Top Player & Adeguamenti

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
aldoniners
00Saturday, December 29, 2018 11:22 AM
Trovate tutto in un pdf a questo link:

drive.google.com/open?id=1k86RzonyyewGnpeEquk3E7KpCcqIzfja
Esposito.Gianluca
00Saturday, December 29, 2018 2:08 PM
Aldo per prima cosa ti ringrazio.
Se uno si sbatte come ti sei sbattuto tu per una cosa vuol dire che ci tiene ed a me fa molto piacere parlare fra persone che ci tengono a questo giochino.
Me lo sono letto ed ho cercato di capire i tuoi ragionamenti e la tua proposta con tutte le conseguenze del caso.
Non mi basta una sola lettura ed una sola analisi perché non è una materia così semplice.
Ti prometto di studiarla bene in questi giorni e di fare dei casi pratici.
Ti faccio una domanda però che richiede una risposta sincera.
Vi ho mandato un file due giorni fa dal quale si può determinare il valore dello stipendio che andranno a prendere i top player che guadagnano poco secondo il nostro regolamento.
Sono usciti 27 giocatori con adeguamenti nella maggior parte dei casi non drammatici degli stipendi.
Vorrei che tu mi dicessi quali giocatori secondo te sono stati ingiustamente penalizzati dalla regola attuale e perché.
Riguardo al tuo file a caldo mi vengono alcune considerazioni:
1. Legare il procedimento ai punti del primo classificato e' solo un modo di vedere le cose, un anno ci può essere equilibrio quindi tanti top ed un anno molta differenza fra il primo e gli altri quindi pochi top....però qui si deve gestire una lega e per top player dal mio punto di vista vuol dire giocatore sicuro titolare. Nel tuo ragionamento se un qb8 fa sempre il 36% meno del primo non viene mai adeguato ma la differenza di punteggio niente toglie al fatto che in tutta la nfl ci sono solo 7 giocatori migliori di lui nel ruolo e che quindi sia un super titolare in ogni squadra.
2.rtmax non è un valore riferito solo ai giocatori targati, lo si usa per i tag ma è la media degli stipendi Più alti di ogni ruolo. È un valore che può benissimo essere applicato ai giocatori sotto contratto oltre che a quelli in scadenza perché il punto è solo quello dopo due anni di adeguare lo stipendio di uno forte al suo valore e la media dei salari più alti del ruolo e' un ottimo parametro per tutti i giocatori.
3. L'unica vera differenza a caldo fra i due sistemi e' che la tua prevede un adeguamento più graduale dei salari dei sotto contratto.
aldoniners
00Saturday, December 29, 2018 5:27 PM
Gianluca, ringrazio te per la cortese risposta.
La mia perplessità si basa sul fatto che in un sistema dinasty è necessario dare importanza primaria al processo di costruzione di un roster. Se un owner trova valore ad un basso costo non si sta indebitamente avvantaggiando sulla concorrenza, anzi sta agendo "da manuale". Se dopo 2 stagioni il prezzo del giocatore selezionato diventa 3 o 4 volte maggiore (ex più clamorosi Kamara, Thielen, T. Hill) di fatto, anche se senza volerlo, si danneggia l'owner che li ha selezionati. Sono senz'altro dell'idea che i top player devono costare di più, ma ci deve essere una gradualità negli aumenti oppure il draft, l'asta o lo stesso tag perdono di importanza.
Riguardo alle tue considerazioni:
1) E' un giochino matematico, si vince per somma di punti non per talento di giocatori. Se il WR1 della lega fa 20 di media e il WR7 ne fa 12 converrai che l'owner del WR7 ha meno chance di vittoria, che poi nella sua squadra il WR7 sia titolare non rileva granchè. E' normale che entrambi i WR siano sottoposti ad un aumento di stipendio, non necessariamente che siano equiparati allo stesso salario.
2) Il RT max appunto è una media degli stipendi più alti per ruolo, ma non necessariamente i giocatori con stipendio alto performano tra i top, il creare un parametro apposta nella mia idea serve proprio a vedere qual'è il reale valore salariale di un top performer. Mutuando dall'esperienza Nfl ho separato tag per giocatori in scadenza, dal parametro per giocatori sotto contratto. Per fare un esempio per fare il contratto di Rodgers i Packers non si parametrano al Tag per i Qb, ma ai contratti degli altri Qb di alto livello della lega appena siglati. E' il motivo per cui Brady guadagna meno di Cousin. Ho cercato in piccolo di riprodurre la stessa situazione.
