TLP ieri sera

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
giesse74
00Friday, April 8, 2011 12:48 PM
Bongiorno a tutti
vorrei segnalare l'avvistamento da Milano di un TLP su Aristarchus, intorno alle 21

L'avvistamento è stato eseguito con uno Schmidt Cassegrain da 203 mm con oculare da 25mm

Appena dopo aver montato il telescopio ho proceduto a inquadrare la Luna.
Poco dopo ho lasciato che la parte illuminata del satellite uscisse dall'inquadratura per osservare la parte in ombra. A quel punto mi sono accorto della luminosità di Aristarchus.

Per molti minuti (almeno una trentina) ho potuto osservare il fenomeno.

Vista la notevole zona d'ombra in cui è immerso il cratere in questa fase lunare, la luce era decisamente insolita e ben evidente.
DeMultaNocte
00Friday, April 8, 2011 1:49 PM
Ciao grazie per la segnalazione. Peccato non aver avuto modo di riprendere con un camera l'evento, sarebbe stato sicuramente un fatto eccezionale.

Potresti descrive più dettagliatamente l'evento, con inizio durata e fine. la luminosità è apparsa improvvisamente e scomparsa, oppure il cratere è sempre rimasto illuminato dall'inizio alla fine dell'osservazione?

grazie

p.s. stasera avrò modo di osservare anche io la luna, ed eventualmente riprendere fenomeni anomali con la mia attrezzatura. (Newton 8" su CG5-GT,webcam SPC900 e Canon 300d)
giesse74
00Friday, April 8, 2011 2:06 PM
la durata e l'ora esatta ahimè non l'ho segnata.
Per il semplice motivo che all'inizio non ho prestato troppa attenzione al fatto.


Il fenomeno è accaduto al crepuscolo.
La posizione l'ho controllata bene era certamente la zona di Aristarchus.

Per curiosità mi ero messo ad osservare il profilo della luna che si stagliava abbastanza chiaramente sullo sfondo. Allora ho notato il puntino luminoso. Sulle prime non ci ho pensato, poi ho rifatto una ossevazione una trentina (circa) di minuti più tardi ed era scomparso. (e solo allora ho cominciato a farmi un po' di domande)
Non ho visto ne inizio ne fine. Ma l'ho osservato senza fermarmi per almeno una ventina di minuti.

Avevo solo con me il 25mm perché stavo semplicemente testando un motorino dec..

Ahimè non ho ancora un CCD o una webcam... La situazione drivers/software per noi Mac users è un po' drammatica e il mio vecchio mac book non può installare bootcamp...

come si dice...

mi mangio le mani.

onestamente non saprei come spiegare il fenomeno, aristarchus si trova in una zona che non poteva essere minimamente illuminata dal sole...

spero di esserti stato di aiuto e ti auguro di poterlo osservare tu stesso.
Appena cala il sole, tienila d'occhio.

giorgio
RETE-UFO
00Friday, April 8, 2011 2:15 PM
Re:
giesse74, 08/04/2011 12.48:

Bongiorno a tutti
vorrei segnalare l'avvistamento da Milano di un TLP su Aristarchus, intorno alle 21



Grazie per la segnalazione.
Non limitarti però
a scrivere su questo Forum, che è un semplice
luogo di discussioni virtuali...

Per valutare l'opportunità di fare un'indagine
contatta il referente C.N.A.I. di zona :
www.centroufologiconazionale.net/cnai/cnai01.htm
Silvio EUGENI :seugeni@cunlazio.net
cel 349-4646079

giesse74
00Friday, April 8, 2011 2:15 PM
Non mancherò, grazie!

Spero di non aver preso un granchio astronomico...
Interessato74
00Friday, April 8, 2011 5:00 PM
Cavolo, è dal XVII secolo che si documentano TLP nel cratere Aristarchus! [SM=g27991]

Mi è capitato di leggere che ben il 30% di questi fenomeni appaiono in quel cratere.
Hybrid1973
00Friday, April 8, 2011 5:52 PM
Vorrei proporre un'idea.
Mi sembra che in questi giorni la luna sia una falce in fase crescente giusto?
Non so dove si trovi il cratere in questione ma l'osservatore GS74 ha detto che non è esposto al sole.
Però un'ipotetico osservatore in piedi sulla luna sul lato rivolto a noi vedrebbe la terra in fase totalmente opposta e cioè con una falce buia e tutto il resto illuminato.
Come la luna piena rischiara le nostre notti, la "terra piena" rischiara le "notti" lunari tanto che oltre a vedere la falce di luna, noi riusciamo a percepire tutto il suo disco anche se debolmente grazie a questo fenomeno.
Probabilmente la mia domanda è ingenua non essendo astrofilo ma:
non è che nel/nei cratere/i lunare/i c'è uno specchio di ghiaccio e la luce riflessa della terra torna indietro finquando l'angolazione tra i due corpi lo rende possibile?
giesse74
00Friday, April 8, 2011 8:04 PM
gentile Hybrid1973,
in effetti la prima sensazione/idea che ho avuto è stata proprio quella di un riflesso proveniente da terra. Poi ho fatto un giro sulla rete e mi sono venuti in mente i TLP e a guardare le poche fotografie in rete, mi sembra di aver visto la stessa identica cosa (solo che il mio puntino era tutto nella zona d'ombra...)

