TAROCCHI

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
FataCristina
00Tuesday, August 15, 2006 11:16 AM
Parliamo dei tarocchi...

$Lestat$
00Saturday, August 26, 2006 4:34 PM
Ecco questo è lo strumento di divinazione che sto usando, mi piacciono molto, anche se imparare ad entrare in sintonia con le carte è stato un pò difficoltoso, ma alla fine...

Io li consiglio, ma se non ve la sentite di impararli, lasciate perdere, non vi daranno mai retta..

[Modificato da $Lestat$ 26/08/2006 16.38]

FataCristina
00Saturday, August 26, 2006 6:31 PM
Io non faccio piu' divinazione con i Tarocchi da molti anni.Purtroppo in passato sono state lo strumento che mi ha connesso con la parte Oscura....troppo oscura.
Ero piccola e poco saggia.
Mi gongolavo nel potere di poter sapere il futuro,capire il presente mio e degli altri.Piu' diventavo brava e più mi compiacevo.Più mi compiacevo e più diventavo brava.
Ma a caro prezzo.
Ho quasi perso me stessa.
Poi un giorno ho fatto un'opera di purificazione materiale e spirituale ed ho giurato di non usarli mai più.
Questo non vuol dire che siano uno strumento oscuro,malvagio o cretinate del genere.Semplicemente non era il giusto mezzo per comunicare con il Divino,nel mio caso.
Comunque uso spesso una carta dei tarocchi come talismano nei riti e negli incanti.
Inoltre uso altre carte divinatorie che non sono tarocchi o sibille.Per esempio le carte degli elfi o del "SENTIERO SACRO".
Preferisco avere un consiglio spirituale piuttosto che mi venga svelato il futuro.

COmunque,vista la mia esperienza consiglio sempre di non abusare di nessuno strumento e di non divenirne schiavi.
Per esempio,se vi capita di farvi le carte da soli e dopo la prima lettura continuare a farne altre,poi altre,poi altre senza pace e senza appagamento...allora forse bisogna stare attenti. [SM=g27988]
Star's Blood
00Saturday, August 26, 2006 6:42 PM
Il problema che ti ha colpito, secondo me, non era nello strumento divinatorio e nemmeno in te, ma in un uso inconsapevole che ne facevi. Come tutti sappiamo (o almeno spero) i tarocchi sono dei portali energetici ed è per questo che attraverso i tarocchi riusciamo a prevedere il futuro. Ed essendo portali energetici sono degli ottimi strumenti per fare incantesimi e probabilmente, tu usavi i tarocchi per fare incantesimi inconsapevoli con il risultato della ricerca di potere. Ma sappi, e non lo dico solo per supposizione, che la ricerca di potere non è sbagliata! La via Oscura esiste perchè L'Oscurità fa anch'essa parte degli Dei, e anche se vado un pò fuori topic, ed è proprio questa la differenza che dobbiamo trovare dentro di noi: siamo Oscuri o Luminosi? Pensiamo prima a noi stessi o agli altri? Non è un peccato seguire la via Oscura, il peccato non esiste, è un'invenzione del cattolicesimo, tutto ciò che avviene in natura e nel mondo è giusto e perfetto perchè Volontà degli Dei, oppure pensiamo che ci sia qualcuno più potente degli Dei che possa far accadere qualcosa contro la Loro volontà? Oppure peggio, pensiamo che gli Dei stessi siano ingiusti? [SM=g27988]
FataCristina
00Saturday, August 26, 2006 6:46 PM
Si penso anche io quello che hai scritto.
Io nella mia vita ho sempre cercato la Luce,ma questo non vuol dire che non abbia dei lati oscuri o che non pensi al mio benessere.
Semplicemente cerco di non raggiungerlo a scapito degli altri.
Probabilmente ero troppo immatura ed impreparata per gestire il mio Potere e l'ho incanalato nella direzione sbagliata.
Ottenevo le cose materiali che desideravo ma perdevo quelle spirituali.
Non è quello che cerco.
Hai ragione.
Bisogna fare attenzione agli strumenti che usiamo o meglio alle energie che incanaliamo grazie ad essi.
$Lestat$
00Sunday, August 27, 2006 2:55 AM
Anche io penso che forse il problema non erano i taracchi, forse la tua voglia di accrescere il potere ti ha portato ad usarli senza misura e a far si che tu ne diventassi schiava, ma sono sicuro che anche se i tarocchi non esistevano, tu andavi alla ricerca di potere e compiacimento attraverso qualunque altro mezzo....
FataCristina
00Sunday, August 27, 2006 10:44 AM
Sicuramente.
Ma diciamo pure che i tarocchi sono uno strumento facile con cui andare a caccia di guai.
Così come una tavoletta wuija. [SM=g27985]
Impossibile sarebbe per esempio con i Ching,anche se non li ho ancora mai usati.
Diana)O(
00Tuesday, September 12, 2006 2:48 PM
Io uso sempre i Tarocchi come strumento di divinazione.. io amo loro e loro si sono affezzionati a me.. ci troviamo bene insieme, sìsì!
certo certe volte nn mi sopportano perchè gli faccio certe domande cretine e cerco anche di averne la conferma attraverso domande simili.. loro mi rispondono una due tre volte allo stesso modo e alla fine quando si stressano per bene, mi dicono proprio cosa mi manderebbe in crisi, proprio per dire :"così impari a nn fidarti!"
cmq sta di fatto che una volta li portavo a scuola e leggevo le carte a tutti, ma nn per farmi i fatti loro, ma solo per impratichirmi.. tutto quello che predicevo si avverava!
ne ero compiaciuta sì perchè era la conferma che stavo diventando brava, ma poi ho ricevuto una bella strigliata da loro stesse (le carte) e da chi sta dietro a loro....
in pratica mi han detto che erano contrarie al fatto che le usassi per gli altri quando nn avevo ancora imparato del tutto, perchè potevo dare dei responsi anche privi di significato.. oltretutto si erano irritate un pò perchè mi facevano solo domande stupide...
cmq ho seguito il loro consiglio e per ora va tutto bene.. gli chiedo consigli su di me, che ho una vita incasinata già di mio!