3) Concordo i valori salariali per i sotto contratto e i giocatori indicati come Top Player non sono radicalmente diversi da quelli previsti dal regolamento, proprio perché non ho nessuna intenzione di stravolgere regole o parametri in corsa, ma semplicemente ho cercato un sistema per fare la stessa cosa in maniera più graduale e più gestibile per l'owner. La media punti o i salari dei player in testa alle rispettive classifiche si possono monitorare anche week by week volendo e l'owner si può programmare il bilancio con largo anticipo se vuole, cosa che mi sembra in linea con l'idea di un dinasty.
Mi auguro di avere risposto a tutto, ma in caso disponibilissimo a chiarire altri passaggi.
Esposito.Gianluca
00Saturday, December 29, 2018 7:01 PM
1. È un giochino matematico ma si gioca su 16 domeniche con 11 avversari diversi. Io quest'anno ho avuto Wilson qb6 e che lo scorso anno e' stato il migliore. Bene secondo il tuo prospetto non risulta top player! Non solo non essendo stato fra i top in questa stagione non potrà essere soggetto ad adeguamento minimo per altri due anni. Sfido chiunque a dirmi che Wilson non sia stato un top player meritevole di adeguamento dello stipendio per quanto fatto in questi due anni. È un caso limite ma può succedere se si lega il fatto di essere top player ai risultati del solo primo in graduatoria.
Per me molto meglio legare il parametro ad un certo posizionamento in classifica tale da prendere senz'altro chi produce su buoni livelli come prevede attualmente il regolamento.
Un'alternativa potrebbe essere stabilire una media punti a partita fatta almeno su 10-12 partite ed affidarsi a quella ma anche così potrebbero esserci stagioni con tanti nomi e stagioni con pochi nomi.
Per me tra i limiti di tutti i criteri di selezione quello di avere un numero oggettivo stabile di candidati in ogni stagione e' preferibile rispetto agli altri.
2. Un rb entra in nfl tra i 22 ed i 23 anni. A 30 in genere e' già buono per fare il commentatore se bravo altrimenti e' già un paio d'anni che sta sperperando quanto guadagnato. Questo vale più o meno per tutti i ruoli, la vita media di un giocatore nfl bravo sono 6/7 anni se si escludono i qb. Abbiamo visto al punto 1 quanto sia difficile fare due stagioni consecutive tra i top nel fantasy, basta un infortunio come fournette quest'anno ed anche se giochi bene non ci rientri...se hunt spingeva la sua ragazzotta un paio di settimane prima non ci rientrava neppure lui...occorre rimanere sempre sani e giocare ad alti livelli...in sintesi e' molto difficile.
Se uno non fa due stagioni consecutive passano altri due anni prima di essere di nuovo soggetto ad adeguamento.
Con una vita media abbastanza breve se si adegua con gradualità come da te proposto c'è il rischio molto concreto che un ottimo giocatore non arrivi mai ad avere uno stipendio pari al suo valore.
Sono d'accordissimo che un buon draft o una buona intuizione sia alla base del gioco ma credo che due anni di vantaggi assoluti nel fantasy siano un adeguato compenso all'abilita' dell'owner. Una cosa poi e' scovare un top player al primo round dove cmq gli stipendi sono già adeguati al potenziale del giocatore, un'altra e' farlo nei round successivi dove la componente fortuna e' comunque più prepontederante. Una " sculata " al draft nei round finali che per due anni ti garantisce un top player quasi gratis, credo sia ben remunerata.
3. Visto che tranne pochi casi i dati sono abbastanza simili mi sembra che il tuo sistema corra il rischio di essere un po' troppo premiante ( nel senso che non prende dei giocatori meritevoli o ne ritarda troppo l'adeguamento per altri ) senza cambiare in sostanza le cose. Da considerare poi anche che l’adeguamento a rtmax per esempio per i rb altro non è che alla media dei 15 stipendi più alti del ruolo, un kamara o un hunt che sono stati stabilmente tra i top 5 come media punti a partita...continuano a godere di uno stipendio favorevole se rapportato al proprio valore nel gioco.
Marco Pecori
00Sunday, December 30, 2018 12:00 PM
conferisco col vero commish per vedere se ho capito tutto bene
aldoniners
00Monday, December 31, 2018 6:25 PM
Rispondo il più possibile nel dettaglio:
1) "Sfido chiunque a dirmi che Wilson non sia stato un top player meritevole di adeguamento dello stipendio per quanto fatto in questi due anni. È un caso limite ma può succedere se si lega il fatto di essere top player ai risultati del solo primo in graduatoria."
Al di là del fatto che i toni da bullo si potrebbero evitare, Wilson può essere sottoposto comunque ad adeguamento salariale del 15% e se non è se ha fatto molti meno punti di Mahomes ha dato molte meno chance di W, non è un'opinione nè un giudizio sul giocatore ma un semplice dato matematico.

