Tutori per correre

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Pages: [1], 2
Daniele.RE
00Tuesday, December 25, 2007 7:51 PM
Qualcuno di voi può darmi informazioni su tutori che permettano di correre in maniera decente?
SoleLuna46
00Wednesday, December 26, 2007 5:36 PM
Ciao Daniele! Purtroppo per correre non esistono "tutori" a pare mio [SM=g27834] ne ho provati davvero di tutti i tipi. Dipende anche da quanta stabilità di spalla hai.. io adesso corro benissimo ma il braccio leso lo devo tenere con quello buono.. questo a lungo andare stanca molto, però si fa. Se poi il tuo correre è quello del calcetto ad esempio.. se non riesci a tener piegato il braccio senza sballottamenti in fase di corsa.. penso proprio che non si possa fare [SM=g27813]
fabio abe
00Saturday, December 29, 2007 8:51 AM
ciao daniele

io per fare sport uso un tutore che mi sorregge completamente la spalla e mi consente di bloccare il braccio al tronco, sono anche caduto tante volte, a sciare, a calcetto e non ho mai avuto problemi.
E' composto da 2 parti: 1 sacca "aperta" dove infili dentro la mano e avambraccio fino al gomito. La sacca ha 2 fibbie con velcro. Te le passi sul trapezio, le giri dietro nella schiena e torni davanti sulla sacca fissandole col velcro. Questa ti permette di fissare la spalla. Poi c'è una fascia che ti passi intorno alla vita per fissare il braccio al tronco. Vai in un comune negozio di sanitari e chiedi di vederne un pò, gli spieghi il problema, se non sono rincoglioniti, te lo danno giusto.
ciao fabio abe
ilgino53
00Saturday, December 29, 2007 9:35 AM
è tipo questo?
anche io usavo questo tipo di tutore.



foto tratta da www.mat747.biz
SoleLuna46
00Saturday, December 29, 2007 3:10 PM
Dovrebbe esser quello.. [SM=g27829]
malex1976
00Saturday, December 29, 2007 3:15 PM
Guarda un po' qua http://www.roplusten.com/catalogospallaartosup.htm

Qualcosa trovi di sicuro.

Ciao.
Daniele.RE
00Saturday, December 29, 2007 3:33 PM
Grazie mille a tutti x le risposte :)
fabio abe
00Sunday, December 30, 2007 5:53 PM
Si, è simile, per tenere il braccio fermo lo tiro al massimo e la mano la incastro in mezzo alla fascia intorno al tronco, in questo modo puoi fare tutti i versi da gatto che ti pare, ma il braccio rimane fermo.
Un consiglio: sotto il tutore mettere una maglia di cotone o meglio da tenuta termica sportiva contatto pelle, altrimenti la mano a contatto con il tessuto sintetico del tutore scivola fuori facendo in modo che si allenti tutto. ciao a tutti!! dimenticavo...buone feste!!
SoleLuna46
00Sunday, December 30, 2007 7:23 PM
..grande Fabio.. ti sei davvero ingegnato! [SM=g27811]
fabio abe
00Monday, December 31, 2007 8:02 AM
Già, quando c'è necessità di fare qualche cosa il nostro corpo ed il nostro cervello si scoprono delle macchinette infernali capaci di tutto!!!!
SoleLuna46
00Wednesday, January 2, 2008 8:58 AM
..quando lo stimolo è grande spesso è vero.. si fa l'impossibile!! [SM=g27822] Io non vedo l'ora di montare sulla mia bici nuova.. 2 mesi che l'aspetto, mi dicono dal rivenditore che è arrivata e.. mi arriva il modello sbagliato!! [SM=g27834]

Per chi fosse interessato, appena arriva aprirò un post apposito dove ho messo a punto delle cosine con i meccanici per quel che rigurada postura e metodiologia per i cambi!! [SM=g27822]
fabio abe
00Wednesday, January 2, 2008 11:03 AM
Ma in moto non riesci a rimontarci ancora?
Be, io sai come la penso, ma ti auguro di riuscirci!!!