baciz a tutti
liliththeseventh
00Tuesday, September 12, 2006 7:22 PM
a proposito di fare le carte a se stessi...mi togliete un dubbio? spesso mi è stato detto che nn si fanno lecarte a se stessi,sia perchè noi ci conosciamo troppo bene per essere obiettivi e sia perchè porta male (sinceramente quest'ultima mi sembra proprio una cavolata).
Io mi faccio i tarocchi da sola da vari anni, nn ho mai riscontrato effetti negativi e le risposte sono sempre (o quasi) veritiere.

voi che mi dite?

[SM=x1197234]

saviourmachinelegion.spaces.live.com/
www.myspace.com/lilith71

[Modificato da liliththeseventh 12/09/2006 19.25]

Diana)O(
00Tuesday, September 12, 2006 9:28 PM
io dico che le carte possono essere utilizzate anche a questo scopo.. ci conoscono sicuramente meglio di noi stessi..
secondo me, eh!!!
anzi, certe volte mi dicono delle cose che a pensarci sn assolutamente vere .. e a me nn sn mai venute in menteeeeeeeeeee!!!

per questo mi piacciono sempre di più..


sìsì.. baciz [SM=x1197255]
FataCristina
00Thursday, September 21, 2006 12:28 AM
Io invece credo che' l'ideale sarebbe non farsele mai da soli. Per lo stesso motivo per cui un medico non puo' essere paziente di se stesso.
Poi, è ovvio che tutti cadiamo nella tentazione,ma deve essere davvero un'eccezione non la regola.
[SM=x1197261]
Star's Blood
00Thursday, September 21, 2006 11:56 AM
Bhè, in realtà non penso ci sia una cosa peggiore o una migliore, ma dipende esclusivamente da noi stessi. E' per questo motivo che viene sconsigliato anche di leggere i tarocchi ai nostri amici, perchè possiamo essere coinvolti emozionalmente e il coinvolgimento porta a un risultato dell'interpretazione delle carte. Possiamo anche leggerci le carte da soli ma non dobbiamo interferire con le nostre aspettative ed è molto difficile, perchè in cuor nostro noi speriamo sempre in uan risposta piuttosto che ad un'altra, quindi bisogna svuotare per bene la mente e leggerceli. E a volte, se la risposta è troppo bella o troppo simile alle nostre aspettative, conviene interrompere, riscuotare la mente e riprovare, per sicurezza.
FataCristina
00Thursday, September 21, 2006 5:12 PM
Si,condivido.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:34 AM.
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com