"Per me tra i limiti di tutti i criteri di selezione quello di avere un numero oggettivo stabile di candidati in ogni stagione e' preferibile rispetto agli altri."
E' la tua opinione, rispettabilissima, dobbiamo capire se è l'unica che conta e che decide o se vale allo stesso modo di quella di tutti gli altri owner.
Chiedo senza polemica per capire, perchè nel regolamento non è scritto...I commish sono anche i padroni della lega e quindi gli unici titolati a decidere su eventuali cambiamenti di regolamento?
Inizialmente mi pare si fosse detto che delle variazioni si potevano decidere collegialmente, ma mi sembra che all'atto pratico non sia affatto così.

2) La prima parte sono tutti aggettivi ed opinioni tue, rispetto ma io ho messo dati non opinioni sul tavolo, quindi non ho nulla da replicare
"Una cosa poi e' scovare un top player al primo round dove cmq gli stipendi sono già adeguati al potenziale del giocatore, un'altra e' farlo nei round successivi dove la componente fortuna e' comunque più prepontederante. Una " sculata " al draft nei round finali che per due anni ti garantisce un top player quasi gratis, credo sia ben remunerata. "
Qui faccio fatica a seguirti, se un top player lo prendi tra i nomi che tutti conoscono sei bravo, se lo trovi al secondo giro hai solo avuto culo e questo culo lo devi pagare? Allora perchè non estraiamo a sorte i pick dal 2* round in poi? Tanto é solo questione di culo :)

3) "Visto che tranne pochi casi i dati sono abbastanza simili mi sembra che il tuo sistema corra il rischio di essere un po' troppo premiante ( nel senso che non prende dei giocatori meritevoli o ne ritarda troppo l'adeguamento per altri ) senza cambiare in sostanza le cose. Da considerare poi anche che l’adeguamento a rtmax per esempio per i rb altro non è che alla media dei 15 stipendi più alti del ruolo, un kamara o un hunt che sono stati stabilmente tra i top 5 come media punti a partita...continuano a godere di uno stipendio favorevole se rapportato al proprio valore nel gioco."
Andrebbe, per onestà intellettuale, anche riconosciuto che la media degli stipendi nasce da parametri che tu e Marco siete stati costretti ad inventarvi per fare iniziare le lega e che non sono stati confermati sul campo. Pochissimi dei giocatori a stipendio più alto hanno poi effettivamente performato da top, il mio sistema ha il vantaggio che non si basa su giudizi ed opinioni, ma sui reali punti segnati e fa la media degli stipendi solo di quelli che hanno realmente performato al top.

In ogni caso mi sembra evidente che ci sia del pregiudizio e che non esistano spazi per un dialogo. Io ci ho messo testa e cuore per fare qualcosa di utile per la lega, altro non posso fare.



Esposito.Gianluca
00Saturday, January 5, 2019 9:45 PM
Non credo di aver usato nessun tono da bullo, se ho dato l’impressione mi scuso.
Non c’è nessun pregiudizio sul tuo lavoro anzi mi fa piacere che tu lo abbia prodotto.
I commish non sono i padroni della lega ( almeno io non mi sono mai sentito tale ) e credo siamo sempre aperti a discutere cambiamenti “ sentiti “ necessari da un numero significativo di owners o che semplifichino situazioni contorte.
Abbiamo proposto un regolamento che riteniamo valido e che si e’ dimostrato sensato ed interessante tanto da coinvolgere ed alimentare l’interesse di tutti i partecipanti della lega in questi due anni.
Adesso siamo alla prima applicazione di una regola “ fondamentale “ per l’aspetto manageriale del gioco e dati alla mano abbiamo potuto verificare che:
1. Non colpisce giocatori poco meritevoli.
2. Non comporta aumenti di stipendio insensati o fuori luogo rispetto al valore di tutti gli interessati.
3. Corregge dopo 2 anni squilibri fra prestazioni e stipendio dei players coinvolti nella logica di una lega fantasy dynasty.
4. Rende l’aspetto manageriale impegnativo anche in una lega da 12 che rispetto a leghe più numerose gode già di più ampia scelta di giocatori e minor concorrenza.