L'unica cosa che può provare l'ipotesi del riflesso da terra è il ripetersi reiterato del fenomeno prima e dopo la mia segnalazione, nel qual caso la rete sarebbe gravida di immagini semplicemente digitando il nome del cratere su google... (e poi mi chiedo perché solo venti trenta minuti?)

non sono un esperto, sono un astrofilo dilettante, e quindi non posso dare per certo nulla e con la piùà totale umiltà. Quello che posso dire è che la luminosità del fenomeno era singolare, un puntino luminoso su una parte completamente buia dell'emisfero.

uno specchio di ghiaccio sulla Luna ad ogni modo sarebbe altrettanto clamoroso (e forse più) di un TLP... no?

Hybrid1973
00Friday, April 8, 2011 9:39 PM
Re:
giesse74, 08/04/2011 20.04:



uno specchio di ghiaccio sulla Luna ad ogni modo sarebbe altrettanto clamoroso (e forse più) di un TLP... no?





Credo proprio di sì!

Comunque la durata del fenomeno è sospetta: 20÷30minuti.
In QUESTO ARTICOLO si parla di un TLP fotografato nel 1956.
Chi ha scattato la foto ha detto che l'ha osservato per almeno 23 minuti il che è compatibile con il tempo da te osservato.
La luna dista 400000Km e percorre la sua orbita in 28 giorni;
la distanza che percorre è 2 X PI_greco X 400000 = 2512000Km
quindi percorre quasi 90000km al giorno
quindi percorre 3750 km l'ora e 1875 ogni mezz'ora; il rapporto tra orbita e km ogni mezzora è 1340 circa.
Trascurando la rotazione terrestre, l'immaginaria retta che passa per il centro della luna e il centro della terra (e gli occhi di un osservatore) cambia di 360°/1340 ogni mezz'ora e cioè 0.26 gradi.
Considerando un triangolo i cui vertici A B e C giacciono:
A sulla superficie della luna
B sulla superficie della terra nel momento t=0
C sulla superficie della terra nel momento t=+30 minuti
Il lato BC risulta 400000 X seno(0.26) = 1814Km
Significa cioè che il riflesso (se è un riflesso) punta a 1814 Km più a ovest dell'osservatore dopo mezzora.
Credo che se fosse un riflesso, la luce si affievolirebbe piano piano e risulterebbe non più visibile molto prima di mezzora.

Controllate se ho sbagliato please.




Profondo_Blu
00Saturday, April 9, 2011 6:08 PM
Molto interessante questa segnalazione! [SM=g28002] Ieri sera mi sono appostato anch'io nella speranza di vedere qualcosa, ma purtroppo nisba, ho solo fatto delle belle foto alla luna e al cielo stellato... [SM=g27992]
Qualcun altro si è cimentato nell'osservazione?
RETE-UFO
00Saturday, April 9, 2011 10:52 PM
Re:
Interessato74, 08/04/2011 17.00:

Cavolo, è dal XVII secolo che si documentano TLP nel cratere Aristarchus! [SM=g27991]

Mi è capitato di leggere che ben il 30% di questi fenomeni appaiono in quel cratere.



Confermo : questo articolo stampa fu pubblicato dal CORRIERE DELLA SERA il 21 luglio 1969,giorno dello sbarco sulla Luna!

giesse74
00Tuesday, April 12, 2011 12:42 PM
ecco, questo è un disegno fedele del fenomeno a cui ho assistito.



Interessato74
00Tuesday, April 12, 2011 1:32 PM
Qualunque ne sia la natura, questo resta un fenomeno ufologico con i contro-cosi [SM=g8888] [SM=g8861] [SM=g8945]
biancofive
00Tuesday, April 12, 2011 1:36 PM
Re:
Interessato74, 12/04/2011 13.32:

Qualunque ne sia la natura, questo resta un fenomeno ufologico con i contro-cosi [SM=g8888] [SM=g8861] [SM=g8945]



Ciao Interessato, speriamo proprio che sia così, potrebbe però essere "solamente" un fenomeno astronomico anche se di elevata importanza.
giesse74
00Tuesday, April 12, 2011 2:28 PM
Re:
Interessato74, 12/04/2011 13.32:

Qualunque ne sia la natura, questo resta un fenomeno ufologico con i contro-cosi [SM=g8888] [SM=g8861] [SM=g8945]




in realtà nessuno sa cosa diavolo sia..

la cosa è un po' bizzarra: riusciamo a "vedere" sistemi planetari distanti anni luce, calcoliamo la velocità di galassie a miliardi di anni luce e non riusciamo a capire un fenomeno che dista soli 400.000Km.

io resto a guardare.. ho preso la webcam, spero di ripetere e magari riuscire a catturare l'attimo. Ma qualcosa mi dice che la mia è stata solo la solita fortuna del dilettante e dovrà passare molto molto tempo prima che mi accada di nuovo.

biancofive
00Tuesday, April 12, 2011 3:37 PM
Re: Re:
giesse74, 12/04/2011 14.28:




in realtà nessuno sa cosa diavolo sia..

la cosa è un po' bizzarra: riusciamo a "vedere" sistemi planetari distanti anni luce, calcoliamo la velocità di galassie a miliardi di anni luce e non riusciamo a capire un fenomeno che dista soli 400.000Km.

io resto a guardare.. ho preso la webcam, spero di ripetere e magari riuscire a catturare l'attimo. Ma qualcosa mi dice che la mia è stata solo la solita fortuna del dilettante e dovrà passare molto molto tempo prima che mi accada di nuovo.




Oppure qualcuno sa ma fa finta di non sapere, chissà quanti telescopi con tanto di cam hanno immortalato questo evento.

Tu non demordere, se ti è capitato una volta può capitarti ancora, diciamo che se la prima è stata la classica fortuna del principiante, la seconda potrebbe essere la perseveranza dell'esperto. [SM=g27988]
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:37 AM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com