Fammi sapere!!
ciao fabio [SM=g1452411]
SoleLuna46
00Wednesday, January 2, 2008 1:08 PM
Si, Fabio.. in moto ci potrei tornare. Conosco benissimo il tuo pensiero sull'argomento, però per me tu come Giuliano (ci siamo scritti molto su questo) sapete quale stimolo è per me la moto [SM=g27823] . Ci sono tornato pensa.. 8 mesi soltanto dopo l'intervento, anche se posso dire solo con la presa e l'uso della mano per la frizione. Oggi potrei farlo "tranquillamente", anche se devo imparare a "direzionare" in maniera differente.. ecco perchè vado anche in bici!! [SM=g27828] Si, perchè per certi versi (o per lo meno in alcune circostanze.. ad esempio in forti salite con tornanti.. [SM=g27825] ) la bici è "peggio" come sforzo sul braccio. Ti anticipo una cosa.. in primavera potrei tornare "seriamente" in pista, almeno con una moto a manubrio più alto, tipo proprio la Ducati Hypermotard che per gentile concessione della Ducati ho provato [SM=g27822] . Si, il mio ritorno in moto non sarà mai per strada.. troppi ma troppi pericoli. Il mio ritorno sarà la pista.. voglio prepararlo in maniera meticolosa, se poi non dovesse essere la primavera del 2008 ma quella del 2009 poco importa.. l'importante è raggiungere l'obbiettivo, no?? [SM=g27811] Del resto sono "solamente" trascorsi 16 mesi dall'intervento.. [SM=g27822]
fabio abe
00Sunday, January 6, 2008 7:58 AM
Quindi Gianluca, giusto per capire il recupero, riesci a tenere il manubrio della moto anche con la mano lesa(stessa cosa in bici)?
Non ricordo se sei sx o dx leso? Perchè pensavo se sei sx devi tirare la frizione per cambiare!!!Oppue se sei dx leso devi accelerare!!! Complimenti!!
Sai una cosa? Ti invidio, perchè quando penso alle mie scorri-bande motociclistiche la mente corre sul fatto che ero ancora "normale" e che la mia vita sarebbe andata avanti in modo naturale...Be fa niente, sono sempre stato un pò malato di rimpianti!
Ho realizzato da un anno o poco più che la passione per le due ruote si è frantumata in modo tragico, ma forse in fondo non l'ho mai persa, è che quando qualcuno o qualcosa ti impone il "no" è terribile ... Be insomma, penso che siamo tutti sulla stessa barca...
Un parere: da quando nuoto 2 volte a settimana in piscina ho notato(nel mio piccolo ed insignificante recupero) un notevole miglioramento nel braccio. Se devi migliorare la forza, la presa, dalla mano alla schiena, il nuoto è notevole, ti permette di potenziare tutto, io l'ho fatto per lo sci e fisicamente mi è servito, tecnicamente poi, è un'altra storia...(la sciata in mezzo ai pali intendo...)