Per tutto quanto sopra detto a noi commish ( e Marco dirà la sua quando vorrà ) ci sembra una buona regola, ci siamo confrontati più volte e per tutti i casi pratici che ci sono venuti in mente abbiamo ritenuto che l’applicazione della regola attuale fosse “ giusta “

Chiaramente non siamo in una dittatura come detto però abbiamo sempre detto che le parti importanti del regolamento non vogliamo che siano cambiate a colpi di sondaggi o maggioranze. ( e noi commish siamo i primi a rispettare questa regola non avendo mai proposto modifiche sostanziali )

Invito quindi tutti coloro che avessero un opinione precisa sulla regola a partecipare alla discussione per arricchirla lasciando perdere nel caso il proprio tornaconto personale di breve periodo ma ragionando in ottica generale di lungo periodo.

Quello che a noi sta a cuore e’ che questa lega rimanga un gioco stimolante ed avvincente con le sue difficoltà gestionali per tutti gli owners.
Marco Pecori
00Sunday, January 6, 2019 5:47 PM
1) garantisco che non c'è nessun tono da bullo.
2) confermo. "Non c’è nessun pregiudizio sul tuo lavoro anzi mi fa piacere che tu lo abbia prodotto".
3) Per farla breve non riesco a dare molto valore aggiunto in quanto per la mia personalissima opinione ed esperienza (che ricordo essere di due anni superiore nel dynasty a quella del vero commish - 😬) questo è il compromesso migliore per non rendere troppo semplicistica e favorevole la gestione del team).

Potrei argomentare che due anni sono un lasso di tempo più che sufficiente per tenere un giocatore ad un basso stipendio premiando cosi uno steal al draft, oppure dicendo che anticipare troppo la FA o calcolare i Tag diversamente sarebbero lo stesso un modo di agevolare troppo l'owner ma temo che ognuno rimarrà della propria opinione. Aggiungo solo che quello che legittimamente contestate per me resta il miglior compromesso per mantenere l'equilibrio e lo spirito originario del dynasty.
So che qualcuno non vuol sentire parlare di leghe a 16, ma obiettivamente in una a 12 hai mooolte più alternative (es. Mack in una a 16 me lo terrei in cassaforte, qua mi sa che lo mando a cagare..) quindi se alleggeriamo altre regole per me (e ripeto per me) si perde lo spirito organizzativo-gestionale del dynasty.

Naturalmente non vogliamo fare muro contro muro, quindi sappiate che in caso di attacco io voglio i carrarmati neri mentre G prende quelli fucsia..


aldoniners
00Thursday, January 10, 2019 1:11 AM
Raga molto velocemente cerco di rispondere ad entrambi, poi basta tanto è chiaro che ognuno rimarrà della sua opinione e che la mia non conta.
In linea di massima mi sembra che voi vogliate a tutti i costi "importare" il sistema di gioco e le quotazioni della lega a 16 in questa a 12 e che abbiate timore che qualcuno si avvantaggi troppo di un draft ben fatto.
In realtà essendo che i prezzi che avete dovuto introdurre all'inizio si sono rivelati, nella stragrande maggioranza dei casi, troppo alti rispetto alle effettive prestazioni dei giocatori, mantenendoli forzatamente (questo fa l'adeguamento al RTMax) create una seconda distorsione e non riequilibrate proprio nulla.
Peccato perchè si poteva ottenere un risultato migliore ed un sistema più elastico che rispondesse meglio alle reali prestazioni dei giocatori.
La lega non perde di equilibrio se lo stipendio di Kamara aumenta del 130% invece che del 350%, perchè in ogni caso nessuno ha la sfera di cristallo e le azzecca tutte, per un Kamara che costa meno c'è sempre un McCoy che costa tantissimo e non rende nulla.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:43 AM.
Copyright © 2000-2022 FFZ srl - www.freeforumzone.com