durato dieci minuti circa, con l'ausilio di binocoli ed effettuando registrazioni su nastro: l'aeromobile era completamente silenzioso.Il Dr Steven Greer decise di tentare una comunicazione con l'oggetto, e chiese alla Dr Sandra Small di porgergli una di quelle potenti torce che aveva riposto nel bagagliaio della macchina. Puntato il faro verso la formazione luminosa, Greer fece partire due flash in rapida successione: con sgomento constatammo che dall'oggetto giunse repentinamente un analogo segnale...Lo stesso esperimento venne ripetuto più volte: ogni qualvolta la "cosa" "rispondeva" replicando l'esatto schema dei nostri segnali, sino a quando, rimessasi in movimento, scomparve in direzione della Avon Valley.
Significativamente il 30 luglio un cerchio di 40 piedi di diametro fu rinvenuto nelle immediate vicinanze del luogo dell'avvistamento. Prima di quella data non erano mai stati segnalati "cerchi" nella zona di Woodborough.
Un altro clamoroso avvistamento si verificò alle 22.15 del 28 luglio nei pressi di Alton Priors: un oggetto luminoso color arancione,sospeso fra alcuni alberi fu dapprima visto da John e Julie Wakefield

"Scendemmo dalla nostra Landrover...ed osservammo l'oggetto per parecchi minuti: vibrava al di sopra degli alberi. Di colpo acquisì una posizione stazionaria, che mantenne per circa un minuto. Improvvisamente una piccola parte di esso si staccò dal corpo principale, che doveva misurare circa 35 piedi. Il piccolo oggetto compì una rotazione sulla zona in senso orario: contemporaneamente da una vicina fattoria i cani presero ad ululare, e le mucche ad emettere ripetuti muggiti...Il piccolo UFO si ricongiunse all'oggetto madre, che quindi discese dietro gli alberi, sino a scomparire dalla nostra visuale. I lamenti delle mucche cessarono, ma i cani seguitarono ad abbaiare.Cinque minuti dopo l'UFO ricomparve, stazionario come prima. Uscimmo nuovamente dalla macchina, colmi di stupore, ma ancora una volta esso sparì dietro gli alberi. Ci rimettemmo in marcia, diretti verso East Field...in quel preciso momwento nei pressi di Tawsmead Copse, una forte luce arancione illuminò a giorno l'intero bosco. Risalendo da dietro gli alberi l'UFO ricompareve, per muovere lentamente alla volta di Alton Priors ...nel frattempo TRE ELICOTTERI MILITARI entrarono in scena da nord, da est e da owest, dirigendosi verso l'oggetto...avvicinatisi, eseguirono diverse evoluzioni attorno alla zona, per poi dileguarsi. Parecchi altri testimoni confermarono l'avvistamento, fra essi, il Dr Steven Greer, Eddie Sherwood e altri. Il tutto durò dalle 22.15 alle 22.35

Il giorno successivo, Busty Taylor, il noto studioso, autore di parecchie stupende fotografie aeree di crop circles, scoprì due nuove formazioni volando sulla zona di Draycot Fitz Payne, sita a solo mezzo miglio dal teatro dell'avvistamento: vi si notava rispettivamente un cerchio di trenta piedi di diametro ed un cerchio più piccolo con un anello...Questi strani eventi, replica esatta del caso ufologico di Warminster di vent'anni prima
(1972, NdT) hanno ripreso a "tormentare" questa zona dello Wiltshire centrale, che ha visto la più elevata concentrazione di crops degli ultimi tempi. La connection UFO/Crop Circles è fuori discussione"
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:59 PM.
Copyright © 2000-2022 FFZ srl - www.freeforumzone.com