ciao ciao!!
SoleLuna46
00Monday, January 7, 2008 9:58 AM
Io Fabio sono plessoleso sx, la mano la uso molto bene. Riesco anche a tirare la frizione (tarata sul morbido, sul duro ce la faccio ma non arriverei alla 6^ [SM=g27828] ) e la presa sul manubrio è normalissima. Farei fare lo stesso una modifica alla frizione, la metterei in un "pulsantino" (già ne ho parlato con l'MV) a destra, in modo tale da gestire solo la presa nel sx. In bici non ho assolutamente problemi.. freno normalmente [SM=g27811] . Sul nuoto ti do ragione, ne faccio e si vedono i benefici!! [SM=g27823]
topbarone
00Wednesday, April 2, 2008 7:17 PM
la mia fascia migliore
ciao amici sai vorrei dire la mia , io uso la GIBAUD e mi trovo bene , la uso tutti i giorni e mi dura circa 10 mesi ,questo è il link :http://www.dualsanitaly.com/_modules/ec_carrello/flash/index.php?iIDProdotto=39
ho provato anche un'altra con le bretelle ma non mi piace perche il braccio tende a scendere verso il basso , se voi avete altre proposte fattevi sentire ok ciao a tutti [SM=x230916]
ilgino53
00Wednesday, April 2, 2008 7:27 PM
purtroppo se non si è registrati non si può mettere ne ink attivi ne foto
inserisco io l'immagine
marci.nove
00Monday, April 7, 2008 8:58 AM
tutore
Abbiamo trovato un tutore che è una specie di "mezza manica" che finisce al collo ed ha una cinghia che gira attorno al busto. Direi che è ottimo. Sostiene il braccio evitando la lussazione della spalla lasciando il braccio libero.
La postura è nettamente migliorata e durante una recente visita a Milano l'hanno apprezzato molto.
SoleLuna46
00Monday, April 7, 2008 9:42 AM
Ciao marci! [SM=g27823] L'ho usato anch'io per breve tempo.. poi è arrivata la stabilità e l'ho tolto.. certamente però non va bene per correre a mio parere. Purtroppo, sempre a mia veduta finchè c'è lo "sballottamento" a mò di sacco di patate non si può correre (a mio parere), si rischia di stirare i nervi e di (provato di persona) sentire molto male. Quando c'è la stabilità, per correre basta tenersi il braccio leso con il braccio buono.. [SM=g27822]
marci.nove
00Monday, April 7, 2008 11:06 AM
Dopo quanto tempo l'hai tolto Gianluca?
Massimo comincia ad avere qualche contrazione al deltoide posteriore, tricipite e leggera al bicipite.
SoleLuna46
00Monday, April 7, 2008 11:16 AM
Io l'ho tolto dopo tre mesetti (forse qualcosina in più) dall'intervento.. [SM=g27829] ad ogni modo marci è tanto soggettiva la cosa credimi! Adesso ad esempio sono ad un punto in cui è diverso tempo che non vedo miglioramenti sostanzionsi ma a detta di Raimondi mi dice che è normale, una volta che ci son le basi, l'innervamento, il potenziamento muscolare sono mooolto lenti, si sa. [SM=g27822]
liviana
00Wednesday, September 3, 2008 3:17 PM
ciao ragazzi
ciao io non corro da una vita (forse in realtà nn ho mai corso eheheh)
ma ho provAto e tenere il braccio (a mò di preghiera) è faticoso....
poi attenzione che si insacca il collo senza volerlo, cioò non rilassiamo bene il trapezio.
ho chiesto consiglio ad un prof di ed fisica e mi ha suggerito di trovare il modo di tenere il braccio a 90° oppure giù libero.....
legarlo al collo con una semplice fascia nn è una buona idea.... [SM=g27838]
Marley85
00Wednesday, September 3, 2008 4:16 PM
oramai alla corsa preferisco... [SM=g1547576] [SM=x230913] [SM=x230899] [SM=x230922] [SM=g1356697]
Ma penso ke al posto della corsa si potrebbe praticare anke un altro sport,ke ne pensi liviana? [SM=x230902]
SoleLuna46
00Wednesday, September 3, 2008 5:43 PM
Tutto a PARER MIO dipende dalla stabilità di spalla (che se non c'è puoi provare tutti i tutori di sto mondo.. ci sarà SEMPRE il problema [SM=g27834] ) e dal bicipite, più quest'ultimo ti aiuta a tenere, o quanto meno da un "contributo" al piegamento del braccio e meglio torni a correre. Ti sconsiglio vivamente di tenerlo "ciondoloni", puoi creare degli "stiramenti" (oltre al dolore) e non puoi controllarlo.. cosa molto importante a mio avviso. Diciamo che sono realista.. senza spalla (fondamenta ripeto la stabilità) ed un "pochino" di bicipite.. per me non si corre purtroppo, almeno a determinati livelli. Ti dirò di più (ormai da marzo ho alle spalle 6.500 km in bici).. senza spalla e tricipite (qua il bicipite è "trascurabile") non vai (oltre all'uso della mano che in questo caso a differenza della corsa è FONDAMENTALE).. parlando sempre di "uscite" ed escursioni vere e proprio (io ho fatto e faccio lo sterrato e ti dico che qua è davvero dura.. tante ma tante sollecitazioni, specialmente nei salti).. poi, se ti vuoi fare la giratina con poca salita e di pochi km allora magari il giretto te lo fai finchè non senti male.. [SM=g27811]
ildani82
00Thursday, September 4, 2008 8:42 AM
Io non credo di averne bisogno...al massimo corro per andare sul divano... [SM=x230922] [SM=x230922] [SM=x230922]
[SM=g1457843]
Fazer Daffy Duck
00Friday, September 5, 2008 9:35 PM
Ma siamo sicui che tutti questi riescano in qualche modo a tira su il braccio facendolo entrare nella sua cuffia?
E' questo ciò di cui ho bisogno io, ho il braccio appeso completamente fuoriuscito dalla sua posizione.

Un fisiatra mi parlava di un certo tutore per hockeysti introvabile quì in Italia.

non ricordo il nome, appena lo trovo ve lo giro. In pratica sorregge dal gomito e schiaccia sul trapezio .... + o -
Daniele.RE
00Saturday, January 3, 2009 4:58 PM
Io ho provato 2 o 3 tutori (premetto che io non muovo assolutamente nulla dalla spalla fino alla mano a 3 anni dall'operazione), diciamo che col primo avevo il problema del gomito che mi sbatteva sempre, col secondo gomito fermo ma era la mano a sbatterlo.. col terzo ho ovviato ai due precedenti problemi però si è evidenzuato il problema spalla che nei prcedenti non notavo perchè si verificavano prima in modi fastidioso gli altri due problemi, tornando alla spalla.. beh.. salta più di un "grillo" (minkia che paragone [SM=g27828] )e rende impossibile la corsa... di questo passo divento 150 kg... non posso correre allora devo consolarmi col cibo [SM=g27824]
Fazer Daffy Duck
00Saturday, January 3, 2009 10:44 PM
[SM=x230903] riprendo il post scritto a settembre...

Il tutore che dicevo è un Immobilizzatore acromio-claveare e lo uso ormai ogni giorno.
Si chiamerebbe anche Kenny-Howard ed è distribuito da FGP.

Qui la foto e il dettagliio del tutore:



fgp.webhat.it/italian/dettaglio_prodotti.php?view=prodotto...

ps: Approfitterei a far i complimenti all'indossatrice! [SM=g1542870]


Saluti

[SM=x230905]



barto79
00Thursday, January 15, 2009 1:04 AM
Re:
Io usavo un tutore FGP molto simile a questo: fgp.webhat.it/_modules/ec_carrello/flash/index.php?iIDPro...
Ho iniziato a correree dopo 2 mesi e mezzo dal trauma... Inizialmente dopo 15/20 minuti mi iniziava a dare fastidio e mi fermavo, poi progressivamente questo tempo aumentava....
Comunque ho avuto bisogno di 2 anni per toglierlo, ed adesso corro col braccio ciondoloni...



Daniele.RE, 25/12/2007 19.51:

Qualcuno di voi può darmi informazioni su tutori che permettano di correre in maniera decente?




sergioRM-79
00Friday, January 16, 2009 2:15 PM
Ciao Ragazzi!
Questo è il tutore che utilizzo per correre e fare sport
www.sober.fr/liste.php?prod_code=188&taille=275&type=1&color=2&qte=&fa...

Mi trovo molto bene con questo giacchettino, mantiene ferma la spalla e consente di correre senza troppi sballottamenti...

Unica pecca: non si trova in Italia, io l'ho preso a Lugano(svizzera)
Anzi seconda pecca: costa molto...l'ho pagato l'equivalente di 280 euro...avete capito bene...ma ad oggi con sto coso riesco a fare corsa e jeet kune doo...insomma, soldi spesi bene...

Ciao!!


Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:18 AM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com